Martedì, 26 Marzo 2019
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Campagnano, chiusa sala slot ritrovo di pregiudicati

Provvedimento del Questore su proposta CC

redazione sabato 9 marzo 2019
chiusura sala slot campagnanoCAMPAGNANO - Schiamazzi notturni e presenza di pregiudicati. Giro di vite dei Carabinieri della Stazione di Campagnano di Roma che hanno notificato un provvedimento di sospensione della licenza con chiusura per 10 giorni, ad una sala slot sita nella piazza principale del Comune.

Il provvedimento è stato emesso dal Questore di Roma, ai sensi dell'art.100 del T.U.L.P.S., a seguito della proposta avanzata dai Carabinieri che hanno constatato l'assidua frequentazione del locale da parte di persone con precedenti penali e il disturbo al riposo ed alla quiete pubblica in orario notturno, causato dagli avventori dell'esercizio commerciale.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri vince bando contro mozziconi sigaretta

Contributo di 25mila euro da Città Metropolitana

redazione giovedì 7 marzo 2019
mozziconi sigarettaCERVETERI - Il Comune di Cerveteri, grazie al lavoro dell'Assessora alle Politiche Ambientali Elena Gubetti, coadiuvata dal personale dell'Ufficio Ambiente, coordinato dal Dirigente Claudio Dello Vicario si è aggiudicato un contributo della Città Metropolitana di Roma Capitale pari a 25mila Euro per il progetto denominato "Campagna contro l'abbandono dei mozziconi di sigarette".

Al contributo aggiudicatosi, il Comune di Cerveteri, aggiungerà ulteriori 2mila euro di fondi propri.

"Uno degli elementi che maggiormente inquina e che anche da un punto di vista visivo compromette l'igiene urbano di una città è quello legato ai mozziconi di sigaretta, troppo spesso gettati in strada, lanciati dai finestrini delle auto o spente in maniera inappropriata su panchine, muri o marciapiedi – ha dichiarato l'Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri – una volta posizionati i raccoglitori l'auspicio è che possano rappresentare uno stimolo in più, per tutti coloro che magari non ci pensano o non ci fanno caso a quanto possa essere dannoso gettare le sigarette in terra, ad utilizzarli e ad avere una maggiore consapevolezza del proprio territorio e di quanto sia importante partire dalle piccole cose, come appunto una sigaretta, per una città migliore e più pulita".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, via a gara gestione Auditorium

Prevede funzionalizzazione e programmazione

redazione giovedì 7 marzo 2019
marco-milaniLADISPOLI - L'assessore alla cultura Marco Milani e l'assessore ai lavori pubblici Veronica De Santis, annunciano che da pochi giorni è stato pubblicato il Bando che porterà alla riapertura dell'Auditorium di Ladispoli, con tutte le caratteristiche strutturali ed impiantistiche di cui alla normativa vigente. L'affidamento avverrà tramite procedura aperta ai sensi dell'art.60 del D.Lgs. 50/2016 e ci sarà tempo fino al 10 aprile per presentare le domande di partecipazione.

"L'Amministrazione – spiega l'assessore De Santis - ha cercato di individuare la migliore modalità per riconsegnare alla città questo prezioso spazio culturale, attualmente mancante di dotazioni imprescindibili. Questa tipologia di Gara, imporrà all'Aggiudicatario di corrispondere un canone di locazione al Comune e di realizzare tutte le lavorazioni necessarie per rendere l'Auditorium fruibile ed adeguato ad ospitare eventi socio-culturali, oltre che a proporre eventuali migliorie. Inoltre il Comune disporrà di minimo 45 intere giornate riservate e di 35 giornate solo in fascia mattutina, soprattutto in favore delle Scuole e della Terza Età".

"In un momento in cui le Amministrazioni Comunali vertono in un profondo stato di sofferenza, circa i fondi da investire nelle opere pubbliche – prosegue l'assessore Milani - queste forme di partecipazione con i privati risultano fondamentali per poter garantire le strutture ed i servizi di cui la Cittadinanza necessita.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Calcio, biglietti ridotti per Ladispoli-Budoni

5 euro e ingresso gratuito per donne e ragazzi

redazione giovedì 7 marzo 2019
pallone calcioLADISPOLI - "Annunciamo con soddisfazione che i dirigenti dell'Unione Sportiva Ladispoli hanno accettato la proposta dell'amministrazione comunale di avviare una serie di iniziative che possano contribuire a gremire lo stadio di tifosi per spingere la squadra alla vittoria nella decisiva sfida salvezza con il Budoni".

A parlare è il consigliere comunale Giovanni Ardita che, in qualità di delegato ai rapporti con le società calcistiche locali, aveva lanciato al presidente Paris l'idea di ridurre il costo del biglietto per la gara del 17 marzo e di far entrare gratis allo stadio Angelo Sale donne e ragazzi.

"Siamo lieti che il club rossoblu, che rappresenta la nostra città nel prestigioso campionato di Serie D – prosegue Ardita – abbia immediatamente accolto la richiesta dell'amministrazione comunale che è sempre più vicina alla squadra di calcio che rappresenta un patrimonio non solo calcistico di tutta la collettività di Laidspoli. I biglietti d'ingresso ridotti a 5 euro e la presenza di tante famiglie permetteranno ai rossoblu di giocarsi in un clima di grande passione e tifo una consistente fetta di salvezza contro il Budoni, concorrente diretta per evitare la retrocessione. Siamo certi che questa iniziative permetterà di vedere gli spalti pieni di tifosi pronti a sostenere la squadra nell'appuntamento più importante della stagione. Ma le nostre idee per sostenere il Ladispoli non si fermano qui, stiamo già lavorando al progetto di portare tanti tifosi in trasferta nelle ultime gare di campionato quando il Ladispoli si andrà a giocare la salvezza ad Anzio, a Latina e con la Lupa Roma a Rocca Priora. L'amministrazione del sindaco Grando sarà sempre vicina all'Us Ladispoli".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Calcio, Ardita: per gara contro Budoni dimezzare prezzi biglietti

Il consigliere:ingresso gratis per donne e bambini

redazione mercoledì 6 marzo 2019

USD LadispoliLADISPOLI - "L'amministrazione comunale continua ad essere vicina all'Unione Sportiva Ladispoli che rappresenta la nostra città nel prestigioso campionato di Serie D e rappresenta un patrimonio non solo calcistico di tutta la collettività. Lanciamo ai dirigenti del club rossoblu una proposta che siamo certi sarà raccolta per centrare tutti insieme l'obiettivo della permanenza in Serie D e difendere non soltanto la squadra calcistica ma soprattutto l'immagine della città che trova nello sport la sua espressione popolare più coinvolgente".

L'annuncio è del consigliere comunale Giovanni Ardita che, in qualità di delegato ai rapporti con le società calcistiche locali, ha assunto un'altra iniziativa dopo il clamore suscitato dall'interrogazione parlamentare che l'onorevole Giorgia Meloni presenterà al ministro dello sport, segnalando cosa accade nel Girone G della Serie D ai danni dell'Us Ladispoli.

"Domenica 17 marzo – prosegue Ardita – il Ladispoli si giocherà una consistente fetta di salvezza ospitando allo stadio Angelo Sale il Budoni, concorrente diretta per evitare la retrocessione. Chiediamo al presidente Paris di avviare una serie di iniziative che possano contribuire a gremire lo stadio di tifosi per spingere il Ladispoli alla vittoria. Proponiamo al club rossoblu di dimezzare il costo dei biglietti e di far entrare gratis donne e bambini. Sarebbe un modo bello per coinvolgere tutte le famiglie, vedere gli spalti pieni di tifosi pronti a sostenere la squadra nell'appuntamento più importante della stagione. Ribadiamo ancora che, dopo quasi tre lustri, l'Unione Sportiva, grazie proprio ai sacrifici della società del presidente Paris, è riuscita a tornare a calcare il palcoscenico della Serie D, crediamo che sia doveroso percorrere tutte le strade per difendere la partecipazione a questo prestigioso campionato nazionale. L'amministrazione del sindaco Grando sta facendo la sua parte, allo stadio Angelo Sale abbiamo realizzato la tribuna per i tifosi ospiti, abbiamo avviato tutti i meccanismi per arrivare al finanziamento della copertura da parte del Credito sportivo. Attendiamo un segnale positivo dall'Unione Sportiva Ladispoli".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -