Martedì, 23 Ottobre 2018
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: eventi

Salotto Rosa presenta 'Il Dono'

A Cerveteri la prevenzione del tumore al seno

redazione lunedì 22 ottobre 2018
ottobre rosa cerveteriCERVETERI - Anche quest'anno torna Ottobre rosa la campagna di prevenzione del tumore al seno della Regione Lazio. Per l'occasione, a Cerveteri, l'Associazione culturale Salotto Rosa presenta la mostra fotografica 'Il Dono', che vedrà protagoniste con l'esposizione dei loro scatti più significativi e rappresentativi, Cristina Duca, Elena Longarini, Federica Carbone, Francesca Ferrante, Giorgia Sidoti, Giovanna Scarpitta e Valentina Paliotta.

"Recenti ricerche – ha dichiarato il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – riportano come ogni giorno, in Italia, una donna ogni quindici minuti scopre di essere malata di tumore al seno. E' la patologia più frequente nelle donne e una su otto rischia di esserne colpita. L'iniziativa promossa dall'Associazione Salotto Rosa, alla quale rivolgo i miei complimenti per aver dato vita all'interno dei locali della nostra città ad un appuntamento su un tema così sentito e delicato, vuole proprio mantenere alta l'attenzione sull'importanza della prevenzione, anche a tutela dell'allattamento materno".

L'appuntamento è per sabato 27 ottobre nei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria. Nel pomeriggio, alle ore 18, le rappresentanti dell'Associazione Salotto Rosa, assistite da persone esperte e qualificate daranno informazioni sul mese della prevenzione e su quanto essa sia importante. Interverranno, la Dottoressa Paola Alessandra Mezzogori, Psicologa e arte terapeuta e la Dottoressa Giovanna Todaro, ostetrica. Seguirà un piccolo aperitivo. La mostra fotografica sarà invece visitabile sin dalle ore 10.00.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Concerti d'Autunno 2018-2019

A Trevignano da oggi fino al 17 marzo 2019

redazione domenica 21 ottobre 2018
Concerti DAutunno 2018 2019TREVIGNANO - Il prossimo weekend si inaugura la 33^ edizione dei Concerti D'Autunno organizzati da Apt Trevignano e patrocinati dal Comune di Trevignano Romano, con la direzione artistica del Maestro Angela Pardo.

Lo rende noto l'amministrazione comunale di Trevignano.

La nuova stagione di appuntamenti per l'anno 2018/2019 inizia, infatti, domenica 21 Ottobre: alle 18,30 nell'Aula Consiliare si terrà il Concerto dei vincitori del "Concorso Nazionale Giovani Pianisti Armando Renzi 2018" con i musicisti Giovanni Finucci, Alessandro Zanotti, Simone Vettone.

Share on Facebook
Categoria: cultura

"Roma e l'Acqua"

A Cerveteri mostra collettiva sabato 20 ottobre

redazione mercoledì 17 ottobre 2018
roma e acquaCERVETERI - Un nuovo appuntamento culturale di pregio nei locali di Sala Ruspoli a Cerveteri, in Piazza Santa Maria. Si tratta della Mostra collettiva di arti figurative 'Roma e l'Acqua', organizzata dalla Galleria d'arte inquadro freelance di Cerveteri e l'associazione culturale InArte.

Oltre trenta artisti esporranno le proprie opere dedicate alla Città Eterna, a Roma, con le sue meravigliose Fontane, il Tevere il suo paesaggio, gli angoli e gli scorci del suo meraviglioso centro storico, è poi, l'acqua come fonte di energia e rinascita, coi suoi giochi di luce e le sue diverse colorazioni.

Inaugurazione della mostra, fissata per sabato 20 ottobre alle ore 17.30, con la presentazione da parte del Professor Settimio La Porta. A seguire, la performance al pianoforte del talentuoso Edoardo Sanna. Il giorno seguente, ad andare in scena è il teatro, con l'Associazione culturale Tages, con lo spettacolo 'L'Amore a Roma', scritto, diretto e interpretato dagli stessi autori. Nella mattinata di domenica la mostra aprirà alle ore 10.30 e sarà visitabile fino alle 12.30, mentre nel pomeriggio lo spettacolo teatrale avrà inizio alle ore 17.30.

"Le iniziative dell'Associazione InArte rappresentano oramai un punto di riferimento per l'offerta culturale della nostra città – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – questo week end i locali di Sala Ruspoli ospiteranno un evento di qualità, una due giorni di varie forme artistiche, che anche questa volta sapranno entusiasmare un vasto pubblico".

Share on Facebook
Categoria: eventi

Cerveteri,Necropoli accessibile a tutti

Prima Giornata dell'Escursionismo Condiviso

redazione martedì 16 ottobre 2018
gita necropoli per tuttiCERVETERI - "Una domenica in cui la solidarietà e l'escursionismo archeologico si uniscono. Merito delle associazioni locali, preziose come sempre con il loro lavoro e la loro passione per il patrimonio storico e artistico della nostra città, che hanno organizzato la 'Prima Giornata dell'Escursionismo Condiviso', un'iniziativa che aprirà le porte della Necropoli della Banditaccia, sito UNESCO dal 2004, a tutte quelle persone che, normalmente, avrebbero difficoltà a visitarla. A tutti loro, i miei complimenti per aver proposto questo appuntamento, una nuova testimonianza di quanto siano importanti per Cerveteri queste realtà".

A dichiararlo è Lorenzo Croci, Assessore allo Sviluppo Sostenibile del Territorio, che presenta così la giornata culturale organizzata da FederTrek, insieme alle Associazioni 'OgniQuota' e 'Cammino Possibile', con il Patrocinio del Comune di Cerveteri insieme al GAR – Gruppo Archeologico Romano e NGE – Nuova Generazione Etrusca per domenica 28 ottobre.

"La Prima Giornata dell'Escursionismo Condiviso permetterà ai partecipanti di attraversare le aree archeologiche della nostra città percorrendo sentieri mai aperti prima e portati alla luce dopo mesi di incessante, duro e faticoso lavoro volontario di tante realtà associative – ha dichiarato l'assessore - quindi alla passeggiata si unirà anche il piacere della scoperta di nuovi e meravigliosi scorci della Necropoli della Banditaccia. Ma non è tutto. La manifestazione ha l'obiettivo di fare percorrere questo sentieri anche a chi, normalmente, avrebbe difficoltà a farlo. Grazie all'innovativa carrozzella fuoristrada 'Joelette', potranno partecipare anche persone con disabilità motoria. Sarà l'occasione per mostrare a tutti le bellezze nascoste del nostro territorio e di condividere il prezioso lavoro dei volontari che, con la loro opera, stanno riportando alla luce aree di straordinaria bellezza".

L'appuntamento è alle ore 9.00 nel primo parcheggio della Necropoli della Banditaccia, altezza Campo della Fiera. Ai parteciparti si consiglia di portare un berretto da sole, una giacca a vento leggera, una borraccia e il pranzo al sacco. Per una migliore organizzazione dell'iniziativa, è importante prenotarsi chiamando i numeri 3663786233 e 3494058276.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Vittorio Fava a Ladispoli

Il maestro presenta i sui Libri d’Artista

redazione martedì 16 ottobre 2018
alchimia 2LADISPOLI - Venerdì 19 ottobre ore 19,00 avremo l'onore di ospitare a Ladispoli il Maestro Vittorio Fava, che ci porterà e racconterà i suoi Libri d'Artista.

Dopo l'esposizione di tre mesi alla Casina delle Civette di Villa Torlonia, visitata da migliaia di persone, avrete la possibilità di vedere da vicino e sfogliare gli straordinari libri scultura di questo geniale artista.

Classe 1949, diplomato in mosaico, esordisce negli anni Settanta (la sua prima mostra è del 1968) con dipinti figurativi accanto ad artisti del calibro di Renato Guttuso. Si dedica anche alla fotografia ed alle performance. Tra queste ultime si ricordano "Nel rosso rossore" con Vitaldo Conte al Folk Studio di Roma nel 1984. Numerosi sono i suoi film d'artista e audiovisivi. Alla fine degli anni Settanta elabora tecniche incisorie su lastra estremamente innovative.

Realizza sculture, spesso luminose, oggetti e dipinti materici. Crea mobili fantastici, macchine oniriche come il Mnemosine del 1986 (mobile luminoso con 10 cassetti contenenti la storia e la memoria di 10 donne) e il Mobile alchemico della scrittura dedicato a Gutenberg del 1998, veri e propri "strumenti di concretizzazione del sogno dove l'artefice si perde nell' "invenzione". Si dedica con passione alla Mail Art, partecipando a mostre in tutta Europa. Vedrete un esempio di questa tecnica nell'esposizione di venerdì.

Il passo successivo è la cornice invasa (sempre da carta e scrittura) che diventa il quadro stesso, ossia l'opera è la cornice, il resto è luce ed immaginazione. Nel frattempo prende forma il suo linguaggio unico ed inimitabile, dei libri d'artista. Nel 1986 nasce "Manoscritto Plastico" il primo "libro oggetto". Da allora sono nati libri di ogni foggia e dimensione (dal Grande Libro Bianco del 2006 esposto alla 54° Biennale e alto 2,05 mt ,sino alle micro-biblioteche di 1 cm, passando per i libri inseriti in semi, conchiglie, rotoli di lino, foglie di papiro e ogni altro materiale).

Vittorio Fava ha fatto sue le indicazioni di Boccioni contenute nel Manifesto tecnico della scultura futurista del 1912, superando però quelle straordinarie avanguardie e inventando un modo diverso di raccogliere frammenti di memoria e farli rivivere in un presente oltre il tempo. Una sorta di cronaca akashica da sfogliare, dove scritture antiche, materiali lavorati dall'uomo e frammenti di natura riprendono vita in una nuova forma, quella appunto del ricordo onirico.

"L'immateriale si fa incrostazione, i conglomerati polimaterici si trasformano in spettacolari contenitori di sogni", ridando vita a "nuove immaginifiche memorie", spaziando nel "piano profondo che tocca il senso dell'esistenza", conducendoci in una "dimensione estranea al tempo, nella quale, sospeso il respiro, affrontiamo l'assoluto" (Giuseppe Salerno).

A Ladispoli potrete ammirare una parte dei libri di recente esposti a Roma, tra cui Il Grande Libro dell'Alchimia (nella foto). Non mancate. Si tratta di opere d'arte straordinarie, esposte e conosciute in tutto il mondo.

Venerdi' 19 ottobre ore 19,00 presso la Caffetteria dell'Hotel Villa Margherita
Via Duca degli Abruzzi 143 Ladispoli RM
Ingresso gratuito, consumazioni facoltative non incluse

Per informazioni
Associazione Culturale senza fini di lucro "La Luce dell'Anima –cultura e spirito"
Ufficio Stampa Marina Sonzini Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -