Lunedì, 17 Dicembre 2018
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: cultura

"Il mondo in 5 equazioni"

Suaviter riparte con l'induzione elettromagnetica

redazione mercoledì 17 settembre 2014
SuaviterBRACCIANO - Riprenderà Giovedì 18 Settembre alle 18:30, a Bracciano, presso la Sala conferenze dell'Archivio storico, in P.zza Mazzini 5, la fortunata serie di seminari di divulgazione scientifica, ad ingresso libero, intitolata "Il Mondo in cinque equazioni", organizzata da SUAVITER Costruiamo Futuro, Associazione Culturale e Teatrale di Bracciano.

"La legge dell'induzione elettromagnetica" sarà l'argomento di questo prossimo appuntamento che vede ancora protagonisti la scienza, la storia, curiosi aneddoti e tanti, tanti esperimenti dal vivo! La parola d'ordine è sempre e comunque la semplicità, pur non trascurando l'approccio e il rigore scientifico.

L'ing. Stefano La Malfa, l'ing. Teresa Polimei e il Sig. Marino Merilli, ci offriranno l'occasione per comprendere meglio e lasciarci affascinare dall'elettricità! Facile accendere la luce, usare il phon, il frullatore, la macchina per il caffè espresso, ma ... Come nasce l'elettricità? Come si genera l'energia elettrica? Ci attendono un racconto interessante e suggestive dimostrazioni.

SUAVITER Costruiamo Futuro ringrazia nuovamente l'ENEA, il Comune di Bracciano, il Comune di Canale Monterano e il Comune di Formello che hanno voluto accordare a questo progetto il proprio patrocinio e attende quanti vorranno partecipare portando il proprio interesse, la propria curiosità e i propri interrogativi.

Info: 3338925441 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. http://suaviter.eu

Share on Facebook
Categoria: cultura

"Sommelier in Vigna"

Corso itinerante di Epulae e 'Strada del Vino'

redazione lunedì 15 settembre 2014
laghidivini 2LAGO - L'Accademia Internazionale Epulae – delegazione di Bracciano (Roma)1, in sinergia con l'associazione della Strada del Vino e dei Prodotti Tipici delle Terre Etrusco Romane2, sta coordinando l'organizzazione di un particolare progetto formativo denominato "Corso itinerante Sommelier in vigna".

Questo innovativo corso per Sommelier di 1° livello fornirà ai partecipanti una prospettiva decisamente nuova dalla quale osservare il mondo del vino, contestualizzando le lezioni teoriche e degustative nei luoghi stessi di produzione, garantendo così un'esperienza di apprendimento immersivo e unico nel suo genere. Un nuovo approccio alla didattica del vino che si svilupperà attraverso undici lezioni itineranti tra le otto aziende vitivinicole che aderiscono alla "Strada"; abbracciando un continuum territoriale che si estende dalla costa tirrenica, dal comune di Fiumicino a quello di Civitavecchia, al lago di Bracciano. Questa formula consentirà di approfondire ulteriormente le realtà produttive locali e le relative peculiarità attraverso incontri che si svolgeranno a partire dal prossimo 4 ottobre, di sabato mattina dalle 9,30 alle 12.00, in un orario appositamente studiato per favorire al massimo le condizioni fisiologiche indispensabili alla corretta analisi sensoriale.

La fascia oraria e la collocazione settimanale del corso è dedicata a tutti coloro i quali non amano far tardi la sera, a chi vuole cogliere tutti gli odori e i colori di questa esperienza, a chi preferisce, infine, sfruttare la luce del sole per immergersi nella Campagna Romana. Pertanto il progetto propone l'approfondimento del territorio e costituisce un incentivo alla conoscenza delle differenti realtà vitivinicole locali. In questa prospettiva la visita in azienda diventa un minipercorso turistico alla scoperta di un territorio che, per primo, il sommelier deve conoscere e saper gestire se vuole promuovere la bevanda vino ad esso associata.

Bevanda che, al di sopra di ogni altra, prevede un imprescindibile rapporto tra pianta e luogo, tra uomo e natura, tra terroir e cultura. Lezioni teorico-pratiche, analisi sensoriale, docenti qualificati, utilizzo di tecnologie audiovisive e tecniche innovative, tutto questo per creare un'esperienza unica nell'apprendimento delle tecniche di degustazione della "bevanda Mediterranea" per eccellenza che ha conquistato il mondo.

Tutto questo non per creare un'esperienza per pochi, o per entrare in una enclave preclusa ai più, bensì un corso alla portata di tutti coloro i quali vorranno avvicinarsi per conoscere ed approfondire la materia. Oltre ai quaranta vini di qualità in degustazione, provenienti da tutta la penisola, ed al materiale didattico sarà assicurata l'assistenza di un tutor on-line e la possibilità di prendere parte a tutte le attività associative previste. Poiché, lo ricordiamo, Epulae è in primo luogo un'occasione per socializzare, crescere, condividere una passione e per contaminare con nuovi fermenti la vita associativa. Per saperne di più, e soprattutto di prima mano, non resta che provare, prendendo parte alla presentazione del corso che si terrà sabato 27 settembre 2014 alle h.17.00 presso la sala conferenze di Palazzo Ruspoli in Cerveteri.

Non solo, quindi, un corso di formazione ma anche un progetto per puntare sui valori veri che un territorio possiede, quelli che si ritrovano nelle differenti realtà aziendali e si traducono in filosofie produttive diverse. Un nuovo approccio per evidenziare l'efficacia di una lezione in cantina, o l'armonia con il paesaggio, un'occasione di approfondimento del tessuto culturale e produttivo oltreché momento di crescita personale. "Sommelier in vigna" costituisce, inoltre, un modo per puntare sull'emozionalità, sul valore metafisico del vino, sul legame con la Cultura, la cultura di quella Etruria Meridionale che produce il vino da tempi immemorabili.

Questi solo alcuni degli spunti del progetto che Epulae e le aziende aderenti alla "Strada del Vino" stanno mettendo a punto per portare a compimento il lodevole sforzo di reinventare il modo raccontare il vino e di contribuire a far crescere un territorio di rara bellezza.

INFO: per ulteriori informazioni sul corso e/o per riservare il posto alla presentazione di sabato 27 settembre contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 3498649172 o seguici su Facebook: Epulae Bracciano

Share on Facebook
Categoria: eventi

Carlo Verdone al FilmFest

Tutto pronto a Trevignano per la rassegna

redazione domenica 14 settembre 2014
carlo verdoneTREVIGNANO - Torna al cinema Palma, con lo scenario fantastico del lago di Bracciano, il Trevignano FilmFest.

Cittadini del mondo
è il titolo di questa terza edizione, dal 25 al 29 settembre, dedicata al tema delle migrazioni. In programma film e documentari di vari paesi e la partecipazione di Carlo Verdone, Monica Guerritore, Rocco Granata, autore della canzone degli anni '50 Marina, e molti altri registi e autori.

VERDONE AL TREVIGNANO FILMFEST

Sono stati appena finiti di montare due clip di episodi sull'immigrazione tratti dai film di Carlo, che saranno proiettati il 26 alle 19, al cinema Palma di Trevignano Romano: ce ne sono davvero di buffi. Come quello dell'emigrato che torna in Italia dalla Germania, e gli fregano mangianastri e borchie delle ruote (da "Bianco, Rosso e Verdone"), o quando in "Acqua e Sapone" il professor Verdone tenta di insegnare "A Silvia" a tre neri, un filippino e un carabiniere, o ancora quando in "Io, Loro e Lara" il missionario Verdone tenta di spiegare che le cameriere nere che servono a tavola sono state tolte dalla strada. Carlo sarà intervistato da Fabio Ferzetti, critico del Messaggero e poi risponderà alle domande del pubblico.

https://www.facebook.com/TrevignanoFilmFest?hc_location=timeline
SITO : http://www.trevignanofilmfest.it/

Cinque euro e 15 spettacoli con la FilmFest Card

Con cinque euro si avrà la possibilità di guardare nove film e sei documentari. Tanto (si fa per dire) costerà infatti la tessera del Trevignano FilmFest, che potrà essere acquistata direttamente alla cassa del cinema Palma, che ospita la manifestazione.

In attesa di pubblicare il programma orario definitivo delle cinque giornate, dedicate a "Cittadini del mondo – il cinema racconta le migrazioni" anticipiamo i titoli dei nove film che saranno proiettati: "La prima neve", di Andrea Segre, "Il figlio dell'altra", di Lorraine Lévy, "Machan", di Uberto Pasolini, "Marina", di Stijn Coninx, "Alì ha gli occhi azzurri" di Claudio Genovesi, "Una pelle color miele", di Jung e Laurent Boileau, "Il maiale di Gaza", di Silvain Estibal, "Eastern Boys" di Robin Campillo e "La gabbia dorata", di Diego Quemada-Diaz.

Ecco invece i sei documentari: "Lontano dal lago", di Marco Leopardi, "L'ultima frontiera", di Raffaella Cosentino e Alessio Genovese, "Il futuro è troppo grande", di Giusy Buccheri e Michele Citoni, "18 ius soli" di Fred Kuwornu, "La neve la prima volta" di Valerio Cataldi e "Cittadini del mondo" di Stefano Trincia, attorno agli incontri sulle migrazioni effettuati lo scorso inverno nei licei romani.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Due mostre esclusive

Carlo Riccardi e Massimo Pastori a Museo Civico

Redazione venerdì 12 settembre 2014
ARCHIVI RICORDIANGUILLARA - I grandi scatti del paparazzo per eccellenza, Carlo Riccardi, con personaggi del calibro di Fellini, Bardot ma anche del Papa buono Giovanni XXIII e di papa Giovanni Paolo II e le creazioni illuminate dell'artista Massimo Pastori.

Due mostre esclusive per un doppio appuntamento culturale, da oggi a domenica 14 settembre, al Museo della Civiltà Contadina e della Cultura Popolare "Augusto Montori" di Anguillara per iniziativa dell'Associazione Culturale Sabate.

Tutto nell'ambito delle attività messe a punto dall'associazione dopo il trasferimento dal Torrione Orsini alla nuova sede in via Doria D'Eboli. Non solo cultura contadina, con la riscoperta di attrezzi che parlano di fatica e lavoro, ma iniziative che allargano gli orizzonti per proporre ai visitatori della struttura museale nuove occasioni di incontro e di arricchimento culturale.

Davvero esclusive le foto messe a disposizione dell'associazione dal fotografo Carlo Riccardi che ha donato inoltre anche suoi lavori artistici. Un saggio del grande patrimonio che fa parte dell'archivio Riccardi con un accenno ai divi della Dolce Vita ma anche ai signori di Roma come i Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II. L'archivio fotografico dell'Agenzia AGR del Gruppo Riccardi, www.archivioriccardi.it, iscritto presso la Sovrintendenza Archivistica del Lazio di Roma quale Patrimonio di interesse Nazionale, è composto da oltre un milione di negativi originali, che ritraggono infiniti momenti più o meno noti della vita politica, sociale e di costume che hanno caratterizzato gli ultimi 60 anni di storia italiana.

L'archivio
conservato con cura dal figlio Maurizio all'interno della storica agenzia fotografica Agr, situata nel cuore di Roma, rappresenta un tesoro di informazioni su eventi e personaggi, una miniera per capire la nostra storia attraverso le immagini, non solo dei divi che popolavano lo star system del Dopoguerra o dei politici che di fatto hanno scritto la storia, ma anche con l'ausilio di foto che ritraggono le persone comuni protagoniste della vita reale.

Originalità e fantasia sono invece gli elementi che caratterizzano Le Materie Illuminate di Massimo Pastori. In sostanza lampade originali che prendono forma da materiali di riciclo e che si riassemblano andando a costituire nuovi elementi di arredo ammiccando al lavoro, alla semplicità, con stile e creatività. Le ha ideate e pensate "l'artista" Pastori che di lavoro fa il vigile del fuoco. Un pompiere che si mette in gioco con successo realizzando opere esclusive ed interessanti.

Le due mostre, "Gli scatti di Carlo Riccardi" – inaugurata sanato 6 settembre - e la mostra "Materie Illuminate", per motivi organizzativi sono visitabili in contemporanea nella struttura museale. L'ingresso, come sempre, è libero.

Le attività 2014 proseguono inoltre sabato 20 settembre alle 18 con "L'estremismo al femminile" libro sulle emozioni delle donne dalla tragedia greca alla via contemporanea con l'incontro con l'autrice Biancamaria Alberi.

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , presidente associazione Sabate Graziarosa Villani 360/805841

Share on Facebook
Categoria: cultura

Al via corsi banda musicale

Con la "Alberto Tabirri" a partire da Ottobre

redazione giovedì 11 settembre 2014
locandina-banda-musicaleMANZIANA - La Banda Musicale Alberto Tabirri, in collaborazione con il Comune e l'Istituto Comprensivo di Manziana, da ottobre promuove dei corsi musicali per ragazzi. I corsi di solfeggio, tenuti da insegnanti qualificati, saranno completamente gratuiti, mentre le classi di strumento, rivolte a chi già ha un minimo di preparazione musicale, avranno costi comunque accessibili a tutti.

Per avere maggiori informazioni è possibile contattare il Presidente Gianfranco Persiani al numero 3296522421.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -