Venerdì, 19 Gennaio 2018
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Bracciano, adottato il Piano Triennale Opere Pubbliche

Per le osservazioni c'è tempo fino al 25/2

redazione venerdì 29 dicembre 2017
Bracciano Municipo PoliticaBRACCIANO - La Giunta comunale di Bracciano, con deliberazione n. 298 del 27/12/2017, ha adottato il Programma triennale delle opere pubbliche da realizzare negli anni 2018, 2019 e 2020 e l'elenco annuale dei lavori previsti per l'anno 2018.

Lo rende noto l'amministrazione comunale.

L'atto deliberativo e le schede allegate sono consultabili presso l'Albo pretorio on line e sul sito web istituzionale. Le stime dei costi, gli studi di fattibilità ed i progetti relativi alla finanza di progetto sono consultabili presso l'area Opere architettoniche e beni culturali sita in piazza Mazzini n° 5, secondo piano.

Entro il 25/02/2017 i cittadini potranno inviare osservazioni e proposte su carta semplice al protocollo comunale in Piazza IV Novembre, 6 o con PEC all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Tutte le osservazioni saranno debitamente valutate ai fini della definitiva approvazione del Programma triennale da parte del Consiglio comunale .

Le osservazioni e/o proposte, sia in versione cartacea che PEC, dovranno avere per oggetto: "Programma triennale opere pubbliche – Osservazioni (o proposte)".

 

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Campagnano, arrestato ricercato

Albanese, era tornato in Italia per il Natale

redazione domenica 24 dicembre 2017
Carabinieri3 CronacaCAMPAGNANO – Aveva lasciato l'Italia, e precisamente Campagnano di Roma, dove dimorava, per sfuggire ad una condanna di 11 mesi di carcere per spaccio di stupefacenti. Tuttavia dopo due anni, un 36enne albanese aveva deciso di ritornare nel Bel Paese per festeggiare le festività natalizie con i propri cari ed amici, certo di potersi sottrarre facilmente ai controlli.

Per sua sfortuna, i Carabinieri della Stazione di Campagnano non avevano dimenticato la sua faccia e lo hanno riconosciuto e bloccato mentre si aggirava in una via periferica del comune alle porte di Roma.

Il ricercato è stato arrestato e portato in carcere a Rebibbia, dove trascorrerà questo Natale, e non solo.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri, Scuolabus: oggi il pagamento degli stipendi

Pascucci: siamo al fianco dei lavoratori

redazione venerdì 22 dicembre 2017
scuolabusCERVETERI - "Oggi verranno pagati gli stipendi ai dipendenti dello scuolabus. In questi giorni abbiamo ascoltato le preoccupazioni dei dipendenti del servizio scuolabus di Cerveteri circa il non ancora avvenuto pagamento delle competenze stipendiali relative al mese di novembre. Da quanto sappiamo, gli accordi sindacali prevedono che le mensilità debbano essere pagate tra il giorno 20 e il giorno 25 del mese successivo. Ma l'azienda non è nuova a ritardi sui pagamenti".

Così il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci riguardo il ritardo del pagamento degli stipendi ai dipendenti dello scuolabus.

"In un incontro avvenuto il mese scorso con la rappresentanze dei dipendenti e l'amministrazione - spiega Pascucci - avevamo ricevuto rassicurazioni sul fatto che non ci sarebbero più stati disagi. Ancora di più in questo mese, quello della festività natalizie, nel quale la disponibilità stipendiale verrebbe certamente più incontro alle necessità delle famiglie, così come il pagamento della tredicesima. Nella mattinata di oggi, venerdì 22 dicembre, i nostri Uffici hanno pertanto spedito tramite Posta Elettronica Certificata un sollecito di pagamento alla ditta che gestisce il servizio. Da approfondimenti risulta che nella giornata di oggi la ditta abbia provveduto ad emettere i bonifici delle mensilità di novembre".

"Verificheremo così - conclude il sindaco - come possiamo garantire che la nostra attenzione continuerà ad essere sempre alta. Al personale dipendente tutto, oltre agli auguri, la nostra completa solidarietà e la conferma che continueremo come sempre a stare al loro fianco per vedere tutelati i loro diritti".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri, ritiro rifiuti: ecco il calendario per le feste

Natale e 1/1 esporre solo mastello non riciclabile

redazione venerdì 22 dicembre 2017
rifiuti raccolta diffCERVETERI - Elena Gubetti, Assessora all'Ambiente del Comune di Cerveteri informa la cittadinanza sul servizio di igiene urbana in vista delle festività natalizie.

Per quanto riguarda il servizio di raccolta porta a porta, nelle sole giornate di Lunedì 25 Dicembre, Santo Natale, e di lunedì 1 gennaio, Capodanno, gli utenti sono invitati ad esporre solo ed esclusivamente il mastello dei materiali non riciclabile.

A causa della chiusura in quelle due giornate degli impianti per il conferimento dell'organico, al fine di garantire in ogni caso il ritiro dei rifiuti, non esporre il mastello dell'umido ma solo quello del non riciclabile.

Tutti gli altri giorni, la raccolta rispetterà il calendario in vigore.

Modifiche di giorni ed orario invece per quanto riguarda le Isole Ecologiche per i non residenti di Marina di Cerveteri. Saranno a disposizione nei giorni di Santo Stefano, martedì 26 dicembre, e di Capodanno, lunedì 1 gennaio, dalle ore 15.00 alle ore 20.00, sempre sul lungomare dei navigatori etruschi. Si ricorda che è possibile conferire qualsiasi tipo di rifiuto purché già correttamente differenziati.

L'Isola Ecologica di Via Settevene Palo effettuerà orari regolari, eccezion fatta per le giornate del 25 dicembre, 26 dicembre, 1 gennaio e 6 gennaio, quando rimarrà chiusa per l'intera giornata.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Antibracconaggio: sequestrati fucili ad Oriolo Romano

Tre persone deunciate e piede libero

redazione giovedì 21 dicembre 2017
armi bracconaggio sequestrateORIOLO ROMANO - A seguito di una brillante operazione antibracconaggio i Guardiaparco del Parco Naturale Regionale Bracciano Martignano in località "Faggeta di Oriolo Romano" hanno sequestrato tre fucili e diverse munizioni a palla e a pallettoni a tre persone sorprese in atteggiamento di caccia all'interno dell'Area Protetta.

In data 13.12.2017 due residenti di Oriolo Romano ed un residente di Vejano, sorpresi all'interno del Parco durante specifico appostamento, con fucili e munizioni tipiche della caccia ad ungulati, sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo per i reati commessi in violazione delle leggi 394/91, 157/92 e 110/75.

Il Presidente Vittorio Lorenzetti, ricordando che gli atti di bracconaggio non interromperanno il costruttivo dialogo tra l'Ente e i rappresentanti delle associazioni venatorie del territorio e che sarà ulteriormente sviluppato il proficuo confronto sulle tematiche faunistiche nell'area protetta, elogia l'attività del Servizio Guardiaparco per l'efficienza dimostrata negli interventi nel Parco a tutela dell'ambiente e della fauna.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -