Sabato, 19 Gennaio 2019
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

La crisi di Bracciano Ambiente

Sindaco Sala illustra problemi della Multiservizi

redazione venerdì 10 maggio 2013
Bracciano2 CronacaBRACCIANO - Assemblea mercoledì pomeriggio scorso presso la sala conferenza dell'archivio storico di piazza Mazzini per un confronto diretto tra i dipendenti e la amministrazione comunale. Il sindaco Giuliano Sala ha dato lettura di un documento con il quale ha illustrato, numeri alla mano, i conti e le problematiche della spa.

"In primo luogo – ha detto  il sindaco Sala – abbiamo messo in evidenza il calo dei ricavi passati dai 7,633 del 2005 a 5,5 milioni di euro del 2012 conseguente all'avvio della raccolta differenziata porta a porta in molti dei 26 comuni, Bracciano compresa, che conferiscono nell'impianto di smaltimento, con conseguente riduzione della quantità di rifiuti stoccati".

"Sul piano dei costi del personale, ha aggiunto Sala – abbiamo illustrato i costi relativi lievitati da 2,168.000 di euro del 2005 a 3.900.000 del 2012. Il picco si è determinato nel 2008 quando l'amministrazione comunale è stata costretta alla assunzione di 12 persone aventi diritto alla stabilizzazione in quanto i contratti stilati non specificavano che si trattasse di contratti a tempo determinato. Nei costi del personale vanno aggiunti anche quelli derivanti dalla assunzione di lavoratori di categorie protette in adempimento a normative di legge fino ad allora disattese".

"A questa situazione di riduzione dei ricavi si aggiunge – ha specificato Sala – una incertezza sugli impianti. In attesa che l'autorizzazione richiesta per l'impiego dell'ex cava Vaira per l'abbancamento dei rifiuti trattati – il tal quale non è più ammissibile per legge – dovremmo chiudere l'impianto. L'unica possibilità, senza spese aggiuntive di grande portata, riguarda la possibilità di poter impiegare una volumetria residuale dell'attuale "panettone" di Cupinoro. Al riguardo in questi giorni incontrerò i dirigenti dell'ufficio competente della Regione Lazio per proporre questa soluzione temporanea. L'alternativa sarebbe quella della chiusura. Ho inoltre specificato dell'attuale impossibilità di affidamenti in house dei servizi di raccolta rifiuti e spazzamento prevista dalla normativa e della conseguenza necessità di effettuare un nuovo bando pubblico, alla quale la Bracciano Ambiente, se vorrà, potrà partecipare. Come annunciato ho ribadito la convocazione a breve di un Consiglio comunale ad hoc, aperto agli interventi della dirigenza della multiservizi e agli esponenti dei sindacati, per confrontarci e definire, con una delibera di indirizzo, una strategia comune delle attività da mettere in atto da parte dell'azienda".

"L'assemblea – conclude Sala – è stata utile per informare i dipendenti sulla effettiva situazione della spa che potrebbe dar luogo al ricorso di ammortizzatori sociali escludendo, al momento, l'istituto della mobilità che significherebbe per i lavoratori la definitiva uscita dall'azienda municipalizzata".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ricordo di Peppino Impastato

Con l'Associazione Libera a Piazza del Molo

redazione giovedì 9 maggio 2013
locandina ancora 100 passi 2013ANGUILLARA - Questa sera alle ore 21.00, in Piazza del Molo, l'Associazione Libera ricorda la figura di Peppino Impastato, il giornalista e attivista politico ucciso dalla mafia per il suo impegno e le denunce contro Cosa Nostra, il 9 maggio di 35 anni fa, a Cinisi, sua città natale.

L'evento è intitolato 'Facciamo ancora 100 passi'

Libera invita tutti i cittadini a portare una fiaccola o una candela.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Bracciano, convocato consiglio

Il 21 maggio per approvare consuntivo 2012

redazione mercoledì 8 maggio 2013
Bracciano Municipo PoliticaBRACCIANO - L'Amministrazione informa che la prossima seduta del Consiglio Comunale è convocata per il 21 maggio alle ore 18 con il seguente ordine del giorno:

1. APPROVAZIONE CONTO CONSUNTIVO 2012.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Intitolazione a Giuliana Serano

Le sarà dedicato il Centro Donna Comunale

redazione lunedì 6 maggio 2013
nuovo logo centro donna 2BRACCIANO - Non è facile tradurre concetti in immagini, fare ironia su problematiche molto serie, raccontare un mondo a colori. Ma non certo per Giuliana Serano, artista, illustratrice e vignettista, che in queste sfide era una validissima professionista.

A lei, scomparsa il 7 febbraio scorso nella sua casa di Bracciano, il Comune di Bracciano oggi 7 maggio alle 17 intitolerà il Centro Donna Comunale. Per l'occasione viene inaugurata anche una mostra di sue tavole e disegni realizzati nell'ambito della collaborazione con il Comune di Bracciano. Giuliana Serano infatti aveva l'incarico di realizzare strisce e vignette per il periodico di informazione comunale Fuori dal Comune.

"Donna mite, intelligente, arguta e di grande creatività. La vogliamo ricordare – osserva il sindaco di Bracciano, Giuliano Sala - come una persona che si è avvicinata alla nostra amministrazione, con educazione e riservatezza dando comunque immediatamente una grande dimostrazione di professionalità. La ricorderemo con grande affetto e ci sembrava giusto intitolare ad una vera amica e professionista un luogo importante del Comune di Bracciano come il Centro Donna, luogo dove Giuliana si trovava a proprio agio".

"Di lei la nostra cittadinanza – commenta Paola Lucci, assessore alle Politiche di Genere, Sociali e Ambientali del Comune di Bracciano - ricorderà le vignette che nel corso degli anni hanno incorniciato il notiziario Fuori dal Comune, un appuntamento costante in cui ritrovare le iniziative poste in atto ma anche le problematiche affrontate dall'amministrazione, alcune ancora molto attuali. Giuliana infatti ha collaborato alla redazione del giornale dal primo all'ultimo numero cartaceo, raccontando con le immagini delle sue vignette fatti ed iniziative di Bracciano".

"Oltre alla sua attività professionale – dice ancora Lucci – Giuliana ha mostrato un grande senso civico a fianco della Consulta Femminile, che sarà poi passaggio preliminare per la nascita del Centro Donna, del quale non perdeva mai un incontro condividendone fin dai primi passi le proposte e verso il quale più volte con generosità, ha messo a disposizione la sua esperienza di vita e la sua arte per illustrare locandine o creare loghi".

"Con la riservatezza che le era propria e con la connaturale delicatezza – ricorda l'assessore - ha preso parte alla vita cittadina, stabilendo legami di amicizia e confidenza con molte delle donne che si incontrano nel Centro Donna, per questo abbiamo sentito il desiderio di trovarla sempre al nostro fianco intitolando a lei questo luogo e accogliendo in questa sede una piccola collezione delle sue opere realizzate per questa amministrazione".

Sentito anche il ricordo dell'Associazione di Donne Pandora onlus. "Come Associazione di donne che gestisce il Centro Donna Comunale – commenta Pandora onlus - abbiamo lavorato con particolare affetto alla preparazione ed organizzazione di questo evento in memoria della nostra amica Giuliana Serano che ha partecipato attivamente a tante delle nostre iniziative contribuendo alla nascita dello stesso Centro Donna. Tutte ricorderemo sempre la sua creatività e la gentilezza con la quale ha offerto in modo totalmente volontario i propri contributi sia alla Banca del Tempo che alla Consulta Femminile. Ci auguriamo il Centro Donna mantenga nel tempo la sua vitalità continuando, attraverso le diverse iniziative, a ricordare il suo nome ed il grande contributo da lei offerto".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Giornata dello Sport

Impegnati oltre 1.700 alunni

redazione lunedì 6 maggio 2013
GIORNATA DELLO SPORTBRACCIANO - Oltre mille e 700 alunni, due istituti scolastici, più di sei discipline. Questi i numeri della Giornata dello Sport, prima edizione, in programma a Bracciano da oggi sino al 10 maggio al campo sportivo Massimiliano Vergari.

Le associazioni sportive del territorio si mobilitano per una attività di promozione alla sport senza alcun intento competitivo.

"Vogliono essere delle giornate – spiega Gianpiero Nardelli, assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Bracciano – all'insegna dello sport, un connubio tra scuola e sport, per sottolineare l'importanza negli studenti all'educazione alla attività motoria e al sano spirito di squadra".

Durante la manifestazione gli alunni di due Istituti Comprensivi - "Bracciano" e "Tommaso Silvestri" -verranno accompagnati al campo sportivo dove potranno assiste a dimostrazioni di Basket, Volley, Calcio, Rugby, Badminton e Atletica. L'iniziativa si svolge anche in collaborazione con il Coni per il settore di "alfabetizzazione motoria".

"Ringrazio – aggiunge Nardelli i due dirigenti scolastici, Mario Poli per l'Istituto Comprensivo di Bracciano e Anna Ramella per l'Istituto Comprensivo Tommaso Silvestri. Ringrazio inoltre tutte le insegnanti ed in particolare i coordinatori del progetto Ermanda Grassi e Paola Boleo e tutti i genitori in particolare Marcella Guerriero e Francesco Romano".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -