Giovedì, 26 Aprile 2018
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

Cerveteri, Gisella Meo omaggia Eufronio

Mostra alla Sala Ruspoli il 14 aprile

redazione lunedì 9 aprile 2018
GISELLA MEO EUFRONIOCERVETERI - La memoria e il futuro: Euphronios - Gisella Meo, immagine riflessa in un labirinto di trame". Questo il prezioso omaggio che l'artista Gisella Meo riserva al ritorno nella sua casa naturale del Cratere di Euphronios, il pregiato vaso etrusco trafugato negli anni settanta da una tomba nella necropoli di Cerveteri e finito per quasi cinquant'anni al Metropolitan Museum di New York ed ora in esposizione permanente presso il Museo Nazionale Caerite di Cerveteri.

La mostra, patrocinata dall'Assessorato alla Promozione e Sviluppo Sostenibile del Territorio del Comune di Cerveteri, sarà inaugurata nei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria sabato 14 aprile alle ore 18.00 e rimarrà visitabile fino al 20 aprile.

"Uno straordinario omaggio al simbolo dell'arte e della cultura etrusca quale è il Cratere di Eufronio – ha dichiarato Lorenzo Croci, Assessore alla Promozione e Sviluppo Sostenibile del Territorio del Comune di Cerveteri – Gisella Meo, artista riconosciuta a livello internazionale che ci onoriamo di poter ospitare nella nostra città, attraverso questa esposizione, lo esalta tessendo una trama per imbrigliare l'immagine del Cratere riflessa su una superficie specchiante, a protezione del capolavoro dipinto dal ceramografo Euphronios, ma al tempo stesso al fine di imbrigliare il mito al quale esso è dedicato".

"Una mostra prestigiosa – prosegue Croci – dal grande valore simbolico, non solo per l'opera a cui è dedicata, ma perché proprio davanti i locali di Sala Ruspoli, ad appena pochi passi, è situato il vero Cratere di Eufronio, quello custodito all'interno del Museo Nazionale Caerite. Visitare la mostra in Sala Ruspoli è dunque un'opportunità preziosa per poter ammirare nel raggio di pochi metri, sia i Capolavori di Eufronio, che una straordinaria mostra ad essi dedicata. Colgo l'occasione infine, per ringraziare a nome dell'Amministrazione comunale di Cerveteri tutta, l'artista Gisella Meo che al termine dei giorni della mostra, donerà la sua opera alla nostra Città. Un ulteriore tassello che andrà ad arricchire ulteriormente l'offerta culturale ed artistica di Cerveteri".

Gisella Meo è stata attiva a Cerveteri già negli anni ottanta, all'epoca delle Celebrazioni Etrusche 1984-1986, con due interventi sulle tombe a tumulo nella Necropoli della Banditaccia. L'artista ha formato un anello di persone intorno ad esse (telaio umano) e ha lavorato la maglia intorno alle loro mani. Alla fine, con il tubulare di maglia ottenuto, si è cercato di imbrigliare le tombe e sollevarle in un movimento simbolico di liberazione come a voler rivitalizzare, con una operazione liberatoria e dinamica, un luogo di morte che riposava nella staticità dei millenni.

La mostra sarà aperta dal 14 al 20 aprile, tutti i giorni dalle 18.00 alle 20.00 e sabato 21 dalle 10.00 alle 13.00.

Share on Facebook
Categoria: cultura

'Sedotta e Sclerata'

Ileana Speziale presenta il suo romanzo

redazione sabato 7 aprile 2018
sedotta e sclerataCERVETERI - Sedotta e sclerata è il titolo del romanzo di Ileana Speziale, edito da Bordeaux, che verrà presentato venerdì 13 aprile 2018, alle ore 18:00 presso la sede provinciale AISM di Roma in Via Cavour, 179/A.

«Si rendeva conto di non avere davanti a sé un nemico leale ma un avversario subdolo.

Un avversario che ha un nome ma non una forma ed è fatto solo dei segni che lascia.

Segni indelebili.

Ecco perché l'ago della bilancia, l'unica arma a disposizione nella partita della sua vita, era lei stessa.»

Ileana Speziale (Roma 1989) è giornalista pubblicista. Da sempre impegnata in campagne di sensibilizzazione per l'affermazione dei valori umani e il rispetto della dignità dell'uomo. Collabora assiduamente con l'AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), da quando all'età di vent'anni ha scoperto di essere affetta da sclerosi multipla.

La scrittrice nel suo romanzo, attraverso simpatici aneddoti, trame coinvolgenti e stravaganti intrighi, intende raccontare un pezzo di vita vissuta: il "passionale" mondo di Emily.

Emily è una giovane ventenne impegnata durante tutto il racconto a trovare il giusto equilibrio tra amore, passione, trasporto emotivo, e amicizia finché una sfrontata realtà la metterà di fronte ad una patologia che tenterà di cambiare la sua vita.

Questo progetto editoriale vuole essere uno strumento di sensibilizzazione, lontano da luoghi comuni, in particolare per i giovani che sono i più colpiti da questa patologia, nello stesso tempo vuole essere un veicolo di emozioni e di messaggi positivi da trasmettere attraverso questo percorso romanzato.

Alla presentazione prenderà parte, oltre all'autrice Ileana Speziale, il Vice Presidente AISM, Bruno Principe. Modera la Dott.ssa Eleonora Boni, blogger di www.giovanioltrelasm.it.

Parte dei proventi del libro sono a beneficio dei progetti di informazione e confronto del Gruppo Young AISM Roma per i giovani con sclerosi multipla (FB AISM ROMA).


ileana speziale














Ileana Speziale

Share on Facebook
Categoria: cultura

'Van Gogh tra il grano e il cielo'

A Manziana film evento il 10 aprile

redazione giovedì 5 aprile 2018
VanGogh GranoCieloMANZIANA - Martedì 10 aprile, alle ore 18 e alle ore 21, anche al Cineteatro Quantestorie di Manziana arriva "Van Gogh tra il grano e il cielo".

Il film evento, diretto da Giovanni Piscaglia e scritto da Matteo Moneta con la consulenza scientifica e la partecipazione di Marco Goldin, racconta l'unione spirituale di due persone che non si incontrarono mai durante la loro vita ma che condivisero molti principi della loro esistenza.

Il costo del biglietto è di 10 euro (8 euro il ridotto).

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, gli studiosi Hodges e Campbell visitano la Necropoli

Accolti da Pascucci e Croci

redazione mercoledì 4 aprile 2018
hodges campbellCERVETERI - Due ospiti d'onore ieri mattina sono stati in visita a Cerveteri. Si tratta di Richard Hodges, Presidente della American University of Rome e Thomas P. Campbell, già Direttore del Metropolitan Museum of Art di New York, che hanno potuto ammirare i Capolavori di Eufronio all'interno del Museo Nazionale Caerite e la Necropoli Etrusca della Banditaccia.

A fare gli onori di casa, il Sindaco Alessio Pascucci e l'Assessore allo Sviluppo Sostenibile del Territorio Lorenzo Croci.

"Un onore per la nostra città e per il sito UNESCO di Cerveteri ricevere la visita di due importanti studiosi, tra cui uno dei massimi esperti ed esponenti dell'arte mondiale – ha dichiarato Lorenzo Croci, Assessore allo Sviluppo Sostenibile del Territorio – grazie alla squisita disponibilità della Responsabile del Polo Museale e del personale sia del Museo che della Necropoli, abbiamo guidato i nostri ospiti tra le meraviglie e i simboli della nostra storia e della nostra arte. È sempre un motivo di orgoglio quando personalità di tale importanza scelgono di visitare Cerveteri, culla della cultura etrusca, che così come abbiamo fatto in questi primi cinque anni di Amministrazione, vogliamo continuare a far conoscere ai visitatori e agli esperti di tutto il mondo".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Progetto 'Maestra Natura'

A Bracciano rassegna del cinema infantile

redazione mercoledì 28 marzo 2018
chiostro agostinianiBRACCIANO - Giovedì 29 marzo 2018 alle ore 19, all'Archivio Storico di Bracciano, si svolgerà 'La Maestra Natura', un progetto dell'Associazione Culturale SUAMOX, una rassegna del cinema infantile, improntata sul rispetto per la natura ed il legame con il territorio; un legame che va nutrito e coltivato, particolarmente nei bambini.

Lo comunica 'amminnistrazione di Bracciano.

I ragazzi del Lago, il cortometraggio girato nell'ambito delle attività progettuali, è stato realizzato da e con i bambini dell'Officina Creativa, Scuola di Musica, Teatro e Arte di Bracciano, con la direzione del M° Roland Ricaurte.

Ingresso libero

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -