Mercoledì, 22 Maggio 2019
RSS Feed

eventi

Categoria: eventi

Cerveteri, incontro didattico sugli oli essenziali

Al Granarone si parlerà di piante ed essenze

redazione martedì 14 maggio 2019
incontro oli essenzialiCERVETERI - Come nasce una pianta? Cosa fanno le piante per noi? Che cos'è un olio essenziale? A queste domande troveremo risposta giovedì 30 maggio a partire dalle 17.30 nell'Aula Consiliare del Granarone a Cerveteri, con l'incontro 'Piante e Essenze - Introduzione didattica agli oli essenziali'.

Relatori dell'incontro, totalmente ad ingresso gratuito, Franco Timpani, esperto in oli essenziali, Daniela Campoli, appassionata di aromaterapia e Adele Fusco, operatore olistico.

Un appuntamento rivolto a tutte le famiglie dedicato ad un tema di grande interesse per molte persone che hanno così l'opportunità di approfondire molti aspetti con figure esperte e qualificate.

Elemento non di poco conto è che l'incontro è totalmente gratuito e che fornirà un'introduzione generale sia teorica che pratica su tutto ciò che riguarda questo così ampio settore.

Verranno illustrate le più importanti famiglie di piante ad oli essenziali, con dettaglio su alcune specifiche piante aromatiche, e i principi base dell'aromaterapia.

Saranno spiegate le principali tecniche di estrazione degli oli essenziali e i principi base della distillazione.

Si imparerà, tra l'altro, ad utilizzare gli oli essenziali prodotti per il benessere personale e la cura della persona.

Per maggiori informazioni e prenotazioni contattare il numero di telefono 3489023299

Share on Facebook
Categoria: eventi

Festival della Filosofia sul Lago

Prima edizione della tre giorni culturale

redazione lunedì 13 maggio 2019
LOCANDINA FESTIVAL DELLA FILOSOFIATREVIGNANO - Venerdì 17 maggio avrà inizio il primo Festival della Filosofia sul Lago: inaugurazione a Trevignano Romano alle 17 con navigazione sul battello (Consorzio Lago di Bracciano), saluti istituzionali, conferenza stampa e aperitivo organizzato dalla FISAR di Manziana.

Lo comunica l'amministrazione di Trevignano.

Un dialogo aperto tra diverse discipline con un legame culturale comune: quello della filosofia.

"Un osservatorio che leggerà i segni nel nostro tempo, visibili in vari ambiti, per tentare di delineare una visione circolare della nostra epoca".

Medicina, scienza e ambiente con particolare riferimento ai cambiamenti climatici, alimentazione e geopolitica saranno le principali tematiche che verranno trattate nei diversi convegni previsti a Trevignano, Bracciano e Anguillara per tutte le tre giornate del Festival.

Si chiuderà quindi domenica 19 maggio nella Sala Consiliare del Comune di Trevignano Romano alle 21 con un concerto IDILLI, canzoni filosofiche da camera. Saluti finali con aperitivo in terrazza.

L'evento è patrocinato dal Comune di Trevignano Romano, Bracciano, Anguillara Sabazia, dal Consorzio Lago di Bracciano, dal Parco Naturale di Bracciano e Martignano, da L'Agone, Enea, associazione culturale Il Salto, Lions Club, Organon e con la direzione culturale di Esper Russo.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Miss Italia, il 3 agosto il concorso arriva a Ladispoli

La città ospiterà la 70^ edizione di Miss Roma

redazione venerdì 10 maggio 2019
Miss RomaLADISPOLI - Il titolo storico di "Miss Roma" del Concorso Nazionale Miss Italia, che consente ogni anno alla vincitrice di accedere direttamente alle prefinali nazionali di Miss Italia, sarà assegnato a Ladispoli il prossimo 3 agosto.

Questa mattina la Giunta del sindaco Alessandro Grando ha votato il punto che porterà Ladispoli ad ospitare la 70^ edizione del titolo che per primo fu di Silvana Mangano.

"Siamo felici di ospitare la tappa che assegnerà la fascia di Miss Roma – ha dichiarato il sindaco Alessandro Grando – speriamo che questo titolo sia da portafortuna alla bellezza che verrà incoronata il prossimo 3 agosto in piazza Rossellini. In questi lunghi 70 anni di concorso è stato conquistato non solo da Silvana Mangano, ma anche da Arianna David, Federica Nargi, Giulia Montanarini e nel 1996 dalla nostra concittadina Flavia Mantovan. L'estate ladispolana si arricchisce di un altro evento prestigioso e di sicuro richiamo a livello turistico, sono certo che i cittadini e i commercianti della nostra città apprezzeranno molto questa notizia. Grazie agli assessori Milani, Lazzeri e Perretta e ad un grande lavoro di squadra che coinvolge tutta l'Amministrazione comunale, per Ladispoli si preannuncia un'estate memorabile: Frecce Tricolori, Fiera del Mare, Miss Italia e... le sorprese non sono ancora finite!".

Share on Facebook
Categoria: eventi

"Ladispoli Città dell'Arte – museo a cielo aperto"

Progetto opere d'arte per abbellire la città

redazione mercoledì 8 maggio 2019
foto incontro LadispoliLADISPOLI - Educare alla bellezza ma soprattutto considerare l'Arte come volano per il rilancio dell'economia locale. Sono queste le due linee guida da cui ha preso via il progetto "Ladispoli Città dell'Arte – museo a cielo aperto" e che ha visto svolgersi di recente in municipio l'incontro tra il sindaco Alessandro Grando, gli assessori ai lavori Pubblici Veronica De Santis e al commercio ed attività produttive Francesca Lazzeri, il consigliere comunale Raffaele Cavaliere promotore del progetto, i delegati Alessandra Fattoruso e Andrea Cerqua, gli artisti Mauro e Foglia.

"A breve pubblicheremo un bando per una manifestazione d'interesse – ha detto il sindaco Grando – che porterà artisti ed associazioni che operano nel settore a proporre la realizzazione di opere d'arte che andranno ad abbellire la nostra città. L'operazione – ha sottolineato il sindaco – non graverà sulle casse comunali, avremo quindi la possibilità di veder trasformati i nostri giardini con sculture ed installazioni."

"Estenderemo l'invito a partecipare – ribadiscono gli assessori De Santis e Lazzeri – anche agli artisti delle città gemellate con Ladispoli, sarà una ulteriore occasione per rendere internazionale il progetto "Ladispoli Città dell'Arte – museo a cielo aperto".

Share on Facebook
Categoria: eventi

Cerveteri, convegno carcinoma della tiroide

Organizzato da Asl Rm4 sabato 11 maggio

redazione martedì 7 maggio 2019
zaccagninoCERVETERI - Sabato 11 maggio presso la sala Ruspoli di Cerveteri, si terrà il secondo congresso riguardante il "Percorso Diagnostico terapeutico Assistenziale P.D.T.A. del carcinoma della tiroide: ospedale e territorio" sotto la guida scientifica del Dott. Pasquale le Piane, Dott. Pietro Zaccagnino e Dott. Antonio de Carlo. Il congresso è riservato ai medici di medicina generale e ospedalieri. Lo scopo di questo evento è continuare a favorire l'integrazione e la collaborazione tra le diverse figure professionali, attraverso un percorso diagnostico e terapeutico condiviso.

Il P.D.T.A. è una sequenza di prestazioni ambulatoriali e/o di ricovero, coordinata con la partecipazione di diversi specialisti e con l'obiettivo di trattare le terapie tiroidee di interesse chirurgico nel modo più adeguato e razionale, alla luce delle linee guida nazionali e internazionali.

"E' necessario un corretto e appropriato inquadramento diagnostico", spiega il Dott. Zaccagnino, uno degli ideatori, insieme al dott. De Carlo del PDTA, "unitamente alla definizione di un percorso integrato territorio-ambiente, che coinvolga il medico di Medicina Generale, l'endocrinologo, il radiologo, l'anatomopatologo, il chirurgo e il medico di medicina Nucleare."

L'incidenza di patologia neoplastica della tiroide, è cresciuta negli ultimi anni, in virtù dell'aumento della prevenzione delle patologie tiroidee e per l'aumento di riscontri occasionali, in corso di accertamenti per altre patologie.

Gli obiettivi percorsi sono:

- Stilare in un documento, ogni passaggio per percorso diagnostico-clinico assistenziale, per la gestione del paziente con patologia nodulare della tiroide, al fine di assicurare una continuità assistenziale efficiente ed efficace.

- Ottimizzare i rapporti tra gli specialisti coinvolti, condividendo competenze e informazioni, per garantire una diagnosi precoce delle neoplasie, e un trattamento adeguato in tempi brevi.

- Migliorare la comunicazione col paziente garantendo informazioni omogenee

- Ottimizzare le risorse, raccogliere dati e mantenere la qualità delle cure a livelli adeguati.

Parteciperanno al congresso, oltre ai Medici di medicina generale e specialisti ambulatoriali, il direttore ff della UOC chirurgia Polo Ospedaliero Dott. Pasquale Le Piane, il primario della UOC radiologia Dott.ssa Marina De Angelis, e il primario della UOC rianimazione Dott. Ricci, insieme al direttore sanitario ospedaliero Antonio Carbone.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -