Giovedì, 18 Ottobre 2018
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Ladispoli, Istituite "Sentinelle del Bosco di Palo"

Iniziativa aperta ai cittadini volontari

redazione venerdì 12 ottobre 2018
bosco di paloLADISPOLI - "Come avevamo annunciato nei giorni scorsi, a seguito dell'episodio in cui ignoti hanno tentato di dare alle fiamme il bosco di Palo Laziale, l'amministrazione comunale intende promuovere la creazione di un sistema di vigilanza con l'ausilio dei cittadini di Ladispoli che vorranno offrire la propria disponibilità".

L'annuncio è del sindaco Alessandro Grando che ha rivolto un appello alla popolazione affinchè collabori attivamente alla sorveglianza e tutela del prezioso polmone verde della città, dedicando anche poche ore della settimana a questo compito a titolo di volontariato.

"L'attività delle Sentinelle del bosco – prosegue Grando - sarà esclusivamente quella di vigilare sul rispetto delle regole che disciplinano il comportamento all'interno del parco e di segnalare comportamenti non consoni alle forze dell'ordine. Ai volontari verrà consegnata in dotazione una pettorina con lo stemma del Comune di Ladispoli in modo da essere sempre riconoscibili e di far percepire ai fruitori del parco, ed in particolare a coloro che non rispettano i beni pubblici, che ci sono sempre dei cittadini pronti a segnalare comportamenti illeciti. Il bosco di Palo è un tesoro inestimabile e tutti abbiamo il compito di prendercene cura, facciamolo insieme".

Chiunque fosse disponibile e volesse mettere a disposizione il proprio tempo libero, fossero anche solo poche ore a settimana, non deve fare altro che recarsi alla Segreteria del sindaco in piazza Falcone, tutti i giorni dalle 10,00 alle 13,00, e lasciare i propri dati e il proprio recapito telefonico per essere poi contattati da chi avrà il compito di organizzare i turni di sorveglianza.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, multe per chi non raccoglie deiezioni canine

Sanzioni anche per chi abbandona rifiuti in strada

redazione giovedì 11 ottobre 2018
caneLADISPOLI - "Continua il grande impegno dei volontari delle Guardie Zoofile di Fare Ambiente per il rispetto delle normative sullo smaltimento dei rifiuti e sul passeggio dei cani in città. Ieri notte i volontari hanno sanzionato alcune persone sorprese ad abbandonare sacchetti della spazzatura in strada e che non raccoglievano le deiezioni lasciate dai loro cani. Per tutti sono scattate salate multe".

L'annuncio è di Miska Morelli, Capo Segreteria del Sindaco ed incaricato della Tutela degli Animali, dell'Ambiente e della Protezione Civile, che ha colto l'occasione per lanciare un nuovo appello ai cittadini.

"Ancora una volta – spiega Morelli – invitiamo la popolazione di Ladispoli al rispetto delle regole soprattutto nel settore dell'igiene e dell'ambiente. Abbandonare rifiuti nelle strade è un reato penale, si rischiano severe sanzioni e non solo pecuniarie. Così come è incivile non raccogliere gli escrementi lasciati dai propri cani sui marciapiede. L'amministrazione ha aperto apposite zone per portare a spasso i nostri amici a 4 zampe e lasciarli liberi di scorrazzare. Cogliamo l'occasione per ringraziare i volontari di Fare Ambiente che stanno svolgendo un ottimo lavoro di prevenzione e controllo, soltanto nell'ultimo mese hanno multato oltre 50 persone sorprese a scaricare rifiuti nelle strade".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri, Marco restuccia finalista nazionale a Rieti

Al velocista la seconda piazza a livello nazionale

redazione giovedì 11 ottobre 2018
Marco RestucciaCERVETERI - Un nuovo velocista a Cerveteri. Si tratta di Marco Restuccia, vicecampione regionale FIDAL nei 300metri, che gli scorsi 6 e 7 ottobre ha preso parte alle finali nazionali cadetti di atletica leggera al Guidobaldi di Rieti.

Tanti gli atleti presenti, provenienti da ben 25 nazioni diverse, per un totale di 1000 atleti. Restuccia ha conquistato la finale chiudendo con uno straordinario ottavo tempo in assoluto, bissando anche il suo record personale con il tempo di 36"89. Il giorno seguente, ha disputato la finale garantendo con la sua prestazione un grande secondo posto italiano alla rappresentativa laziale.

"Un grande traguardo per Marco Restuccia, a testimonianza della preparazione e della grande voglia di sport che hanno i giovani e gli atleti della nostra città – dichiara il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – a nome della comunità di Cerveteri tutta i più sinceri complimenti per questo splendido traguardo raggiunto, certo che la passione e l'amore per lo sport lo porteranno a raggiungere altri importantissimi traguardi. Così come mi complimento con Loredana Ricci, che con altrettanta passione allena tanti atleti della nostra città tra cui Marco".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri,Multiservizi:farmacie restano aperte il sabato

L'ad Ricci:"Da Piergentili false affermazioni"

redazione mercoledì 10 ottobre 2018
farmaciaCERVETERI - "In qualità di Amministratore Unico della Multiservizi Caerite non spetta a me entrare in polemiche politiche con i consiglieri comunali ma ho il dovere di difendere l'operato e le scelte dell'azienda. Per questo motivo devo purtroppo per l'ennesima volta smentire categoricamente le informazioni diffuse dal consigliere comunale, Luca Piergentili, in merito alla chiusura delle farmacie il sabato".

Lo comunica in una nota l'Amministratore Unico di Multiservizi Caerite, Claudio Ricci.

"Il servizio, come ho già spiegato qualche mese fa, è assolutamente garantito dalla farmacia numero 5, i cui orari sono comunque esposti agli ingressi delle singole farmacie e sul sito della Multiservizi. Come è facile notare la farmacia 5 svolge, da ormai moltissimi anni, un ruolo decisivo nel fornire un servizio alla cittadinanza garantendo l'apertura senza sosta per 365 giorni l'anno, inclusa la reperibilità notturna. La scelta dell'Azienda di rivedere l'apertura di tutte le farmacie è avvenuta all'interno di un piano di riorganizzazione ed efficientamento dei costi a carico della comunità che mira a mantenere inalterato il servizio offerto alla cittadinanza", spiega l'Amministratore Unico di Multiservizi Caerite.

"Per quanto concerne il bando per l'affidamento del servizio di comunicazione e ufficio stampa - continua Ricci - l'Azienda ha ritenuto necessario dotarsi di una figura professionale in grado di valorizzare gli asset e l'attività che Multiservizi Caerite sta portando avanti, con l'obiettivo di comunicare ai cittadini quali e quante attività vengono svolte, nonchè di raccogliere tutte le istanze che i cittadini dovessero rappresentare. Ritengo sia un dovere civico dare la massima visibilità e trasparenza a quello che facciamo e lo dimostra, ad esempio, l'agenda del verde pubblico che contiene gli interventi programmati che puntualmente ogni inizio mese pubblichiamo sul nostro sito, unitamente al report delle attività svolte nel mese precedente. Voglio ricordare che questa era un'azienda che per oltre dieci anni ha presentato sempre bilanci in rosso. Negli ultimi due anni abbiamo invertito il trend e gli utili si sono assestati su 500mila euro annui, tutto questo grazie ad un lavoro di ottimizzazione ed efficientamento delle risorse e delle attività svolte, tagliando sprechi ed elevando il livello dei servizi offerti alla cittadinanza".

Lo comunica in una nota l'Ufficio Stampa di Multiservizi Caerite.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

CERVETERI, avviati lavori dei collettori fognari

In via Barboni e via della Lega

redazione mercoledì 10 ottobre 2018
Collettori unoCERVETERI - Questa mattina alle 8.30, alla presenza del Sindaco Alessio Pascucci, del vicesindaco Giuseppe Zito, dell'assessore all'ambiente Elena Gubetti, del dirigente del Servizio ambiente Arch. Di Stefano e del comandante della Capitaneria di porto di Ladispoli Strato Cacace, sono iniziati i lavori di realizzazione di due collettori, uno per le acque bianche e uno per le acque reflue, delle fogne delle abitazioni e dei locali commerciali di via Barboni e via della Lega.

Con queste opere sarà possibile risanare circa 45 unità immobiliari (corrispondenti a circa 230 abitanti) in cui gli scarichi ad oggi non erano correttamente allacciati al sistema fognario. L'intervento di realizzazione del collettore delle acque bianche consentirà inoltre di migliorare la raccolta delle acque superficiali e i tratti di fogne consentiranno ai cittadini di allacciarsi correttamente al collettore delle acque reflue.

L'ufficio ambiente del Comune di Cerveteri ha provveduto all'aggiudicazione definitiva dell'appalto dei lavori di messa in sicurezza e di ripristino ambientale e da oggi è aperto il cantiere, la cui fine è prevista fra 50 giorni.

"La nostra amministrazione sta perseguendo in modo determinato - commenta il sindaco Pascucci - l'obiettivo di andare a risanare tutte quelle situazioni che creano danni ambientali e che sono frutto di comportamenti scellerati del passato e che abbiamo ereditato ma che non abbiamo nessuna intenzione di perpetrare. Ci stiamo impegnando come nessuna amministrazione ha mai fatto negli anni passati per mettere mano a vere e proprie emergenze mai affrontate: negli ultimi mesi abbiamo ripristinato la corretta funzionalità del depuratore di Campo di Mare che ha dato immediatamente come riscontro una stagione balneare con un mare decisamente più pulito. Ci tengo a ringraziare la Capitaneria di Porto, il Comandante Leone e il Comandante Cacace con i quali abbiamo instaurato una grande sinergia per andare a individuare gli scarichi abusivi presenti sul nostro territorio con sopralluoghi puntuali che hanno portato alla scoperta di situazioni come quella di Via Barboni".

"In questi giorni abbiamo concluso la progettazione e affidato i lavori per la realizzazione del depuratore di Ceri - aggiunge l'Assessore Gubetti - individuando già l'archeologo e il geologo che dovranno intervenire sul cantiere che partirà nei prossimi 15 giorni. nel frattempo Acea ci sta inviando un modulo di depurazione temporaneo da installare nelle more di realizzazione del depuratore definitivo. Voglio anche io fare un grande ringraziamento per l'instancabile lavoro e la professionalità del nostro dirigente e dei dipendenti ufficio ambiente e della capitaneria di porto che ci sta sostenendo e affiancando con grande energia in questa importante azione di risanamento del nostro territorio".

Collettori tre

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -