Venerdì, 17 Novembre 2017
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Tari, a Cerveteri è regolare

Applicata solo la parte fissa della tariffa

redazione mercoledì 15 novembre 2017
bolletteCERVETERI - Giuseppe Zito, Vicesindaco e Assessore alla Pianificazione Economica del Comune di Cerveteri, a seguito di alcuni articoli pubblicati sulla stampa nazionale dopo le dichiarazioni del Sottosegretario all'Economia Giancarlo Barretta, in relazione all'applicazione della tassa sui rifiuti (TARI) rassicura la Cittadinanza circa il corretto operato dell'Ufficio Tributi.

"Il nostro Comune – ha dichiarato Zito - ha regolarmente applicato la parte variabile della tariffa alla sola abitazione con l'esclusione delle pertinenze, garage, posti auto e cantine, alle quali invece è stata applicata solo la parte fissa della tariffa, rapportata ai metri quadri e non ai componenti del nucleo familiare. Per chiarimenti, oltre che presso l'Ufficio, sito al Parco della Legnara, è possibile verificare la propria bolletta circa l'esatta applicazione della tariffa".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri, Ruth Dureghello incontra studenti

Martedì 21 all'Istituto Enrico Mattei

redazione martedì 14 novembre 2017
anna frank cerveteriCERVETERI- "A seguito dei fatti dello Stadio Olimpico, quando un gruppo di pseudo tifosi oltraggiò l'immagine di Anna Frank, la nostra Amministrazione ha preso immediatamente una posizione forte e chiara, esponendo dalle finestre del Municipio, in segno di condanna, uno striscione raffigurante proprio l'immagine della giovane ragazza ebrea deportata durante la Seconda Guerra Mondiale. Ma volevamo che il nostro messaggio arrivasse ai giovani, agli uomini di domani. Così abbiamo deciso di realizzare un'iniziativa che fosse rivolta proprio a loro. Abbiamo contattato Ruth Dureghello, Presidente della Comunità Ebraica di Roma, che ci ha dato immediatamente disponibilità a venire nella nostra città per incontrare gli studenti delle scuole superiori. Sarà un importante momento culturale, che ci aiuterà a riflettere, ancora una volta, di ciò che è stato. Di ciò che non si può e non si deve dimenticare".

A dichiararlo è Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri, annunciando la visita della Presidente della Comunità Ebraica di Roma all'Istituto Enrico Mattei di Cerveteri nella giornata di martedì 21 novembre alle ore 11.00. Parteciperà all'incontro, anche il Professor Gennaro Principe, Docente di Storia.

"Per noi è un grande onore poter ospitare nella nostra Città la Presidente della Comunità Ebraica di Roma Ruth Dureghello, che con l'occasione ringrazio per la disponibilità nell'aver accettato immediatamente il nostro invito – ha dichiarato Pascucci – l'incontro di martedì sarà rivolto in primis agli studenti delle classi quarte e quinte superiori, sia per l'attinenza al programma di storia che stanno o andranno a studiare a breve, ma anche perché alcuni dei ragazzi responsabili di quel vile gesto tra gli spalti dello stadio, e identificati dopo poco dalle telecamere, sono loro coetanei. L'iniziativa è rivolta a loro proprio per far capire la stupidità e la gravità del gesto che hanno fatto dei ragazzi della loro stessa età, che ha offeso non solo una comunità come quella ebraica, ma ha oltraggiato la nostra memoria, la memoria di tutti coloro che hanno perso un proprio caro a causa della follia nazi-fascista in quello che universalmente è riconosciuto come li periodo più buio della storia".

"Oltre che alla Presidente della Comunità Ebraica – conclude il sindaco – ci tengo a ringraziare di vero cuore la Preside dell'Istituto Enrico Mattei Prof.ssa Daniela Scaramella e la Vicepreside Prof.ssa Paola Agabiti per la disponibilità nell'accogliere questa iniziativa, ideata per gli studenti, ma ovviamente aperta a tutta la cittadinanza di Cerveteri".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

‘Barattopoli…lo scambio solidale’

A Cerveteri Scuolambiente nelle scuole infanzia

redazione lunedì 13 novembre 2017
BarattopoliCERVETERI - Dare nuova vita gli oggetti che non usi più. È questo l'obiettivo di "Barattopoli ... lo scambio solidale", l'iniziativa che l'Associazione di volontariato Scuolambiente nella mattinata di lunedì 20 novembre porterà nelle scuole dell'infanzia di Cerveteri in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti.

I volontari dell'Associazione, dalle ore 10.00 alle 12.00 saranno presso i plessi scolastici del Marieni e della Montessori, dove ogni bambino potrà portare un gioco, un dvd, un libro o un giocattolo che non utilizza più e scambiarlo con i propri compagni.

L'iniziativa, è patrocinata dall'Assessorato all'Ambiente del Comune di Cerveteri e dalla Presidenza della Regione Lazio.

"Una bellissima iniziativa che vede coinvolta un'Associazione che oramai da più di un quarto di secolo opera nel nostro territorio come sempre a stretto contatto con le scuole e con i bambini – ha dichiarato Elena Gubetti, Assessora all'Ambiente del Comune di Cerveteri – "Barattopoli" ha una duplice finalità: se da un lato invoglia i più piccoli a dare nuova vita a dei giocattoli o a degli oggetti che non usava più da tempo scambiandoli con altri compagni, dall'altro ha un fine benefico. Tutti gli oggetti non scambiati infatti, verranno raccolti da Scuolambiente, e portati ai bambini ricoverati all'Ospedale Bambin Gesù e che sono ospitati presso la struttura di Casa Ronald a Palidoro. Unica condizione, ovviamente, è che tutto il materiale sia in ottime condizioni. Invito dunque tutte le famiglie dei bambini dei due plessi scolastici, a portare uno o più oggetti. Ringrazio di cuore i volontari dell'Associazione per questa lodevole attività e il personale e le docenti delle due scuole per aver aderito a questo interessante progetto".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Task force Carabinieri contro sfruttamento prostituzione

Identificate 53 prostitute, arrestata una persona

redazione sabato 11 novembre 2017
carabinieri blitz antiprostituzioneROMA CASSIA – MONTEROTONDO - BRACCIANO – Negli ultimi giorni, il Gruppo Carabinieri di Ostia, nella giurisdizione di competenza ha rafforzato gli specifici servizi volti a contrastare il fenomeno della prostituzione su strada che ha assunto sempre più connotati di vero e proprio sfruttamento ai danni di giovani donne perlopiù straniere.

In tale attività, il personale della Compagnia Carabinieri Roma Cassia ha proceduto all'arresto di un pregiudicato italiano di 45 anni, per sfruttamento della prostituzione. Nell'area a nord della Capitale, i militari della Compagnia Carabinieri di Monterotondo e Bracciano hanno attuato controlli a tappeto nell'ambito della giurisdizione, specialmente sulla via Tiberina, consolare preferita delle prostitute, e sulla Traversa del Grillo.

Durante tali servizi sono state identificate 53 donne romene dedite alla prostituzione e 10 di queste sono state contravvenzionate per atti osceni in luogo pubblico, per gli abiti succinti indossati.

Nel corso dei servizi sono state elevate anche 4 contravvenzioni ai clienti che si erano appartati con le donne, in violazione all'ordinanza comunale emessa dai Comuni della zona.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri, microchip gratuito per cani

Domenica 19 e domenica 26 dicembre

redazione venerdì 10 novembre 2017
cane gattoCERVETERI - Due giornate dedicate alla microchippatura dei propri animali in programma a Cerveteri. L'iniziativa, patrocinata dall'Amministrazione comunale di Cerveteri e realizzata sotto la supervisione del Comandante della Polizia Locale Marco Scarpellini, insieme alla Delegata alla Tutela e Diritti degli Animali del Comune di Cerveteri Adelaide Geloso, le Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente e le Associazioni S.O.S. Cuccioli e Amore Randagio, si svolgerà nelle giornate di domenica 19 novembre dalle ore 09.30 alle 16.00 presso il Centro Polivalente di Via Luni e di domenica 26 novembre dalle ore 09.00 alle 16.00 presso il centro Balù di Via Aurelia al km. 42.00.

Grazie alla Domenica del Microchip, grazie alla Regione Lazio, i cittadini potranno far applicare al proprio cane il microchip e registrarlo all'anagrafe canina in modo completamente gratuito.

"La registrazione dei cani all'anagrafe canina è fondamentale – hanno spiegato Adelaide Geloso - non solo per tenere sotto controllo il fenomeno del randagismo ma anche per risolvere in tempo reale i casi di smarrimento del cane. Ricordiamo a chi smarrisce o trova un cane, per prima cosa deve segnalarlo alla Polizia Locale o ai Carabinieri. Per due intere giornate, i volontari e le volontarie, insieme al personale delle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente saranno di supporto e assistenza agli utenti. Colgo l'occasione anche per ringraziare anche i Dottori Veterinari che con amore e passione saranno a disposizione di tutti gli utenti durante le due giornate. Questa iniziativa è solo uno dei tanti progetti che porteremo avanti a favore dei diritti e del benessere degli animali".

"Registrare il cane all'anagrafe canina regionale e applicare il microchip è un atto d'amore verso i nostri cani e gatti – prosegue la delegata – l'applicazione del microchip è indolore e consentirà di ritrovarli facilmente se si allontanano da casa. Ricordo a tutti gli interessati di portare con se un documento d'identità valido e il codice fiscale".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -