Martedì, 19 Marzo 2019
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

fERMATI DUE BRACCONIERI

Nella faggeta di Oriolo. Sequestrate le armi

redazione martedì 22 ottobre 2013
armi sequestrateBRACCIANO - Proseguono i servizi antibracconaggio su tutto il territorio del Parco Naturale Regionale di Bracciano-Martignano, con l'obiettivo di salvaguardare il patrimonio faunistico.

Giovedì 17 ottobre alle ore 17, nel corso di un servizio di Vigilanza all'interno della Faggeta di Oriolo Romano, i Guardiaparco hanno sorpreso e fermato, dopo inseguimento all'interno del bosco, due bracconieri locali. I quattro agenti hanno proceduto al sequestro delle armi, una carabina con ottica e un fucile sovrapposto, denunciando i trasgressori a piede libero presso la Procura della Repubblica di Viterbo.

All'interno dell'Area Protetta sono infatti vietate, oltre all'attività venatoria, anche la semplice introduzione di armi ed esplosivi.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Mercoledì Consiglio comunale

Nutrito l'Ordine del giorno

redazione sabato 19 ottobre 2013
Anguillara porta orologiolANGUILLARA - L'Amministrazione informa che il Consiglio Comunale è convocato in seduta ordinaria per il giorno 23/10/2013, alle ore 18,30, per discutere il seguente ordine del giorno:

1 Approvazione verbali sedute precedenti;

2 Approvazione Piano delle alienazioni e valorizzazione del patrimonio immobiliare-anno 2013;

3 Richiesta autorizzazione alla permuta di un terreno appartenente al demanio civico necessario per la modifica di un tratto di strada provinciale "Braccianese-Claudia" previa mutamento di destinazione e sdemanializzazione;

4 Convenzione tra il comune di Anguillara Sabazia e il comune di Sutri per il servizio in forma associata della segreteria comunale;

5 Art.3 comma 55 l. 244/2007. approvazione programma per il conferimento incarichi di collaborazione ad esperti esterni con contratto di lavoro autonomo 2013;

6 Approvazione programma triennale 2013/2015 ed elenco annuale 2013 delle opere pubbliche.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Nasce l'Associazione USP

"Alternativa forte" nel centrosinistra

redazione venerdì 18 ottobre 2013
unire società alla politicaROMA - Si chiama "Unire la società alla politica" ed è una nuova associazione per sostenere un'alternativa "forte e credibile" nel centrosinistra. Il gruppo sarà presentato venerdì 25 ottobre all'Istituto San Filippo Neri di via don Orione 8 (piazza Re di Roma) a partire dalle 17.30.

"Il nostro obiettivo – spiegano gli organizzatori – è unire le comunità per realizzare una alternativa forte nel centrosinistra a questi venti anni di immobilismo. Ecco perché abbiamo voluto invitare cittadini, movimenti, associazioni, organizzazioni, partiti che intendono partecipare fattivamente al nostro tavolo pubblico. Ancora oggi troppe energie, troppi talenti ed apporti non appaiono valorizzati, in sostanza sottratti a un fattivo impegno politico perché estranei ai canali, troppo rigidi politicamente e ideologicamente, dei partiti maggiori, alle loro logiche e discipline interne".

Nel corso dell'evento saranno presentate le attività dell'Agop Onlus – Gemelli (Associazione Genitori Oncologia Pediatrica), da 35 anni accanto ai bambini in cura nella Divisione di Oncologia Pediatrica e alle loro famiglie. La relazione introduttiva e conclusiva sarà tenuta da Alessandro Corbelli, ideatore e leader di Usp.

Presentazione Usp - Unire la società alla politica

Istituto San Filippo Neri - via Don Orione 8 (via Appia Nuova)

Linea A Metropolitana - fermata "Re di Roma"

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Montebello verso soluzione

Aree lottizzazione acquisite da Comune

redazione lunedì 14 ottobre 2013
Bracciano Municipo PoliticaBRACCIANO - Sulla vicenda Montebello rimane ferma la volontà dell'amministrazione comunale di Bracciano di arrivare "nel minor tempo possibile ad una positiva conclusione dei procedimenti in corso". Con la delibera di giunta comunale n- 486 del 7 ottobre 2013 si accoglie la richiesta inviata da Amedeo Lanucara, presidente del Comitato Villaggio Montebello ribadendo la volontà di perfezionare il più presto possibile i procedimenti in corso consistenti nell'acquisizione al patrimonio comunale delle aree della lottizzazione Montebello, nell'escussione delle polizze fidejussorie prestate a garanzia della corretta realizzazione delle opere di urbanizzazione previste dalla convenzione, nella realizzazione diretta delle opere di urbanizzazione mancanti una volta escusse le relative polizze fidejussorie.

Nella delibera inoltre la giunta oltre ad esprimere solidarietà agli abitanti di Montebello per i disagi subiti, impegna gli organi preposti "alla vigilanza del territorio al controllo della lottizzazione affinché possano essere prevenuti o accertati e repressi eventuali abusi edilizi".

Sulla vicenda nel 2010 si è preso atto che la Società Atlantica srl che ha realizzato il villaggio Montebello è stata inadempiente nell'eseguire buona parte delle opere di urbanizzazione della lottizzazione dando mandato ai legali Roberto Venettoni e Donato D'Angelo di procedere all'escussione della polizza fidejussoria per la realizzazione delle opere di urbanizzazione mancanti quantificate, nel 2009, dall'architetto incaricato Massimo Cavalieri in 954mila euro.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Rotatoria, riprendono i lavori

Riapre il cantiere a La Rinascente

redazione giovedì 10 ottobre 2013
rotatoriaBRACCIANO - Via libera dal Genio Civile per i lavori della rotatoria all'incrocio della Rinascente all'intersezione tra via Braccianese e via Settevene Palo. "Entro fine mese – sottolinea l'assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Bracciano Ivano Michelangeli – potranno così essere ripresi i lavori iniziati già da tempo. Si tratta di un intervento – dice ancora Michelangeli – interamente finanziato dalla Provincia di Roma e che ha avuto una sospensione a causa del ritardo con il quale il Genio Civile ha rilasciato il proprio nulla osta. L'auspicio è che i lavori proseguano speditamente in modo che la rotatoria possa essere resa fruibile nel più breve tempo possibile, garantendo lo snellimento della viabilità ad un incrocio cruciale per la circolazione dell'intero comprensorio".

L'importo generale dell'opera ammonta a 850mila euro. L'obiettivo è quello della "fluidificazione" e della "messa in sicurezza" dell'incrocio. Il progetto inoltre mira al miglioramento della viabilità lungo la Braccianese anche attraverso la messa in sicurezza degli ingressi al comprensorio La Rinascente e alla lottizzazione Prato Capanna che distano rispettivamente 180 metri e 130 metri circa dall'incrocio.

La rotatoria di raggio esterno pari a 24 metri sarà posizionata in parte sull'attuale alveo di Fosso del Diavolo. L'intervento, così come è stato elaborato, prevede inoltre che l'andamento planivolumetrico delle strade, salvo opportune modifiche ove sarà possibile, resterà prevalentemente invariato.

L'intervento prevede la realizzazione di una rotatoria di tipo francese, l'adeguamento delle sedi stradali, una piattaforma stradale con caratteristiche idonee al traffico supportato senza significative modifiche del profilo piano-altimetrico esistente. Le corsie verranno portate a una dimensione omogenea di 3,50 metri e ove sarà possibile le banchine saranno portate a un metro.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -