Martedì, 17 Settembre 2019
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Riparazioni Acquedotti

Iniziati i lavori, possibili interruzioni servizio

redazione martedì 12 agosto 2014
lavori conduttureANGUILLARA - Iniziati ieri, con la riparazione della condotta su Via di Mola vecchia, i lavori di riparazione di alcuni danni alle condotte idriche sul territorio comunale. 

Lo comunica l'amministrazione comunale in una nota.

L'erogazione dell'acqua potrebbe subire delle interruzioni le cui modalità, gli orari e le zone interessate sono di seguito riportate:
 
Martedì 12 agosto 2014: riparazione condotta su Via di San Francesco (dinanzi alle scuole medie) tra le ore 8.30 e le ore 12.30, con possibile interruzione dell'erogazione acqua dell'acquedotto del Montano che serve tutta la zona compresa tra Strada Vicinale dei Vignali – Via di Ponte Valle Trave ed il Lago (San Francesco, La Valle, Lungo Lago Reginaldo Belloni, Zona Campi Sportivi, etc);

Mercoledì 13 agosto 2014: riparazione condotta su Via Prati della Rena tra le ore 8.30 e le ore 12.30, con possibile interruzione dell'erogazione acqua dell'acquedotto del Montano che serve tutta la zona compresa tra Strada Vicinale dei Vignali – Via di Ponte Valle Trave ed il Lago (San Francesco, La Valle, Lungo Lago Reginaldo Belloni, Zona Campi Sportivi, etc);

Giovedì 14 agosto 2014: riparazione condotta su Via Galba (Zona Campo Marinaro) tra le ore 8.30 e le ore 12.30, con possibilie interruzione nell'erogazione acqua dell'acquedotto del Biadaro che serve tutta le zone a cavallo della Via Anguillarese a partire dalla rotatoria e proseguendo verso il passaggio a livello (Biadaro, Residenza Claudia, Stazione, etc).

L'amministrazione fa presente che la pianificazione sopra riportata è indicativa e precauzionale in quanto le riparazioni previste per martedì e mercoledì potrebbero – con molta probabilità – essere eseguite nello stesso giorno (ovvero il martedì) e di conseguenza la riparazione in programma per giovedì 14 verrebbe eseguita mercoledì 13.

Dal Comune segnalano anche che le interruzioni nell'erogazione dell'acqua, seppur previste in un intervallo di 4 ore (8.30-12.30), verranno limitate allo stretto tempo necessario all'esecuzione materiale del singolo intervento di riparazione che generalmente – salvo imprevisti - non risulta essere particolarmente lungo.

Per ogni eventuale comunicazione è possibile contattare l'Ufficio Manutenzioni negli orari di apertura degli uffici comunali ai numeri 06.9960.0097 oppure 06.9960.0085 oppure 06.9960.0072, in caso di urgenze è sempre possibile contattare il numero del personale di servizio (H24) della Polizia Locale al numero 348.6905279.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Riaperto Centro Anziani

Inaugurato a Quadroni da sindaco Bruni

redazione lunedì 11 agosto 2014
inaugurazione centro anziani quadroniMANZIANA - Dopo i lavori effettuati grazie ai fondi comunitari del Gal Tuscia Romana, sabato scorso ha riaperto il centro anziani di Quadroni Pietro Marinelli.

Lo comunica l'amministrazione comunale in una nota.

Alla presenza del Sindaco Bruno Bruni, del Vice Sindaco Massimo Piras, dell'Assessore Loretta Nori, del Presidente del Centro Anziani Domenico Pisanti e del Presidente del Gal Aldo Frezza, sono stati mostrati gli interventi effettuati che hanno dato una nuova veste agli spazi del centro.

Durante il discorso inaugurale il Sindaco ha sottolineato l'attenzione per Quadroni mostrata dall'Amministrazione nei suoi primi due anni di attività "La ristrutturazione completa del Centro Anziani, il consolidamento strutturale della Chiesa della Madonna del Carmine, il rifacimento di Via degli Scaloni con la realizzazione del marciapiede sono tre interventi importanti realizzati grazie ad un lavoro certosino di reperimento fondi (nei primi due casi comunitari e nel terzo regionali) – ha dichiarato il Sindaco Bruni – Ma sicuramente l'opera più importante, anche se sicuramente meno visibile, è rappresentata dal pagamento di quasi un milione e mezzo di fatture arretrate non pagate. Per il raggiungimento di questo obiettivo sono stati utilizzati i contributi percepiti attraverso le tasse locali pagate dai cittadini di Manziana e Quadroni che in questa occasione particolare mi sento di ringraziare sentitamente. Ringraziamenti che oggi porgo anche al Presidente Frezza ed agli uffici del Gal per la collaborazione mostrata ed ovviamente al Presidente Pisanti per l'organizzazione di questo bel momento aggregativo."

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Rapinava prostitute, arrestato

Trentanovenne originario di Nepi

redazione domenica 10 agosto 2014
Carabinieri Cronaca copyCAMPAGNANO DI ROMA (Rm) – I Carabinieri della Compagnia di Bracciano, nel corso di un' attività di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato, G.G., 39enne originario di Nepi (Vt), incensurato, catturato a seguito di una rapina effettuata ai danni di una prostituta sulla via Salaria.

Nella serata di venerdì, il malvivente, autotrasportatore del viterbese, dopo aver consumato un rapporto sessuale con una prostituta sulla via Salaria, invece di pagare ha malmenato e rapinato la prostituta, sottraendole con la forza la borsa contenete denaro contante, un telefono cellulare ed effetti personali.

Il malvivente si è poi dato alla fuga a bordo del proprio veicolo, la vittima è però riuscita a chiamare i soccorsi e a comunicare tempestivamente il numero di targa del mezzo del rapinatore. Le ricerche hanno permesso ai Carabinieri della Stazione di Campagnano Romano, di intercettare l'uomo nella zona di Mazzano Romano. Il rapinatore è stato riconosciuto inequivocabilmente dalla vittima, e da un'accurata perquisizione è stata rinvenuta una cospicua somma di denaro e parte della refurtiva.
L'uomo è stato arrestato e la refurtiva, che potrebbe appartenere anche ad altre vittime, è stata sequestrata. L'autorità Giudiziaria di Roma, lo ha sottoposto ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida, dovrà rispondere di rapina e lesioni personali.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Lotta a manifesti abusivi

Bracciano inasprisce controlli e sanzioni

redazione giovedì 7 agosto 2014
manifesti-abusiviBRACCIANO - Migliorare il decoro urbano di Bracciano attivando un'attenta attività di controllo del territorio contro le affissioni abusive. E' quanto sta facendo in questi giorni a Bracciano il comando della Polizia locale che, su sollecitazione di Rinaldo Borzetti, assessore alla Promozione del Turismo e allo Sviluppo Economico, ha avviato un serrato controllo elevando già numerose sanzioni.

"I manifesti abusivi – sottolinea l'assessore Borzetti - costituiscono un elemento di degrado del tessuto urbano e penalizzano il decoro complessivo della città. In questo periodo di crisi e tagli in cui la programmazione di investimenti è ferma, procedere contro chi deturpa il paese, è una operazione a costo zero che possiamo portare avanti impiegando i nostri agenti. Non vogliamo che si parli – conclude Borzetti – di un tentativo di fare cassa, ma di un invito agli operatori a contribuire alla valorizzazione del centro urbano appoggiando gli sforzi che stiamo facendo attraverso varie misure, dalla possibilità per i commercianti di abbellire senza ulteriori spese l'entrata dei propri negozi con fioriere al rendere più omogenei gli arredi esterni di bar e ristoranti".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Utoya-Memorial Regatta

Successo per regata e presentazione libro

Andrea Nesi giovedì 31 luglio 2014
memorial regattaLAGO - Nonostante un meteo non clemente la regata si è svolta, così come la presentazione del libro di Luca Mariani "Il silenzio sugli innocenti - Le stragi di Oslo e Utoya" con l'autorevole presenza dell'On. Pia Locatelli.

Ma andiamo per ordine. Skipper meeting convocato per le 14 ma rimandato per le avverse condizioni meteo, finalmente alle 15 il cielo si apre e dopo un rapido briefing con Enrico Maltagliati che ha illustrato campo di regata e linea di arrivo, alle 15,15 la regata prende il via.

Emozionante, me lo hanno detto in tanti, vedere le 15 barche battenti bandiera norvegese, scivolare sull'acqua una dopo l'altra. Il vento ci ha sostenuti, più o meno, e sul primo bordo i distacchi si sono rivelati minimi. Ma è stato il bordo di ritorno che ha deciso tutto e mostrato le forze in campo. Michele inarrivabile con la fidanzata prodiera, Fabio Marcelli bravissimo in seconda posizione, terzo il Grigio.
Mi fermo qui per non rubare il mestiere a Francesco e spazio alle "Cronache del Grigio".

Tornati a terra, mentre ci si predisponeva per il dibattito, arriva la pioggia, battente! Per nulla intimoriti, liberiamo una veleria ed improvvisiamo in un'atmosfera che sembra sempre più consona. Siamo su un lago, così come l'isola di Utoya, ci sono moltissimi giovani tra cui un dodicenne il cui papà è norvegese e che resta ad ascoltare il dibattito ed infine in compagnia della mamma si fa autografare il libro di Luca. Insomma tutto molto bello.

Dopo una breve introduzione cedo la parola a Luca Mariani che ci proietta subito nel vivo dell'argomento, il successivo intervento, quello di Pia Locatelli, ascoltato in ossequioso silenzio, è stato straordinariamente lucido ed ha aperto ulteriori spazi di riflessione aggiungendo elementi ed informazioni grazie alla grande esperienza in politica internazionale e relativi rapporti personali. Alcuni brani del libro letti dall'attore Mario Podeschi hanno lasciato il segno, in molti ci siamo commossi.

Avevo un certo timore rispetto al come in un circolo velico sarebbe stato recepito un dibattito che porta comunque a considerazioni di tipo politico, ma devo dire che i partecipanti, uno ad uno, sono venuti a comunicarmi soddisfazione ed orgoglio per il fatto che questo evento si sia svolto nel proprio circolo!


luca mariani e pia locatelli









Nella foto scattate al Centro Velico 3v: l'autore del libro, Luca Mariani, secondo da sinistra. Al centro, l'on. Pia Locatelli.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -