Venerdì, 22 Giugno 2018
RSS Feed
Categoria: cronaca

Antibracconaggio: sequestrati fucili ad Oriolo Romano

Tre persone deunciate e piede libero

redazione giovedì 21 dicembre 2017
armi bracconaggio sequestrateORIOLO ROMANO - A seguito di una brillante operazione antibracconaggio i Guardiaparco del Parco Naturale Regionale Bracciano Martignano in località "Faggeta di Oriolo Romano" hanno sequestrato tre fucili e diverse munizioni a palla e a pallettoni a tre persone sorprese in atteggiamento di caccia all'interno dell'Area Protetta.

In data 13.12.2017 due residenti di Oriolo Romano ed un residente di Vejano, sorpresi all'interno del Parco durante specifico appostamento, con fucili e munizioni tipiche della caccia ad ungulati, sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo per i reati commessi in violazione delle leggi 394/91, 157/92 e 110/75.

Il Presidente Vittorio Lorenzetti, ricordando che gli atti di bracconaggio non interromperanno il costruttivo dialogo tra l'Ente e i rappresentanti delle associazioni venatorie del territorio e che sarà ulteriormente sviluppato il proficuo confronto sulle tematiche faunistiche nell'area protetta, elogia l'attività del Servizio Guardiaparco per l'efficienza dimostrata negli interventi nel Parco a tutela dell'ambiente e della fauna.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -