Lunedì, 24 Febbraio 2020
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

Una foto per la Festa della Mamma

Concorso del portale noimamme.it

redazione lunedì 22 aprile 2013
festa della mammaBRACCIANO - Il 12 maggio prossimo si festeggerà la FESTA DELLA MAMMA. Il portale di informazione noimamme.it per festeggiare tutte le mamme 2.0 ha indetto un concorso fotografico aperto a tutte.

Il portale dedicato alle mamme 2.0 nasce nel 2006 da un'idea di Barbara Basso che vive e lavora a Bracciano. Online, è dedicato a tutte le mamme di Bracciano e dintorni.
Festeggiate anche voi, inviando la vostra foto più bella, che vi ritrae con il vostro bambino. Le prime tre vincitrici riceveranno in premio una Gift Card del valore di 80 euro, da spendere nei negozi di giocattoli e gadgets Robe da Cartoon e Pupis Toys.

Per partecipare è semplice: basta inviare la vostra fotografia all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nella mail il nome e cognome ed un recapito telefonico (questi dati resteranno privati e non verranno pubblicati sul sito se non in caso di vincita e previo consenso della persona interessata).

Le foto pervenute entro e non oltre il giorno 8/05/2013 saranno sottoposte al giudizio dei nostri utenti, che, attraverso il loro voto, premieranno le tre foto più belle. Invitate i vostri amici a votare per la vostra foto!

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Share on Facebook
Categoria: cultura

cONCERTO sCUOLA oRCHESTRA

Serata per la Susan G. Komen Italia

redazione mercoledì 17 aprile 2013
Anguillara San FrancescoANGUILLARA - Concerto dell'Associazione Scuola Orchestra, Sabato 20 aprile alle ore 21.00, presso la Chiesa di San Francesco ad Anguillara.

Il "Trio Le Rossignols", a beneficio dell'Organizzazione Susan G. Komen Italia, presenterà musiche di Saint-Saens, Enesco, Bizet, Ravel, Delibes eseguite da Bruna Tredicine (soprano), Monica Limongelli (flauto), Alessandra Lattanzi (pianoforte).

Il Concerto si prefigge l'obiettivo come di consueto di intrattenere e deliziare il numeroso (speriamo) pubblico che vorrà aderire al nostro invito, ma soprattutto questa volta di raccogliere fondi a scopo di beneficenza a favore della organizzazione Susan G. Komen Italia la cui attività è descritta sommariamente nei paragrafi che seguono.

La Susan G. Komen Italia è un'organizzazione senza scopo di lucro basata sul volontariato, che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno.
E' il primo Affiliato europeo della "Susan G. Komen for the Cure" di Dallas, la più grande istituzione internazionale impegnata da oltre 30 anni in questo campo.
L'attività della Komen è rivolta ad un problema di grande rilevanza sociale, che direttamente o indirettamente entra in tutte le case. I tumori del seno rappresentano infatti le neoplasie maligne più frequenti fra le donne di tutte le età e la principale causa di morte nella popolazione femminile oltre i 35 anni.

Anche gli uomini, seppure occasionalmente, possono sviluppare questa malattia (1 caso ogni 100 tumori del seno). Ogni anno in Italia si registrano oltre 47.000 casi, una nuova diagnosiIdentificazione di una malattia con i suoi segni e sintomi ogni 15 minuti.
Una donna su nove sviluppa un tumoreCrescita anormale di un tessuto. Può essere benignoNon tumorale. Non invade i tessuti circostanti e non si diffonde in altre parti del corpo, o malignoCanceroso tumorale (canceroso) del seno, nel corso della vita,con gravi ricadute sulle famiglie e sul mondo del lavoro.

Sebbene le possibilità di guarigione siano piuttosto alte, quasi 12.000 donne ogni anno perdono la loro battaglia.
C'è quindi ancora molto da fare e la Komen Italia opera per aumentare le possibilità di guarigione e migliorare la qualità della vita delle tante donne italiane che affrontano il tumoreCrescita anormale di un tessuto.

Gli obiettivi strategici dell'Associazione sono:

la promozione della prevenzioneAttitudini comportamentali o farmaci finalizzati a diminuire il rischio di una malattia o a ritardarne l'insorgenza. secondaria, cioè della diagnosiIdentificazione di una malattia con i suoi segni e sintomi. precoce, strumento di grande efficacia per ridurre la mortalità della malattia;
aiutare le donne che si confrontano con la malattia a disporre di informazioni adeguate ed aggiornate e di maggiori opportunità per il recupero del pieno benessere fisico e psichico;
migliorare la qualità delle cure favorendo l'aggiornamento continuo degli operatori sanitari, il sostegno a giovani ricercatori e il potenziamento delle strutture cliniche;
generare risorse economiche per la realizzazione di progetti propri e per aiutare altre associazioni attive nel campo ad operare con più efficacia.

Mari Claudio (Vice presidente Associazione Scuola Orchestra)

http://www.scuolaorchestra.org

Share on Facebook
Categoria: cultura

Che bravi i ‘pop surrealisti’

Successo per ‘Mostri, Bambole, Fantasmi’

Francesca Gobbi lunedì 15 aprile 2013
MINNIEBRACCIANO - "Mostri, bambole fantasmi" a Bracciano , peccato solo due giorni per conoscere tre giovani artisti "pop surrealisti" tra cui l'ideatore della mostra Giuseppe Fontana, il quale mi ha piacevolmente accompagnata in questo mondo a tinte forti con incursioni gotiche.

Ciò che colpisce immediatamente della sua pittura è il netto richiamo ai personaggi classici Diseyani trasfigurati in chiave surrealista, come in una sorta di definitivo distacco dall'infanzia attraverso la "sublimazione " dei personaggi più amati.

Geniale la decapitazione di Hello Kitty, il più bello e significativo "Josefine" volto femminile con orecchie alla Minnie due enormi orbite oculari nere, "vuote" che si toglie una maschera e svela un volto perfettamente identico ad essa.

"Parlare del significato dei quadri è come una seduta di psicoterapia", questo il commento di Fontana mentre ci scambiavamo opinioni sulle sue opere, sulla grande influenza subìta dai racconti "neri" dei nonni siciliani, una personalità originale ed interessante come i suoi lavori.

Davvero belli ed incisivi anche gli altri lavori, primo appuntamento con un ottimo riscontro di pubblico, indovinato anche il luogo (Chiesa della Misericordia), con la voglia di farlo diventare un appuntamento fisso, aprendolo anche ad altre forme d'arte ed aggiungendo altri luoghi di Bracciano, ritenuto sfondo perfetto da Fontana proprio per le sue peculiarità, pur rimanendo fedeli al tema "pop surrealista ", detto in modo meraviglioso dall'artista stesso "il nome è solo un contenitore", quindi uno spazio vuoto da riempire con l'arte strizzando l'occhio ad nuovo tipo di turismo che potrebbe affacciarsi all'ombra del castello.


Share on Facebook
Categoria: cultura

Festa del baratto e riciclo

Seconda edizione a Bracciano

redazione domenica 14 aprile 2013
festa-del-baratto e ricicloBRACCIANO - Oggi, domenica 14 aprile, torna a Bracciano nel Giardino comunale di via Cavour dalle 10 alle 17 la Festa del Baratto e del Riciclo.

Una iniziativa, alla sua seconda edizione, organizzata dalla Banca del Tempo "Trova il Tempo", il Centro Donna comunale e l'Associazione di Donne Pandora onlus, con la convinzione "che il riutilizzo e il riciclo siano fondamenti di una buona economia ecologica", tanto più in questo periodo di crisi. Il denaro è bandito.

La manifestazione, a partecipazione gratuita, è una occasione, per grandi e piccoli, per scambiarsi libri, giocattoli, vestiti, utensili e tutto ciò che è in buono stato e per imparare a riciclare diversi materiali come la carta, la plastica ricorrendo ad una grande creatività.

Share on Facebook
Categoria: cultura

La modista di Albachiara

Il romanzo di Aurelia Matteja

redazione mercoledì 10 aprile 2013
la modista di albachiaraANGUILLARA - Venerdì 12 aprile, alle ore 17.30, La Biblioteca Comunale "Angela Zucconi" presenta il libro di Aurelia Matteja "La modista di Albachiara".

La protagonista è Anna, è una ragazza soddisfatta della vita che conduce: è felicemente fidanzata e ha un lavoro che le piace molto, crea nuove linee di cappelli, cosa che le permette di dare libero sfogo alla sua inventiva e alla sua eleganza.

Spensierata e tranquilla, la quotidianità di Anna muterà bruscamente e in maniera radicale con l'arrivo della guerra... La modista di Albachiara ci regala una storia genuina, inserita in un contesto paesano del nord Italia, e ci fa seguire le vicende di Anna, tra amori, scelte difficili, sacrifici... aspettandosi con fiducia ancora e sempre qualcosa di bello dalla vita. Leggendo di Anna, leggeremo un po' di noi stessi.

Aurelia Matteja nasce a Saluggia (Vercelli) dove rimane fino a 24 anni, quando si trasferisce a Roma. E' sposata, ha due figli, vive ad Anguillara Sabazia. Ha scritto nel tempo racconti ricevendo diversi premi. La modista di Albachiara è il suo primo romanzo.

Biblioteca Comunale "Angela Zucconi"
Largo dello Zodiaco, 21
00061, Anguillara Sabazia
tel: 06.9960.7548
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -