Martedì, 29 Settembre 2020
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: cultura

Ladispoli, festa di chiusura mostra Caravaggio

Oggi alle 16.30, Hotel Villa Margherita

redazione venerdì 25 settembre 2020
Caravaggio mostra chiusuraLADISPOLI - "L'Amministrazione comunale rinnova l'invito i cittadini a partecipare alla festa di chiusura delle due mostre dedicate a Caravaggio attualmente in corso nelle sale esposizioni dell'hotel Villa Margherita a Ladispoli. Eventi che hanno confermato ancora una volta il saldo legame che unisce il grande pittore lombardo alla nostra città".

Le parole sono del sindaco Alessandro Grando che parteciperà alla cerimonia in programma oggi, venerdì 25 settembre, alle ore 16,30 nella sala espositiva  dell'Hotel Villa Margherita in via Duca degli Abruzzi. Dopo due mesi di apertura al pubblico, si conosceranno anche i dati riguardanti i visitatori che hanno ammirato le mostre delle copie museali "Caravaggio a Ladispoli" e le interpretazioni dell'esposizione "Caravaggio 2.0".

Durante la manifestazione, aperta a tutti con ingresso gratuito nel rispetto delle misure anti Covid, saranno annunciate alcune importanti novità riguardanti il progetto di rivendicazione dell'approdo e forse della morte di Caravaggio sulle sponde di Palo.

"Abbiamo saputo dagli organizzatori dell'evento – prosegue il sindaco Grando – che ci sarebbero ulteriori novità per ribadire come Ladispoli e Caravaggio siano sempre più uniti, a testimonianza che il percorso intrapreso dall'amministrazione comunale e dall'associazione Sui passi di Caravaggio potrebbe essere quello giusto".

Nel corso della festa saranno assegnati premi e riconoscimenti a personaggi che si sono particolarmente distinti per rivendicare il rapporto tra l'arte di Caravaggio e la città di Ladispoli. Prevista anche la partecipazione di noti esponenti del mondo dello spettacolo.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Cerveteri, Giornate Europee del patrimonio: visite guidate alla Banditaccia

Sabato 26 e domenica 27/9 al sito Unesco

redazione giovedì 24 settembre 2020
giornata europea patrimonioCERVETERI - In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio di sabato 26 e domenica 27 settembre, Cerveteri è pronta ad aprire al pubblico il Sito UNESCO della Necropoli Etrusca della Banditaccia a turisti e visitatori.

Sabato 26 settembre alle ore 10:30 visita guidata alla Necropoli della Banditaccia. L'appuntamento è alla biglietteria degli scavi.

Domenica 27 triplo appuntamento. Alle ore 10:00 apertura della Tomba delle Cinque Sedie, un'iniziativa a cura del G.A.R. Cerveteri - Ladispoli. Per informazioni e prenotazioni chiamare i numeri 3517411409 e 3395892852.

Alle 10:30 visita guidata alla Necropoli della Banditaccia. Alle 16:30 apertura straordinaria e visita guidata all'area dei Grandi Tumuli.

Si ricorda che negli ambienti chiusi e all'interno delle tombe è obbligatorio l'uso della mascherina.

"Quello delle Giornate Europee del Patrimonio è un appuntamento fisso del mese di settembre, un'occasione per mettere in luce le nostre ricchezze storiche, artistiche e archeologiche – ha detto Lorenzo Croci, Assessore alla Promozione e Sviluppo del Territorio del Comune di Cerveteri – sperando nel bel tempo, auspichiamo in una ampia partecipazione di visitatori".

Ogni informazione può essere richiesta recandosi al Punto di Informazione Turistica sito in Piazza Aldo Moro, oppure chiamando il numero 0699552637.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, Centro Arte e Cultura: riprendono le attività

Gestione assessorato-associazione Upter

redazione martedì 22 settembre 2020
marco-milaniLADISPOLI - "Con la fine dell'estate, riprende l'attività del Centro Arte e Cultura di via Settevene Palo". Con queste parole l'assessore alla Cultura, Marco Milani, in seguito al bando di assegnazione, fa il punto sulle diverse attività culturali che si svolgeranno all'interno del Centro.

"Il coordinamento generale del Centro – ha proseguito Milani - sarà gestito dall'Assessorato in collaborazione con la UPTER che fornirà assistenza e proporrà varie attività (un ciclo di conferenze e seminari su arte e filosofia è già stato ufficializzato). Ancora una volta quindi, Ladispoli dimostra di essere viva e pulsante in quanto ad attività culturali e artistiche. Le associazioni che al momento propongono i propri corsi sono L'Associazione Micologica per tutto ciò che riguarda i funghi; La G-Kay terrà lezioni di Kendo, mentre l'Associazione Aperta Parentesi si occuperà dei bambini con lezioni di bilinguismo e di lettura per i più piccoli. Andrea Caradonna propone l'insegnamento di autodifesa e Il Sentiero di Oz ci porta nell'ambito teatrale con un corso di recitazione dedicato soprattutto ai più piccoli".

"Punto fermo ormai da anni nell'insegnamento della recitazione – ha continuato Milani - è La Valigia dell'Attore di Leonardo Imperi, vera e propria fucina di talenti. Ospiti fissi e di gran prestigio presso il centro Arte e Cultura, l'Orchestra Freccia del Maestro Massimo Bacci e la Compagnie Twain di Loredana Parrella. Ladispoli offre tanto e forte è la richiesta di arte e cultura, senza le quali nessuna ripartenza è possibile".

Gli spazi del Centro Arte e Cultura non sono ancora esauriti, pertanto le associazioni che hanno interesse ad occupare gli spazi negli orari rimasti liberi, possono contattare il Centro (0645411375) o anche l'Assessorato alla Cultura (0699231450).

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, Amici della Musica: aperte iscrizioni 2020/21

I complimenti del sindaco Pascucci

redazione lunedì 21 settembre 2020
pianoforte-musicaCERVETERI - A Cerveteri, come ogni anno, sono pronti a ripartire i corsi dell'Associazione Amici della Musica, realtà diretta dal Maestro Augusto Travagliati, che da un quarto di secolo avvicina e prepara alla musica ragazzi e ragazze e più in generale chiunque voglia imparare a suonare uno strumento.

Docenti qualificati e di lunga esperienza impartiranno all'interno dei locali di Case Grifoni in Piazza Santa Maria, nel cuore del Centro Storico, lezioni di pianoforte, tastiere elettroniche, violino, canto, clarinetto, saxofono, tromba, trombone, chitarra classica e moderna e batteria.

"La musica e imparare a fare musica è tra le cose che maggiormente ci sono mancate durante il periodo di lockdown – ha detto Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – nonostante tutto, già da giugno, con tutte le accortezze del caso in materia di contenimento al COVID-19, erano ripartiti con ottime presenze i corsi dei vari strumenti musicali. Le attività dell'Associazione Amici della Musica sono finalizzate all'inserimento all'interno di un'eccellenza della nostra città come il Gruppo Bandistico Cerite di nuovi elementi e alla formazione di nuovi gruppi di musica, capaci di spaziare dalla leggera alla classica al jazz. Ovviamente, può iscriversi ai corsi chiunque voglia fare musica con passione e amore. I miei complimenti, come sempre, vanno al Presidente dell'Associazione Aurelio Badini, al Direttore Artistico Maestro Travagliati e al Segretario Carmelo Aiello per il grande lavoro che da anni svolgono per la cultura e la musica nella nostra città".

Come sempre le lezioni saranno individuali tra docente e allievo, mantenendo in ogni caso la distanza interpersonale di almeno un metro. Ad inizio lezione sarà obbligatorio lavare accuratamente le mani ed igienizzarle con il prodotto che verrà messo a disposizione dalla scuola di musica.

Per informazioni è possibile chiamare i numeri 3805339289, 3396067067 e 0699551991.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, Teatro Vannini: ok a utilizzo per sociale e sport

Approvata la delibera per la disponibilità

redazione domenica 20 settembre 2020
teatroLADISPOLI - Con la delibera numero 161 del 17 settembre 2020 la Giunta comunale ha approvato la disponibilità del Teatro Vannini per l'utilizzo sportivo, ribadendo la destinazione della sala anche a beneficio dei Servizi Sociali.

"Tale scelta - dichiarano gli assessori Milani e Cordeschi - si è resa necessaria per la scarsità di locali a disposizione. La palestra scolastica di via del Ghirlandaio è in fase di ristrutturazione e altri locali, come quelli di Largo del Verrocchio e via Aldo Moro, sono stati destinati alle scuole per fronteggiare al meglio l'emergenza sanitaria e consentire il rispetto delle norme anti Covid all'interno delle aule scolastiche. Ancora una volta l'Amministrazione comunale ha saputo intervenire con tempestività, offrendo temporaneamente asilo a quelle realtà, sociali e sportive, che si trovano a fronteggiare situazioni di difficoltà. Nello specifico, il teatro Vannini ospiterà quotidianamente il centro diurno per disabilità gravi e due pomeriggi a settimana sarà la ASD Gym a fruire del teatro per allenare bambini e bambine con la ginnastica artistica. La struttura continuerà inoltre ad essere a disposizione di tutti gli istituti scolastici e potrà essere utilizzata per spettacoli teatrali e musicali, eventi e attività culturali".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -