Sabato, 20 Aprile 2019
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Ladispoli, Sagra del Carciofo: un successo

Milani: Soddisfatto del risultato raggiunto

redazione lunedì 15 aprile 2019
carciofiLADISPOLI - "La 69^ edizione della Sagra del Carciofo è stata un successo pieno. Nonostante le bizze del tempo, Ladispoli si è riempita di turisti che hanno affollato le strade e le piazze, festose e colorate".

A commentare l'ottima riuscita della manifestazione che ha caratterizzato il fine settimana a Ladispoli è stato l'assessore a cultura e turismo, Marco Milani.

"Dopo mesi di duro lavoro non posso che essere soddisfatto del risultato raggiunto, anche alla luce delle novità proposte quest'anno, come la Via dell'artigianato e i Giardini del gusto. Grande soddisfazione – prosegue Milani - anche per la visita delle delegazioni delle città gemellate o in via di gemellaggio. Oltre agli amici tedeschi di Heusenstamm e ai belgi di Malle, era presente anche una folta rappresentanza di Voronezh, città della Russia. Proprio gli amici russi, hanno assistito al concerto dell'Orchestra Massimo Freccia diretta dal Maestro Massimo Bacci, presso il teatro Polifunzionale, rimanendo impressionati per la qualità offerta nell'esecuzione di brani di Beethoven, Borodin, Grieg e Bizet. La proposta di un cartellone che offra diverse opportunità si è dimostrata vincente e ci stiamo impegnando proprio in questo senso. Ladispoli è viva e merita una grande stagione culturale e turistica".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri, esteso a Gruppo Prociv il servizio recupero rettili

Attivo anche servizio svolto da Guardie Ecozoofile

redazione venerdì 12 aprile 2019
RECUPERO SERPENTI FotoCERVETERI - A Cerveteri Il servizio di controllo sui serpenti offerto ai cittadini raddoppia: già dallo scorso anno le Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente, coordinate da Mauro Di Stefano hanno svolto in modo gratuito e 24ore su 24 tale attività che si avvale dell'utilizzo di una telecamera endoscopica per l'ispezione nei luoghi anche più nascosti. Un servizio che ha già prodotto innumerevoli interventi, svolti sempre con ottimi successi.

Da adesso a disposizione dei cittadini un ulteriore servizio che si estende all'intero Gruppo Comunale di Protezione Civile: il progetto di identificazione e collocazione in habitat consoni di rettili promosso dalla delegata alle Politiche scolastiche del Comune di Cerveteri, nonché divulgatrice scientifica, Pamela Baiocchi insieme al fotografo naturalista ed allevatore esperto di rettili Roberto Marini.

La Baiocchi, già da anni volontaria di Protezione Civile, in accordo con il Funzionario Comunale Renato Bisegni ha voluto dunque coinvolgere, dopo averli tutti debitamente preparati e formati con corsi di approfondimento, anche il già estremamente attivo Gruppo Comunale.

Un servizio che, soprattutto con l'avvicinarsi delle temperature più calde, potrà rivelarsi assolutamente utile per la cittadinanza, soprattutto per coloro che vivono in zone di campagna, territori dove è notoriamente più facile che rettili e serpenti possano intrufolarsi all'interno di giardini o abitazioni.

"In tema di rettili e serpenti, sul quale nei primissimi giorni di aprile abbiamo tenuto un corso per bambini e genitori con grande partecipazione, il primo aspetto da chiarire è che nel momento in cui vengono avvistati e scoperti, paradossalmente loro sono più terrorizzati di noi – ha dichiarato la delegata Pamela Baiocchi – quindi se in un primo momento l'istinto può portarci a scacciarli con violenza, è fondamentale mantenere la calma. Comprendiamo che per chi non ha dimestichezza con questo tipo di animali può risultare quasi impossibile, ma è l'unica cosa possibile in quel momento. Saremo poi noi, al momento della segnalazione, a darvi tutte le indicazioni, ad intervenire e a mettere in sicurezza voi e l'animale".

Usufruire del servizio è estremamente facile. Sarà sufficiente fare una foto al rettile e inviarla tramite WhatsApp ad uno di questi due numeri: 3345604517 o 3701291611.

È ovviamente sempre attivo il numero di Protezione Civile, contattabile allo 069941107.

"Aver esteso a tutta la Protezione Civile la partecipazione a questo servizio è davvero importante – prosegue la delegata Baiocchi – e sono soddisfatta che il Gruppo abbia risposto positivamente all'iniziativa. Ci tengo a ringraziare quindi Renato Bisegni, eccellente coordinatore di Protezione Civile, per il supporto quotidiano che sempre offre ad ogni iniziativa di interesse per la cittadinanza e il mio collega, amico e professionista Roberto Marini, che già in diverse occasioni ha messo a disposizione la sua conoscenza in materia per far conoscere alla cittadinanza il misterioso e vario mondo dei rettili".

"Questa tipologia di servizio è estremamente utile per i cittadini – spiega l'Assessora alle Politiche Ambientali Elena Gubetti – il fatto che più realtà volontarie del nostro territorio propongano tra i loro servizi quello del recupero dei rettili e dei serpenti non può che rappresentare un fattore positivo. Un segnale che conferma non solo la disponibilità e la collaborazione che queste persone offrono a Cerveteri, ma anche la loro competenza, conoscenza e preparazione. A loro, i miei complimenti per il lavoro e le attività che quotidianamente svolgono per la collettività".

Locandina recupero serpenti

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Santa marinella, corsa della ostetrica per nascita in casa

Mamma e bambino stanno bene

redazione venerdì 12 aprile 2019
ambulanzaSANTA MARINELLA - È accaduto ieri alle 15 a santa Marinella. Proprio a quell'ora l'ostetrica consultoriale veniva chiamata dal marito di una donna fidelizzata presso il consultorio per l'avvenuta inaspettata nascita in casa del suo bambino.

La donna era seguita al consultorio, per questo ha pensato subito di chiamare in emergenza l'ostetrica che stava seguendo la gravidanza, perché non avrebbe fatto in tempo a raggiungere l'ospedale.

Prontamente, con il kit d'emergenza ostetrica ed infermiera in pochi minuti hanno raggiunto il domicilio e prestato le prime cure alla neo mamma e al bambino per poi condurli con l'ambulanza al punto nascita di Civitavecchia. Sia la mamma che il bambino sono stati trovati in ottimo stato di salute.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, Sagra Carciofo: il Comune contro commercio abusivo

Tuteleremo chi opera nella legalità

redazione giovedì 11 aprile 2019
mercato giornalieroLADISPOLI - "Contrastare il commercio abusivo favorendo chi opera sul territorio, questo è il principio che ci ha portato ad accogliere la richiesta inoltrata dai coltivatori diretti – spiegano l'assessore al commercio ed attività produttive Francesca Lazzeri, ed il consigliere comunale Carmelo Augello – la Sagra del Carciofo è un appuntamento appetibile che va tutelato, così come gli operatori commerciali che operano nella legalità".

Ancora una novità, dunque, per la 69^ edizione della Sagra del Carciofo Romanesco. I coltivatori diretti, che solitamente vendono nel mercato ortofrutticolo giornaliero tra via Ancona e via Odescalchi saranno spostati per le sole giornate di sabato 13 e domenica 14 in prossimità della rotatoria di largo Marinai d'Italia. Non sarà invece autorizzato il mercato della domenica su piazza Onofri per evidenti motivi legati alla sicurezza e alla viabilità.

"Non abbiamo potuto accogliere la richiesta degli ambulanti del mercato domenicale – spiega Franco Pettinari, delegato ai mercati – daremo loro la possibilità di recuperare la giornata lavorativa in un'altra data che concorderemo insieme, tenendo presenti esigenze degli ambulanti e sicurezza e viabilità per il regolare svolgimento del mercato".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

ASLRM4: screening prevenzione cancro al collo dell'utero

Attivato il programma, possibile prenotare test

redazione giovedì 11 aprile 2019
ASL ROMALAZIO - Presso la Asl Roma 4 è attivo il programma di screening regionale per la prevenzione del carcinoma alla cervice uterina, uno screenig umanizzato, perchè a misura di donna.

I prelievi effettuati per eseguire l'esame del pap-test sono a cura del personale osterico, e le ostetriche della Asl Roma 4 sono tutte donne. Le donne che si recano a fare l'esame, trovano ad accogliere altre donne, che potranno metterle a loro agio, parlare di dubbi e rispondere alle loro domande, ma soprattutto eseguire il test in armonia e serenità, trovandosi a rapportarsi tra donne. E' naturale che le donne, soprattutto quelle molto giovani, abbiano maggiore sicurezza ad eseguire un test così riservato rapportandosi con una donna, è dimostrato che purtroppo alcune donne non si sottopongono al test per paura di trovare durante l'esame del personale sanitario di sesso maschile, rimandando quindi a oltranza, un test che potrebbe salvar loro la vita. Per aumentare l'adesione al programma, si è abbattuto questo problema, dedicando allo screening solo personale ostetrico.

Attraverso il programma di screening la donna a seconda della sua età potrà trovare tra il 25 e i 30 anni un test raccomandato per la sua età, mentre dopo i 31 anni il test del Dna, con il vantaggio di non dover più fare Pap test intermedi. L'adesione puntuale ai programmi di screening (in particolare il rispetto degli intervalli prefissati) aumenta notevolmente le probabilità di individuare lesioni a uno stadio di sviluppo molto precoce. Ciò consente il più delle volte di interrompere il cammino della lesione verso il tumore avanzato, con un piccolo intervento chirurgico.

E' possibile, per le donne tra 25 e 64 anni, effettuare l'esame diagnostico e quindi aderire al programma di screening, anche su base volontaria, ovvero telefonando al numero verde 800539762 (tasto 2) dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 per prenotare il test che verrà effettuato in consultorio su appuntamento, ovviamente in forma del tutto gratuita.

Tante le inziative dei consultori Asl Roma 4 per incentivare le donne, soprattutto le più giovani a fare lo screening, a Natale con la campagna "A Natale fai un regalo alla tua salute" e con gli eventi organizzati in piazza, come quello del prossimo 26 maggio che si terrà a Ladispoli per la promozione della salute, dove le ostretriche potranno incontrare le cittadine, dare informazioni e prendere appuntamenti.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -