Martedì, 26 Marzo 2019
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: cultura

Cerveteri, corso 'Rettile Amico'

Come riconoscere i serpenti

redazione martedì 19 marzo 2019
Locandina SerpentiCERVETERI - Scienza, natura e divulgazione continuano ad essere i protagonisti nell'Aula Consiliare del Granarone. Dopo la prima fortunatissima edizione del corso 'Dinosauria - Paleobiologia dei Dinosauri', iniziativa che verrà replicata anche in versione estiva, e dopo 'Darwiniana - Laboratorio sull'evoluzione dell'Uomo', a grande richiesta la Delegata alle Politiche Scolastiche del Comune di Cerveteri e divulgatrice scientifica Pamela Baiocchi è pronta a promuovere un nuovo straordinario appuntamento, totalmente gratuito sia per l'Ente che per le famiglie, dedicato ai ragazzi.

Venerdì 5 Aprile a partire dalle 17.30 arriva infatti "Rettile Amico", un incontro di sensibilizzazione e introduzione al mondo dei serpenti.

"L'Aula Consiliare del Granarone sta diventando oramai luogo di cultura, divulgazione scientifica e culturale e di ritrovo per bambini, ragazzi e famiglie – ha dichiarato Pamela Baiocchi, Delegata alle Politiche Scolastiche del Comune di Cerveteri che sin dai primi di gennaio sta coinvolgendo in tante iniziative culturali i piccoli della Città – l'entusiasmo, la curiosità, il desiderio con le quali ogni volta partecipano alle iniziative promosse sinora mi riempiono di soddisfazione, così come le richieste di replicare e organizzare nuovi appuntamenti, simbolo che sono state gradite e che ne è stata apprezzata la genuinità e la bontà".

"Ma cosa sappiamo realmente dei serpenti? Sono davvero tutti pericolosi e temibili come si pensa? Ma soprattutto, come possiamo riconoscerli? - prosegue Pamela Baiocchi, illustrando la giornata organizzata al Granarone - nell'incontro di venerdì 5 aprile i ragazzi potranno scoprirlo in prima persona. Potranno infatti visionare differenti specie di veri serpenti, tutti innocui, e potranno interagire con il materiale didattico-scientifico preparato per l'occasione".

Durante il pomeriggio dedicato ai Serpenti, sarà presente in veste di esperto e relatore Roberto Marini, naturalista esperto allevatore di rettili, fondamentale, prezioso nella realizzazione dell'iniziativa.

"Con l'occasione – prosegue la Baiocchi – in vista del prossimo corso sui Dinosauri in programma quest'estate ci tengo a fare un ringraziamento speciale anche ad una persona, Graziano Ottaviani, artista naturalista di Cerveteri e specializzato in opere di disegno e di scultura, che a titolo totalmente gratuito realizzerà per i ragazzi, delle riproduzioni perfette, chiamate repliche museali, che potranno così godere di ulteriore materiale didattico e illustrativo durante il corso".

La partecipazione è totalmente gratuita, ma è necessario prenotare chiamando il numero: 3701291611

Pamela Baiocchi













Pamela Baiocchi

Share on Facebook
Categoria: eventi

Ladispoli, San Giuseppe: festa in Piazza Almirante

Festa popolare per il Santo Patrono

redazione venerdì 15 marzo 2019
san giuseppe ladispoliLADISPOLI - Ladispoli si appresta a festeggiare il Santo Patrono, San Giuseppe, con una festa di piazza, come accadeva tanti anni fa. I vecchi ladispolani, infatti, ricordano fin dal secondo dopo guerra una grande festa popolare per festeggiare il santo protettore di Ladispoli, con scoppio di mortaletti, oltre alla tradizionale processione con la statua del santo e qualche bancarella.

"Il prossimo 19 marzo - spiegano l'assessore al commercio e attività produttive, Francesca Lazzeri e la delegata al cinema, spettacoli ed eventi, Alessandra Fattoruso - si tornerà a festeggiare San Giuseppe con una festa popolare. In piazza Almirante, la piazza più grande di Ladispoli, al quartiere Campo Sportivo, martedì mattina ci sarà da divertirsi. Il programma prevede l'apertura della festa alle 9,30 e dalle 10 giochi a squadre, concorso di disegno e di poesie sul tema del santo patrono, oltre ai saluti istituzionali ed alla benedizione impartita da Don Gianni Righetti, parroco del Sacro Cuore. Previsto anche un ricco buffet con gli immancabili bignè di San Giuseppe".

L'amministrazione comunale invita altresì i cittadini a partecipare alla processione che si svolgerà martedì 19 marzo, alle ore 15,30. La Processione partirà da largo del Verrocchio con arrivo in piazza Rossellini dove sua eminenza monsignor Gino Reali celebrerà la Santa Messa.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Ladispoli celebra San Giuseppe

Processione il 19/3 per il Santo Patrono

redazione giovedì 14 marzo 2019
san giuseppeLADISPOLI - L'amministrazione comunale invita i cittadini a partecipare alla processione che si svolgerà martedì 19 marzo, alle 15.30, in occasione della festività di San Giuseppe, Santo Patrono della città di Ladispoli.

"La Processione - dice il sindaco Alessandro Grando - partirà da largo del Verrocchio con arrivo in piazza Rossellini dove sua eminenza monsignor Gino Reali celebrerà la Santa Messa".

Share on Facebook
Categoria: cultura

"Pecunia non olet"

A Trevignano il libro di Alessandro Da Rold

redazione mercoledì 13 marzo 2019
pecunia non oletTREVIGNANO - Evento culturale da non perdere il prossimo giovedì 21 marzo a Trevignano: alle 18 si terrà in Aula Consiliare la presentazione del libro "Pecunia non Olet – La Mafia nell'industria pubblica, il caso Finmeccanica" dell'autore Alessandro Da Rold.

Dopo i saluti del Vicesindaco Luca Galloni tra i relatori: Gianluigi De Benedictis presidente dell'Associazione Culturale e di Promozione Sociale "Humane Vitae"; Francesco Maria Tuccillo avvocato e manager. Moderatore dell'evento Corrado Giustiniani giornalista e autore di saggi.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Manziana, Progetto Plurals: il 20 marzo al via i casting

Ragazzi/e tra 18-20 anni e donne/uomini tra 30-45

redazione mercoledì 13 marzo 2019
cinemaMANZIANA -  L'amministrazione comunale di Manziana informa che mercoledì 20 marzo, a partire dalle ore 15, nella sala consiliare del Comune Manziana partiranno i casting per il progetto Plurals, incentrato sul tema della prevenzione e del contrasto della violenza di genere.

L'idea progettuale è frutto della sinergia tra i Comuni di Manziana e Comune di Canale Monterano, la casa di produzione Angelika Vision, l'Associazione Culturale L'Agone Nuovo e l'Istituto Luca Paciolo.

Di seguito i dettagli delle figure ricercate (ragazzi/e tra 18 e 20 anni e donne/uomini tra i 30 e i 45 anni) con le modalità di invio delle candidature, si specifica che NON E' RICHIESTA ESPERIENZA PREGRESSA IN AMBITO TEATRALE e/o CINEMATOGRAFICO:

La casa di produzione cinematografica Angelika Vision cerca: RAGAZZI E RAGAZZE DI ETA' COMPRESA TRA I 18 E I 20 ANNI per le riprese di una serie web che verrà girata in estate tra Canale Monterano, Bracciano e Manziana per interpretare i seguenti ruoli:

– Arianna bella ragazza,simpatica, gioviale, spigliata, combattiva ma fragile, è una ragazza seria ma le piace divertirsi, fare festa, scherzare è cresciuta come il fiore all'occhiello di una famiglia modesta ma tranquilla.

– Matteo (o Teo) di bella presenza, alto e atletico, è un capo branco, un po' indolente e viziato è il rampollo di una famiglia benestante.

– Alice una ragazza carina ma abbastanza comune, passerebbe inosservata se non fosse per il suo curatissimo look da hipster; affamata di attenzioni, studia ogni suo gesto e non esita a manipolare chi le interessa.

– Chiara atletica, alternativa, intelligente è una ragazza estremamente sveglia e dotata. Più matura della maggior parte dei suoi coetanei, per lei la vita è una battaglia.

– Gigi biondo-rossiccio con braccia robuste; è il classico "bomber", non cattivo ma estremamente superficiale, abituato a dividere il mondo in "noi" e "loro" è il miglior amico di Matteo.

– Pamela fiera delle sue forme abbondanti è la ragazza di Gigi. Sebbene in apparenza possa sembrare che sia lui a comandare, è Pamela a dettare legge nella relazione.

UOMINI E DONNE DI ETA' COMPRESA TRA I 30 E I 45 ANNI per i seguenti ruoli:

– Madre di Arianna bionda, non molto alta, austera. è una donna profondamente religiosa che, sebbene si sforzi d'esser "moderna" e di non asfissiare la figlia Arianna, non riesce sempre a mantener fede ai suoi propositi, oscillando di conseguenza. (3/4 pose)

– Madre di Alice (dinamica, elegante, curata e alla moda) è una donna tenace, che ha reagito al fallimento del suo matrimonio investendo tutte le sue energie sul lavoro e sull'inseguimento della giovinezza. (2/3 pose)

– Padre di Teo (aitante, brizzolato e ben curato) è un uomo sicuro di sé, che ha costruito il benessere di cui gode con la famiglia grazie alle sue forze e al suo intelletto. (2/3 pose)

– Padre adottivo di Amina (corpulento e con un volto rotondo, quasi da bambino, che contrasta con la candore dei capelli) è un omone grosso e gentile, un bonaccione che ha trovato l'amore in tarda età, quando ormai era già pronto ad una vita solitaria. L'incontro con la madre di Amina è per lui quasi un miracolo e per questo profonde ogni risorsa ed energia per la felicità sua e della figlia Amina. La sua gioconda stolidezza, proprio quel che la donna ama di più in lui, gli impedisce di comprendere a fondo la ragione dell'autolesionismo della figlia adottiva, con cui non riesce ad instaurare un rapporto che vada oltre la formalità. (1/2 pose)

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -