Domenica, 25 Ottobre 2020
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Manziana, tagli a Tpl

Dal 30 giugno a causa riduzione fondi regionali

redazione giovedì 26 giugno 2014

Palazzo Tittoni ManzianaMANZIANA - A partire dal 30 giugno, a causa del taglio dei fondi deciso dalla Regione Lazio in attuazione del decreto legislativo 95/2012, il trasporto pubblico locale subirà dei tagli importanti.
Dopo un collaborativo confronto tra l'Amministrazione e la ditta incaricata del servizio all'interno del territorio del Comune di Manziana, si è arrivati ad una soluzione che ha portato ad una riduzione di corse nel periodo estivo (quelle con meno passeggeri trasportati, come da sopralluoghi recentemente effettuati), con l'obiettivo di incrementarne il numero nel periodo autunnale e scolastico.

"Da mesi come Amministrazione abbiamo monitorato con preoccupazione ed attenzione la situazione ma purtroppo i tagli sono stati pesanti e non abbiamo potuto fare altro che prendere atto delle decisioni prese a livello regionale e cercare di ottimizzare le risorse che restavano a nostra disposizione – afferma il Sindaco Bruno Bruni – Resta anche questa volta il forte rammarico di non essere stati coinvolti direttamente nelle scelte regionali: speriamo che questo accadrà in futuro."

In considerazione del fatto che sia il Comune di Manziana che altri comuni limitrofi sono serviti dalla Seatour Spa, a livello operativo si è cercato di mettere in rete le corse, così da potere ridurre al minimo le cancellazioni.

"Non è stato semplice trovare soluzioni concrete ma crediamo che, il tentativo di fare interagire attivamente più Comuni insieme, possa essere di fatto un primo passo utile per continuare nel futuro a portare avanti, in maniera più articolata, esperimenti similari – continua il Sindaco Bruni – cercare di ridurre al minimo le spese stabilendo delle sinergie tra realtà vicine, crediamo che per i piccoli Comuni possa essere uno dei pochi strumenti per continuare a garantire i servizi alla popolazione, nonostante i tagli decisi a livello centrale."

L'impegno dell'Amministrazione continuerà anche nei prossimi mesi, con l'obiettivo di provvedere alla rimodulazione del programma di esercizio per limitare il più possibile i disagi per la cittadinanza.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

"PuliAmo Santo Celso"

Decine volontari a prime due giornate

redazione mercoledì 25 giugno 2014
santo celsoBRACCIANO - Il tempo incerto non ha fermato questa volta l'operazione "PuliAMO Santo Celso" che dopo le giornate di ieri e di oggi proseguirà domani 26 giugno ed il I luglio. Molto positivo il bilancio delle due prime giornate che hanno portato alla raccolta di una gran quantità di rifiuti lasciati abbandonati dai turisti.

Molte anche le imbarcazioni dismesse recuperate. Decine i volontari impegnati in una operazione che vede coinvolti il Comune di Bracciano, il Parco di Bracciano-Martignano, il Consorzio Lago Bracciano, l'Università Agraria di Bracciano e molte associazioni tra le quali le Protezioni Civili di Bracciano e Trevignano, Gemal, Associazione Pescatori Sportivi Lago di Bracciano, l'Associazione Caccia e Territorio Bracciano.

"Abbiamo effettuato – commenta Remo Eufemi - consigliere delegato al Verde, parchi, giardini e decoro urbano - una pulizia radicale all'intera spiaggia di Santo Celso. Oltre una quarantina i volontari di varie associazioni coinvolte. Tutti si sono rimboccati le maniche con impegno per riparare all'incuria dei turisti incivili. Il passaggio obbligato è ora quello dei controlli. Abbiamo preso al riguardo accordi con il Parco, abbiamo inoltre dato incarico alla nostra polizia locale. Posizioneremo inoltre per le giornate di maggior afflusso dei cassonetti più grandi rimuovendoli poi in giorni di minore presenza di turisti per non far sì che diventino una discarica".

"Un ringraziamento va – dice ancora il delegato - a tutti i volontari che hanno partecipato e che parteciperanno nelle prossime giornate. Una operazione del genere, al di là delle competenze, è un modo per mettere insieme pensieri ed azioni di istituzioni e cittadini. L'operazione - conclude Eufemi - prosegue - domani con la ripulitura ancora dell'arenile e martedì 1° luglio quando verrà effettuata la pulizia del bosco di Santo Celso".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

480 ore di servizio

Risultato delle attività del "Giuliana Serano"

redazione mercoledì 25 giugno 2014
BRACCIANO - L'incontro del 21 giugno, promosso dal Centro Donna e dedicato al benessere psicofisico, ha concluso le attività del primo semestre 2014 del Centro Donna Comunale Giuliana Serano che nel periodo luglio/agosto resterà chiuso per riaprire il 9 Settembre con i nuovi programmi.

centro donna giuliana seranoBRACCIANO - Anche quest'anno le attività svolte al Centro, aperto nel 2010 e gestito dall'Associazione di donne Pandora Onlus, hanno superato le 480 ore di servizio con iniziative diversificate: seminari di arte terapia, corsi di lingua, laboratori creativi, studio di usi e costumi di altre culture.

All'interno del Centro trovano spazio le proposte formulate e gestite da varie Associazioni come la Banca del Tempo trova il Tempo, il Comitato di gemellaggio di Bracciano, e quelle formulate da donne che accedono singolarmente al Centro stesso per proporre idee e progetti come nel caso di "un gioco per amico", iniziativa proposta da alcune mamme per il riutilizzo dei giochi dei loro bimbi attraverso un mercatino il cui ricavato è stato destinato all'acquisto di materiale didattico da donare alla biblioteca comunale.

All'interno del Centro Donna, l'Associazione Pandora gestisce anche lo sportello informativo e propone incontri con professioniste (un'avvocata e una commercialista) che rispondono per appuntamento ai quesiti che riguardano attività imprenditoriali, problematiche relative alla coppia, situazioni familiari a rischio, il tutto nella più completa discrezione e competenza.

Non mancano incontri ludici e di socializzazione che si svolgono in un clima di accoglienza e amicizia, aperti a tutte le donne che desiderano trovare uno spazio per condividere esperienze ed approfondire le proprie conoscenze. Nel Centro è presente anche una piccola biblioteca a disposizione delle donne che vogliono usufruirne. Inoltre la Banca del Tempo organizza periodicamente corsi di informatica soprattutto per principianti o per chi ha scarse conoscenze delle nuove tecnologie.

Così organizzato, il Centro Donna di Bracciano si pone come luogo di incontro per le donne del territorio e come laboratorio di idee e progetti in ottica di genere per dare visibilità e valore alle abilità e alle competenze, a volte inespresse, del mondo femminile.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cusmano, Graduazione ragazzi

Sabato 28 nella Chiesa Regina Pacis

Roberto Fava martedì 24 giugno 2014
cusmano treANGUILLARA - Sabato 28 Giugno 2014, alle ore 17, nella Chiesa Regina Pacis, verrà celebrata una S. Messa in cui saranno graduati alcuni ragazzi che si sono sottoposti all'interno della Comunità Psicoterapeutica G. Cusmano, per un periodo di tre anni, ad una dura terapia riabilitativa dopo un trascorso grave di tossicodipendenza o alcolismo.

Una dimostrazione che si può uscire da queste piaghe sociali con impegno e sacrificio quando ti metti nelle mani di persone qualificate a trattare questi tipi di devianza. Una vittoria contro la droga che merita di essere vissuta in maniera comunitaria.

Tutta la popolazione è invitata a partecipare a questo evento di rinascita e reinserimento sociale per coloro che si credevano persi per sempre.
(Fonte: L'Arcobaleno del'associazione G. Cusmano Onlus)

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Tenta scippo, arrestato

Un ventiseienne di origini emiliane

redazione giovedì 19 giugno 2014
Carabinieri Cronaca
BRACCIANO - I Carabinieri della Compagnia di Bracciano, nel pomeriggio di ieri, hanno arrestato, in fragranza di reato, un ventiseienne di origini emiliane, già conosciuto alle Forze dell'ordine,  che aveva tentato di scippare una donna di 60 anni mentre  stava passeggiando nel Centro abitato di Bracciano.

La scena  è stata notata da una pattuglia dei militari che era poco distante.
Intervenuti immediatamente, hanno arrestato il ventiseienne e recuperato la refurtiva.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -