Martedì, 26 Marzo 2019
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Cerveteri Campione di Sport con Serena Lautizi e Veronica Lombardi

Le due sportive premiate ad Albano Laziale

redazione lunedì 4 marzo 2019
Lautizi LombardiCERVETERI - Cerveteri primeggia ancora nello sport. Merito di Serena Lautizi e di Veronica Lombardi, che nei giorni scorsi hanno ricevuto presso l'Aula Consiliare del Comune di Albano Laziale, direttamente dalle mani del Sindaco Nicola Marini, formali riconoscimenti per gli ottimi risultati sportivi conseguiti nella Stagione agonistica 2018.

Nel dettaglio, Serena Lautizi si contraddistinta per la vittoria nel Trofeo Athletics di mezzofondo, dove è stata la migliore nella regione nella corsa su strada di Frascati ed ha primeggiato in diverse gare regionali sia in pista che nei cross.

Veronica Lombardi invece, ha vinto il titolo provinciale di cross Roma sud, con una prestazione straordinaria sia in pista che nei cross con il secondo posto ai campionati regionali di società a Capannelle.

Domenica 24 febbraio inoltre, entrambe hanno vinto il titolo regionale di società a tenutosi a Cassino.

"Quando delle atlete di Cerveteri vengono premiate per i propri meriti sportivi è sempre una notizia che ci riempie d'orgoglio – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – rappresentano la Cerveteri bella, la Cerveteri che nutre delle speranze su una società pulita. E lo sport è lo strumento migliore per far emergere queste personalità".

Anche in questo 2019, sebbene appena iniziato, sono già molti i riconoscimenti a livello regionale e nazionale per gli sportivi di Cerveteri.

Lo scorso 1 febbraio infatti, Loredana Ricci, icona dello sport e dell'atletica cittadina, era stata insignita della Quercia al Merito Atletico di 1° Grado, uno dei massimi riconoscimenti nel ramo dell'atletica leggera che uno sportivo possa ricevere.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, riconsegnato anche il piano secondo Scuola Don Bosco

Fiorini: rispettati gli impegni

redazione sabato 2 marzo 2019
emiliano fioriniLADISPOLI - Sono appena concluse le operazioni di consegna del piano secondo dell'edificio scolastico di via Rapallo alla presenza, per l'amministrazione Comunale del Sindaco Grando, dell'Ass. Ai Lavori Pubblici arch. Veronica De Santis e del delegato alle Manutenzioni Scolastiche Consigliere Emiliano Fiorini, mentre per la scuola, del Primo Collaboratore Scolastico Teresa Villano e dell'RSPP Peretti.

"Con grande soddisfazione e come promesso, poco fa è stato consegnato anche l'ultimo piano del plesso Scolastico Don Bosco alla Direzione Didattica dell'I.C. Caravaggio di Ladispoli". Con queste parole il consigliere delegato Emiliano Fiorini evidenzia il rispetto degli impegni presi e aggiunge: "far trovare ai bambini una scuola accogliente, sicura, calda e funzionale era l'obiettivo di questa Amministrazione e ci siamo riusciti! Nonostante le problematiche incontrate in corso d'opera, alle quali abbiamo fronteggiato con impegno, è stata garantita, a distanza di poco più di due mesi dall'apertura parziale della scuola, la consegna e l'utilizzo di tutto l'intero edificio. I disagi logistici che i bambini, i genitori e il personale scolastico hanno affrontato in questo periodo con oggi sono stati ampiamente ripagati! La scala antincendio, invece, verrà realizzata subito dopo la chiusura scolastica di fine anno in modo tale da non recare ulteriori disagi. Come sempre un ringraziamento va al responsabile e direttore dei lavori Pamela Stracci che ha coordinato assiduamente tutta l'operazione e all'impresa esecutrice Talca Appalti per l'ampia disponibilità" conclude il consigliere Fiorini Emiliano.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Multiservizi, prorogato avviso selezione trattorista

Termine il 15 marzo alle 13

redazione giovedì 28 febbraio 2019
multiservizi cerveteriCERVETERI - La Multiservizi Caerite comunica di aver prorogato al 15 marzo ore 13 i termini per l'acquisizione delle domande relative alla selezione pubblica per n. 1 operatore addetto alla conduzione di mezzi d'opera (trattorista) a tempo determinato, per un periodo di 6 mesi, rinnovabile, e a tempo pieno, per il servizio di manutenzione del verde pubblico e del servizio cimiteriale, con inquadramento giuridico-economico al terzo livello professionale.

Le domande devono essere indirizzate alla Multiservizi Caerite S.p.A. presso la sede in Vicolo Maresciallo Fabio Sollazzi, 3, 00052 Cerveteri. I dettagli del bando sono consultabili sul sito al link https://www.multiservizicaerite.it/wp-content/uploads/avviso-proroga-dei-termini-per-selezione-n.-1-operatore-addetto-alla-conduzione-di-mezzi-dopera-trattorista-scaenza-15032019-ore-13.pdf.

La graduatoria sarà formata sulla base dei punteggi ottenuti dai titoli posseduti e dichiarati e l'esito sarà reso pubblico sul sito web dell'azienda.

Lo comunica in una nota l'Ufficio Stampa di Multiservizi Caerite.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri Comune capofila con censimento verde on line

Lo conferma la relazione della Multiservizi

redazione mercoledì 27 febbraio 2019
OPERAI MULTISERVIZI 6CERVETERI - Il Comune di Cerveteri è all'avanguardia in Italia per la gestione del verde pubblico. A confermarlo la relazione della Multiservizi Caerite presentata nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta martedì in sala Ruspoli alla presenza del sindaco Alessio Pascucci e dell'assessore all'ambiente, Elena Gubetti.

Il dossier elaborato dai tecnici della società partecipata e disponibile sul sito aziendale (Gestione del servizio, dati 2018 e progetti : https://bit.ly/2NrE0MX e Censimento arboreo e VTA: https://bit.ly/2BTlkkm) raccoglie i dati dell'attività svolta negli ultimi anni nella manutenzione ordinaria e straordinaria del verde pubblico che a Cerveteri è pari circa al 12% di tutta la superficie del territorio urbanizzato. Un progetto che consentirà, a partire dalle prossime settimane di avere una mappatura online di tutte le alberature presenti, con la possibilità di reperire informazioni sulle specie e sugli interventi effettuati ai singoli alberi. Un progetto pilota, che trova pochi simili in Italia.

"Il lavoro svolto dalla Multiservizi conferma l'impegno di questa Amministrazione sulle tematiche ambientali e sulla valorizzazione del patrimonio non solo artistico e storico ma anche arboreo del nostro territorio", ha spiegato il sindaco Pascucci nel suo intervento.

"La pubblicazione dei report e dei programmi di lavoro settimanali è un'iniziativa di grande trasparenza che consente ai cittadini di poter verificare ogni giorno la corrispondenza fra gli impegni assunti e l'effettiva realizzazione dei lavori programmati, ha sottolineato Pascucci, ribadendo come "l'affidamento in house dei servizi pubblici è la strada migliore per garantire efficienza, risultati e trasparenza per la cittadinanza".

"Il lavoro di questi anni ha portato il comune di Cerveteri ad essere fra i pochi in Italia ad avere un censimento del patrimonio verde cittadino al quale abbiamo deciso di affiancare una valutazione di stabilità degli alberi che ci consente di manuterli e prevederne eventuali rischi. Non a caso i recenti episodi di maltempo non hanno prodotto danni rilevanti alle nostre alberature, segno che il sistema di controllo e prevenzione messo in campo funziona bene", ha aggiunto l'assessore all'Ambiente, Elena Gubetti.

"Dati alla mano, lo sforzo della Multiservizi ha consentito un cambio di rotta rispetto agli anni passati, grazie ad una programmazione capillare e ad una trasparenza raggiunta tramite la pubblicazione degli interventi sul verde che conferma la volontà dell'azienda comunale di rendere sempre più capillare il servizio di comunicazione rivolto alla cittadinanza, che a partire da gennaio 2019 è costantemente informata attraverso il calendario degli interventi programmati sul verde, oltre che con report mensile delle attività svolte", ha detto Alberto Manelli, direttore generale dell'azienda.

Ad oggi sappiamo, ad esempio, che la superficie erbosa su cui Multiservizi esegue il taglio erba, è pari a circa 257.528 mq. Si tratta di 26 ettari dislocati su 13.400 ettari totali di superficie comunale. Le cunette stradali si estendono per 327.784 mq (32 ettari). Non calcolando le campagne cervetrane, il verde orizzontale gestito da Multiservizi corrisponde quindi al 12% di tutta la superficie del territorio urbanizzato di Cerveteri.

Per quanto riguarda gli alberi e dati quantitativi, si è partiti da una situazione decisamente critica, in quanto erano moltissime le alberature bisognose di interventi urgenti: nell'inverno tra il 2016 e il 2017 sono state effettuate circa 434 potature ordinarie sulle alberature del territorio. Nel 2018, da gennaio a novembre, 310 potature ed è cominciato da poco un'altra fase di questa attività, dove si prevede, fino a febbraio prossimo, la potatura di altre 150 alberature.

Di abbattimenti, se ne contano 122 nel 2017 e 66 nel 2018. All'attività di abbattimento si è voluto sempre associare l'attività di messa a dimora di nuove alberature: nel 2017 sono state piantate 40 nuove alberature e nel 2018, tra alberature e specie arbustive, saranno piantumate 140 essenze vegetali. Per approfondire il discorso di qualità di quest'ultime, circa 20 sono alberi già di grandi dimensioni; non si tratta più di piccoli alberelli con fusti di un pollice di diametro, ma di alberature anche di 2,5/3 metri di altezza. Al tema alberature si collegano i dati riguardanti il patrimonio arboreo di Cerveteri, poiché, ad oggi, sono state censite ed esaminate 2.919 alberature, tra le quali 1.018 con valutazioni di stabilità.

Per ognuno di questi numeri sono associate informazioni relative a specie, altezza, diametro, ultimi interventi effettuati e interventi da programmare. Il catasto arboreo è uno strumento operativo e tecnico importantissimo per programmare, gestire, utilizzare ed orientare lo sviluppo futuro delle aree verdi. Inoltre, la legge n. 10 del 2013 prevede che tutti i comuni sopra i 15.000 abitanti si dotino di un catasto delle alberature ma la Multiservizi ha deciso di affiancarlo ad una valutazione di stabilità, la Visual Tree Assessment (anche abbreviata Vta), che si basa sull'identificazione dei sintomi di decadimento strutturale dell'albero, sull'approfondimento di tali difetti mediante analisi visiva e tecniche strumentali e sull'attribuzione di una classe di rischio di schianto.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, il 4/3 graduatoria finale operatori commerciali Sagra del carciofo

Importi da pagare dal 4 al 19 marzo

redazione mercoledì 27 febbraio 2019
carciofo romanescoLADISPOLI - L'Amministrazione comunale di Ladispoli rende noto che la graduatoria definitiva degli operatori commerciali (comprensiva dell'assegnazione dei posteggi e degli importi da pagare per Tosap, Tari e Raccolta differenziata) ammessi a partecipare alla sessantanovesima Sagra del carciofo sarà pubblicata lunedì 4 marzo.

Pertanto i pagamenti potranno essere effettuati dal 4 marzo al 19 marzo 2019.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -