Domenica, 15 Settembre 2019
RSS Feed
Categoria: cronaca

Ladispoli, piacciono matrimoni e unioni civili fuori da casa comunale

Ampliato il numero dei luoghi pubblici e privati

redazione venerdì 26 luglio 2019
LADISPOLI - L'amministrazione di Ladispoli informa i cittadini che è stato ampliato il numero dei luoghi pubblici e privati dove poter celebrare matrimoni ed unioni civili fuori dalla casa comunale.

"Da quando il Consiglio comunale ha approvato il regolamento che prevede la possibilità di poter svolgere la cerimonia in luoghi esterni al municipio – afferma l'assessore ai Servizi Anagrafici, Francesca Lazzeri – abbiamo registrato un notevole interesse da parte delle coppie intenzionate a sposarsi nelle varie location suggestive che il nostro territorio offre. A giugno 2018 fu celebrato il primo matrimonio civile nella storia di Ladispoli in piazza delle Muse a Marina di San Nicola, da quel momento c'è stato un notevole interesse da parte dei cittadini per celebrare i matrimoni sia in spazi pubblici che in strutture private. Da qui alla fine dell'anno sono state già programmate una decine di cerimonie a Marina di San Nicola in piazzale delle Muse a ridosso della Villa romana di Pompeo, sulla spiaggia antistante Torre Flavia, a Marina di Palo sul lungomare all'altezza di via dei Delfini e nel bosco di Palo Laziale. Sul sito del Comune di Ladispoli, nella sezione Celebrazione di Matrimoni e Unioni Civili, si trova l'elenco delle strutture private che mettono a disposizione i locali per svolgere i riti. Ricordiamo che il ricorso alla struttura comporta l'obbligo per i nubendi di tenere la cerimonia di intrattenimento successiva alla celebrazione, nello stesso locale".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -