Giovedì, 2 Dicembre 2021
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: eventi

Cerveteri, Stefano Callipo ospite al Granarone

Il suicidologo presenta il suo libro

redazione lunedì 15 novembre 2021
Stefano CallipoCERVETERI - Un ospite di prestigio domani pomeriggio, martedì 16 novembre alle 18 nell'Aula Consiliare del Granarone a Cerveteri. Nell'ambito delle iniziative proposte dalla criminologa Linda Corsaletti, legate al mondo della cronaca italiana, interverrà il Suicidologo Stefano Callipo, che presenterà il suo libro dal titolo "Il Suicidio", edito da FrancoAngeli.

Callipo è una personalità di spessore, presidente dell'Osservatorio Violenza e Suicidio, psicoterapeuta, psicologo clinico e giuridico: opera come psicoterapeuta anche nel settore della prevenzione del rischio suicidario ed è responsabile del Centro di Psicologia a Roma dove svolge la libera professione e dove ha un Centro di Prevenzione del Rischio Suicidario.

È frequentemente ospite nelle più note trasmissioni televisive della Rai (Uno Mattina, Estate in Diretta e La Vita in Diretta), Mediaset (Mattino 5) e La7, in congressi e convegni molti dei quali da lui ideati e organizzati. Docente a chiamata in diversi istituti di formazione.

"Con la dottoressa Corsaletti a Cerveteri stiamo organizzando una serie di appuntamenti davvero di alto rilievo – dichiara il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – già nei primi due appuntamenti, durante i quali ha fatto registrare sempre un importante numero di presenze, abbiamo avuto occasione di approfondire e conoscere, grazie alla presenza di volti di spicco del giornalismo e della criminologia, casi di rilievo nazionale ed internazionale, come il caso di Roberta Ragusa o le questioni Vaticane con il sequestro di Emanuela Orlandi. Anche questo nuovo appuntamento, offrirà sicuramente argomenti di interesse, spunto e riflessione".

La partecipazione all'evento è gratuita, ma nel pieno rispetto delle vigenti normative anti-covid necessita obbligatoriamente della prenotazione. Obbligatorio essere in possesso del Green Pass. Per informazioni contattare attraverso un messaggio WhatsApp il numero 3473692759.

Presenti all'iniziativa, l'Amministrazione comunale, la consigliera comunale Linda Ferretti e il Comando della Stazione dei Carabinieri di Cerveteri.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Bracciano, Raffaella Fanelli presenta il suo libro

Un testo sull'omicidio di Mino Pecorelli

redazione giovedì 11 novembre 2021
locandina fanelliBRACCIANO - Giovedì 25 novembre, alle 17, all'Archivio Storico comunale – Piazza Mazzini, 5 si terrà la presentazione del libro La strage continua: la vera storia dell'omicidio di Mino Pecorelli della giornalista Raffaella Fanelli.

Posti limitati necessaria la prenotazione al n. 06/99816267

L'evento si svolgerà nel rispetto delle normative anti - Covid.

Share on Facebook
Categoria: eventi

"Roma com'era", mostra al Palazzo dell'Anagrafe

Dal 16 novembre il lavoro di Stefano Caviglia

redazione giovedì 11 novembre 2021
Mostra Roma com eraROMA - Anticipata da una parziale preview fatta sulle sponde del Tevere in occasione del Tevere Day, il 17 ottobre, le più belle fotografie di Roma fra Otto e Novecento saranno proposte al pubblico grazie all' Associazione Tevere Day ed al I Municipio di Roma.

La mostra - trentatré scatti selezionati dal giornalista e scrittore Stefano Caviglia, tra quelli utilizzati per i suoi libri di divulgazione storica - sarà inaugurata martedì 16 novembre alle ore 16, alla presenza della neo Presidente del I Municipio, Lorenza Bonaccorsi, e visitabile gratuitamente, nel magnifico ingresso del Palazzo dell'Anagrafe - Via Luigi Petroselli, 50, Roma - fino al 15 dicembre in un percorso espositivo integrato con didascalie per raccontare i cambiamenti della capitale d'Italia iniziati 150 anni fa.

Scatti affascinanti, oggi conservati in diverse importanti raccolte pubbliche come quelle dell'Archivio Fotografico Capitolino, della Biblioteca Nazionale Centrale e del Museo di Roma, la cui disponibilità rende possibile questa iniziativa. Un compendio fotografico dove è impressa la più grande trasformazione della storia dell'Urbe: da agglomerato di rioni storici con poco più di 220 mila abitanti a grande capitale di uno stato moderno.

Il fiume Tevere, che prima dei muraglioni era una sponda bassa e irregolare che congiungeva alla città, è uno dei simboli di questa travolgente modernizzazione che ha provocato, com'è ben noto, dolorose distruzioni. Ma non certo l'unico. Molte sono le zone della città di un tempo che oggi appaiono irriconoscibili. Mostrare e spiegare il percorso attraverso cui hanno acquisito il loro aspetto attuale è uno degli intenti della mostra.
--
Stefano Caviglia è un giornalista che ha lavorato per numerose testate nazionali tra cui l'Indipendente, la Repubblica, Panorama, occupandosi soprattutto di politica e di economia. All'attività professionale ha sempre accompagnato una passione per la storia che ha prodotto diversi lavori sulla storia dell'ebraismo italiano, fra cui l'Identità salvata. Gli ebrei di Roma tra fede e nazione (editore Laterza). Negli ultimi anni si è dedicato alla divulgazione storica, pubblicando per l'editore Intra Moenia tre volumi dedicati alla città di Roma, arricchiti da un'ampia ricerca di immagini d'epoca: Alla scoperta della Roma ebraica (2013), A proposito del Tevere (2018) e Guida inutile di Roma (2020).

TEVERE DAY è il più grande "evento" dedicato al fiume di Roma, che da tre anni viene celebrato con tantissime iniziative: sociali, sportive, artistiche, musicali ed enogastronomiche, e che quest'anno si è svolto il 17 ottobre richiamando sulle sponde più di 50.000 cittadini e turisti, stabilendo il suo record di presenze. Per un giorno, oltre 70 chilometri di sponde, da Capena a Fiumicino, si sono trasformate in un teatro a cielo aperto. Una festa lunga 100 eventi, che hanno coinvolto 100 tra Enti e Associazioni. con l'obiettivo di coinvolgere la comunità - hashtag dell'evento è #nnamoafiume - e le Istituzioni sull'esigenza di tutelare un patrimonio immenso quale quello del Tevere.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, al via il progetto ‘Patrimonio Etrusco a Cerveteri’

Alla Biblioteca comunale Nilde Iotti

redazione lunedì 8 novembre 2021
locandina regolini galassiCERVETERI - Dopo le escursioni all'interno della manifestazione "Incontri d'autunno", continuano le iniziative culturali, finalizzate alla promozione della conoscenza del patrimonio archeologico locale.

Sabato 13 novembre, nell'ambito del progetto finanziato dalla Regione Lazio "PATRIMONIO ETRUSCO A CERVETERI" la Biblioteca comunale di Cerveteri promuove una conferenza di elevato valore culturale.

Ospite della struttura sarà il professore Maurizio Sannibale, Curatore del Dipartimento Antichità Etrusco-Italiche dei Musei Vaticani.

L'incontro avrà per oggetto la Tomba Regolini – Galassi, famosa nel mondo per le sue peculiarità e lustro del Patrimonio Archeologico del territorio. La Ricercatrice Storica Gea Copponi introdurrà con un quadro ambientale la Cerveteri dell'epoca.

La conferenza di sabato, fa parte di un ciclo di incontri, che successivamente interesseranno "IL TUMULO TORLONIA E LA TOMBA DELLA SEDIA TORLONIA", altri gioielli del nostro patrimonio culturale. Relatrice la dottoressa Rita Papi.

Tutti i monumenti costituiranno la meta degli ultimi due appuntamenti, che attraverso visite guidate consentiranno di apprezzare direttamente i siti.

Un calendario ricco e variegato che intende presentare le attrattive del territorio in maniera diversa ma completa, alternando momenti di approfondimento con esperti di fama acclarata, con escursioni dedicate alla scoperta dell'enorme offerta che il comprensorio mette a disposizione dei visitatori.

Le conferenze si terranno all'interno dell'edificio storico del Granarone, nell'aula consiliare. Il primo appuntamento è previsto per sabato 13 novembre alle 16.30. Per partecipare a tutte le iniziative è necessario essere muniti di Green Pass. Si consiglia la prenotazione telefonica al n. 069943285.

L'appuntamento successivo è fissato per domenica 21 novembre, alle ore 16:30 con la conferenza "TUMULO TORLONIA E TOMBA DELLA SEDIA TORLONIA", che vedrà come relatrice la dottoressa Rita Papi, Archeologa e etruscologa.

La rassegna prosegue venerdì 26 novembre con l'escursione guidata "ANELLO DELLA REGINA D'ORO" (Tomba Regolini Galassi e Acropoli ) e venerdì 3 dicembre con l'escursione guidata all'ANELLO DEL DIO SILVANO ( Tumulo Campana, Tumulo Torlonia, Macchia della Signora).

"Mi complimento con il personale della nostra Biblioteca comunale – dichiara Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – questi sono degli appuntamenti culturali e divulgativi davvero di grande qualità e livello, che impreziosiscono ulteriormente l'offerta aggregativa della nostra città. Invito appassionati e amanti dell'arte e del nostro patrimonio storico a prenotarsi e a partecipare".

Share on Facebook
Categoria: eventi

Cerveteri, via a nuova edizione di 'CaereMusica'

Inizio il 12/11 con il piano-recital Mozart effect

redazione lunedì 8 novembre 2021
sebastiano bruscoCERVETERI - A Cerveteri torna CaereMusica, la rassegna di musica antica, moderna e contemporanea patrocinata dall'Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri e organizzata dal Consigliere comunale Mauro Porro, docente e compositore di musica. Sono 8 gli appuntamenti in programma, otto concerti di assoluta qualità con artisti di fama nazionale tra i più apprezzati all'interno del panorama artistico italiano e non solo. Si comincia Venerdì 12 novembre, alle ore 21.30 con il recital pianistico "Mozart effect", con Sebastiano Brusco, virtuoso del pianoforte, uno spirito libero degli 88 tasti bianchi e neri.

I concerti di CaereMusica, in programma tutti nei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria, sono ad ingresso gratuito. Nel pieno rispetto delle vigenti normative anti-covid sarà obbligatorio essere in possesso del Green Pass. Ai fini di garantire il contingentamento del pubblico è obbligatoria la prenotazione. Si può prenotare chiamando o scrivendo un messaggio al numero 3346161081.

"Sono orgoglioso di poter riproporre anche in questa stagione autunno-inverno una rassegna di qualità come CaereMusica – dichiara il Consigliere comunale Mauro Porro – nel corso degli anni è diventato un punto fermo dell'offerta culturale della nostra città, iniziata con un pubblico quasi di nicchia ma che concerto dopo concerto, anno dopo anno, si è trasformata in un evento sempre più atteso per tutti gli amanti della musica. Come sempre, nella nostra città, all'interno dei locali di Sala Ruspoli, ospiteremo artisti di prestigio, con carriere importanti e collaborazioni di grande calibro. Nel pieno rispetto delle normative anti-covid vigenti, sarà obbligatorio il Green Pass e osservare alcune misure, per questo chiedo al pubblico la massima puntualità. Saranno otto serate di grande qualità e cultura. Come ogni anno, vi aspetto numerosi!".

Appuntamenti successivi, venerdì 19 novembre, con l'IGT Saxophone Quartet, venerdì 26 novembre con il duo Tabbush - Lapresentazione, un concerto voce e pianoforte, venerdì 10 dicembre con il DuoLeonardo.

La rassegna prosegue venerdì 17 dicembre con il CiccareseTrio con il concerto "Orizzonti", un concerto flauto, clarinetto e fisarmonica dedicato a Astor Piazzolla, Ennio Morricone, Gardel, Cadicamo e Kovacs.

Musica anche prima di Natale, martedì 21 dicembre con un concerto violino e pianoforte. La rassegna poi ricomincerà nel 2022 con due nuove date, venerdì 7 e sabato 15 gennaio.

"Come già annunciato anche in autunno e in inverno le attività culturali a Cerveteri non si fermano – dichiara Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – CaereMusica è oramai una certezza all'interno del nostro cartellone artistico. Con l'occasione ci tengo a complimentarmi con il Consigliere comunale Mauro Porro, che con passione e amore per la musica continua a portare avanti con minuziosa cura e attenzione questa rassegna che anno dopo anno acquisisce spessore e importanza".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -