Domenica, 9 Maggio 2021
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

Cerveteri, 700 anni di Dante: 4 letture e musica di Michael Supnick

Sulla pagina Facebook della Biblioteca comunale

Redazione giovedì 25 marzo 2021
iniziativa dante alighieriCERVETERI - In occasione del 700esimo anniversario dalla morte del Sommo Poeta Dante Alighieri, una pregevole offerta culturale online da parte della Biblioteca Comunale di Cerveteri, realizzata in collaborazione con la docente Jole Stragapede e il trombettista internazionale italo-statunitense Michael Supnick.

Quattro incontri letterari dedicati alla Divina Commedia, l'opera per eccellenza del padre della lingua italiana.

Saranno pubblicati sulla pagina Facebook della Biblioteca comunale intitolata a Nilde Iotti e il primo è in programma oggi, giovedì 25 marzo alle 16.30 con una introduzione dedicata al poeta. I successivi saranno il 1 aprile, l' 8 aprile e il 15 aprile, rispettivamente incentrati su Inferno, Purgatorio e Paradiso.

Il video sarà condiviso anche sulla pagina dell'Assessora alle Politiche Culturali Federica Battafarano e su quella del Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci.

"Un'iniziativa rivolta a tutti ma in particolar modo agli studenti della 3^, 4^ e 5^ della scuola primaria, costretti in questa fase pandemica e di restrizioni alla Didattica a distanza, senza il contatto con i propri compagni e con le proprie docenti – spiega l'Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – ad impreziosire ancor di più le letture, un sottofondo musicale d'eccezione: quello realizzato da Michael Supnick, trombettista di livello internazionale, residente nella nostra città e che tante volte abbiamo avuto il privilegio di poterlo ascoltare dal vivo e che oltre alle musiche ha curato anche la ricerca e gli arrangiamenti di musiche del 1300 e le riprese video".

"Sperando di poter presto poterle organizzare in presenza queste iniziative – conclude l'Assessora alle Politiche Culturali Battafarano – invito la cittadinanza a collegarsi sulla pagina della Biblioteca comunale per questo delizioso spicchio di cultura e poesia".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, zona rossa: i servizi della biblioteca comunale

Chiuse sale di lettura, attivo servizio prestiti

redazione mercoledì 17 marzo 2021
libri due copyCERVETERI - "L'istituzione della zona rossa nella Regione Lazio ci ha imposto ad una nuova chiusura al pubblico della Biblioteca comunale. Abbiamo però, in accordo con il personale dipendente, che ringrazio di cuore per l'abnegazione e la disponibilità, di fare in modo di mantenere il più attivo possibile questo servizio così apprezzato dalla cittadinanza. Per questo, almeno fino al 6 aprile, la nostra Biblioteca effettuerà solamente il servizio di prestito dei libri con orari estremamente ampi, in attesa di poter tornare a vedere i nostri locali frequentati da studenti ed amanti della lettura".

A dichiararlo è Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri.

"Nel dettaglio – spiega l'Assessora Battafarano – la Biblioteca sarà fruibile per il servizio di prestito tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 e il martedì, mercoledì e giovedì dalle 15 alle 17. È obbligatoria la prenotazione, chiamando il numero 069943285 oppure inviando una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Durante l'attesa del proprio turno nell'atrio si ricorda l'obbligo di indossare la mascherina protettiva coprendo interamente naso e bocca e di mantenere sempre il distanziamento interpersonale con gli altri utenti".

Si ricorda che è possibile consultare l'elenco dei libri presenti in biblioteca consultando il sito http://opac.regione.lazio.it/SebinaOpac/.do?sysb=ceretano. È possibile, seguendo sempre le indicazioni fornite dal personale, scegliere i libri direttamente in Biblioteca, dove peraltro per le ultime novità sono stati posizionate all'ingresso della stessa delle barriere protettive in plexiglass.

"Sperando che presto si possa tornare in presenza all'interno della nostra Biblioteca – conclude l'Assessora Battafarano – invito l'utenza tutta a rispettare con attenzione tutte le indicazioni fornite dal personale presente, al fine di una fruizione degli spazi in completa sicurezza".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Nasce "reader for blind", prima casa editrice di Ladispoli

Entra nel mercato con i grandi del 900

redazione sabato 13 marzo 2021
i superflui copertinaLADISPOLI - "Sono giovani, sono di Ladispoli, hanno deciso di diventare imprenditori nel settore dell'editoria nel momento storico probabilmente più difficile dal dopoguerra ad oggi. Non posso che essere orgogliosa di loro."

Così l'assessore al commercio, attività produttive e comunicazione, Francesca Lazzeri, commenta l'arrivo in tutte le librerie d'Italia di "I superflui", il libro d'esordio di Dante Arfelli, nell'anno del centenario della nascita, un vero e proprio caso letterario, edito da Reader for blind", la prima casa editrice di Ladispoli.

"
Nei mesi scorsi Valerio Valentini mi aveva contattato e raccontato l'inizio di questa emozionante avventura imprenditoriale nel mondo dell'editoria, un campo che ben conosco e che ritengo molto difficile. La cosa che mi aveva colpito, oltre al coraggio di aprire una casa editrice in un momento storico – economico molto particolare, la volontà di Valerio e dei suoi soci di voler rivendicare il fatto di essere di Ladispoli, di voler sottolineare che anche Ladispoli è intellettualmente e imprenditorialmente viva e vivace."

"I superflui" è stato pubblicato per la prima volta da Rizzoli nel 1949, tradotto in più lingue, tanto da diventare negli anni '50 un best seller negli Stati Uniti, vendendo quasi un milione di copie. Fu pubblicato da Scribner, lo stesso editore di Hemingway, oggi viene riproposto sul mercato editoriale da "Reader for blind", casa editrice di Ladispoli, notizia che non è passata inosservata, tanto che Sole24ore, Il Resto del Carlino, Fahrenheit radio rai3 gli hanno già dato ampio risalto. Molto altro bolle in pentola, sono in fase di ristampa altri titoli importanti: il 23 aprile uscirà un altro must del 900 italiano: "Zebio Còtal" di Guido Cavani. Complimenti!

Share on Facebook
Categoria: cultura

Manziana, via a lavori murales in Piazza del Mercato

L'opera sarà realizzata da Ivano Petrucci

redazione giovedì 18 febbraio 2021
street-art-manzianaMANZIANA - L'amministrazione comunale di Manziana informa che è partita la prima fase della realizzazione dell'opera "Incontri" dell'artista Ivano Petrucci presentata dal Comune e finanziata dal bando regionale "Lazio Street Art".

In Piazza del Mercato stanno per essere ultimati i lavori preparatori che consentiranno nelle prossime settimane di iniziare la creazione vera e propria del murales.

Nelle immagini lo stato dei lavori e la situazione ante operam (foto tratta da google street view e datata giugno 2019)

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, Milani: Auditorium pronto in estate

Rimessa a nuovo la struttura a Settevene-Palo

redazione lunedì 15 febbraio 2021
marco-milaniLADISPOLI - "Ladispoli, questa estate, avrà finalmente un cinema-teatro di prestigio, l'Auditorium in via Settevene Palo, rimesso a nuovo dalla società Frontera che si è aggiudicata la gara ad evidenza pubblica".

L'annuncio è dell'assessore alla cultura, Marco Milani.

"Sarà un biglietto da visita straordinario - ha proseguito Milani - per tutti coloro, turisti compresi, che giungeranno nella nostra città provenendo da nord. Proprio per questo, come già concordato tempo addietro con la società appaltatrice, studieremo la possibilità di decorare con dei murales gli esterni della struttura, incontrando gli artisti che proporranno la loro arte e che valuteremo attentamente. Nel frattempo abbiamo avuto modo di ripristinare le insegne del Centro di Arte e Cultura che, appena le normative anti Covid lo permetteranno, riprenderà a pulsare quale cuore delle attività artistico-culturali di Ladispoli. La nostra città – ha concluso Milani - sta cambiando e la cultura ne è una colonna fondamentale".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -