Giovedì, 21 Marzo 2019
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: eventi

"Famiglie a Teatro"

Al via a Ladispoli la rassegna primaverile

redazione giovedì 21 marzo 2019
Famiglie a teatro 2019LADISPOLI - L'amministrazione comunale di Ladispoli informa che, da domenica 24 marzo, inizierà la rassegna primaverile "Famiglie a Teatro", in collaborazione con TWAIN - Centro di Produzione Danza Regione Lazio con direzione artistica Loredana Parrella.

"Il primo appuntamento di domenica 24 marzo – afferma l'assessore alla Cultura, Marco Milani - prevede "Don Chisciotte - sogni, mulini a vento" di Diesis Teatrango. Seguiranno domenica 7 Aprile: "Body Moods Kids" di Borderline Danza e domenica 28 Aprile: "Perseo e Medusa" di Asmed/Balletto di Sardegna. Gli spettacoli si terranno presso lo Spazio Polifunzionale di Ladispoli, sito in via. Y. De Begnac, alle ore 17.30".

Per info e prenotazioni è possibile contattare lo 3382051200, oppure mandare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Share on Facebook
Categoria: eventi

"Abbasso la Tv"

A Cerveteri il libro di Laila Scorcelletti

redazione mercoledì 20 marzo 2019
Abbasso la TVCERVETERI - Presentazione del Libro "Abbasso la TV – Riflessioni su normalità e devianze di una follia condivisa" (Anicia Editore) con l'autrice Laila Scorcelletti, nello Studio del pittore Carlo Grechi a Cerveteri, Via di Santa Maria 8 - Domenica 24 Marzo ore 17,30 - ingresso libero.

Scritto nel 1997, lo stesso anno di Homo Videns di Giovanni Sartori, questo saggio è un'analisi psicologica estremamente dettagliata del cambiamento epocale avvenuto negli ultimi cinquant' anni. Vent'anni fa, Laila Scorcelletti comprese che la televisione allora (internet, i social e la telefonia mobile poi) stava modificando non solo la cultura, i comportamenti ed il linguaggio, ma stava cambiando sin dal concepimento la gestazione e l'allattamento lo sviluppo dell'individuo, la formazione della sue strutture psichiche (Io, Es e Super-io) e stava di conseguenza minando le basi sulle quali l'uomo occidentale si era sino ad allora poggiato.

Laila è insegnante nelle scuole primarie da oltre 30 anni e nel 1997, mentre era in attesa del suo quarto figlio, si fermò' a riflettere sulla maternità al tempo del video.

Video già acceso nella stanza da letto dove il bambino viene concepito, acceso nei 9 mesi di gestazione, nell'ospedale dove viene partorito e poi costantemente acceso durante l'allattamento, a tutte le ore della sua infanzia, interferendo prima con il rapporto monadico con la madre e con il ruolo paterno, poi con il gioco ed infine con ogni altra relazione umana, uccidendo la creatività, la manualità, l'espressività ed impedendo l'introiezione delle figure genitoriali e il passaggio attraverso le fasi di sviluppo dell' individuo.

Non accuseremo la TV o la tecnologia, ma ci fermeremo a riflettere sugli effetti (spesso inconsci) del lasciare che questi STRUMENTI diventino OGGETTI VIVENTI nella vita di intere generazioni, che saranno poi adulti e genitori a loro volta.

Sarà con noi anche il poeta Salvatore Uroni, del cui libro "L'amore: un cammino smarrito", che abbiamo presentato tre settimane fa, questo saggio di psicodinamica rappresenta quasi un lungimirante prequel.

Il pubblico è benvenuto ad intervenire nel dibattito.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, corso 'Rettile Amico'

Come riconoscere i serpenti

redazione martedì 19 marzo 2019
Locandina SerpentiCERVETERI - Scienza, natura e divulgazione continuano ad essere i protagonisti nell'Aula Consiliare del Granarone. Dopo la prima fortunatissima edizione del corso 'Dinosauria - Paleobiologia dei Dinosauri', iniziativa che verrà replicata anche in versione estiva, e dopo 'Darwiniana - Laboratorio sull'evoluzione dell'Uomo', a grande richiesta la Delegata alle Politiche Scolastiche del Comune di Cerveteri e divulgatrice scientifica Pamela Baiocchi è pronta a promuovere un nuovo straordinario appuntamento, totalmente gratuito sia per l'Ente che per le famiglie, dedicato ai ragazzi.

Venerdì 5 Aprile a partire dalle 17.30 arriva infatti "Rettile Amico", un incontro di sensibilizzazione e introduzione al mondo dei serpenti.

"L'Aula Consiliare del Granarone sta diventando oramai luogo di cultura, divulgazione scientifica e culturale e di ritrovo per bambini, ragazzi e famiglie – ha dichiarato Pamela Baiocchi, Delegata alle Politiche Scolastiche del Comune di Cerveteri che sin dai primi di gennaio sta coinvolgendo in tante iniziative culturali i piccoli della Città – l'entusiasmo, la curiosità, il desiderio con le quali ogni volta partecipano alle iniziative promosse sinora mi riempiono di soddisfazione, così come le richieste di replicare e organizzare nuovi appuntamenti, simbolo che sono state gradite e che ne è stata apprezzata la genuinità e la bontà".

"Ma cosa sappiamo realmente dei serpenti? Sono davvero tutti pericolosi e temibili come si pensa? Ma soprattutto, come possiamo riconoscerli? - prosegue Pamela Baiocchi, illustrando la giornata organizzata al Granarone - nell'incontro di venerdì 5 aprile i ragazzi potranno scoprirlo in prima persona. Potranno infatti visionare differenti specie di veri serpenti, tutti innocui, e potranno interagire con il materiale didattico-scientifico preparato per l'occasione".

Durante il pomeriggio dedicato ai Serpenti, sarà presente in veste di esperto e relatore Roberto Marini, naturalista esperto allevatore di rettili, fondamentale, prezioso nella realizzazione dell'iniziativa.

"Con l'occasione – prosegue la Baiocchi – in vista del prossimo corso sui Dinosauri in programma quest'estate ci tengo a fare un ringraziamento speciale anche ad una persona, Graziano Ottaviani, artista naturalista di Cerveteri e specializzato in opere di disegno e di scultura, che a titolo totalmente gratuito realizzerà per i ragazzi, delle riproduzioni perfette, chiamate repliche museali, che potranno così godere di ulteriore materiale didattico e illustrativo durante il corso".

La partecipazione è totalmente gratuita, ma è necessario prenotare chiamando il numero: 3701291611

Pamela Baiocchi













Pamela Baiocchi

Share on Facebook
Categoria: eventi

Ladispoli, San Giuseppe: festa in Piazza Almirante

Festa popolare per il Santo Patrono

redazione venerdì 15 marzo 2019
san giuseppe ladispoliLADISPOLI - Ladispoli si appresta a festeggiare il Santo Patrono, San Giuseppe, con una festa di piazza, come accadeva tanti anni fa. I vecchi ladispolani, infatti, ricordano fin dal secondo dopo guerra una grande festa popolare per festeggiare il santo protettore di Ladispoli, con scoppio di mortaletti, oltre alla tradizionale processione con la statua del santo e qualche bancarella.

"Il prossimo 19 marzo - spiegano l'assessore al commercio e attività produttive, Francesca Lazzeri e la delegata al cinema, spettacoli ed eventi, Alessandra Fattoruso - si tornerà a festeggiare San Giuseppe con una festa popolare. In piazza Almirante, la piazza più grande di Ladispoli, al quartiere Campo Sportivo, martedì mattina ci sarà da divertirsi. Il programma prevede l'apertura della festa alle 9,30 e dalle 10 giochi a squadre, concorso di disegno e di poesie sul tema del santo patrono, oltre ai saluti istituzionali ed alla benedizione impartita da Don Gianni Righetti, parroco del Sacro Cuore. Previsto anche un ricco buffet con gli immancabili bignè di San Giuseppe".

L'amministrazione comunale invita altresì i cittadini a partecipare alla processione che si svolgerà martedì 19 marzo, alle ore 15,30. La Processione partirà da largo del Verrocchio con arrivo in piazza Rossellini dove sua eminenza monsignor Gino Reali celebrerà la Santa Messa.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Ladispoli celebra San Giuseppe

Processione il 19/3 per il Santo Patrono

redazione giovedì 14 marzo 2019
san giuseppeLADISPOLI - L'amministrazione comunale invita i cittadini a partecipare alla processione che si svolgerà martedì 19 marzo, alle 15.30, in occasione della festività di San Giuseppe, Santo Patrono della città di Ladispoli.

"La Processione - dice il sindaco Alessandro Grando - partirà da largo del Verrocchio con arrivo in piazza Rossellini dove sua eminenza monsignor Gino Reali celebrerà la Santa Messa".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -