Sabato, 21 Luglio 2018
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Italia Nostra Etruria: bandi per “Adotta una rotonda”

Iniziativa rivolta a Tarquinia e Provincia Viterbo

redazione sabato 14 luglio 2018
rotondaLAZIO - "Adotta una rotonda". Questa la proposta che Italia Nostra sezione Etruria lancia, con una lettera, al Comune di Tarquinia e al presidente della provincia di Viterbo, affinché sia bandito l'affidamento per la valorizzazione delle rotonde e degli spazi verdi della città.

L'iniziativa, già adottata in molti Comuni, mira alla valorizzazione delle rotatorie costruite sul territorio comunale, tramite l'individuazione di sponsor pubblici e privati (aziende, enti, società, associazioni e altri) interessati alla manutenzione o alla nuova sistemazione delle stesse.

I soggetti interessati avranno la possibilità di inserire i marchi dell'azienda finalizzati alla sponsorizzazione all'interno dell'area assegnata, sulla quale si impegnano ad eseguire interventi di manutenzione e valorizzazione con evidente ritorno di immagine. Il bando, dovrebbe infatti, predisporre la concessione gratuita delle aree verdi all'interno delle rotatorie per attuare, attraverso la realizzazione di opere e l'installazione di pannelli, un'importante azione di riqualificazione e miglioramento incentrata sull'identità storica e culturale del territorio.

Italia Nostra Etruria dichiara di avere almeno cinque sponsor pronti a partecipare al bando di "Adotta una rotonda" che auspichiamo sarà promosso dal Comune di Tarquinia. Riscontro positivo al riguardo arriva da parte della Confcommercio Lazio Nord Viterbo, che in collaborazione con la FIPE potrebbe coinvolgere le attività commerciali, sottolineando una forte collaborazione e il legame con i settori del commercio della città.

La stessa richiesta di collaborazione per la valorizzazione delle rotonde verrà inviata alla provincia di Viterbo, per tutte le rotatorie in carico all'amministrazione provinciale, auspicando un riscontro positivo.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Manziana, Bruni: cordoglio per scomparsa avv. Cacciaglia

Era Presidente di Cariciv

redazione sabato 14 luglio 2018
Vincenzo cacciagliaMANZIANA - Si è spento giovedì scorso, dopo una lunga malattia, l'Avvocato Vincenzo Cacciaglia, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia.

Lo rende noto un comunicato dell'amministrazione comunale di Manziana.

Il Sindaco Bruno Bruni e l'intera Amministrazione comunale "si stringono intorno alla sua famiglia, ricordando con affetto una persona che con fatti concreti ha sempre dimostrato la sua vicinanza al territorio e una particolare sensibilità nei confronti delle tematiche sociali".

(Foto tratta dal sito http://www.fondazionecariciv.it/)

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Donazione sangue a Manziana

Domenica 15 luglio in Via degli Scaloni

redazione venerdì 13 luglio 2018
Logo Comitato Locale SabatinoMANZIANA - Domenica 15 luglio, dalle ore 8.30, presso l'ufficio della Croce Rossa in Via degli Scaloni 57 a Manziana, il Comitato Sabatino della Croce Rossa Italiana, con il patrocinio del Comune, organizza una donazione di sangue.

Sarà necessario presentarsi a digiuno e muniti sia di un documento di riconoscimento che del codice fiscale.

Inoltre, per chi parteciperà ad una donazione di sangue entro il 30 settembre, è prevista una lezione informativa gratuita di rianimazione cardiopolmonare di base con cenni di primo soccorso.

Per avere maggiori informazioni: 06-9994288 oppure http://www.crianguillara.org/?p=8444

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, multate frutterie per scorretta esposizione merce

Dal 5 luglio è in vigore nuova ordinanza

redazione giovedì 12 luglio 2018
mercatoLADISPOLI - "Lo scorso 5 luglio è entrata in vigore la nuova ordinanza che disciplina le modalità di esposizione di frutta e verdura all'esterno degli esercizi di vicinato nella nostra città. Come avevamo annunciato nei giorni scorsi insieme all'assessore al commercio Patrizio Falasca, i controlli sono stati serrati per tutelare la salute dei consumatori".

Le parole sono del sindaco Alessandro Grando che ha nuovamente ricordato come l'atto imponga alle attività commerciali di vendita di frutta e verdura di attenersi scrupolosamente alle normative per non incorrere in sanzioni progressive che vanno dalla multa fino al ritiro della licenza in caso di ripetute reiterazioni della legge. Ed i controlli effettuati dalla Polizia locale hanno confermato come il settore meriti particolare attenzione.

"In queste ore – prosegue Grando - sono scattati i primi controlli da parte della Polizia locale, gli agenti del Comandante Blasi hanno effettuato sopralluoghi in sei frutterie di Ladispoli. Tre attività commerciali sono risultate in contrasto con le disposizioni previste in materia di esposizione della merce e sono state sanzionate come previsto. La nuova ordinanza, lo ricordiamo, a differenza di quella emanata in passato, prevede delle sanzioni progressive. Pertanto, agli esercizi commerciali che sono stati sanzionati e che dovessero violare ulteriormente le disposizioni previste dall'ordinanza, saranno applicate in successione la chiusura per tre giorni dell'attività, il divieto perenne di esporre la merce all'esterno del locale ed infine la chiusura dell'esercizio commerciale. La normativa impone agli esercenti commerciali di generi alimentari, ed in particolare ai venditori di frutta e verdura, di poter continuare ad esporre i loro prodotti al di fuori dei locali di vendita, sia su suolo pubblico, sia su suolo privato, sia su suolo privato aperto al pubblico transito, per uno spazio di profondità non superiore a due metri dal muro del negozio. Dovranno inoltre procedere alla protezione delle merci esposte al di fuori del locale tramite coperture trasparenti al fine di prevenire fenomeni di contaminazione delle merci stesse. La frutta, i legumi, erbaggi e simili, soprattutto quelli che si mangiano crudi, debbono essere tenuti riparati, con mezzi idonei, dalla polvere e dagli insetti. Con l'ordinanza abbiamo vietato il loro collocamento a terra o sulle strade o sui pavimenti di negozi, spacci, mercati, luoghi di deposito o di vendita. I controlli della Polizia locale proseguiranno in modo serrato".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, Gran finale per il primo Campo scuola

A fine luglio la II^ edizione, iscrizioni aperte

redazione martedì 10 luglio 2018
premiazione Campo scuolaLADISPOLI - Terminato il Campo scuola organizzato dall'Associazione nazionale Bersaglieri gruppo La Fenice col patrocinio dell'amministrazione comunale di Ladispoli.

"Hanno partecipato 32 ragazzi di età compresa tra i 10 ed i 13 anni – spiegano l'assessore Lucia Cordeschi ed il consigliere delegato Emiliano Fiorini che ha contribuito al buon esito dell'iniziativa – il Campo scuola della Protezione civile è stato allestito presso il parco del plesso di via Castellammare di Stabia. Il progetto chiamato 'Anche io sono la Protezione civile' ha visto i ragazzi impegnati in attività di Protezione civile come primo soccorso, rianimazione cardiopolmonare, antincendio boschivo, piano comunale di gestione dell'emergenza, corso anti bullismo e tutela dell'uomo in mare con la Capitaneria di porto. Stiamo già lavorando per realizzare alla fine di luglio la seconda edizione del Campo scuola, le iscrizioni sono già aperte. Gli interessati possono rivolgersi al Campo scuola di via Castellammare di Stabia tutti i giorni dalle 17 alle 19".

La serata conclusiva ha visto la premiazione di tutti i partecipanti al Campo scuola da parte del vice sindaco Pierpaolo Perretta, alla presenza dell'assessore Lucia Cordeschi, del consigliere Emiliano Fiorini e del presidente del Consiglio comunale Maria Antonia Caredda.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -