Venerdì, 7 Agosto 2020
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Festa per 150 anni C.R.I.

Iniziativa del Comitato Locale Sabatino

redazione lunedì 19 maggio 2014
croce-rossa-24-05-2014MANZIANA - Domenica 25 maggio in piazza Tommaso Tittoni il Comitato Locale Sabatino della Croce Rossa, con il patrocinio e la collaborazione del Comune e della Pro Loco di Manziana, a 150 anni dalla costituzione, organizza la "Giornata della Croce Rossa Italiana".

Dalle 9 alle 20 i cittadini potranno partecipare a momenti formativi e effettuare in loco visite mediche e di controllo.

All'evento parteciperà anche la Banda Musicale "A. Tabirri".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Arrestato rapinatore

Operazione dei Carabinieri di Anguillara

redazione giovedì 15 maggio 2014
Carabinieri Cronaca copyANGUILLARA SABAZIA – I Carabinieri della Compagnia di Bracciano, a chiusura di un'attività d'indagine scaturita a seguito di una rapina perpetrata nel marzo dello scorso anno, hanno tratto in arresto, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, S.F. , giovane barista pregiudicato di Magliano Romano.

Sono stati i militari della Stazione di Anguillara Sabazia, le cui attività d'indagine hanno trovato pieno riscontro nel provvedimento del giudice, a bussare questa mattina alla porta del rapinatore e dare esecuzione all'ordinanza dei Magistrati di Civitavecchia, che hanno ritenuto più che sufficienti gli elementi di prova raccolti dagli investigatori.

L'attività, sviluppata a seguito della rapina in danno alla sala giochi "Mondo Slot" di Anguillara Sabazia, rappresenta un' importante risposta dell'Arma locale alle esigenze di sicurezza dei cittadini.

L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Civitavecchia e messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Sogin: esposto in procura

Iniziativa dell'Ad Casale dopo indagini interne

redazione martedì 13 maggio 2014
logo soginROMA - L'amministratore delegato di Sogin, Riccardo Casale, ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica. La società, che si occupa dello smantellamento delle centrali nucleari italiane, risulta coinvolta nella bufera giudiziaria legata ad una nuova ondata di tangenti sugli appalti pubblici scoppiata in questi giorni. Azioni attualmente al vaglio degli inquirenti ma che risalgono alle passate gestioni. Sogin è realtà importante anche per il nostro territorio, in quanto è presente con un sito all'interno del Centro Enea Casaccia, ed è azionista di maggioranza di Nucleco (60% Sogin, 40% Enea).

"In maniera indipendente, all'oscuro delle indagini in corso – scrive Sogin in un comunicato - il 31 ottobre 2013 i nuovi vertici aziendali hanno dato incarico ad una società esterna di realizzare una Due Diligence contabile, che è stata consegnata il 30 aprile 2014. Il medesimo giorno, l'Amministratore Delegato ha conferito incarico professionale a un legale esterno, esperto in materia penale, per la redazione di un parere pro-veritate circa l'eventuale rilevanza penale di alcuni rilievi contenuti nel rapporto. Il 5 maggio – continua la nota - il legale esterno ha trasmesso il parere pro-veritate con evidenza delle ipotesi di reato e ha indicato all'AD, nella sua qualità di incaricato di pubblico servizio, le azioni da porre in essere".

"L'8 maggio si è quindi tenuto il CdA. L'AD ha dato ampia informazione degli esiti della Due Diligence e delle azioni avviate a tutela della Società. Nello stesso giorno – informa Sogin - sono state consegnate sette lettere di contestazione ad altrettanti dipendenti; quattro dei quali, tutti dirigenti, sono stati contestualmente, in via cautelativa, sospesi dal servizio. Due di questi risultano essere interessati dalle indagini della Procura di Milano. Il 9 maggio, sulla base del parere pro-veritate che configura la sussistenza di ipotesi di reato, un esposto è stato firmato dall'AD Riccardo Casale e inviato alla Procura della Repubblica".

"Nell'ottica della totale trasparenza – conclude il comunicato -, il vertice Sogin garantisce piena collaborazione agli organi inquirenti. Qualora fossero confermati comportamenti e responsabilità individuali in danno alla Società, saranno avviate le ulteriori necessarie azioni legali per tutelare i propri diritti e onorabilità".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Acque Trevignano Ok

Analisi riscontrano qualità "Eccellente"

Redazione venerdì 9 maggio 2014
LagoTREVIGNANO - La Regione Lazio ha comunicato i risultati dell'analisi delle acque riscontrate in varie zone di balneazione presenti nel Comune di Trevignano Romano conseguendo una classe di qualità "Eccellente".

Lo comunica l'amministrazione di Trevignano in una nota.

Per poter scaricare e visionare la tabella dei risultati (con l'indicazione dei vari punti di prelievo, estensione dell"area soggetta a controllo ecc) è possibile cliccare su (Risultati analisi).

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Due arresti a Rignano

Per furto pedane legno supermarket

redazione martedì 6 maggio 2014
Carabinieri2 Cronaca
RIGNANO FLAMINIO (RM) – I Carabinieri della Compagnia di Bracciano, nel corso di un servizio di perlustrazione, hanno arrestato in flagranza di reato, A. S., 37enne residente a Morlupo e F.B., 31enne di Ardea, entrambi già conosciuti alle Forze dell'Ordine, sorpresi, durante la notte, a rubare oltre 20 pedane per bancali dal supermercato "Eurospar" di Rignano Flaminio.
I militari della Stazione di Rignano Flaminio, insospettiti da strani movimenti all'interno del parcheggio dell' "Eurospar", hanno individuato i due uomini intenti a caricare le pedane all'interno di un furgone.

Vistisi scoperti, i malviventi hanno addotto futili motivi per giustificare la loro presenza ma gli uomini in divisa non si sono fatti ingannare e li hanno tratti in arresto per furto aggravato.

La nuova frontiera del furto: dopo il rame e i metalli finora ignorati, come ferro e zinco, l'obbiettivo dei ladri si sposta su utensili da lavoro e di consumo, facili da rubare e da smerciare, come appunto le pedane di legno per bancali, del valore unitario di circa 15,00 euro.

Contattato il Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Tivoli, i due sono stati associati presso le proprie abitazioni al regime degli arresti domiciliari.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -