Venerdì, 18 Settembre 2020
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: eventi

Cerveteri, Antonello Costa illumina la notte di Ferragosto

Con lo spettacolo "È meglio che faccia da solo"

redazione martedì 11 agosto 2020
antonello costa live cerveteriCERVETERI - Istrionico, travolgente, camaleontico. Da oltre 30anni è mattatore assoluto della scena del teatro e della comicità. Sabato 15 agosto, nella notte di Ferragosto, al Parco della Legnara, alle 21.30, protagonista assoluto sarà Antonello Costa con "È meglio che faccia da solo", uno show tutto nuovo in cui il comico siciliano porterà in scena macchiette e personaggi che lo hanno reso famoso al grande pubblico.

Lo zio siculo Don Antonino, Sergio il cugino esaurito, Rocco il lookmaker gay, Tony Fasano figlio degli anni 70, Mc Adelio rapper con la zeppola, Raffaello Piombo il cugino calabrese di Tiziano Ferro, il Karacose, il Kitmancula famosa danza russa e il Salsero. ll tutto intervallato dal corpo di ballo e dai numeri musicali, biglietto da visita dell'originalità di Antonello, come Chaplin - Jackson, Totò break, L'infermiera e le nuove macchiette e personaggi dall'ultimo spettacolo teatrale "Mastercost lo spettacolo è servito".

"Un altro grande personaggio del panorama artistico italiano è pronto a riempire la nostra arena spettacolo della Legnara – ha dichiarato l'Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri Federica Battafarano – uno show per tutta la famiglia, coinvolgente, per trascorrere una serata spensierata e diversa nel nostro Centro Storico. L'ingresso allo spettacolo è gratuito. Nel rispetto delle normative anti-covid attualmente vigenti, saremo però costretti come di consueto a limitare gli ingressi. Sarà obbligatorio l'utilizzo della mascherina protettiva dall'entrata del Parco fino al raggiungimento del proprio posto a sedere. Uno spettacolo da non perdere assolutamente, che chiude così la prima parte del programma del mese di agosto. Nei prossimi giorni, annunceremo gli spettacoli in programma fino alla fine del mese, un programma come sempre variegato e per tutti i gusti".

Share on Facebook
Categoria: eventi

Cerveteri, Ascanio Celestini porta in scena “Barzellette”

Venerdì 14 agosto al Parco della Legnara

redazione mercoledì 5 agosto 2020
ascanio celestiniCERVETERI - Lui ha scritto un libro, Barzellette, nel quale ha raccolto e reinventato barzellette provenienti da ogni parte del mondo. Storie che non appartengono a nessuno, ma sono a disposizione di tutti. Ci dicono cosa siamo diventati, ci consentono di scavare nel torbido senza diventare persone torbide.

Un Ascanio Celestini inedito quello che venerdì 14 agosto alle ore 21:30 salirà sul palcoscenico del Parco della Legnara a Cerveteri, nell'ambito del programma dell'Estate Caerite 2020, messo a punto dall'Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri.

"Nella notte che precede il Ferragosto un grande personaggio dell'arte, della cultura e dello spettacolo come Ascanio Celestini, un volto già noto al pubblico di Cerveteri, rimasto affascinato alcuni anni fa con la sua performance straordinaria all'interno dell'Etruria Eco Festival – ha detto l'Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri Federica Battafarano – a distanza di otto anni siamo felici di tornare ad ospitarlo nella nostra città, con uno spettacolo come sempre innovativo, affascinante e coinvolgente".

Ascanio Celestini è attore, regista e autore teatrale italiano. È considerato uno dei rappresentanti più importanti del nuovo teatro di narrazione. I suoi spettacoli, preceduti da un approfondito lavoro di ricerca, hanno la forma di storie narrate in cui l'attore-autore assume il ruolo di filtro con il suo racconto, fra gli spettatori e i protagonisti della messa in scena.

"Barzellette", che prende ispirazione dall'omonimo libro scritto dallo stesso Celestini, è un insieme di storielle raccolte da un capostazione dai viaggiatori sconosciuti che transitano senza lasciare traccia nella stazione terminale in cui lavora. Qui un becchino attende un morto "di lusso", un emigrante che ha fatto fortuna all'estero e che sta tornando al paese per farsi seppellire. Incastonate in una struttura narrativa sempre aperta all'improvvisazione, le barzellette di Celestini attraversano mondi e culture, descrivono popoli e mestieri e ci ricordano che possiamo ridere di tutto, soprattutto di noi stessi.

L'ingresso allo spettacolo prevede il pagamento di un biglietto di ingresso di 8 euro. I biglietti sono in vendita presso il Punto di Informazione Turistica di Piazza Aldo Moro. Per informazioni e prenotazioni, chiamare i numeri 0699552637, 3534107535 e 3270168318.

Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

Cerenova da leccarsi i baffi: da venerdì 7/8 il Festival Internazionale dello Street Food

In Via Veio incrocio Via Sergio Angelucci

Redazione lunedì 3 agosto 2020
street food 3CERVETERI - Tre giorni da leccarsi i baffi a Marina di Cerveteri. Dopo aver deliziato le piazze di mezza Italia, il Festival Internazionale dello Street Food, il più importante festival del cibo da strada che quest'anno raggiunge la sua quarta edizione fa tappa nella Frazione balneare etrusca, da venerdì 7 a domenica 9 agosto, nel tratto di strada di Via Veio angolo Via Sergio Angelucci.

Per la prima volta a Marina di Cerveteri il re dello Streetfood approda con la sua carovana del gusto. Ideato e organizzato da Alfredo Orofino, definito "un portatore sano di energia" e considerato per passione, professionalità e caparbietà "il Re dello Street Food", l'appuntamento di Marina di Cerveteri è patrocinato dall'Assessorato alle Attività Economiche e Produttive. Una vasta gamma di stand dunque, è pronta ad accogliere famiglie e visitatori.

Oltre 20 Chef su strada, che difendono con caparbietà e orgoglio i loro street food. Impastano, friggono, bollono, infornano, arrostiscono come se fossero tra le mura dei loro laboratori d'origine, tanti ristoranti itineranti, pronti a stupire con le particolarità e la qualità della loro cucina. Qualità, originalità, tradizione e pulizia sono le parole d'ordine di questa grande carovana culinaria pronta a riscuotere successo e interesse anche nella tappa di Marina di Cerveteri.

"Dopo il successo dell'iniziativa della scorsa settimana con il tour di RDS, nell'ottica di promuovere una serie di eventi per il rilancio delle attività economiche e produttive del territorio nel post lockdown, come Assessorato ho portato avanti progetti capaci di coinvolgere realtà di rango nazionale ed internazionale – ha detto l'assessore Luciano Ridolfi – in questo fine settimana, siamo orgogliosi di accogliere nella nostra città un marchio importante e prestigioso come quello del Festival Internazionale dello Street Food, tre serate adatte alle famiglie, che potranno così trascorrere, proprio nel periodo più caldo delle vacanze estive, qualche ora spensierata, all'aria aperta, degustando prodotti di qualità e soprattutto in completa sicurezza".

"In questi tre giorni sembrerà di girare il mondo pur rimanendo fermi nella nostra città – prosegue l'assessore Luciano Ridolfi – ampio spazio infatti sarà dato a cucine e prodotti tipici degli angoli più svariati del pianeta, dai carretti di Hot Dog di New York, ai chioschi di Kebab di Istanbul alle creperie di Parigi. Il tutto, accompagnato da una buona bevuta di birra artigianale di primissima qualità di microbirrifici italiani ed esteri. Spero che anche questa iniziativa possa raccogliere la partecipazione e l'apprezzamento di tante famiglie. Come Assessorato continuerò a lavorare e a proporre iniziative analoghe, già in questo mese di agosto: tutto pronto infatti anche per un altro appuntamento che si svolgerà sempre a Cerenova. Dopo il successo dello scorso anno, ritorna la Notte Bianca, anche quest'anno con musica, sorprese e intrattenimento".

Gli stand apriranno ufficialmente alle ore 18:00 del venerdì e rimarranno aperti fino alle ore 24:00.

Sabato e domenica aperti sin dalle ore 12:00. Si invitano tutti i visitatori a portare con se la mascherina protettiva e ad attenersi alle indicazioni del personale presente per il mantenimento del distanziamento interpersonale e il rispetto di tutte le norme anti-covid.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, l'Orchestra Sinfonica Europa Musica omaggia Mozart

Appuntamento sabato 8 agosto alle ore 21.30

Redazione lunedì 3 agosto 2020
MusicaCERVETERI - La musica, il genio indiscusso, le sinfonie di Mozart a Cerveteri. Una serata speciale quella che l'Assessorato alle Politiche Culturali ha in programma per sabato 8 agosto alle 21:30 al Parco della Legnara. L'Orchestra Sinfonica Europa Musica, insieme a Raffaele Battiloro, uno dei maggiori giovani talenti del panorama pianistico internazionale, sotto la direzione del Maestro Sergio La Stella, esalteranno la genialità del compositore di Salisburgo con l'esecuzione del Concerto per pianoforte e orchestra n. 23, tra i più eseguiti nella storia della musica tra i concerti di Mozart, e con la Sinfonia n. 40 K 550, anch'essa tra le più conosciute e ascoltate.

"Prosegue il sodalizio culturale e artistico tra Cerveteri e la realtà di Europa Musica, diretta dal Maestro Renzo Renzi – ha detto Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – in questi anni gli straordinari musicisti dell'Orchestra Sinfonica molte volte sono venuti nella nostra città regalandoci emozioni uniche".

"Un omaggio a quello che è riconosciuto universalmente come il più grande personaggio della storia della musica mondiale che proponiamo in un anno in cui Cerveteri, anche se non può festeggiarlo come vorrebbe a causa della pandemia del COVID-19, è Città della Cultura per il Lazio – ha proseguito l'assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri Federica Battafarano – un appuntamento davvero speciale, una serata di qualità per tutti gli appassionati di musica classica che impreziosisce ancora di più il cartellone degli eventi della nostra città".

L'ingresso al concerto è gratuito. Al fine di rispettare le vigenti normative anti-covid, l'Amministrazione comunale ha predisposto un servizio di contingentamento degli ingressi, che non potranno superare le 440 unità. Ogni seduta è stata debitamente distanziata. All'entrata verrà misurata la temperatura corporea dei partecipanti tramite termo-scanner. Obbligatorio per entrare nel Parco della Legnara, indossare la mascherina protettiva fino al raggiungimento del posto a sedere. Si raccomanda di recarsi al Parco della Legnara con alcuni minuti di anticipo, al fine di consentire un corretto e contingentato ingresso all'arena.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Cerveteri, grande Jazz con Roberto gatto l'ImPerfectTrio

Appuntamento giovedì 6/8 Parco della Legnara

r lunedì 3 agosto 2020
roberto gatto imperfectrioCERVETERI - Uno dei percussionisti più apprezzati nel panorama jazzistico italiano. Nella sua lunga carriera annovera collaborazioni con Mina, Lucio Dalla, Pino Daniele, Riccardo Cocciante e persino il Maestro Ennio Morricone, recentemente scomparso. Raffinato appuntamento musicale al Parco della Legnara a Cerveteri.

Giovedì 6 agosto, alle ore 21:30, l'Estate Caerite 2020 porta a Cerveteri il Roberto Gatto ImPerfectTrio, che vedrà appunto Roberto Gatto alla batteria accompagnato da straordinari musicisti.

"Il Jazz è stato finora uno dei punti di forza dell'Estate Caerite 2020 – ha detto Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – Roberto Gatto è uno dei musicisti più rinomati nel panorama italiano e non solo; lo dimostrano le tantissime collaborazioni che ha avuto nel corso degli anni con veri mostri sacri della musica mondiale. Ci avviciniamo a due serate di grande musica; il giorno dopo infatti, venerdì 7 agosto, sullo stesso palco, salirà la Zambra Dixie Jazz Band, quintetto musicale diretto dal Maestro Augusto Travagliati, già Direttore del Gruppo Bandistico Cerite, che ci guiderà tra le note del grande Jazz come fossimo nella patria mondiale di questo grande genere musicale, New Orleans. L'ingresso ad entrambe le serate è gratuito, seppur con ingressi contingentati".

ImPerfecTrio nasce da un'idea di Roberto Gatto e dalla stretta collaborazione con Pierpaolo Ranieri, con cui diede vita, diversi anni fa, al Perfect Trio.

L'esigenza e l'amore per la ricerca nell'improvvisazione jazz contemporanea, porta i due artisti all'incontro con il sassofonista romano Marcello Allulli, dando vita ad un nuovo progetto.

L' ImPerfecTrio è una formazione elettrica con una concezione moderna del Jazz, con ampio spazio alle improvvisazioni in una miscela di suoni, rumori, sequenze, armonizer e altri oggetti elettronici.

I tre musicisti propongono brani originali e offrono una lettura personale di alcuni standard della tradizione Jazz: autori come Thelonious Monk e Duke Ellington vengono proposti in modo nuovo, riscoprendone così anche le illimitate doti compositrici, in una direzione completamente nuova.

Per l'accesso al Parco della Legnara si ricorda che è obbligatorio indossare la mascherina protettiva, nel rispetto delle normative anti-covid attualmente vigenti. Non è possibile prenotare in anticipo il posto a sedere, si raccomanda pertanto di raggiungere il luogo dello spettacolo in anticipo ed attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite dal personale presente.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -