Venerdì, 25 Maggio 2018
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Devastata casa famiglia minori

Condanna e sdegno dei Comuni aderenti

redazione venerdì 2 agosto 2013
casafamigliaBRACCIANO - Condanna e sdegno arrivano da tutti i Comuni aderenti all'Accordo di Programma F3 che gestisce i servizi sociali sovracomunali nel comprensorio del lago di Bracciano, per il grave episodio che la notte del 30 luglio ha coinvolto la casa famiglia minori sovracomunale, sita in Bracciano, che fa parte delle risorse della filiera sociale dedicata a minori e famiglia, all'interno del Piano di Zona.
E' quanto comunica il Comune di Bracciano in una nota.

Durante la notte, approfittando del fatto che i minori e lo staff che si prende cura di loro non erano presenti in quanto in vacanza per qualche giorno, ignoti si sono introdotti nella struttura con effrazione, compiendo gravi atti vandalici, furto e scrivendo frasi ingiuriose sui muri. I danni provocati sono così importanti - informa il Comune - da rendere inagibile la struttura.

All'indomani dell'episodio, mercoledì, si è riunito il Comitato Istituzionale composto dagli assessori alle Politiche Sociali dell'Accordo di Programma dei cinque Comuni del Distretto F3 (Bracciano, Anguillara, Canale Monterano, Manziana, Trevignano Romano) il direttore del Distretto Asl Rm/F3, ed i rappresentanti delle organizzazioni sindacali per condannare con fermezza questo grave atto verso una struttura pubblica che ha come obiettivo proprio la tutela dei minori, e concordare le azioni da intraprendere nell'immediato per ripristinare una situazione di normalità per il rientro dei giovani ospiti nella struttura stessa.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

spara per motivi di viabilità

Protagonista un 19enne di Bracciano

redazione mercoledì 31 luglio 2013
Carabinieri Cronaca copyMANZIANA – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bracciano hanno arrestato S.A., 19enne, con precedenti, di Bracciano, che ieri pomeriggio ha sparato con un fucile a pallini a un cittadino albanese, di 34 anni, residente a Manziana intervenuto in difesa di una persona del luogo con la quale, poco prima, il giovane aveva avuto una lite per motivi di viabilità.

Il 19 enne, verso le 16,30, era a bordo di un ciclomotore a Manziana e per futili motivi inerenti alla circolazione stradale ha litigato con un cittadino del luogo. Contrariato dall'atteggiamento avuto dal rivale, il giovane di Bracciano ha deciso di fargliela pagare. Recatosi nella zona boschiva di Manziana ha prelevato un fucile occultato in un anfratto e subito dopo si è diretto presso l'abitazione del rivale che conosceva. Dopo averlo chiamato a gran voce, ha intrapreso con lui un'accesa discussione alla quale è intervenuto, in difesa dell'altro, il 34 enne albanese, collaboratore domestico presso una famiglia di pensionati, residenti in un'abitazione limitrofa.

Senza esitazione, il 19 enne ha estratto il fucile dal bauletto dello scooter ed ha esploso un colpo all'indirizzo dello straniero. Gran parte della rosa dei pallini ha colpito il cancello di accesso all'immobile mentre altri, una decina circa, hanno raggiunto il malcapitato alla schiena, cagionandogli ferite superficiali giudicate guaribili in 15 giorni.

Immediata la battuta condotta per tutta la notte dai Carabinieri che si è conclusa alle prime luci dell'alba con la cattura del responsabile che si era dato alla fuga nelle campagne braccianesi. Sequestrata anche l'arma, un fucile da caccia a canne mozze rinvenuto abbandonato in una sterpaglia.
Sottoposto a fermo di polizia giudiziaria in ordine al reato di tentato omicidio, S.A. è stato successivamente associato al carcere di Civitavecchia (RM).

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Adr, 1000 assunzioni in 6 mesi

Prevista possibilita nuova occupazione

redazione mercoledì 31 luglio 2013
leonardo da vinciROMA - Da gennaio 2013, sono piu' di mille le nuove opportunita' di lavoro che si sono concretizzate presso l'aeroporto Leonardo da Vinci, dove operano, oltre alla societa' di gestione Adr, circa 1.500 aziende per le quali lavorano oltre 41.000 persone.
E' quanto informa una nota, secondo cui le opportunita' lavorative sono state generate in maniera preponderante nell'area dello sviluppo infrastrutturale (87% delle opportunita' create), a seguito dei nuovi cantieri aperti per la riqualificazione dello scalo di Fiumicino sud e per la ristrutturazione degli spazi commerciali. Altri incrementi sono stati registrati tra i sub-concessionari (19%) e tra le societa' del Gruppo ADR e altre societa' (11%), mentre c'e' stato un decremento dell'occupazione tra i Vettori e gli Handlers (-16%). E il trend e' destinato a crescere. Il previsto sviluppo delle infrastrutture, se non dovesse incontrare ulteriori ostacoli, dara' un notevole impulso al sistema economico, ricettivo e turistico di Roma e portera' alla creazione di nuova occupazione, specialmente nell'area del Comune di Fiumicino.

Per sottolineare l'importanza di questo traguardo aziendale, raggiunto nonostante lo scenario economico attuale e la precarieta' dei mercati, oggi l'a.d. di Aeroporti di Roma S.p.A., ing. Lorenzo Lo Presti, ha premiato il millesimo lavoratore. Alla base delle politiche aziendali rimane, quindi, l'attenzione al miglioramento della qualita' dei servizi verso passeggeri e compagnie aeree per aumentare l'attrattivita' dello scalo. L'aeroporto Leonardo da Vinci e' una infrastruttura cardine del nostro Paese, decisiva rispetto alle traiettorie di crescita socioeconomica del territorio e capace di aprire nuove opportunita' di sviluppo, di imprenditorialita' e di creazione di ricchezza. (Fonte Asca)

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Raccolta sangue a trevignano

Domenica 4 agosto dalle 8.30 alle 11

redazione martedì 30 luglio 2013
Logo Comitato Locale SabatinoDomenica 4 AGOSTO 2013, a partire dalle ore 08.30 alle ore 11.00 sarà effettuata una "raccolta sangue" nei locali dell'ISTITUTO COMPRENSIVO "T. SILVESTRI" – Piazza Vittorio Emanuele III – TREVIGNANO ROMANO (RM).

Un'ambulanza con medici e tanti volontari vi aspettano per questo nobile gesto. Sarà necessario presentarsi a digiuno e muniti di un documento di riconoscimento.

Per ulteriori informazioni: 338-7100459.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Sfida tra 'eco-zattere'

Il 4 agosto a Bracciano

redazione lunedì 29 luglio 2013
eco-zattereBRACCIANO - La gara inizia molto prima di scendere in acqua con la ricerca, tra gli oggetti buttati via, dei materiali più adatti a costruirsi un natante. E' la sfida lanciata da Ecoraft Trophy che il 4 agosto sul Lago di Bracciano vedrà sfidarsi le 'eco-zattere' costruite con rifiuti di ogni genere, dalle vecchie porte alle taniche, dalle vasche da bagno in plastica a tutto ciò che messo insieme possa dare vita a una barca che sia in grado di assicurare doti di galleggiabilità e stabilità almeno per mezzora e vincere così la competizione. Insomma, una gara in cui la vera sfida è costruirsi il natante, e rimanere a galla.

"L'imbarcazione deve essere costruita con materiale di riciclo. Per questo, abbiamo avviato una partnership con Bracciano Ambiente, che gestisce l'isola ecologica di Bracciano, e fino al 30 luglio accompagneremo chi ne farà richiesta all'isola ecologica per scegliere con i ragazzi i materiali utili per costruire la barca - spiega all'Adnkronos Andrea Nesi, fondatore e presidente di Ecovela Play - l'obiettivo è di coinvolgere i ragazzi e insegnare loro che le cose che buttiamo via possono avere una seconda vita".

Per chiedere di partecipare a una spedizione all'isola ecologica basta contattare gli organizzatori (tutti i recapiti sulla pagina Facebook dell'evento https://www.facebook.com/#!/events/347954132004361/?fref=ts). Ma può partecipare chiunque abbia voglia di cimentarsi con la costruzione di una zattera, purché lo faccia con materiali riciclati e salvati dalla discarica. L'appuntamento con questa fantasiosa ed ecologica gara è il 4 agosto al Lungolago Argenti. (Fonte adnkronos)

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -