Venerdì, 19 Gennaio 2018
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

A Bracciano il libro "Speranza" di Lorenzo Avincola

Giovedì 9 novembre all'Archivio Storico

redazione domenica 5 novembre 2017
lettura di notteBRACCIANO - Presentazione del libro di Lorenzo Avincola "SPERANZA" - Il mistero della croce di Val d'Aia, a Bracciano, giovedì 9 novembre alle ore 17, nelle sale dell'Archivio Storico in Piazza Mazzini.
 
Triestino Davoli è un bravo medico di famiglia, sposato e padre di una bambina, che riesce a farsi eleggere sindaco del paese. La sua vita, però, viene segnata indelebilmente dall'incontro con Hope Evans, una ragazza che scaverà un solco profondo nel suo cuore, condizionando la sua esistenza.

Quando un suo assessore trova in un bosco il corpo senza vita di una ragazza scomparsa trent'anni prima, Triestino sente il dovere di indagare. La trama di un romanzo d'amore si tinge di giallo, tutto ambientato tra le vie e i locali pubblici e privati di Bracciano, con un lungo e continuo sguardo verso il nostro lago e soprattutto verso Trevignano Romano. Questa storia, totalmente inventata, permette di raccontare una storia vera: il fallito tentativo, nel 1984, anno del Giubileo, di mettere una croce in metallo, alta più di 20 metri, sulla vetta di Rocca Romana, la cima più alta delle colline che circondano il lago di Bracciano. Una croce di metallo che ancora si trova sdraiata sui prati di Val d'Aia, nei pressi di Vicarello.

"Ho scritto questo romanzo – dice l'autore - perché avevo l'esigenza di descrivere il pericolo della nostalgia quando si comincia a superare il mezzo secolo di vita. E l'ho voluto chiamare Speranza perché è un buon antidoto contro il rischio di guardare il mondo rivolti all'indietro".

"Dopo aver terminato di scrivere il romanzo – conclude Avincola - mi sono accorto che tutti i momenti importanti del romanzo: gli incontri decisivi, la scoperta di incredibili verità, il ritrovamento di utili messaggi, l'uso di veri e propri contenitori di segreti, i segnali sperati ma inaspettati, forse anche la soluzione del caso, hanno per protagonisti i libri. Con Speranza".

Oltre all'autore saranno presenti il sindaco di Bracciano Armando Tondinelli, Giovanni Furgiuele, Presidente Associazione Culturale L'agone nuovo, Claudia Marini, Assessore alla Cultura Comune di Bracciano, Mauro Negretti, autore, Sonia Boffa, lettrice. Presenta Monica Sala, Consigliere d'Amministrazione L'Agone Nuovo.

Per Informazioni sull'iniziativa: Giovanni Furgiuele 3397904098

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, weekend dedicato alla lettura

"Questione di donne" e "Racconti Ceretani"

redazione venerdì 3 novembre 2017
sala ruspoliCERVETERI - "Questo week end a Sala Ruspoli ospiteremo due pomeriggi dedicati alla lettura. Un doppio appuntamento con due autori del nostro territorio: uno, ci racconterà dal suo punto di vista, il mondo spesso misterioso delle Donne, l'altro, ceretano DOC, ci parlerà della storia della Necropoli della Banditaccia, vista da lui, attraverso i ricordi di famiglia.

Due iniziative davvero da non perdere". A dichiararlo è Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri.

Sabato 4 novembre sarà il turno di Andrea Camponi, che con Amedeo Bianchi per Aracne Editrice, ha scritto "Questione di Donne", un libro dalla trama coinvolgente e accattivante, un viaggio per sondare e tentare di interpretare da parte degli autori, attraverso nove temi, l'universo femminile o almeno alcune sue sfaccettature. Ad impreziosire la presentazione del libro, le letture dell'attrice Claudia Campagnola, che ha curato anche la prefazione del libro, e che leggerà alcuni passi del libro.

Domenica 5 novembre invece, alle ore 17.00 sempre presso i locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria a Cerveteri, Benedetto Zapicchi presenterà "Racconti Ceretani", un amarcord tra prosa e racconto della sua famiglia che si intreccia con la storia e i momenti più importanti della Necropoli della Banditaccia. Un racconto fatto ne come storico ne come cronista ma un racconto fatto da un cittadino storico di Cerveteri che sicuramente saprà emozionare e tornare indietro nel tempo.

L'ingresso ad entrambe le iniziative è libero e gratuito.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Il libro 'Questione di donne' sabato a Cerveteri

Bianchi e Camponi alla Sala Ruspoli

redazione lunedì 30 ottobre 2017
Questione di donne - copertinaCERVETERI - "Un libro sulle e per le donne che la racconta lunga anche sugli uomini!". Sarà presentato sabato 4 novembre alle ore 17.00 in Sala Giovanni Ruspoli in Piazza Santa Maria a Cerveteri il libro di Andrea Camponi, scritto a quattro mani con Amedeo Bianchi per Aracne Editrice, 'Questione di donne'.
"Una trama coinvolgente e accattivante, un viaggio per sondare e tentare di interpretare da parte degli autori, attraverso nove temi, l'universo femminile o almeno alcune sue sfaccettature – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri - un mondo denso e complesso quello delle Donne, nel quale i due autori, ben consapevoli della loro estraneità, si avventurano con l'intento di intrattenersi ed intrattenere il lettore piacevolmente, meglio ancora, se con una punta di ironia. Così, si lasciano guidare dalla corrente delle loro passioni e curiosità: arte, scienza, letteratura, musica; narrano qua e là esperienze e ricordi personali alternando riflessioni serie ad altre scherzosamente irriverenti. Prende corpo così un intrigante défilé di ritratti femminili: donne famose che hanno fatto storia; quelle note dell'immaginario mitologico; le affascinanti muse ispiratrici di letterati e pittori; le indimenticabili stelle del cinema e poi, donne comuni, di tutti i giorni, quelle che si incontrano nella vita quotidiana, ma ugualmente interessanti ed attraenti. In questo dialogo a distanza, composto di domande e risposte, provocazioni e dubbi, ondeggia come un invisibile filo d'Arianna, il desiderio di conoscere meglio questa sorta di labirinto nel quale tutti gli uomini si perdono e forse, di rado, inaspettatamente, si trovano".

"Sarà un bel pomeriggio di lettura – prosegue il Sindaco Alessio Pascucci – che ci fa estremamente piacere ospitare nella nostra città e nei locali di Sala Ruspoli. Una bella occasione per assistere alla presentazione di un bel libro, per di più scritto da un nostro concittadino nonché Direttore di un quotidiano online molto letto nel nostro litorale come il Corriere del Lago".

Ad impreziosire la presentazione del libro, le letture dell'attrice Claudia Campagnola, che ha curato anche la prefazione del libro, e che leggerà alcuni passi del libro.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Trevignano, weekend culturale

Sport ambiente ed enogastronomia

redazione giovedì 26 ottobre 2017
comune trevignanoTREVIGNANO - L'ultimo week end dell'ottobre trevignanese si presenta all'insegna della cultura, dell'impegno sociale attraverso lo sport, dell'ambiente e dell'enogastronomia.

Lo rende noto l'amministrazione comunale di Trevignano.

Si parte con l'iniziativa "Arco Baleno" sabato 28 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 13.00 presso il campo di Tiro con l'arco della Compagnia degli etruschi in via della Rena 80, una mattinata di promozione del tiro con l'arco dedicata allo sport integrato, infatti, a condividere la stessa linea di tiro saranno arcieri normodotati e atleti con disabilità.

L'idea nasce dalla oramai consolidata, appassionata e vincente attività della Compagnia degli Etruschi, blasonata associazione di tiro con l'arco fondata a Trevignano, e di realtà associative e private attive sul nostro territorio e socialmente impegnate come la Lago per tutti Onlus, Ability Channel, Access&motion e in particolar modo dell'Amministrazione Comunale che già ha promosso numerose iniziative per avviare una "City Ability" sperimentale dello sport nell'ottica della possibilità sul territorio di praticare davvero lo sport per tutti.

Saranno presenti diversi ospiti ed interverranno numerosi specialisti del settore tra i quali importanti atleti arcieri come Giulia Baldi, giovane atleta toscana che veste la maglia della nazionale giovanile para Archery, Orazio Pizzorni gloria dell'arcieria italiana, medaglia d'oro paralimpiadi di Barcellona '92, Fabio Tomasulo atleta in forza al Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa appena rientrato dagli Invictus Games di Toronto con un bronzo a squadre e bronzo individuale e Fabio Olivieri coach di livello internazionale e tecnico nazionale para Archery. Inutile dire che durante la mattinata tutti, avranno la possibilità di provare gratuitamente una affascinante sport come il tiro con l'arco.

Nel pomeriggio invece alle ore 17.30 presso nell'Aula consiliare del Palazzo Comunale avrà luogo la presentazione del libro "le donne la morte il diavolo", medichesse, streghe e fattucchiere nel Rinascimento Italiano, di Claudio Bondì. Una iniziativa culturale nella quale saranno presenti e interverranno, introdotti dalla Consigliera Delegata alla Cultura Sabrina Cianti, oltre all'autore, l'attrice Carla Cassola e Leonardo de Sanctis per la casa editrice Fefè Editore. In questo libro Claudio Bondì narra la storia documentata di sei donne, sei streghe perseguitate, torturate, condannate ed eliminate tra atroci sofferenze. Il titolo riunisce i tre protagonisti degli orrori che si perpetrarono in tutta Europa per secoli contro le cosiddette "streghe".

In particolare in Italia negli anni più splendidi e creativi del Rinascimento, l'ossessione per il diavolo e per la donna tramite privilegiato verso Satana – portò a crimini orrendi la cui entità è ancora sottovalutata. Secoli dopo, questo modello di persecuzione del diverso e di soluzione finale viene ancora messa in pratica in molte parti del mondo. Prefazione e postfazione sono di Maria I. Maciotti e Elenena Gianini Belotti, battagliere difensore delle pari opportunità.

Invece Domenica 29 ottobre la giornata comincia con "Puliamo il Lago", una mattinata dedicata al nostro amatissimo Lago e alla sua salute che in questi ultimi tempi è messa a dura prova. Una iniziativa di comunità, di impegno civico e ambientale promossa e organizzata dal Parco Regionale di Bracciano e Martignano e dai Comuni di Bracciano, Trevignano Romano e Anguillara Sabazia.

Per una mattinata, con appuntamenti di avvio diversificati per orario in ognuno dei tre i Comuni lacustri tutti potranno diventare eco-volontari e contribuire alla pulizia di tratti costa e arenili curando quello che è un bene comune di inestimabile valore e bellezza, l'ambiente. L'auspicio di tutti è che ci sia una nutrita partecipazione all'iniziativa sperando che ogni Cittadino, ogni Amministratore, Associazione e Comitato si faccia portavoce dell'invito a collaborare insieme per rendere più efficace possibile questa azione di pulizia dai rifiuti che deturpano le rive del Lago. Domenica dunque tutti dalla stessa parte a raccogliere rifiuti abbandonati.

L'appuntamento aperto a tutti alle ore 8.30 a Trevignano in Piazzale del Molo per il briefing e la consegna dei materiali necessari alle attività di pulizia delle sponde trevignanesi. Alle 11.30 taglio del nastro per la suggestiva mostra "i tarocchi d'ebano" della pittrice Daniela Rogani che sarà ospitata presso il Museo Civico Etrusco Romano fino al 12 novembre. La mostra, patrocinata dal Comune di Trevignano Romano, illustrerà uno straordinario progetto artistico denso di colori e simboli, dedicato agli Arcani Maggiori delle carte dei tarocchi, all'insegnamento di ogni singolo arcano maggiore in un percorso tutto rivolto all'evoluzione dell'essere umano.

L'artista sarà presente presso il Museo trevignanese, negli orari della sua apertura, nelle domeniche fino al termine della mostra per approfondimenti sui significati degli arcani. Anche questa iniziativa si inserisce nella densa offerta culturale che la nostra cittadina lacustre riserva all'autunno e all'inverno oltre che al periodo estivo. Alle 12.30, nell'ambito di un progetto di promozione per la valorizzazione dei Borghi del Lazio sostenuto dalla Regione Lazio, il Comune promuove, in collaborazione con l'APT di Trevignano Romano l'iniziativa il "Borgo del Gusto".

Cittadini, turisti e ospiti di Trevignano potranno deliziare il loro palato assaggiando prodotti enogastronomici locali di origine e trasformazione locale. Formaggi, vini oli, miele e tante altre prelibatezze a Km0 saranno protagonisti presso l'area d'ingresso al borgo antico per lasciare poi i passanti ad una piacevole passeggiata tra le nostre bellezze.

Share on Facebook
Categoria: cultura

“Biblioteche: ospedali d’anime”

Giovedì 26 ottobre a Manziana

redazione lunedì 23 ottobre 2017
locandina-biblioteche- ManzianaMANZIANA - Giovedì 26 ottobre, alle ore 16 nella Sala con gli archi (Piazza Firenze,7) si terrà l'incontro di lettura "Biblioteche: ospedali d'anime".

L'iniziativa, organizzata in collaborazione con l'Associazione Le Voci, è finanziata dalla legge regionale 26/2009.

Lo rende noto l'amministrazione comunale di Manziana.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -