Venerdì, 17 Novembre 2017
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Differenziata: da lunedì kit distribuiti a Valcanneto

Possibile ritirarli anche in Via Scarlatti

redazione mercoledì 8 novembre 2017
locandina consegne  valcannetoCERVETERI - Elena Gubetti, Assessora all'Ambiente del Comune di Cerveteri, rende noto che l'A.T.I. Camassambiente e A.S.V. da lunedì 13 novembre inizieranno la distribuzione a domicilio del nuovo kit per la raccolta differenziata nella Frazione di Valcanneto.

Sarà consegnato per intero il nuovo kit, composto da 5 contenitori e un sotto-lavello, che andrà a sostituire quello utilizzato sino ad oggi dagli utenti della zona.

Una squadra di operai passerà via per via per consegnare agli utenti il nuovo kit. Tutti coloro che non verranno trovati in casa al momento della consegna dei nuovi contenitori, riceveranno nella cassetta della posta, l'avviso valido per il ritiro presso i punti di consegna.

Per l'occasione, solo per i residenti di Valcanneto, presso la sede della Delegazione comunale di Via Scarlatti, tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10.00 alle 13.00 è stato allestito un punto per il ritiro dei mastelli. Sempre in Via Scarlatti, gli utenti di Valcanneto potranno anche ritirare direttamente i contenitori senza attendere la consegna a domicilio.

Si ricorda inoltre a tutti gli utenti, compresi quelli di Valcanneto non ancora in possesso del nuovo kit, che sarà possibile ritirare di persona i contenitori presso il Capannone ARSIAL in Via Fontana Morella, alle spalle del supermercato EUROSPIN, il martedì, il giovedì e il sabato dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00.

"Dopo le consegne effettuate a domicilio nella Frazione di Marina di Cerveteri e a Cerveteri capoluogo – ha dichiarato l'Assessora all'Ambiente Elena Gubetti – da lunedì si procederà con la consegna a domicilio dell'intero kit della raccolta differenziata a Valcanneto. Questa modalità di consegna si è già rilevata essere molto utile nelle scorse settimane, in quanto ci ha consentito di fornire ogni utenza di tutto il materiale necessario per effettuare una corretta raccolta differenziata".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri, sciopero raccolta differenziata slitta al 10/11

Protesta personale Ati contro ditta appaltatrice

redazione martedì 7 novembre 2017
rifiuti raccolta diffCERVETERI - Slittato a venerdì 10 novembre lo sciopero indetto dalle sigle Sindacali FP CGIL Roma Lazio e FAILEA FALCEV per il personale dell'ATI che gestisce il servizio di igiene urbana del Comune di Cerveteri. Proprio oggi infatti, a seguito della nota da parte della Commissione di garanzia per l'attuazione della Legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali che annunciava una protesta a livello nazionale proprio per il giorno 10, FP CGIL Roma Lazio e FAILEA FALCEV hanno deciso di adeguare la data dello sciopero da loro indetto, inizialmente per il giorno 9, a quella nazionale.

"Purtroppo, salvo dietrofront dell'ultimo minuto, i cittadini subiranno diversi disagi nella giornata di venerdì – ha dichiarato Elena Gubetti, Assessora all'Ambiente del Comune di Cerveteri – gli unici servizi di igiene urbana garantiti saranno quelli essenziali, ovvero quelli a servizio delle mense, degli ospedali, delle scuole e della pulizia dei mercati. Non verrà effettuato invece il ritiro porta a porta dei rifiuti e la pulizia delle strade".

"Ci tengo a precisare inoltre – prosegue l'Assessora Gubetti – che per quanto riguarda Cerveteri, l'agitazione indetta è dovuta esclusivamente ai rapporti tra personale dipendente e la ditta appaltatrice e che nulla ha a che vedere con l'attuale Amministrazione comunale, sempre resasi disponibile a rapportarsi e a rispondere alle necessità manifestate dai lavoratori. Auspichiamo che le divergenze attualmente in essere tra lavoratori dipendenti e l'ATI possano risolversi quanto prima ed ovviamente, rinnovo, a nome dell'Amministrazione comunale tutta, la più completa disponibilità a mettere in atto quanto possibile per venire in contro alle necessità di ambe le parti".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri, bando rimborso dei libri di testo

Pubblicato sul sito del Comune

redazione lunedì 6 novembre 2017
libri testoCERVETERI - È pubblicato sul sito del Comune di Cerveteri www.comune.cerveteri.rm.it l'Avviso Pubblico per il rimborso dei libri di testo per l'anno scolastico 2017 – 2018.

Link: http://www.comune.cerveteri.rm.it/comune/uffici-e-servizi/struttura-organizzativa-del-comune-di-cerveteri-delibera-199-2014/concorsi-e-avvisi/fornitura-gratuita-totale-o-parziale-dei-libri-di-testo-anno-scolastico-2017-2018 

Beneficiari dell'Avviso, sono gli alunni residenti nel Lazio che frequentano, nel corrente Anno Scolastico 2017- 2018, una classe della scuola secondaria del primo e secondo grado presso scuole statali o paritarie e agli studenti del primo e secondo anno dei percorsi sperimentali di istruzione e formazione, che non beneficiano già della gratuita dei libri di testo. Rimborsi previsti anche per quei ragazzi che appartengono ad un nucleo familiare il cui Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) non sia superiore ad €. 10.632,93.

I moduli per la presentazione della richiesta sono disponibili all'Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Cerveteri sito all'ultimo piano del Palazzo del Granarone, aperto tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 12.00, e il martedì e giovedì anche dalle ore 15.30 alle 17.30.

Le domande devono essere presentate dal genitore o dallo studente, se maggiorenne, entro e non oltre le ore 12.00 di Venerdì 29 dicembre al Protocollo Generale dell'Ente. Alla domanda dovrà essere allegata attestazione ISEE del nucleo familiare riferita ai redditi prodotti nell'anno 2016 e copia di un documento in corso di validità.

"In questo modo - ha spiegato l'Assessore alle Politiche alla Persona e alla Pubblica Istruzione Francesca Cennerilli - grazie agli stanziamenti della Regione Lazio il nostro Comune può erogare aiuti concreti alle famiglie e contribuire alle spese per la formazione scolastica dei nostri ragazzi. Invito tutte le famiglie a consultare con attenzione l'avviso e a partecipare al bando".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Casa di Babbo natale e stand a Cerveteri

Anche artisti di strada e antiquariato

redazione lunedì 6 novembre 2017
Addobbi-di-NataleCERVETERI - "La Casa di Babbo Natale in Piazza Risorgimento, artisti di strada lungo i vicoli del Centro Storico, piccoli stand gastronomici e una ricca esposizione di stand di antiquariato e di opere realizzate da artisti locali nella meravigliosa Piazza Santa Maria. Un evento unico che per un mese intero accenderà il centro della nostra città, pronto ad accogliere famiglie e bambini con tante iniziative aperte a tutti".

A dichiararlo è Luciano Ridolfi, l'Assessore alle Attività Produttive del Comune di Cerveteri, che alcuni giorni fa ha presentato e portato all'approvazione della Giunta comunale l'atto con il quale si definisce una parte delle iniziative in programma per il Natale Caerite.

"Da Piazza Santa Maria a Piazza Risorgimento sarà un continuo di iniziative – ha dichiarato Ridolfi – il nostro Centro Storico si trasformerà in un'autentica via del divertimento e con tanti appuntamenti pensati appositamente per i bambini. Tra le attrattive principali, un Parco Giochi permanente per l'intero periodo natalizio in Piazza Risorgimento, e gli stand dei "vecchi mestieri", dove i più piccoli potranno trascorrere dei pomeriggi formativi e divertenti, imparando in allegria i lavori di una volta".

"Un altro aspetto importante delle iniziative natalizie, sarà l'importante indotto economico che potrà portare alle attività commerciali del nostro Centro Storico – conclude l'assessore – che per un intero mese, proprio davanti all'ingresso dei loro negozi, avranno una serie di eventi che auspichiamo potrà coinvolgere il maggior numero di cittadini e visitatori".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Civitavecchia, Inizio lavori al Molo del Lazzaretto

Dal 6 novembre i lavori di ripascimento

Sara Fresi lunedì 6 novembre 2017
fortino molo lazzarettoCIVITAVECCHIA - Inizio dei lavori al Molo del Lazzaretto! Stanno per partire i lavori di ripascimento della scogliera, facenti parte del più ampio progetto illuminotecnico del "Fortino di San Pietro sul Molo del Lazzaretto", fortemente auspicato dall'Associazione Culturale "La Civetta di Civitavecchia" che, nell'anno 2014, inserì il predetto sito archeologico bimillenario nel 7° censimento "I Luoghi del Cuore" del Fondo Ambiente Italiano (8.113 firme convalidate).

La Capitaneria di Porto di Civitavecchia con Ordinanza n°183/2017 del 3 novembre, rende noto che "a far data dal 6 novembre 2017, l'impresa Sales S.p.a., incaricata dall'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro - Settentrionale, darà corso ai lavori concernenti il ripascimento della scogliera costituente il molo del Lazzaretto, con l'ausilio della M/n "Massimo", mediante prelevamento del materiale lapideo dal punto di carico presso la banchina n.25 Nord e successivo versamento nella zona d'intervento del molo suddetto, nel Porto di Civitavecchia."

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -