Domenica, 26 Gennaio 2020
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: eventi

Moonlight Big Band in concerto per i bambini poveri brasiliani

Il 19/1 Teatro Parrocchia Santa Chiara a Roma

redazione venerdì 10 gennaio 2020
moonlight big band a romaROMA - Ci sono angoli del mondo dove solo la fede e la musica possono arrivare. Anche per questo la Moonlight Big Band, la big band swing e jazz diretta dal M° Augusto Travagliati, fresca dei festeggiamenti per il 25esimo Anniversario di attività, ha deciso di sposare l'iniziativa di Operazione Lieta, associazione ONLUS nata nel 1983 per sostenere le iniziative messe in atto nel nord-est del Brasile, a Fortaleza e alla periferia della città, per i bambini più poveri.

Domenica 19 gennaio alle 17 i musicisti della Big Band saranno infatti impegnati in un concerto di raccolta fondi a Roma, alTeatro Parrocchia Santa Chiara in Piazza dei Giuochi Delfici, in un pomeriggio che unirà il grande spettacolo, il grande jazz, le musiche più belle e celebri della Disney, alla solidarietà.

"È per noi motivo d'orgoglio partecipare a questa iniziativa – ha dichiarato il M° Augusto Travagliati – la Moonlight Big Band non è solamente un gruppo di musicisti, ma una vera e propria famiglia, unita dalla passione per la musica e dalla voglia di fare spettacolo, ma anche dal desiderio di mettersi a disposizione per iniziative lodevoli come quella della ONLUS Operazione Lieta. Sarà una grande serata, dove oltre a divertirci avremo occasione di offrire un piccolo ma importante aiuto a chi è meno fortunato di noi, a chi vive in una situazione lontana dalle nostre realtà così moderne e tecnologiche ma che ha davvero un gran bisogno di aiuto e vicinanza".

Cuore di questa iniziativa è Lieta Valotti, una giovane bresciana che ha raccolto l'invito ad impegnarsi per quei bambini rivoltole nel 1979 da Padre Luigi Rebuffini, padre missionario piamartino in Brasile dal 1957.

Lieta assieme ad altri volontari assicura a centinaia di bambini e bambine, una casa, il cibo, l'affetto di una famiglia, l'educazione scolastica indispensabile a dare loro un futuro, a farne il futuro del loro Paese.

L'ingresso alla serata prevede un biglietto d'ingresso di Euro 25,00. Per ogni informazione o approfondimento è possibile telefonare direttamente all'Associazione Lieta al numero 0302306463

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri omaggia Monica Vitti

Sabato 11/1 proiezione di "Polvere di stelle"

redazione venerdì 10 gennaio 2020
polvere di stelleCERVETERI - Maria Luisa Ceciarelli all'anagrafe, nata il 3 novembre 1933, per tutti Monica Vitti. Prese il cognome della madre e lo ridusse, lo aggiustò da Vittiglia a Vitti in omaggio alla madre che amava tantissimo (lo racconta nella sua autobiografia involontaria "SETTE SOTTANE") dove - tra le tante cose - dice pure che la madre odorava di cannella soprattutto quando girava per casa cantando arie d'opera, si muoveva e invadeva tutte le stanze con questo profumo.

Monica Vitti, grande attrice è l'unica "mattatrice" della commedia all'italiana, capace di "tenere testa" ai colleghi come Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Vittoria Gassman e Nino Manfredi.

Si apre sabato 11 gennaio alle 16.30 nei locali di Sala Ruspoli con la proiezione di "Polvere di stelle" la rassegna a lei dedicata curata dal Prof. Michele Castiello, docente di Storia del Cinema di UPTER - Roma.

Ieri, sempre in Sala Ruspoli, si è svolta la conferenza stampa di presentazione, moderata dal Direttore del Quotidiano Online L'Ortica Social, il giornalista Gianni Palmieri, e alla quale ha preso parte la dott.ssa Cristina Borsatti, docente presso l'Accademia Griffith di Roma, sceneggiatrice, story editor e scrittrice, autrice di un volume su Monica Vitti.

"Polvere di stelle" è senza dubbio uno dei film più celebri di Monica Vitti conosciuti dal grande pubblico, impegnata al fianco di uno straordinario Alberto Sordi. Un film che le è valso il David di Donatello come Miglior Attrice Protagonista e che è entrato di diritto nel gotha della cinematografia italiana e soprattutto nell'immaginario collettivo degli italiani che hanno vissuto la tragedia del Secondo conflitto mondiale.

La proiezione, come di consueto, sarà preceduta da un'ampia introduzione curata dal Prof. Castiello, che con sapienza, profonda conoscenza e preparazione, ci condurrà dentro la visione film dopo averne analizzato ogni singolo aspetto: dallo Specifico filmico all' approccio estetico, dagli aspetti scenografici, al montaggio.

All'opera in esame verrà applicato il metodo interdisciplinare finalizzato ad evidenziare la struttura del linguaggio, (sceneggiatura, recitazione degli attori, aspetti musicali e pittorici del film) con riferimento anche ai personaggi che han fatto grande il cinema italiano dell'epoca dando un notevole contributo alla Settima arte.

"Apriamo questa rassegna, magistralmente curata dal Prof. Michele Castiello, con un film che in un certo senso rappresenta un doppio omaggio – ha detto Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri; e a cui si unisce anche il plauso del Sindaco Alessio Pascucci che parteciperà domani pomeriggio all'apertura della rassegna - è un film che vede insieme, Monica Vitti, protagonista della rassegna, e Alberto Sordi, di cui proprio quest'anno ricorre il centenario dalla nascita. Così come lo scorso anno, con la Rassegna dedicata a Pier Paolo Pasolini, che fu per altro un successo, l'iniziativa curata da Michele Castiello è un momento di cultura importante per la nostra città, che spero possa suscitare l'interesse e la partecipazione di un pubblico sempre più numeroso".

L'ingresso a tutti gli appuntamenti della rassegna è gratuito. Vi aspettiamo numerosi ad assistere ad una rassegna corposa e intrigante composta da ben nove titoli: il meglio di Monica Vitti, dove è presente un pezzo importantissimo del cinema italiano. Da Antonioni a Monicelli da Carlo di Palma a Magni. Film che hanno fatto sognare noi italiani Ancor oggi ricordiamo gli anni '60 e '70: grandezza ed importanza di un'epoca.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Civitavecchia, salva la sfilata "Io faro Carnevale"

Rimandata a domenica 23 febbraio

redazione giovedì 9 gennaio 2020
Carnevale CulturaEventiCIVITAVECCHIA - La sfilata di "Io Faro Carnevale" è salva. Per questa ventiquattresima edizione, infatti, dopo alcuni giorni di incertezza legati alla indisponibilità di un capannone dove allestire i carri della allegra e colorata kermesse carnevalesca, la Compagnia Portuale, grazie il suo presidente Enrico Luciani, ha messo a disposizione il proprio capannone nella zona della Borgata Aurelia.

In realtà anche altri si sono adoperati per trovare una soluzione al problema che stava per mettere in difficoltà l'edizione di quest'anno del carnevale cittadino, ovvero l'amministrazione comunale nella persona del sindaco Ernesto Tedesco e del consigliere Matteo Iacomelli.

A causa di questi tempi che si sono allungati per trovare il capannone la sfilata è stata è dunque rimandata di una settimana, a domenica 23 febbraio 2020, inizialmente stabilita per il 16 febbraio, tempo prezioso che permetterà ai tanti gruppi di allestire al meglio i propri carri.

Pronta anche la lotteria legata a questa edizione del carnevale cittadino che consentirà ai tanti gruppi che hanno già dato la loro adesione di poter sostenere parte delle spese la cui copertura maggiore è già stata assicurata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia nella persona del suo presidente Gabriella Sarracco, e dall'amministrazione comunale come sempre enti sensibili alla buona riuscita della manifestazione.

Resta ancora tempo per aderire alla sfilata dei carri contattando il gruppo Facebook "Io Faro Carnevale" o il numero 3472709089.

 

Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

A ladispoli Pinsa Live con lo Chef Pizzaiolo Maurizio Capodicasa

Domenica 12/1 al Doc Italy

redazione giovedì 9 gennaio 2020
pinsa liveLADISPOLI - Pinsa Live con il Maestro Chef Pizzaiolo Maurizio Capodicasa, un appuntamento gratuito con Doc Italy da non perdere.

"L'appuntamento è per domenica 12 gennaio a partire dalle 15 – spiega Francesca Lazzeri, Assessore al Commercio, Attività Produttive, Servizi Anagrafici, Servizi Informatici e Comunicazione – e sarà il primo di una serie di eventi legati alla promozione del territorio e alla enogastronomia di qualità. Domenica 12, il Maestro Maurizio Capodicasa, il genio della Pinsa Romana, terrà una lezione gratuita presso il Doc Italy in via Ancona 116".

Romano, appassionato di cucina, da molti anni arricchisce il suo curriculum dedicandosi al mondo della pizza e panificazione elaborando ed ottimizzando i numerosi prodotti che offre il mercato Regionale, Nazionale e Internazionale.

"L'evento di domenica – conclude l'assessore Lazzeri - sarà l'occasione per vedere all'opera il Maestro Capodicasa, dopo lo straordinario riconoscimento alla carriera di Palazzo Rospigliosi al Premio Internazionale Doc Italy – viaggio attraverso l'eccellenza."

Share on Facebook
Categoria: eventi

A Cerveteri un incontro sugli oli essenziali

Venerdì 17/1 Aula consiliare del Granarone

redazione giovedì 9 gennaio 2020
locandina corso erbe naturaliCERVETERI - Come utilizzare correttamente gli oli essenziali per la nostra salute? Cosa fanno le piante per noi? Che cos'è un olio essenziale? A queste domande troveremo risposta venerdì 17 gennaio a partire dalle 17.30 presso l'Aula Consiliare del Granarone a Cerveteri, con l'incontro '"Ritorno alla Natura - Introduzione agli Oli essenziali", seconda edizione dell'analogo corso tenutosi già la scorsa primavera sempre a Cerveteri.

Relatori dell'incontro, totalmente ad ingresso gratuito, Franco Timpani e Mimma Di Cecco, esperti in oli essenziali. Un appuntamento rivolto a tutte le famiglie dedicato ad un tema di grande interesse per molte persone che hanno così l'opportunità di approfondire molti aspetti con figure esperte e qualificate.

L'incontro sarà un'introduzione generale sia teorica che pratica su tutto ciò che riguarda questo così ampio settore, oltre che occasione per illustrare le più importanti famiglie di piante ad oli essenziali, con aneddoti, curiosità e informazioni aggiuntive.

Per maggiori informazioni e prenotazioni contattare il numero di telefono 3333462861.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -