Lunedì, 18 Novembre 2019
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: cultura

Anguillara, tornano i presepi di San Gregorio Armeno

L'evento nel centro storico il 30/11 e il 1/12

redazione venerdì 8 novembre 2019
presepi ad anguillara 2019ANGUILLARA - Arte dei presepi, musica, teatro, dolci e prodotti tipici campani e laziali, mercato contadino, mercatino di Natale, castagnari e vin brûlé, zampognari, cori natalizi, Banda musicale di Anguillara Sabazia, eventi culturali ed altro allieteranno i presenti nel corso delle due giornate.

E' il programma annunciato dall'amministrazione di Anguillara per la mostra dei presepi di San Gregorio Armeno che si terrà dal 30 novembre al 1 dicembre.

I racconti informativi, ad orario, sulla storia e la simbologia dei presepi creeranno momenti di magia ed interesse per grandi e piccini.

Non da meno la degustazione di vini e prodotti dolciari artigianali per i più golosi: la fabbrica di cioccolata di Anguillara Sabazia, i dolci canalesi, la pinza romana della Proloco di Oriolo Romano renderanno le passeggiate tra gli stand dei festosi mercatini più gustose grazie ai prodotti a km zero.

Protagonista il Centro Storico di Anguillara e punta di diamante i Presepi artistici di San Gregorio Armeno.

Anguillara con questa festa si candida per diventare un borgo incantato e per donare ai presenti attimi da portarsi nel cuore e nella propria vita.

Il più magico ed incantevole periodo dell'anno sta arrivando e la città di Napoli non poteva che tornare ad essere ospite di Anguillara per fare respirare al turismo ed ai cittadini della nostra città questa atmosfera così particolare. Per questo motivo vogliamo suggerirvi di fare una passeggiata tra i nostri vicoli per ritrovare il folklore di Napoli: S.Gregorio Armeno vi aspetta ad Anguillara Sabazia i giorni 30 novembre e il primo dicembre 2019.

Ma quando ha avuto inizio la tradizione dei presepi di San Gregorio Armeno? Se vogliamo tracciarne un pò di storia, dobbiamo pensare che essa venne fuori nel XIII secolo, quando S.Francesco fece una rappresentazione della Natività con delle statuette. A Napoli, divenne famosa intorno al XVII secolo, grazie ad alcuni aristocratici che iniziarono a creare alcune rappresentazioni personali della Natività, non solo per motivi religiosi, ma anche come motivo di vanto: infatti, tutti i migliori artisti ed artigiani furono coinvolti nel realizzare il presepe più scenico che si fosse mai visto. In questo modo il Presepe divenne qualcosa di molto più artistico, influenzato dallo stile Barocco dell'epoca e molte strade del centro storico divennero centri di esposizione per tutti questi artisti, rendendo, così, S.Gregorio Armeno il simbolo del Presepe Napoletano.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Anguillara, Mille volte Cinema

Grande evento del Millenario

redazione venerdì 8 novembre 2019
cinemaANGUILLARA - Anguillara come non l'avete mai vista, in tutti i film in cui e' stata rappresentata ed immortalata, sara' in visione in questo week end dall'8 al 10 novembre 2019 nella stazione del cinema, accanto alla stazione della ferrovia Roma Viterbo.

Lo annuncia l'amministrazione comunale di Anguillara.

"L'Associazione Lo sguardo di Handala, vincitrice del bando comunale per iniziative al fine di celebrare il Millenario del castrum Anguillaria - dichiara l'assessore tecnico alla cultura di Anguillara Viviana Normando e responsabile delle celebrazioni del millenario - con il presidente Carlo Pona ha elaborato una ricerca documentaria e cinematografica validissima e mai eseguita al fine di proiettare Anguillara come location e set cinematografico. Bellissimo e assolutamente da non perdere!".

La manifestazione e' realizzata con il contributo e il patrocinio della Città di Anguillara Sabazia, guidata dal sindaco Sabrina Anselmo, con la collaborazione e il patrocinio dell'Associazione Nazionale Autori Cinematografici Celebrazioni del Millenario del Castrum Anguillaria (2 luglio 2019- 2 luglio 2020).

Trattasi di rassegna di film e immagini per vivere la città.

Le date previste sono:

8 – 9 – 10 novembre 2019 – dalle 18.30 Stazione del Cinema (Ex Consorzio Agrario) – Via Anguillarese 145, ad Anguillara Sabazia.

Tre giorni di bel cinema per raccontare la città. Dai quartieri spagnoli di Napoli, a un quartiere periferico di Roma, a una bottega nel centro di Roma, alle immagini su Anguillara, ci sono tutti gli elementi per affrontare un viaggio all'interno della realtà e della vita cittadina e per conoscere i protagonisti.

Dopo l'esperienza più che positiva della iniziativa "Cinema nelle Biblioteche" che l'ANAC ha portato all'interno della Biblioteca Comunale "Angela Zucconi" di Anguillara nel corso degli anni scorsi, si riparte con una nuova iniziativa di più ampio respiro. Le tre giornate sono suddivise in due parti, intervallate da un breve e semplice rinfresco: la prima parte dedicata alla Città di Anguillara e la seconda parte, curata dall'ANAC, riguardante approcci diversi alla vita in città, con film alla presenza del regista e di un rappresentante dell'ANAC stesso.

Si inizia l'8 Novembre. Nella prima parte riproponiamo scene tratte da film che sono stati girati ad Anguillara Sabazia nel tempo. A scorrere queste scene si può scoprire che nella nostra città sono venuti a recitare attori del calibro di Titina De Filippo, Vittorio De Sica, Alberto Sordi, Daniel Day-Lewis, Judy Dench, solo per citarne alcuni. La seconda parte comprende il film Socialmente Pericolosi di Fabio Venditti. Il film (con Vinicio Marchioni e Fortunato Cerlino) racconta una amicizia difficile tra un giornalista e un camorrista e la vicenda di un gruppo di ragazzi dei quartieri spagnoli. Il film è stato uno strumento di promozione sociale che ha permesso ai ragazzi di lasciare la pistola per impugnare la telecamera.

Sabato 9 Novembre è dedicato ai ragazzi e ai giovani film-makers. Iniziamo con alcuni contributi ideati e girati da studenti delle scuole di Anguillara (dalle medie in su) che raccontano le loro esperienze e la storia della città a modo loro. La seconda parte propone Frammenti, film sceneggiato e realizzato dagli studenti del Tufello della scuola di Via Sarandì. È il primo film interamente realizzato in una scuola da studenti con il progetto di alternanza scuola-lavoro, proprio nei luoghi dove fu girato Ladri di Biciclette del 1948. Il film è stato presentato alla recente Festa del Cinema di Roma.

Infine domenica 10 Novembre si passa la parola agli adulti. La prima parte è dedicata alla figura di Angela Zucconi, studiosa, fondatrice della biblioteca comunale di Anguillara. Con le sue importantissime ricerche e analisi dell'archivio storico della città, ha prodotto un bellissimo libro che è stato la fonte per un documentario sulla storia di Anguillara. Il film proposto dall'ANAC questa sera è Venditore di colori di Daniele Costantini, in cui si racconta di una bottega dove si "fabbricano" i colori per molti artisti, tra i quali Giorgio De Chirico, Salvador Dalì e tanti altri.

Info: Lo Sguardo di Handala-Onlus
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. fb:losguardodiHandala
tel. 3383547321;

Share on Facebook
Categoria: cultura

Muro di Berlino: Cerveteri commemora il 30° della caduta

Il 9 novembre parte campagna del ricordo

redazione giovedì 7 novembre 2019
muro di berlino cadutaCERVETERI - 9 Novembre 1989: la cortina di ferro che divideva in due l'Europa veniva abbattuto. La linea di confine europea tra le zone controllate da Francia, Regno Unito e Stati Uniti e quella Sovietica durante la Guerra Fredda, dopo anni di lotte e battaglie fu abbattuta.

Sono trascorsi esattamente trent'anni da quella data storica. L'Amministrazione comunale di Cerveteri, attraverso l'Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Cerveteri Francesca Cennerilli, la delegata alle Politiche per la Pace Lucia Lepore, la Consigliera comunale aggiunta Nawal El Mandilli e Carmen Rosa Chilet Bazalar, membro della Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi del Comune di Cerveteri, aderisce all'appello lanciato dalla "Tavola della Pace" e promuove nel territorio comunale, con la collaborazione di realtà associative e scuole, una campagna in ricordo di questo straordinario avvenimento storico.

"Viviamo in una società libera e democratica secondo i valori della nostra Costituzione, ma che oggi come non mai vede i valori dell'accoglienza e dell'inclusione, osteggiati da muri non di mattoni ma ideologici – ha dichiarato l'assessora Cennerilli – diritti umani, rispetto, equità sociale, vengono messi quotidianamente in pericolo da steccati politici, da becero populismo, da campagne mediatiche che puntano più a dividere che ad unire troppo spesso per un mero fine propagandistico ed elettorale. Come Amministrazione comunale, da sempre attenta al sociale, insieme quelle realtà e a quelle persone da sempre al nostro fianco nelle battaglie per i diritti, stiamo organizzando un'iniziativa di sensibilizzazione che avverrà nelle prossime settimane, dove parole e dialogo, grazie alla disponibilità di Armando Profumi della Pro Loco Marina di Cerveteri, nonché maestro di recitazione, si uniranno all'arte per un pomeriggio di confronto e dibattito".

"Con l'occasione – conclude Cennerilli – ci tengo a ringraziare la Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi del Comune di Cerveteri, da sempre attiva nelle politiche legate al sociale e all'inclusione. Nei prossimi giorni renderemo noto il programma dell'iniziativa in fase di organizzazione, alla quale sin da ora auspico ampia partecipazione della cittadinanza".

Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

A Cerveteri la XI Festa dell'olio nuovo

Sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

redazione giovedì 7 novembre 2019
festa olio nuovoCERVETERI - Una tradizione, un appuntamento che da un decennio richiama a Cerveteri, nel cuore del Centro Storico migliaia di visitatori. Torna per l'undicesimo anno la Festa dell'Olio Nuovo, organizzata dall'Associazione Olio Evo insieme all'Assessorato alle Politiche Agricole del Comune di Cerveteri e con il contributo del Consiglio Regionale del Lazio e di ARSIAL.

Sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre Piazza Santa Maria, luogo magico del Centro Storico Cerite, sito del Museo Nazionale Caerite ove sono custoditi i meravigliosi Capolavori di Eufronio, la Kylix ed il Cratere, si trasformerà in una straordinaria vetrina all'aperto per i prodotti tipici dell'enogastronomia del territorio e per le aziende produttrici non solo di Cerveteri ma di tutta la Tuscia romana.

A deliziare il gusto dei visitatori, il prodotto che dopo il Vino rende Cerveteri famosa nel mondo e la colloca di diritto tra nell'élite di quei territori ricchi di eccellenze agroalimentari.

"Ogni anno la Festa dell'Olio Nuovo è un successo. Una manifestazione che anno dopo anno si ritaglia uno spazio sempre maggiore nel cartellone delle manifestazioni di tutto il Lazio – ha dichiarato l'Assessore alle Politiche Agricole del Comune di Cerveteri Riccardo Ferri – tanti stand delle aziende del territorio, ma anche intrattenimento musicale itinerante, convegni, seminari e incontri formativi sulle produzioni olearie. Con il Direttivo dell'Associazione Olio Evo, anche quest'anno stiamo lavorando per allestire un grande programma, che saprà coniugare perfettamente gusto, tradizione e spettacolo".

"Un ringraziamento – prosegue l'Assessore Riccardo Ferri – è doveroso da parte mia rivolgerlo alla Regione Lazio, nella figura del Presidente del Consiglio Regionale Mauro Buschini, e all'ARSIAL, che con il loro importante contributo hanno permesso che anche quest'anno si potesse realizzare questa manifestazione oramai entrata nel cuore della Città di Cerveteri e di tutti i gli appassionati delle bellezze della nostra città e del Litorale tutto".

Share on Facebook
Categoria: eventi

Cerveteri, conferenza Auser su apparato cardiocircolatorio

Lunedì 11 novembre in Sala Ruspoli

redazione giovedì 7 novembre 2019
conferenza auserCERVETERI - Salute e prevenzione nel lunedì pomeriggio di Sala Ruspoli a Cerveteri. L'Associazione AUSER sezione di Cerveteri, nel ciclo degli appuntamenti culturali e divulgativi proposti come ogni anno alla cittadinanza, presenta la conferenza dal titolo "L'apparato cardiocircolatorio", un interessante ed utile incontro che vedrà come relatore il dottor Valter Lucenti. Il convegno, totalmente gratuito sia per l'ente che per i cittadini, si svolgerà lunedì 11 novembre alle 17.

"L'AUSER di Cerveteri rappresenta un pilastro nell'associazionismo locale – ha dichiarato il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – nelle attività legate al sociale, nelle attività culturali, non c'è occasione in cui l'AUSER non faccia sentire la sua presenza, sostegno e supporto al quotidiano cittadino di Cerveteri. L'incontro di lunedì sarà un'occasione di approfondimento davvero utile e importante. Invito dunque chiunque fosse interessato ad assistere a questo convegno e a non perdere i successivi appuntamenti promossi dell'Associazione, sempre incentrati su cultura, arte e grandi personaggi della storia".

Sempre l'AUSER è pronta a dare il via anche ad una nuova iniziativa. Venerdì 15 novembre al Centro Polivalente di Via Luni a Marina di Cerveteri prenderà il via un corso capace di stimolare la manualità e la creatività utilizzando materiali di risulta. Il corso si svolgerà ogni venerdì dalle 11 alle 13. L'iniziativa è rivolta ai tesserati AUSER, ma chiunque volesse ricevere maggiori informazioni può contattare il numero 3891389342 oppure rivolgersi allo sportello informazioni sito in Via Pascoli n. 7 a Cerveteri, aperto il martedì e mercoledì dalle 16 alle 17.30, il giovedì dalle 10.30 alle 12 e dalle 16 alle 17.30 e il venerdì dalle 10.30 alle 12.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -