Mercoledì, 20 Novembre 2019
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

"I veri uomini non piangono mai"

A Cerveteri il libro di Elisabetta Ferraresi

redazione martedì 17 settembre 2019
locandina FerraresiCERVETERI - Nel sabato letterario di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria a Cerveteri, arriva Elisabetta Ferraresi, pronta a presentare il suo libro dal titolo "I veri uomini non piangono mai" edito da L'Erudita.

Un libro che racconta la storia di un giovane ragazzo, che ad appena quattordici anni vede il proprio destino già scritto, con i compiti del "capofamiglia", essendo il primo di 10 fratelli, costretto ad emigrare all'estero e ad abbandonare la propria terra.

Una storia che si intreccia con gli accadimenti storici di quel periodo, dal terremoto di Reggio Calabria e Messina, dove prestava la sua opera di soccorso, alla Guerra Italo-Turca, dove solo per un caso fortuito scampa ai massacri della campagna in Tripolitania fino ai due grandi conflitti mondiali.

Un racconto di emozioni, di forza, di sentimenti, di terre lasciate e poi ritrovate, di forza e di coraggio.

"Con il termine dei grandi eventi dell'Estate, ricominciano con maggiore frequenza nei locali comunali gli appuntamenti culturali e le presentazioni di libri degli autori della nostra città e più in generale, come nel caso di Elisabetta, del territorio laziale – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – sarà occasione per conoscere una autrice già affermatasi con le sue opere e molto apprezzata anche con importanti riconoscimenti. L'ingresso come in tutte le iniziative che si svolgono nella nostra Sala è gratuito per tutti e la cittadinanza è invitata a partecipare".

L'appuntamento è per sabato 21 settembre alle 18.

Ad affiancare Elisabetta Ferraresi, la Dottoressa Chiara Milanetti. Al termine dell'incontro, l'autrice sarà lieta di scambiare qualche chiacchiera con il pubblico per un breve aperitivo.

Elisabetta Ferraresi è nata nel 1984 a Roma da dove, all'età di nove anni, si trasferisce nel paese del padre, una piccola frazione del comune di Accumoli. Qui trascorre l'infanzia e l'adolescenza, rinsaldando il legame con la propria terra d'origine e iniziando ad appassionarsi alla storia del luogo.

Sempre in viaggio tra la Cina e l'Italia, tra il 2009 e il 2010 ricopre l'incarico di docente di lingua italiana presso l'Università Yanshan di Qinhuangdao. Attualmente vive a Roma, dove lavora come key account per una società del Dragone.

Nel 2013 esordisce con il romanzo sentimentale Autunno. L'anno successivo ottiene la menzione di merito al Concorso Letterario Nazionale Penna d'Autore. Nel 2015 cinque suoi titoli sono pubblicati nella silloge Riflessi, mentre, nel novembre del 2017, le viene assegnata la targa di merito per la poesia nell'ambito del Premio Nazionale Olmo.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, ripartono i corsi di divulgazione scientifica per genitori e bambini

A cura di Paola Baiocchi

redazione lunedì 16 settembre 2019
Nuovi laboratori scienze didatticheCERVETERI - Aula Consiliare del Granarone a Cerveteri pronta a trasformarsi nuovamente in un laboratorio di divulgazione scientifica, cultura e scoperta per bambini e genitori. Sono prossimi a ripartire infatti i corsi totalmente gratuiti per l'Ente e per le famiglie promossi da Pamela Baiocchi, Delegata alle Politiche Scolastiche e Divulgatrice Scientifica dell'Associazione no profit Nautilus Discovery.

Di recente inoltre, Pamela Baiocchi in qualità di Volontaria del Gruppo Comunale di Protezione Civile, ha ricevuto la nomina da parte del Funzionario Comunale, di Responsabile della tutela di fauna Marina e terrestre.

"Al centro dell'attenzione dei corsi di quest'anno, come sempre temi legati all'ambiente, alla biologia marina, alle ere geologiche, al mondo animale, dai serpenti, per i quali è sempre attivo il nostro servizio di recupero gratuito, alle artropodi, dalle tartarughe, oggetto quest'ultime in estate di un'attenta azione di recupero e messa in sicurezza all'interno di un'area verde di recente tornata di proprietà del Comune di Cerveteri, fino a nuovi approfondimenti sul mondo dei dinosauri – ha dichiarato la Delegata alle Politiche Scolastiche Pamela Baiocchi – nei prossimi giorni saranno resi noti i primi appuntamenti, che come sempre si svolgeranno il venerdì pomeriggio subito dopo la fine delle lezioni a scuola. Sono certa che anche questa volta, per bambini, famiglie e per noi relatori dei vari corsi, sarà una bella esperienza ed una grande emozione".

"Quando lo scorso gennaio ho proposto il primo ciclo di laboratori didattico-scientifici per bambini, mai mi sarei immaginata che riscuotessero un successo simile – ha proseguito Baiocchi – lezione dopo lezione invece, settimana dopo settimana, l'interesse da parte di piccoli e genitori, è andato sempre in crescendo. Si è creato non solo un gruppo sempre più appassionato agli argomenti trattati, ma una vera e propria grande famiglia, con bambini e genitori che attendevano con ansia la lezione successiva per incontrarsi di nuovo ed apprendere cose nuove in un contesto di serenità, spensieratezza e amicizia".

"Fondamentali, così come lo scorso anno, saranno i numerosi esperti che di volta in volta mi affiancheranno nelle varie lezioni per fornire spiegazioni ancor più dettagliate ai ragazzi che sia nelle versioni pomeridiane che in quelle mattutine con le classi del territorio parteciperanno agli incontri – continua Pamela Baiocchi – a loro, va il mio più grande ringraziamento perché in maniera totalmente gratuita, con grande generosità, mettono a totale disposizione dei bambini la loro professionalità e le loro conoscenze nelle singole materie. Tra i tanti che hanno preso parte ai progetti dello scorso anno, Andrea Bonifazi, Naturalista, Ecologo Marino e Divulgatore Scientifico, Flavia Salomone, antropologa fisica, Roberto Agnolet, Geologo, Graziano Ottaviani, Artista Naturalistico, Roberto Marini, Fotografo naturalista, studioso e appassionato di serpenti, Rita Narducci, volontaria della Protezione Civile e attivissima nella didattica laboratoriale. A loro, si aggiungeranno tanti altri esperti che renderanno ancor più interessanti e ricchi di dettagli i vari incontri".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, "Monte Abatone: vecchie e nuove ricerche"

Conferenza in Sala Ruspoli il 14 settembre

redazione giovedì 12 settembre 2019
Banditaccia CerveteriCERVETERI - Un nuovo appuntamento a Cerveteri per i 15anni dal riconoscimento della Città come patrimonio dell'UNESCO. Terminati i grandi spettacoli serali alla Necropoli Etrusca della Banditaccia, inseriti all'interno della rassegna realizzata insieme al Polo Museale del Lazio "Immaginario Etrusco", proseguono per tutto il periodo autunnale le conferenze culturali, che settimana dopo settimana, si alterneranno tra Sala Ruspoli e l'aula del Consiglio comunale.

Prossimo incontro in programma, è quello di sabato 14 settembre alle 17:30 nei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria.

"Monte Abatone: vecchie e nuove ricerche", questo il titolo della conferenza di sabato, che vedrà come relatori il Prof. Fernando Gilotta, dell'Università della Campania, la Prof. Alessandra Coen, la Prof. Marina Micozzi dell'Università della Tuscia e la Prof. Martina Bentz dell'Università di Bonn.

Ad introdurre a questo nuovo appuntamento, l'Assessore alla Promozione e Sviluppo Sostenibile del Territorio Lorenzo Croci, che facendo anche un sunto conclusivo della ricca stagione estiva organizzata dal suo assessorato con il contributo del Polo Museale del Lazio dichiara: "in occasione di questo anniversario così prestigioso per Cerveteri, abbiamo realizzato un programma di qualità assoluta che ha riscosso e continua a riscuotere ampio successo tra il pubblico. Terminate le grandi serate alla Necropoli della Banditaccia, con artisti straordinari che si sono succeduti per tutto il periodo estivo, da Cammariere a Giannini, da Papaleo all'Orchestra che ha omaggiato il grande Maestro Morricone, riprendono le conferenze culturali sul patrimonio storico e artistico di Cerveteri. Da qui ai prossimi mesi, si alterneranno studiosi, professori ed esperti di archeologia e di storia, per una serie di incontri davvero di grande interesse".

L'ingresso a tutte le conferenze in programma è gratuito.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, nel Centro Storico "Erbacce e Dintorni 2019"

Appuntamento sabato 14 e domenica 15/9

redazione martedì 10 settembre 2019
erbacce e dintorniCERVETERI - Una nuova iniziativa a Cerveteri. L'Assessorato alle Politiche Culturali insieme all'Associazione SemiLune, organizza nel Centro Storico Cittadino "Erbacce e Dintorni", evento nato dall'omonimo gruppo social con circa 60mila iscritti, due giornate di mostri due giornate di mostre, incontri, corsi, laboratori, percorsi gastronomici, musica e spettacoli per far conoscere le piante spontanee a grandi e piccini, ma soprattutto per rinnovare l'impegno nella salvaguardia dell'ambiente e della biodiversità.

Corsi, laboratori, escursioni, degustazioni e conferenze legati a queste tematiche, ma anche momenti di spettacolo ed intrattenimento. Fiore all'occhiello sarà una mostra mercato di prodotti naturali ed artigianali, che permetterà di conoscere ed apprezzare il lavoro di tante persone che mettono ogni giorno il proprio lavoro e la propria maestria al servizio di un'economia sana e rispettosa dell'ambiente. Sarà allestita una postazione permanente per lo scambio di semi, piantine e talee in collaborazione con gli "Amici dell'Orto2" ed altri gruppi ed associazioni che da sempre sostengono l'evento: salviamo la biodiversità e la Natura, le Erbacce ed i loro amici stanno con le Api!

"Terminati i tanti, straordinari eventi dell'Estate Caerite, proseguono gli appuntamenti culturali nel Centro Storico di Cerveteri – ha dichiarato Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – "Erbacce e Dintorni" è un'iniziativa che siamo certi riscuoterà un grande successo e una grande presenza di pubblico. Sono davvero numerosi infatti gli appassionati e le persone interessate da queste tematiche, estremamente vaste e sempre di grande attualità. Vi aspettiamo nella nostra città, sabato 14 e domenica 15 settembre".

Tutte le informazioni e il programma dettagliato sono disponibili visitando l'evento social "Erbacce & Dintorni 2019 - Erbacce per le api".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, mostra di Alvaro Rinaldi

Ex Aula Consiliare da lunedì 16 a domenica 22/9

redazione lunedì 9 settembre 2019
Alvaro RinaldiCERVETERI - Nato a Cerveteri nel 1949, l'artista Alvaro Rinaldi espone nella sua città. Lo farà nei locali dell'Ex Aula Consiliare di Piazza Risorgimento da lunedì 16 a domenica 22 settembre, con una mostra personale di pittura in cui pone su tela le sue emozioni, i suoi sentimenti e la sua passione per l'arte.

Un amore, quello per la pittura e il disegno che Rinaldi coltiva in da giovane. Una volta diplomatosi al Liceo Artistico Statale, dove ha ulteriormente affinato le varie tecniche di espressione, si iscrive alla Facoltà di Architettura che frequenta con passione senza però tralasciare la ricerca e lo studio delle tecniche del disegno e del colore.

Appassionato di teatro, ha realizzato bozzetti e scene sia per la prosa sia per la Lirica in Italia, Spagna e Irlanda.

Profondo conoscitore delle tradizioni locali, ne ricava spunti per la realizzazione di opere in tecniche e materiali vari, portando le sue opere, soprattutto a carattere religioso, ad essere esposta in varie chiese italiane. Altra sua grande passione, è la ceramica nella quale mescola conoscenza, creatività e manualità di squisita raffinatezza che rende la sua tecnica inconfondibile.

"La balconata di Piazza Risorgimento, nel cuore del Centro Storico della nostra città, è pronta ad ospitare l'arte e l'amore per il disegno, la pittura e la scultura di un ceretano doc come il nostro concittadino Alvaro Rinaldi – ha dichiarato il Sindaco Alessio Pascucci – questa mostra sarà occasione per visitare il nostro centro storico, ma anche per poter ammirare le opere di una persona con Cerveteri nel DNA, nato e cresciuto nella nostra città e che vuole condividere con la città il suo grande amore per l'arte e la pittura. L'ingresso alla mostra è gratuito ed è visitabile dalle ore 17:30 alle ore 22:00. Tutta la cittadinanza è invitata".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -