Mercoledì, 19 Dicembre 2018
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Proposti al Ladispoli giocatori ex Fiorentina, Parma e Malta

Per il potenziamento del settore giovanile

redazione venerdì 23 novembre 2018
Sundas Alessio 2018LADISPOLI - "Lo scorso giugno avevamo contattato l'Unione Sportiva Ladispoli per sottoporre un ventaglio di proposte per il potenziamento tecnico ed economico del club, ritornato dopo tanti anni sui palcoscenici della Serie D. Diamo atto al presidente Paris di aver vagliato la nostra richiesta, ci lasciammo con la disponibilità della nostra agenzia a fornire sia giocatori di livello per affrontare l'impegnativo campionato, sia la possibilità di portare a Ladispoli sponsor per tutto il settore tecnico. Ora, in prossimità della sessione del calcio mercato invernale abbiamo alcuni importanti giocatori da proporre all'Unione Sportiva Ladispoli per contribuire a raggiungere una serena permanenza in Serie D".

Le parole sono dell'agente Alessio Sundas, titolare della Sport Man, che ha sottoposto ai dirigenti rossoblu una serie di giocatori da poter tesserare con l'apertura del calcio mercato di gennaio.

"Abbiamo inviato - spiega Sundas – una comunicazione al presidente Paris, elencando i giocatori di cui la Sport Man detiene il cartellino. Atleti che potrebbero contribuire a lanciare il club rossoblu verso l'alta classifica. Nel contempo, siamo pronti a lavorare per favorire l'intervento di prestigiosi sponsor ed il potenziamento del settore giovanile. Attendiamo un riscontro dal presidente Paris".

I nomi che la Sport Man ha proposto al Ladispoli sono Dell'Amico Nicolò ex Fiorentina, Paolo Cilenti del Cuneo, Raoul Colosio portiere della Cremonese, Andry Leshi difensore del Mosta club della prima divisione di Malta, Mohamed Zahhar attaccante marocchino proveniente dal Portogallo, Alessandro Balestri ex Fiorentina, Yves Benoit Bationo centrocampista ex Parma, Marco Cupini attaccante ex Spezia, Dionisie Curecheru terzino ex Mosta a Malta, Shala Bleon.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, Polizia locale: continua preparazione alla difesa personale

Mollica: Polizia sempre pronta ad intervenire

redazione venerdì 23 novembre 2018
assessore Amelia Mollica dueLADISPOLI - Continua la preparazione per la polizia locale della Difesa Personale del sistema Kali Kalasag, ad opera del maestro Glauco Nespeca, che segue il corso didattico al Centro Sportivo Gabbiano, per la gestione ed il contenimento del rischio. Un progetto fortemente voluto dall'assessore alla polizia locale, Amelia Mollica Graziano, e dal delegato per le associazioni, Mauro Di Giovanni.

"Il Kali kalasag, attuale formazione di diversi reparti Militari e Forze dell'Ordine - spiega l'assessore Amelia Mollica Graziano - sarà presente anche domenica 25 novembre, in piazza Marescotti a Ladispoli, alle ore 10,10, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne, per una dimostrazione. Ribadiamo che questo progetto nasce dall'esigenza di addestrare i nostri agenti all'auto difesa in caso di emergenza. Il corso durerà tre mesi e sarà svolto dal maestro di arti marziali Glauco Nespeca che insegnerà agli allievi le tecniche di difesa del Kali Kalasag già adottate da alcuni reparti di Polizia e Carabinieri. E' un'iniziativa che permetterà alla nostra polizia locale di essere sempre pronta ad intervenire in soccorso dei cittadini e potersi difendere in caso di aggressioni".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri, Multiservizi: false le immagini su degrado del Parco Legnara

"Informazioni false che destabilizzano comunità"

redazione giovedì 22 novembre 2018
parco legnaraCERVETERI - In riferimento alle informazioni diffuse tramite i canali social del consigliere comunale Luca Piergentili rispetto ad un presunto degrado e abbandono in cui verserebbe il Parco della Legnara, il prof. Alberto Manelli, direttore generale della Multiservizi Caerite comunica che "si tratta di informazioni assolutamente false e prive di fondamento, come dimostrano le foto che abbiamo realizzato in queste ore, in seguito all'intervento di manutenzione del verde del parco realizzato la scorsa settimana, come da programma. L'erba alta segnalata dal consigliere fuori l'ufficio non esiste, come dimostrano le nostre foto. Quanto alla parte posteriore del parco, ci riferiamo alla zona degli ulivi, l'intervento di potatura avviene chiaramente con minore frequenza sia perchè quell'area è poco frequentata sia perchè una potatura ripetuta rischierebbe di danneggiare le piante".

"Ci duole osservare che la diffusione di informazioni false oltre che a destabilizzare la comunità cervetrana offende e lede l'immagine dei lavoratori della Multiservizi Caerite, impegnati quotidianamente nella cura del verde in un Comune che ha un territorio estremamente vasto e ricco di aree da manutenere", conclude Manelli.


parco legnara due

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Bracciano, 2 pusher in manette

Un cinquantaduenne e un trentenne italiani

redazione giovedì 22 novembre 2018
Carabinieri2 CronacaBRACCIANO (RM) - Nel corso di mirati servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di droga, la scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia di Bracciano hanno arrestato due cittadini italiani, con l'accusa di detenzione di ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Anguillara Sabazia hanno fermato un 52enne del luogo mentre si aggirava in auto a velocità sostenuta lungo le vie di Bracciano. Durante il controllo, i militari lo hanno trovato in possesso di 9 panetti di hashish pronti per essere venduti.

Poco più tardi, un'altra pattuglia dell'Arma ha fermato un 30enne di Cerveteri, notato in atteggiamento sospetto. Durante il controllo, i Carabinieri hanno notato l'uomo particolarmente innervosito, comportamento che ha spinto i militari ad estendere il controllo anche alla sua abitazione.

All'interno dell' appartamento, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato diverse dosi di hashish e di cocaina e un bilancino di precisione.

I due arrestati, dopo il rito di convalida sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Manziana, 90mila euro per consolidamento scuola Via Pisa

I lavori verranno realizzati entro l’estate

redazione mercoledì 21 novembre 2018
Palazzo Tittoni ManzianaMANZIANA - Novantamila euro per il consolidamento dei solai dell'edificio B del plesso scolastico di via Pisa: questo l'importo del contributo ottenuto dal Comune di Manziana e concesso dal Ministero dell'Istruzione.

Lo rende noto l'amministrazione comunale di Manziana.

"Continua l'impegno dell'Amministrazione comunale nel migliorare la sicurezza degli edifici scolastici comunali – dichiara il Sindaco Bruno Bruni – come amministratori abbiamo sempre ritenuto prioritario investire risorse e progettualità sulla scuola, attirandoci spesso per questo anche qualche critica: le nostre piccole donne e uomini di domani però tra quelle mura trascorrono molte ore della loro giornata ed è quindi un nostro preciso dovere garantire loro luoghi confortevoli e quanto più sicuri possibili. I fondi di bilancio nelle casse comunali non sono certo molti ma, come da nostra abitudine, non ci tiriamo né ci tireremo indietro, continuando a presentare progettualità volte ad ottenere contributi come questo che permettono interventi più strutturali e completi."

I lavori verranno realizzati entro l'estate, non andando così ad interferire con il regolare svolgimento delle lezioni e permettendo per il prossimo anno scolastico un rientro tra i banchi ancora più sicuro.

"Sappiamo che ci sono anche altre problematiche da risolvere – dichiara l'Assessore alla pubblica istruzione Eleonora Brini – e per questo ci sentiamo di ringraziare tutti i cittadini che con spirito di collaborazione e senso civico ce le segnalano. Noi dal canto nostro continuiamo con impegno il nostro lavoro, spesso poco visibile ma sicuramente sempre e solo a servizio di Manziana e Quadroni e dei loro piccoli e grandi cittadini."

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -