Martedì, 26 Marzo 2019
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

Cerveteri, via a ‘Dinosauria’

Corso organizzato da Pamela Baiocchi

redazione martedì 8 gennaio 2019
Dinosauria locandinaCERVETERI - "Dinosauria - Paleobiologia dei Dinosauri" è il titolo del corso di scienze didattiche che Pamela Baiocchi, Delegata alle Politiche Scolastiche del Comune di Cerveteri, ha organizzato all'interno dell'Aula Consiliare e che prenderà il via venerdì 18 gennaio, per un'ora a settimana, fino al 1 marzo. Sei lezioni, più un incontro finale dedicato alla consegna di attestati e ad un laboratorio pratico.

"Antichi, misteriosi, ricchi di storia, raccontati nei libri, nei grandi kolossal cinematografici, ma chi conosce realmente la storia dei dinosauri? - dichiara la Delegata Pamela Baiocchi, che ha promosso e organizzato a titolo completamente gratuito il corso - protagonisti saranno i bambini, con la loro curiosità, con la loro voglia di conoscere e approfondire. Il corso è pensato proprio per loro, per offrirgli da un lato un momento di svago, diverso da quello che quotidianamente vivono sui banchi di scuola, ma allo stesso tempo utile e formativo".

Pamela Baiocchi, oltre a ricoprire il ruolo di Delegata all'interno dell'Amministrazione comunale di Cerveteri, è estremamente impegnata nelle attività di promozione e scoperta del territorio. In particolar modo, ricopre il ruolo di Presidente della Nautilus Discovery, dove svolge attività di divulgatrice scientifica, paleobiologia, biologia e zoologia per la scuola e pedagogia educativa. Nautilus, fondata nel 2015 come associazione no profit, si prefigge lo scopo unico di diffondere e incoraggiare tutte le attività legate alla divulgazione scientifica, in campo malacologico, paleontologico, della biologia marina e tutte le curiosità legate al regno animale e della scienza, sensibilizzando grandi e piccini ad osservare la natura con occhi più attenti e coinvolgendoli, nello stesso tempo, al volontariato ambientale.

"Già sono tantissime le iscrizioni pervenute in questi giorni e qualche posto è ancora disponibile – prosegue la Baiocchi – in ogni caso, visto il gradimento che sin dal primo istante ha avuto questo progetto, qualora dovessero esserci ulteriori richieste e proposte, stiamo già lavorando all'organizzazione del prossimo corso, come sempre rivolto ai ragazzi".

Il corso è totalmente gratuito per l'Ente e per i partecipanti. Le lezioni si svolgeranno dalle ore 17.30 alle ore 18.30. Il progetto è rivolto ai ragazzi di età compresa dagli 8 ai 12 anni. Per tutte le informazioni, si può contattare direttamente la Delegata Baiocchi al numero 3701291611

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri contro il razzismo, al via il primo Festival

Contro ogni forma di discriminazione sociale

redazione lunedì 7 gennaio 2019
PRIMO FESTIVAL CONTRO IL RAZZISMOCERVETERI - In vista del Giorno della Memoria, Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri di concerto con la Consulta Comunale dei Cittadini Migranti e Apolidi, insieme alla Delegata per le Politiche della Pace Lucia Lepore, insieme ad una fitta rete di realtà associative, propone nei prestigiosi locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria la prima edizione del Festival Contro il Razzismo e Ogni Forma di Discriminazione, un'iniziativa fortemente voluta dall'Assessorato che avrà luogo dal 24 fino al domenica 27 gennaio.

"In un periodo particolare come questo, caratterizzato da forti tensioni e contrasti sociali, come Assessorato ci tenevo a lanciare un messaggio forte, un messaggio di unità, un messaggio che sensibilizzasse ad una maggiore tolleranza e a più rispetto verso il prossimo – ha dichiarato l'Assessora alle Politiche Culturali Federica Battafarano – grazie alla collaborazione e alla sensibilità di molte realtà del territorio proponiamo un programma di tre giorni in cui si parlerà di partecipazione, di condivisione, di cooperazione, di impegno sociale, della bellezza del vivere insieme, di accoglienza, della bellezza dello scoprirsi così differenti, ma così profondamente simili. Mi preme inoltre sottolineare, con estremo piacere, la presenza della Consulta Comunale dei Cittadini Migranti e Apolidi, un organo nato durante il nostro primo mandato di Amministrazione e che sin dalla sua istituzione si è sempre dimostrato estremamente attivo nel contesto sociale della nostra città".

Protagonista del progetto, appunto, anche la Consulta dei Migranti, che attraverso la sua Presidente Nawal El Mandili, tra l'altro anche Consigliera comunale aggiunta dichiara: "in questo evento vogliamo proporre un concetto ben definito, quello che una convivenza senza paura è possibile. L'iniziativa rappresenta per noi, tutti i membri della Consulta, un modo di promuovere l'integrazione e l'inclusione sociale sul nostro territorio, del quale, grazie ad una splendida comunità cerveterana, già ci sentiamo parte integrante".

Rappresentazioni teatrali, convegni, sport, degustazioni di piatti tipici, letture per bambini, musica, balli tradizionali. Davvero tante le iniziative che si susseguiranno nei giorni del Festival. Tra le tante, il Concorso Fotografico organizzato dal Comitato Futuro Comune – CFC 'Together' – La nostra Vita insieme. Per partecipare è necessario scaricare il modulo di partecipazione ed inviarlo entro il 18 gennaio a questo indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Il regolamento e la scheda di iscrizione sono scaricabili ai link https://bit.ly/2Sof3nh e https://bit.ly/2SpnLS2.

Tutti gli eventi saranno ad ingresso libero e gratuito.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Misa Criolla e Navidad Nuestra

Al Granarone il capolavoro di Arie Ramirez

redazione sabato 22 dicembre 2018
Misa Criolla 2018CERVETERI - Una straordinaria unione tra la musica sacra occidentale e quella folkloristica argentina. 'Misa Criolla e Navidad Nuestra' è il capolavoro indiscusso di Ariel Ramirez, uno tra i compositori più apprezzati in assoluto. Verrà riproposta con maestria e straordinaria eleganza nel pomeriggio di domenica 30 dicembre alle 19 nell'Aula Consiliare del Granarone, un evento inserito nel programma del Natale Caerite con ingresso gratuito.

"Le iniziative proposte da Europa Musica e dal Maestro Renzo Renzi rappresentano oramai uno degli appuntamenti maggiormente attesi nell'offerta culturale di Cerveteri - ha dichiarato Federica Battafarano, assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – l'ingresso è libero e gratuito per tutti. Un evento che impreziosisce il nostro Natale Caerite con grandi artisti".

Nel 1964, la Misa Criolla di Ramírez segnò l'inizio di un periodo di grande produttività musicale per Ramirez che vide anche la composizione di Navidad Nuestra (1964), La Peregrinación (1964); Los caudillos (1965); Mujeres Argentinas (1969) e Alfonsina y el Mar (1969), tutte scritte con il poeta Félix Luna.

Misa Criolla è di gran lunga la composizione più conosciuta: una messa per due solisti, coro misto, percussioni, tastiera e strumenti andini. Composta nel 1964 è stata la prima grande attuazione della riforma liturgica del Concilio Vaticano II che consentiva l'uso della lingua popolare al posto del latino. La traduzione letterale di Misa Criolla è Messa Creola nel senso etimologico originale di questo aggettivo, cioè l'incontro tra la cultura europea e la cultura indigena del Sudamerica a tradizione popolare latino-americana. La prima versione della Misa venne pubblicata nel 1965, nel lato B venne incisa Navidad Nuestra. Il disco ha venduto nel tempo dodici milioni di copie. La Navidad Nuestra è composta da sei parti e narra, con i versi del poeta argentino Felix Luna, la nascita di Gesù.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Autobiografia del Novecento

A cerveteri il libro di Vera Pigna

redazione lunedì 17 dicembre 2018
autobiografia del novecentoCERVETERI - Un'ospite prestigiosa, traduttrice, attivista e scrittrice italiana, tra le più impegnate nella lotta alle mafie, nelle politiche per la pace e la lotta non violenta. Si tratta di Vera Pegna, nata ad Alessandria d'Egitto, proveniente da una antica famiglia ebraica, che nei prestigiosi locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria a Cerveteri presenterà il suo libro "Autobiografia del Novecento - Storia di una donna che ha attraversato la Storia".

L'appuntamento è per giovedì 20 dicembre alle 17.

Ad organizzare l'evento, l'AUSER di Cerveteri coordinato dalla responsabile di zona Giulia Cannavò, vedrà la partecipazione del Sindaco Alessio Pascucci. Modera l'incontro il Direttore del quotidiano online BaraondaNews.it Riccardo Dionisi.

"Il libro che verrà presentato è la storia di una donna eccezionale, di una nostra concittadina, e di un secolo raccontato con passione, con le sue lotte, le sue battaglie – ha detto Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri - una cavalcata sugli eventi fondamentali e le varie traversie del secolo passato. Autobiografia del Novecento è la storia di una donna che ha attraversato il secolo con un unico, invincibile principio: siamo noi, con le nostre vite minuscole, a dover muovere il primo passo per costruire un futuro migliore. Ringrazio l'AUSER di Cerveteri che ha proposto la presentazione di questo evento di così alto valore non solo letterario ma anche storico, al quale sin da ora invito tutta la cittadinanza ed in particolar modo i ragazzi, certo che gli argomenti trattati saranno per loro occasione di conoscenza e formazione".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Natale Etrusco a cerveteri

Stand di artigianato e spettacoli circensi

redazione venerdì 14 dicembre 2018
natale etrusco 2018 copyCERVETERI - Dopo il successo dell'esordio in Piazza Morbidelli a Marina di Cerveteri, il Natale Etrusco 2018 arriva nel Centro Storico di Cerveteri. Sabato 15 e domenica 16 dicembre, per l'intera giornata spettacoli di magia, animazione, artisti circensi, stand gastronomici, giocolieri e un mercatino di artigianato di alta qualità, ricercato ed estremamente vario: questi gli ingredienti della due giorni messa a punto da Luciano Ridolfi, Assessore alle Attività Produttive e Sviluppo Economico del Comune di Cerveteri.

"La settimana scorsa in Piazza Morbidelli sono state davvero tante le famiglie che hanno scelto di trascorrere il week end dell'Immacolata Concezione nella nostra città, quando a Cerenova, novità assoluta all'interno dei programmi natalizi, abbiamo dato vita davvero ad una bella atmosfera, tra stand e tanti artisti – spiega l'assessore Luciano Ridolfi – con il sostegno delle attività commerciali del Centro Storico, estremamente disponibili ad avviare un percorso di comune collaborazione, offriamo ben due week end di attività nel Centro Storico. Oltre al 15 e 16 dicembre infatti, iniziative analoghe sono previste il prossimo fine settimana, quello dal 21al 23 dicembre. Colgo l'occasione per ringraziare tutti coloro che con grande disponibilità e generosità hanno deciso di collaborare alla realizzazione del Natale Etrusco, ed in particolar modo ci tengo a ringraziare Romina Simeone, delegata che fa riferimento al mio assessorato, sempre preziosa, precisa e meticolosa nel seguire tutte le attività in programma".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -