Giovedì, 22 Ottobre 2020
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Ladispoli, convenzione con Unppe per preservare Bosco di Palo

Vigilanza, lotta a vandalismo,piccole manutenzioni

redazione mercoledì 21 ottobre 2020
convenzione unppeLADISPOLI - "Il bosco di Palo è una grande risorsa per Ladispoli e come tale va preservato". Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato la firma della convenzione tra il comune della città balneare e l'Unione nazionale polizia penitenziaria (Unppe).

"I volontari dell'Unppe – ha proseguito Grando – in virtù della convenzione sottoscritta si occuperanno della vigilanza e della prevenzione degli atti di vandalismo durante gli orari di apertura al pubblico ed effettueranno piccole manutenzioni urgenti che dovessero rendersi necessarie. Come sappiamo, purtroppo, in passato il bosco è stato più volte oggetto di atti di vandalismo e abbandono di rifiuti, quindi era assolutamente necessario impostare un sistema di sorveglianza costante nell'arco della giornata".

"Questo polmone verde - ha concluso il sindaco - è un monumento naturale da difendere a tutti i costi. Abbiamo lavorato molto per renderlo di nuovo fruibile per i cittadini e continueremo a prendercene cura".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Civitavecchia, Covid: riapre drive in a Largo della Pace

Decongestionerà le tende del San Paolo e Ladispoli

redazione martedì 20 ottobre 2020
drive in civitavecchiaCIVITAVECCHIA - Riapre oggi il Drive in portuale a largo della Pace a Civitavecchia. Il drive in servirà a decongestionare l'attività delle tende del San Paolo e di Ladispoli ed è dedicato esclusivamente alle persone che vengono mandate dal SISP a fare il tampone (scuole, contatti di casi positivi etc).

Martedì prossimo arriverà il container ma nel frattempo visto l'afflusso delle persone alle altre tende e drive in, si è deciso di aprire già oggi alle 14. Fino a martedì 27 il drive in di piazzale della Pace sarà aperto dalle 14 alle 20.

L'Asl Rm4 ringrazia per la preziosa collaborazione e disponibilità la Capitaneria di Porto, l'autorità Portuale, Port Mobility, la Polizia di Stato, i Carabinieri e la Guardia di Finanza.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli partecipa a bando "Parchi Sicuri"

Offerto dallo Stato per aumentare sorveglianza

redazione martedì 20 ottobre 2020
videosorveglianzaLADISPOLI - "La sicurezza dei cittadini è tra le priorità dell'amministrazione comunale di Ladispoli, che ha scelto di cogliere tutte le opportunità che lo Stato offre per potenziare il controllo e la sorveglianza dei luoghi pubblici. Stiamo partecipando al bando ministeriale che prevede l'erogazione complessiva di 17 milioni di euro destinati all'attuazione di progetti riguardanti la sicurezza urbana e l'installazione di sistemi di video sorveglianza".

A parlare è il sindaco Alessandro Grando che ha annunciato l'approvazione da parte della Giunta del progetto "Monitoraggio Urbano Integrato - Parchi Sicuri" per realizzare una rete di controllo del territorio dedicata alle aree verdi, del valore di 450.000 euro.

"Il nostro progetto – prosegue Grando – parteciperà al bando ministeriale con l'obiettivo di ricevere fondi statali per aumentare ulteriormente il numero delle telecamere accese sulla città, in particolare su aree sensibili come i parchi pubblici e le aree attrezzate per il gioco dei bambini. Ringrazio il Comandante Blasi, il vice sindaco Perretta e l'assessore Veronica De Santis che hanno lavorato alla realizzazione del progetto. Siamo fiduciosi che la nostra partecipazione possa andare a buon fine".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri, fototrappole: beccati 13 vandali dei rifiuti

Emesse altrettante sanzioni da 170 a 600 euro

redazione martedì 20 ottobre 2020
foto trappolaCERVETERI - Ennesima offensiva dell'Amministrazione comunale di Cerveteri contro l'abbandono indiscriminato di rifiuti. In soli 7 giorni le fototrappole hanno beccato 13 trasgressori ai quali arriveranno altrettanti verbali per violazioni alla normativa nazionale e locale in materia ambientale. Le sanzioni variano dai 170 ai 600 euro, in base al tipo di contestazione.

Singolari le situazioni immortalate dai dispositivi e passate al vaglio degli agenti del comandante Cinzia Luchetti. In un caso l'aspirante trasgressore, in pieno giorno e in una zona discretamente trafficata, giunge con la propria autovettura nei pressi dei bidoni per la raccolta degli indumenti, scende dal mezzo, poi scarica i propri rifiuti a terra incurante del reato che sta compiendo. In un altro caso, due persone giunte con la propria autovettura, dopo aver scaricato alcuni oggetti piuttosto ingombranti, si guardano intorno e probabilmente insospettiti da qualcosa, rimettono i rifiuti in macchina e lasciano il posto. Una fenomenologia variegatissima e inspiegabile.

Le fototrappole posizionate nel territorio, di ultima generazione, sono dispositivi totalmente autoalimentati, dotati di ampia memoria rimovibile e di sensori notturni, e si stanno rivelando un validissimo ausilio nel contrasto agli incivili e ai comportamenti dannosi per l'ambiente e il paesaggio. Consentendo piuttosto facilmente di risalire all'identità di chi trasgredisce.

"La guerra a chi abbandona rifiuti in strada è partita – ha dichiarato Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri – l'arma usata è quella delle fototrappole che, installate in alcuni punti del comune di Cerveteri, hanno iniziato a dare i primi frutti. E ci sono le prime multe salate per i 'furbetti' dell'abbandono illegale. Non c'è buio che tenga: i sensori delle telecamere sono in grado di 'vedere' anche in orari notturni. La nostra amministrazione è convinta che oltre alle azioni repressive come il posizionamento delle fototrappole, servano anche campagne di sensibilizzazione, ed educazione oltre che l'istituzione di servizi sempre più efficienti affinché tutti arrivino al rispetto delle regole e del territorio. I dati forniti dalla nostra Polizia Locale da un lato ci testimoniano quanto sia stato giusto posizionare le fototrappole, ma dall'altro, visti i numeri della prima settimana, ci dicono che purtroppo sono ancora in molti a non aver ben compreso quanto sia importante rispettare e tutelare il territorio. Probabilmente, una volta che riceveranno il verbale a casa, capiranno la lezione".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, grande successo per tappa Giro d'Italia Ciclocross

Milani: "Un'organizzazione perfetta"

redazione martedì 20 ottobre 2020
ciclocross Ladispoli dueLADISPOLI -  "Un'organizzazione perfetta - dice l'assessore allo sport Marco Milani - ha fatto sì che tutto filasse liscio e che i circa 900 atleti partecipanti nelle varie categorie, si trovassero nelle migliori condizioni per sfidarsi sul bellissimo e selettivo circuito. Tanti spettatori , tutti con le mascherine, hanno potuto godersi una giornata di vero sport, nella massima sicurezza e con tutti i comfort messi a disposizione dalla Federazione Italiana Ciclocross, dalla ASD Romano Scotti e dalla Team Bike Terenzi. Un ringraziamento speciale ai volontari della Protezione Civile Comunale, a La Fenice, alla AUNPP e alle forze dell'ordine. Molti ristoranti, negozi e attività ricettive hanno potuto fruire dei tanti ospiti (basti considerare oltre agli atleti, le famiglie e gli staff) avendo una boccata d'ossigeno in questo periodo così drammatico. Per la cronaca - conclude Milani -  la terza tappa del Giro è stata vinta dal campione d'Italia e attuale maglia rosa Iacopo Durigoni con uno sprint finale da brivido".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -