Domenica, 21 Luglio 2019
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: cultura

Cerveteri,"come scrivere un libro in 15 senza scannarsi"

Il testo dei ragazzi dell'Istituto Enrico Mattei

redazione giovedì 6 giugno 2019
libro ragazzi matteiCERVETERI - "Metti Dante, Galileo e Giulio Cesare - come scrivere un libro in 15 senza scannarsi" è il titolo del libro realizzato dai ragazzi dell'Alternanza Scuola Lavoro dell'Istituto Superiore Enrico Mattei di Cerveteri, che sarà presentato domenica 9 giugno alle 17 nell'Aula Consiliare del Granarone a Cerveteri.

"Trama, personaggi, stile e una immancabile contaminazione legata al mondo dei social, il contesto dove i ragazzi di oggi sono maggiormente inseriti ed esperti – ha dichiarato il Sindaco Alessio Pascucci – nasce così il libro che presenteranno gli studenti dell'Istituto Enrico Mattei, scritto nelle fasi di un progetto obbligatorio, come quello dell'Alternanza Scuola Lavoro, che consente agli alunni di entrare in contatto diretto con il mondo del lavoro anche se ancora in periodo scolastico. Un libro per giovani, scritto e curato dai giovani. Un connubio fantastico, coordinato dalla saggezza e dall'amore per lo studio e per i ragazzi delle loro docenti, la professoressa Nicoletta Temperi e la Professoressa Alessandra Amoruso, che come Amministrazione comunale siamo onorati di veder presentato all'interno dell'aula consiliare della nostra città".

Alla presentazione del libro, oltre al sindaco e alle docenti dell'Istituto che hanno seguito il progetto, prenderanno parte Leonardo De Sanctis di Fefè Editore e ovviamente tutti gli alunni dell'Istituto Enrico Mattei della Classe V E che hanno scritto il libro.

Share on Facebook
Categoria: eventi

59^ Sagra del Pesce

Ad Anguillara il 15 e 16 giugno

redazione mercoledì 5 giugno 2019
SAGRA DEL PESCE 2019ANGUILLARA - La tradizione Anguillarina della gastronomia tipica sarà rigorosamente fedele alle origini, ed in più sarà accompagnata da un intrattenimento di artisti di strada che allieteranno, in diversi angoli del nostro lungolago, le persone con spettacoli e giochi per adulti e bambini. Un festoso mercatino di artigiani colorerà l'atmosfera e offrirà tanti oggetti particolari per fare sì che questi due giorni diventino meravigliosi e donino ad Anguillara Sabazia momenti di spensieratezza.

Annuncia così, l'amministrazione di Anguillara, l'imminente 59^ Sagra del Pesce, in calendario il 15 e 16 giugno.

In questi giorni ci siamo confrontati con dei vecchi pescatori i quali non solo ci hanno promesso di partecipare a questa bellissima festa come membri della gastronomia ma hanno anche raccontato di come sia cambiata questa sagra negli anni.

La sagra del pesce era anticamente la sagra dei lattarini che venivano rigorosamente fritti in piazza con dei padelloni di ferro sopra un fuoco di legna.

I racconti dei vecchi tempi hanno fatto affiorare in tutti il desiderio di far rivivere i ricordi di queste persone regalandogli la speranza che possano tornare a diventare un nuovo presente.

Come già deciso in precedenza, con la percentuale che l'associazione Asso del Lago darà al Comune di Anguillara Sabazia dagli utili della gastronomia, verrà acquistato un padellone per la frittura rievocativa in piazza, ovviamente a norma con le nuove direttive sulla sicurezza, per dare al nostro comune, proprio con la sessantesima sagra, un ritorno alle origini ......e chissà che non si possa tornarla a chiamare nuovamente Sagra dei Lattarini.

Parcheggi a disposizione della Sagra del Pesce con servizio navetta:

Parcheggio del Mercatino altezza Via Anguillarese 87
Parcheggio in via Vicinale dei Vignali a circa 100 metri, altezza Fontanile.
Parcheggio altezza cimitero

Tutti i parcheggi saranno facilmente rintracciabili perché segnalati con appositi cartelli

Share on Facebook
Categoria: cultura

Bracciano, concerto della Banda dell'Esercito Italiano

Alla Corte d’Onore del Castello Orsini Odescalchi

redazione mercoledì 5 giugno 2019
Bracciano-Castello-Orsini-OdescalchiBRACCIANO - Bracciano dà il benvenuto alla stagione estiva accogliendo, giovedì 13 giugno, la Banda dell'Esercito, che si esibirà in un concerto gratuito ed aperto a tutta la cittadinanza presso la Corte d'Onore del Castello Orsini Odescalchi.

Lo rende noto il Comune di Bracciano.

Il concerto apre le celebrazioni in occasione della ricorrenza della Battaglia del Solstizio, combattuta nel giugno 1918 tra il Regio Esercito Italiano e quello Austro-Ungarico, che viene ricordata ogni 15 giugno come la Festa dell'Artiglieria, a memoria della valorosa resistenza opposta dai soldati italiani di fronte all'offensiva austriaca e del ruolo fondamentale svolto in quell'occasione dall'Artiglieria Italiana. Le celebrazioni proseguiranno il giorno successivo, venerdì 14 giugno, con la deposizione di una corona presso il Monumento ai Caduti in Piazza IV Novembre e la cerimonia militare in Piazza Mazzini, a cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

L'Amministrazione Comunale, ben consapevole del legame profondo che da sempre unisce le Forze Armate alla cittadina di Bracciano e di quanto esse facciano ormai parte della storia e del tessuto economico e sociale del nostro territorio, ha patrocinato questi eventi, auspicando che la popolazione partecipi con interesse ed entusiasmo, affinché essi siano occasione per meditare sull'importanza della pace e della concordia fra i popoli e ricordare i valori che hanno fatto grande il nostro Paese.

Share on Facebook
Categoria: cultura

'Leonardo Svelato'

A Trevignano il libro di Costantino D'Orazio

redazione martedì 4 giugno 2019
PRESENTAZIONE LIBRO LEONARDO SVELATOTREVIGNANO - A 500 anni dalla scomparsa del Genio, Trevignano rende omaggio all'uomo più celebre di tutti i tempi: Leonardo Da Vinci.

Appuntamento da non perdere, quindi, soprattutto per gli appassionati di arte e cultura: per un viaggio nell'affascinante mondo di Leonardo.

Domenica 9 giugno alle 18, nella Sala Consiliare del Comune di Trevignano Romano si terrà la presentazione del libro "Leonardo Svelato, un viaggio nella memoria" di Costantino D'Orazio.

Dopo i saluti di Gianluigi De Benedictis, presidente dell'Associazione Culturale Humanae Vitae interverrà il Vicesindaco Luca Galloni. A seguire dialogherà con l'autore Margherita Valboa presidente dell'Associazione Culturale I Giovedì dell'Arte.

L'autore, Costantino D'Orazio funzionario della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, collabora con l'università LUISS. Conduce inoltre la rubrica d'Arte su Rainews24, il programma Bella davvero su Radio2 ed è l'esperto d'arte di Unomattina su Rai1.

E'inoltre autore di numerosi saggi, tradotti in diverse lingue in tutto il mondo.

"Chi vuole accostarsi a Leonardo, rischia di perdersi nel labirinto dei suoi esperimenti. Da Vinci è stato pittore, scultore, inventore, ingegnere e molto altro; ma perché nel suo eclettismo non è mai riuscito a portare a termine uno solo dei suoi lavori, come nel caso della Gioconda? Perché uno scienziato della sua grandezza ha dipinto un Cenacolo così fragile? Dalla Dama con l'ermellino alla Vergine delle rocce, il lettore di questo libro scoprirà i segreti delle sue opere pittoriche."

I tre nuovi capitoli di questa edizione sono dedicati rispettivamente alla ricostruzione dello sbalorditivo passaggio di proprietà del Salvator Mundi a una riflessione sulla ricerca compulsiva di nuovi enigmi legati alle opere di Leonardo, e infine alle conclusioni cui è giunto Costantino D'Orazio, nei suoi ultimissimi studi, in merito alla localizzazione della veduta riprodotta nel più antico disegno di Leonardo, datato il 5 agosto 1473 e considerato dagli storici il più antico paesaggio della storia dell'arte.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Cerenova, 'Verità e Giustizia': giornata contro violenza donne

Evento solidale verso donne vittime violenza

redazione martedì 4 giugno 2019
Locandina 8 giugno 2019CERVETERI - "Una giornata contro ogni forma di violenza, contro ogni forma di ingiustizia. Una giornata per le Donne, per tutte quelle Donne uccise, maltrattate, da chi diceva di amarle. Una giornata per chiedere per loro e per le loro famiglie verità e giustizia. Ad organizzarla è l'Associazione Maraa Onlus, da sempre impegnata al contrasto della violenza di genere, in collaborazione con il Rione Cerenova Costantica, la Consulta dei Migranti e la Parrocchia San Francesco d'Assisi. Un ricco programma tra musica, dibattiti e cortei solidali che avrà luogo a Marina di Cerveteri nella giornata di sabato 8 giugno".

Ad annunciare l'iniziativa, patrocinata dagli Assessorati alle Politiche Culturali, alle Politiche Sociali e alle Attività Produttive, è Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri.

Il programma dell'evento prende vita alle ore 10.30 in Largo Finizio, davanti la sede della Pro Loco Marina di Cerveteri, dove partirà un lungo corteo di solidarietà in ricordo di tutte le Donne vittime di violenza. Ad accompagnare il percorso, straordinari artisti di strada con giochi di bolle di sapone.

Dalle ore 12.30 ritrovo in Piazza Morbidelli, dove saranno allestiti stand di artigianato, laboratori creativi per bambini e punti ristoro.

Alle 15.00 protagonisti gli artisti di strada.

Alle 17.30 l'Associazione Maraa Onlus ospiterà Lidia Vivoli e Rita Caldara, la prima scampata ad un femminicidio, e la seconda madre di Natasha Meatta, uccisa dal suo convivente, che si racconteranno tra dolore e iter processuali.

Dalle 18.30 spazio alla musica con la rock band "Stolen Car" che chiuderà la manifestazione.

"Ancora oggi i numeri delle Donne vittime di violenza sono altissimi, spaventosi, inaccettabili in una società come la nostra, proiettata sempre più verso il futuro, ma dove non c'è giorno in cui non siamo costretti a leggere sulle cronache casi di femminicidi, abusi. Così come sentiamo ogni giorno le storie drammatiche di Donne che non ricevono Giustizia – spiegano le esponenti di Maraa Onlus – come Associazione, come Donne e come cittadine vogliamo manifestare in Piazza, tra parole e musica la nostra solidarietà, la nostra vicinanza e la nostra protesta. Una giornata dedicata a tutte quelle Donne, ragazze, giovani madri, che cercano ancora Giustizia".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -