Giovedì, 26 Aprile 2018
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

"Cenni storici di Bracciano"

Domenica appuntamento all'Archivio Storico

redazione giovedì 4 gennaio 2018
chiostro agostinianiBRACCIANO - In occasione dell'apertura della prima domenica del mese prevista per il 7 gennaio all'Archivio Storico Comunale"Paolo Giordano Orsini" verrà proiettata a partire dalle ore 10.30 la versione integrale del filmato "Cenni storici di Bracciano" di Bruno Panunzi realizzato da Renzo Senatore.

Lo rende noto l'amministrazione comunale.

Nell'occasione saranno organizzate delle visite guidate nei locali dell'Archivio Storico a cura dell'Archivista Massimo Giribono dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

L'evento è gratuito.

Share on Facebook
Categoria: cultura

"Io ti adoro, Bella"

A Bracciano reading teatrale il 5 e 6 gennaio

redazione venerdì 29 dicembre 2017
Duomo-BraccianoBRACCIANO - Le lettere autografe di Isabella dè Medici e Paolo Giordano Orsini, scritte nel '500, tornano in scena il 5 e 6 gennaio 2018 alle ore 19 nella chiesa di San Sebastiano presso il Centro Anziani di Pazza dell'Ospedale vecchio.

I giovani attori del TeatrodiTalia restituiscono alla Storia l'autenticità di un amore per lungo tempo negato nonostante le testimonianze della lunga corrispondenza appassionata messa in scena dal Reading.

Lo comunica l'amministrazione comunale di Bracciano.

Share on Facebook
Categoria: cultura

"Playground"

A Manziana la mostra di Francesco Nespola

redazione domenica 24 dicembre 2017
playgroundMANZIANA - Fino al 7 gennaio Francesco Nespola presenta le proprie tele pop-surrealistiche. La mostra "Playground", allestita con il patrocinio del Comune di Manziana e la collaborazione di CatLike7, è visitabile fino al 7 gennaio in Corso Vittorio Emanuele 27 ed è inserita all'interno del cartellone di festeggiamenti natalizi "Natale al centro".

Lo rende noto  il Comune di Manziana.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, Museo Case Grifoni aperto un altro anno

Successo di pubblico motiva Soprintendenza

redazione giovedì 21 dicembre 2017
case grifoniCERVETERI - "Quando lo scorso 30 luglio abbiamo inaugurato la Mostra eravamo certi che sarebbe stato un grande successo, ma mai avremmo immaginato il numero straordinario di visitatori che in questi mesi hanno raggiunto Case Grifoni per visitarla. Proprio in forza della grande partecipazione di nostri concittadini e di persone provenienti da tutto il Litorale, questa mattina la Soprintendenza ci ha dato conferma della proroga dell'esposizione fino al 31 dicembre del 2018. Ora, in Piazza Santa Maria, a pochi passi l'uno dall'altra, possiamo ammirare anche per tutto il prossimo anno, reperti etruschi di inestimabile valore e in un certo senso, per la loro storica collegati tra di loro. Se al Museo Nazionale Caerite è possibile visitare la Kylix ed il Cratere di Eufronio, nei locali di Case Grifoni avremo in esposizione, con ingresso gratuito, moltissime testimonianze che ripercorrono in tutte le fasi, il lungo viaggio compiuto da straordinari reperti archeologici trafugati dall'Italia e finalmente rientrati, dopo diverse vicissitudini, nel territorio, di cui sono l'espressione culturale identitaria".

A dichiararlo è Lorenzo Croci, Assessore allo Sviluppo Sostenibile del Territorio del Comune di Cerveteri, che tra le varie funzioni ricopre anche quella della promozione turistica.

"'Il Patrimonio ritrovato a Cerveteri: le storie del recupero' sin dal suo esordio ha interessato cittadini, esperti del settore e redazioni di giornale, non solo a livello locale, ma anche regionale e nazionale – conclude l'assessore Lorenzo Croci – con la conferma da parte della Soprintendenza di questa mostra anche per il 2018, Soprintendenza che ringrazio per l'attenzione sempre alta che manifesta nei confronti della nostra città, si mantiene sempre alto lo standard dell'offerta culturale e artistica della nostra città".

pascucci - case grifoni

Share on Facebook
Categoria: cultura

RAI1, Alberto Angela alla Banditaccia

Per "Le Meraviglie – La penisola Dei Tesori"

redazione giovedì 14 dicembre 2017
Alberto AngelaCERVETERI - "In questi giorni Alberto Angela, con una troupe televisiva della RAI, è impegnato nella nostra città con le riprese del programma "Le Meraviglie – La penisola Dei Tesori" che andrà in onda a gennaio proprio su RAI1. Il programma sarà dedicato alle meraviglie patrimonio dell'Unesco presenti in Italia e, tra queste, sono state scelte proprio la nostra Necropoli etrusca della Banditaccia e il Museo archeologico cerite. Ancora una volta siamo orgogliosi che una televisione nazionale si occupi delle meraviglie del nostro territorio, ancor di più considerato che si tratta di Alberto Angela, personalità di spicco nel campo della divulgazione scientifica".

Così il Sindaco Alessio Pascucci ha commentato la notizia delle riprese della RAI a Cerveteri per la nuova trasmissione dedicata alle meraviglie patrimonio dell'Unesco.

"L'interesse di una trasmissione importante, come quella di Alberto Angela, nei confronti di Cerveteri non fa che confermare la continua crescita del nostro territorio in termini di visibilità e appeal turistico, anche grazie all'ottimo lavoro svolto in questi anni in collaborazione con la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per l'area metropolitana di Roma".

Lo dichiara Lorenzo Croci, Assessore allo Sviluppo e alla Promozione del Territorio del Comune di Cerveteri.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -