Giovedì, 26 Aprile 2018
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

"Il Tumulo Torlonia di Caere e la Tomba della Sedia Torlonia"

Rita Papi presenta il suo libro a Cerveteri

redazione lunedì 26 marzo 2018
Rita Papi presentazione libroCERVETERI - "Il Tumulo Torlonia di Caere e la Tomba della Sedia Torlonia", saranno approfonditi domenica 8 aprile alle ore 11.00 a Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria a Cerveteri, quando Rita Papi, docente ed etruscologa presenterà il suo ultimo libro.

Il libro è una descrizione grafica, fotografica e cronologia di due importanti tombe di Cerveteri, necropoli di Monte Abatone, una accurata documentazione e ricerca di un monumento archeologico tra i più importanti e interessanti della civiltà etrusca.

L'evento sarà impreziosito dall'artista locale Tiziana Rinaldi Giacometti, che esporrà alcune opere pittoriche e installazioni e dalla visita guidata, subito dopo la presentazione del libro, a Monte Abatone.

Ad organizzare l'evento, patrocinato dal Comune di Cerveteri, l'Associazione di Volontariato Nuova Generazione Etrusca e l'Associazione Culturale Spazio ArtLab81.

"Chi è appassionato di arte, di storia ed in particolar modo di quella Etrusca, non può assolutamente mancare questo appuntamento – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – sarà una mattinata dedicata all'arte della nostra città, alla Necropoli della Banditaccia e al nostro sito UNESCO. Inoltre, ad accompagnarci in questo viaggio nell'arte e nella storia, sarà la Professoressa Rita Papi, ceretana DOC, docente di etruscologia ed estremamente apprezzata per lo straordinario contributo che in tantissimi anni ha dato alla cultura e alla conoscenza del patrimonio archeologico di Cerveteri".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, conclusa prima fase progetto "Noi ti adottiamo"

L'archeologa Burattini coinvolge gli studenti

redazione venerdì 23 marzo 2018
torre flaviaLADISPOLI - Si è conclusa la prima fase del progetto "Noi ti adottiamo" che vede coinvolti i ragazzi dell'i. c. Ladispoli 1 e l'Assessorato alla Cultura del Comune.

Il progetto, fortemente voluto dalle insegnanti Marina Barboni e Antonella Avitabile che lo coordinano, vede coinvolti tutti gli studenti delle scuole elementari e medie e si sviluppa in tre fasi. La prima, quella che si è appena conclusa, si è concretizzata con due incontri degli studenti con l'archeologa Annalisa Burattini, delegata al patrimonio storico e archeologico del Comune, che ha spiegato ai ragazzi la storia di Ladispoli attraverso le tracce materiali che sono ancora visibili, aree archeologiche e monumenti. Durante la seconda fase, che si svolgerà subito dopo le vacanze pasquali, i ragazzi andranno a visitare il patrimonio storico e archeologico per averne una conoscenza diretta. Nell'ultima fase si concretizzerà l'adozione da parte dei ragazzi di alcune aree archeologiche.

"È importante – commenta l'assessore alla cultura, Marco Milani - che i ragazzi conoscano la storia del territorio in cui vivono, un territorio che porta ancora le tracce del suo importante passato".

Share on Facebook
Categoria: cultura

"Il letto Ovale"

A Canale con Suaviter la pièce di Cooney e Chapman

redazione martedì 20 marzo 2018
il letto ovaleCANALE MONTERANO - Suaviter torna sul palco del "Teatro Maurizio Fiorani" di Canale Monterano, il 24 Marzo alle 21:00 con"Il letto Ovale" di Ray Cooney e John Chapman, per la regia di Stefano La Malfa.

Una commedia brillante dal ritmo incalzante, briosa e divertente che, tra equivoci, colpi di scena e doppi sensi non lascia tregua allo spettatore che non potrà che divertirsi. Un perfetto meccanismo comico che mantiene viva l'attenzione per tutta la durata dello spettacolo

"Il letto ovale" rappresenta il fulcro della vicenda attorno al quale ruotano inganni e "scene piccanti", sempre all'insegna del buongusto, tradimenti coniugali, e piccole ripicche e dove ogni personaggio trasporta in un vortice dal ritmo accelerato. Spunti comici, dialoghi divertenti, mimica accattivante, caratterizzano questa farsa, "pepata" al punto giusto, e conducono lo spettatore a godere di una piacevole e spensierata serata.

SINOSSI:

Ci troveremo in un appartamento borghese abitato da un editore di libri per ragazzi, Philip Markham, e dalla moglie Johanna. Con loro, un venerdì sera, il socio Henry Lodge e la moglie Linda. Ci sono anche: un eccentrico arredatore, Alistair, impegnato nella ristrutturazione dell'appartamento e una cameriera tedesca, Silvia.

La vicenda si colora di tinte rosa quando Joanna si ritrova al centro di un intreccio di tradimenti, equivoci e incomprensioni, originate da una lettera d'amore finita nelle mani sbagliate. Da questo momento sarà un susseguirsi di colpi di scena che ribaltano continuamente le carte in tavola. Irrompono nella storia un uomo d'affari a caccia di avventure sentimentali (Walter), una bizzarra scrittrice in cerca di un contratto editoriale (miss Smythe) e una disinibita centralinista (miss Wilkinson).

"Il letto ovale" è il fulcro della storia attorno al quale ruotano doppi sensi, inganni, scene piccanti, tradimenti, e piccole ripicche e dove ogni personaggio finge di essere qualcun altro in una spirale dal ritmo incalzante che troverà soluzioni solo nel finale, forse ...

GLI INTERPRETI

Philip Markham STEFANO LA MALFA
Johanna Markham ORSOLA D'ACUNTO
Alistair VALERIO LA MALFA
Henry Lodge GIANNI RICCIOTTI
Linda Lodge CRISTINA FIORANI
Mss Smythe MARIA LINA PACELLI
Mss Wilkinson RAFFAELLA RICCI
Silvia MARTINA LA MALFA
Walter OTELLO PAOLONI

Info e prenotazioni: 3338925441 - 3286748785 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

BIGLIETTO 10€ - RIDOTTO 8€

Share on Facebook
Categoria: cultura

Civitavecchia, sara Fresi racconta Giuseppe Errante

A 258 anni dalla nascita del pittore siciliano

redazione lunedì 19 marzo 2018
Sara FresiCIVITAVECCHIA - Quest'oggi ricorrono i 258 anni dalla nascita del pittore siciliano Giuseppe Errante. A tal proposito, pubblichiamo l'attività di ricerca di carattere storico dal titolo "Giuseppe Errante da Trapani a Civitavecchia. L'arte di eguagliare Raffaello e i Grandi Maestri del XVI secolo" a cura di Sara Fresi, per ricordare l'artista che operò anche a Civitavecchia presso la Chiesa di Santa Maria dell'Orazione e Morte. Errante visse tra il XVIII ed il XIX secolo e la sua arte venne celebrata a livello europeo.

Di seguito il link al testo integrale:


Share on Facebook
Categoria: cultura

Bracciano legge D'Annunzio

"Bricile di letteratura" domenica 25/3

redazione venerdì 16 marzo 2018
VateBRACCIANO - Briciole di Letteratura "Gabriele D'Annunzio" Vate, poeta, scrittore in armi.

L'Associazione Culturale Simposium continua gli incontri letterari del filone "Briciole di letteratura". Domenica 25 marzo l'incontro sarà dedicato al grande vate della lettertura italiana Gabriele D'Annunzio e attraverso la biografia ripercorreremo i momenti più salienti della sua vita, delle sue opere e delle imprese militari. Alcune delle più belle opere saranno recitate in lettura scenica.

Al termine aperibuffet.

Domenica 25 marzo 2018 ore 18.00
ARCHIVIO STORICO DI BRACCIANO, Piazza Mazzini 5
Ingresso libero.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -