Sabato, 25 Giugno 2022
RSS Feed
Categoria: cronaca

Minaccia ex con pistola. Arrestato

E' un 57enne disoccupato e incensurato

redazione martedì 8 ottobre 2013
pistolaMANZIANAI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomoblie della Compagnia di Bracciano, nel fine settimana appena trascorso, hanno tratto in arresto Z.G., 57 anni di Roma, disoccupato e incensurato, con l'accusa di minaccia aggravata, ricettazione, porto e detenzione abusiva di armi da fuoco.

Durante la notte tra sabato e domenica, i militari del N.O.R.M. – Aliquota Radiomobile sono intervenuti nel centro abitato di Manziana a seguito di richiesta di ausilio pervenuta sull'utenza di emergenza 112 da parte di una cittadina rumena. La donna, che si trovava in compagnia di un suo connazionale, era stata poco prima aggredita e minacciata con una pistola da un suo ex spasimante in preda alla gelosia.

Giunti sul posto, il 57enne è stato trovato in possesso di una pistola a tamburo marca Smith & Wesson mod. 357 MAGNUM caricata con 4 proiettili calibro 357, occultata in un marsupio. Alla successiva perquisizione personale e domiciliare, sono stati rinvenuti altri 33 proiettili del medesimo calibro, il tutto illegalmente detenuto. Ulteriori accertamenti hanno consentito di appurare che la pistola risultava rubata in data 1 dicembre 1993 nel Comune di Santa Marinella.

Visti gli elementi raccolti a suo carico e contattato il Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Civitavecchia, l'uomo è stato dichiarato in stato di arresto e tradotto presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell'A.G. competente. La pistola e le munizioni sono state sottoposte a sequestro.

Share on Facebook