Martedì, 17 Settembre 2019
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

'Dalla Paura nasce il coraggio'

In Sala Ruspoli i ragazzi del Gruppo Appartamento

redazione lunedì 1 aprile 2019
associazione sottoventoCERVETERI - I ragazzi del Gruppo Appartamento Sottovento si raccontano. Lo fanno in una mattinata di lettura, musica, proiezioni video. Un progetto editoriale che fa seguito a quello dello scorso anno intitolato "Via del Sasso" che raccontava di un approccio alla vita, alla propria vita e alle relazioni diffidente, insicuro e confuso.

Mercoledì 3 Aprile a partire dalle 10 in Sala Ruspoli, è il momento di "Dalla paura nasce il coraggio", il racconto del loro percorso di un anno, all'interno del quale, lavorando insieme su sé stessi, sono emerse consapevolezze fondamentali per vedere "il mondo" e le relazioni in un'ottica diversa, più fertile e costruttiva e che permetta di camminare per andare ad abitare un futuro migliore.

"I ragazzi e le ragazze di 'Sottovento' ci regaleranno una mattinata emozionante – ha dichiarato Francesca Cennerilli, Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Cerveteri – nonostante le tante difficoltà incontrate nella loro ancora giovane vita, non ci racconteranno delle storie semplicemente tristi, ma ci parleranno di come in questi anni, con forza e tenacia, sono riusciti a trovare nuovi stimoli per tornare a desiderare nuovi obiettivi, a sognare nuovamente, ad avere una nuova speranza per il loro futuro. Condivideranno con noi i loro sentimenti, le emozioni, ciò che hanno voglia di gridare al mondo, le amicizie, ciò che in questa loro permanenza all'interno del Gruppo Appartamento Sottovento ha fatto nascere in loro sensazioni e nuovi stimoli. Stimoli che però non riguardano solamente la loro esperienza, ma che probabilmente interessano un'intera generazione, la loro generazione, quella di quei ragazzi che pur provenendo da realtà diverse nutrono i loro stessi desideri. Saranno dunque, un po' come dei portavoce dei loro coetanei, di ragazzi proprio come loro".

L'evento verrà aperto da un audio di una ragazza del Gruppo al quale seguirà un video creato da un ragazzo su musica e parole scritte da lui. In seguito prenderanno la parola tutti i ragazzi che hanno scritto il testo ed ognuno su una parola chiave scelta, ove si identifica, realizzerà il proprio intervento. All'interno dell'iniziativa verrà allestita una mostra fotografica che ha "fermato" momenti di quotidianità dei ragazzi all'interno di Sottovento.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Musica classica a Ladispoli

Dal 12 al 14/4 con Orchestra Massimo Freccia

redazione venerdì 29 marzo 2019
MusicaLADISPOLI - L'amministrazione comunale di Ladispoli informa che Aprile non sarà solo il mese della Sagra del Carciofo.

"Nei giorni 12, 13 e 14 aprile – afferma l'assessore alla cultura Marco Milani - presso il Polifunzionale di via De Begnac concittadini e turisti, potranno assistere a una serie di concerti di Musica Classica ad opera dell'Orchestra Giovanile Massimo Freccia, diretta dal Maestro Massimo Bacci. Saranno eseguite musiche di Bach, Saint-Saens, Beethoven e altri autori per un appuntamento imperdibile. L'offerta culturale, anche quest'anno, è varia e differenziata, per tutti i gusti e le passioni. Tradizione popolare e grande musica: un binomio vincente".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, Veltroni presenta il suo film "C'è tempo..."

Al Cinema Moderno il 4 aprile

redazione martedì 26 marzo 2019
locandina film veltroniCERVETERI - Un ospite di prestigio a Cerveteri. Si tratta di Walter Veltroni, ex Sindaco di Roma, giornalista, scrittore e regista italiano.

Giovedì 4 aprile alle 20.30 appuntamento speciale al Cinema Moderno, con la proiezione del film commedia "C'è tempo ...", da poco uscito nelle sale italiane, con Stefano Fresi, Giovanni Fuoco e la cantante Simona Molinari, al suo debutto sul grande schermo.

A introdurre la proiezione, proprio Walter Veltroni, il regista del film che si racconterà al pubblico del Cinema Moderno di Cerveteri, intervistato da Boris Sollazzo, giornalista e critico cinematografico nonché Direttore artistico del Cerveteri Film Festival.

"È un grande onore per noi poter avere ospite nella nostra città un personaggio stimato e apprezzato come Walter Veltroni – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – una città, la nostra, che ha desiderio di cinema, di cultura e di grandi film. Ricordo ancora l'emozione del settembre di due anni fa quando grazie all'impegno della famiglia Della Longa è stato riaperto il Cinema Moderno di Cerveteri, ad oggi unica sala cinematografica del comprensorio e quella dell'avvio del Cerveteri Film Festival, il primo Festival in pellicola che, nella sua prima edizione, si è tenuto all'interno del nostro Sito Unesco della Necropoli della Banditaccia".

"C'è tempo ..." è un film che fa sognare, che si pone l'obiettivo di dare quelle speranze legate ad un mondo, ad un'Italia migliore. È la storia di Stefano, un quarantenne un po' sognatore che nella vita fa l'osservatore di arcobaleni, che alla morte del padre scopre un'altra vita e di avere un fratellastro, con il quale farà un lungo viaggio tra incontri, scoperta e conoscenza.

L'ingresso al dibattito con il regista e alla proiezione sarà libero e gratuito per tutti fino ad esaurimento posti.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, incontro sulla crisi del '29

The Big Crash nell'immaginario americano

redazione lunedì 25 marzo 2019
crisi del 29LADISPOLI - L'amministrazione comunale di Ladispoli informa che alla biblioteca Impastato, mercoledì 27 marzo alle 16.15, è in programma il quarto appuntamento del ciclo di incontri "7 Conferenze: oltre i confini a distanza di secoli la complessità della storia".
 
"Dopo la scoperta della città di Venezia - informa il Comune - viaggeremo al di là dell'oceano con Elio Di Michele, curatore di "The Big Crash: la crisi del '29 nell'immaginario americano". Approfondiremo insieme la grave crisi economico-finanziaria che sconvolse l'economia mondiale degli anni '30 e le ripercussioni che essa ebbe sullo sviluppo della società e della coscienza sociale americana".

Share on Facebook
Categoria: cultura

A Cerveteri la grande moda francese di Madeline Vionnet

Appuntamento con le conferenze culturali AUSER

redazione venerdì 22 marzo 2019
madelein vionnetCERVETERI - Il lunedì, da diversi anni, è il giorno dedicato all'approfondimento culturale e alla conoscenza a Cerveteri. All'interno dei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria, i volontari dell'Associazione AUSER sono infatti soliti promuovere, in maniera completamente gratuita sia per l'ente che per la città, conferenze e incontri dedicati agli argomenti più vari, su particolari periodi storici, ricorrenze particolari e personaggi che nel loro settore hanno segnato un'epoca.

È esattamente ciò che avverrà anche lunedì 25 marzo alle 17, con la Conferenza dedicata a Madeline Vionnet, stilista francese, creatrice di una delle più prestigiose maison di alta moda dell'intera Francia, la Maison Vionnet, che la pone tra i precursori della rivoluzione della moda del XX secolo, attraverso il processo di liberazione della donna dai paludamenti ottocenteschi dei corpetti e dei gonnelloni fissati con stecche di balena.

"L'Associazione AUSER è una realtà estremamente attiva nella nostra città, un motore inesauribile di idee, iniziative, energie. Un punto di riferimento per tanti settori, dalla cultura al sociale – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – anche questa settimana tornano con un nuovo appuntamento culturale, un'occasione per conoscere e scoprire la storia di un personaggio come Madeline Vionnet che ha segnato una parte della cultura e della società francese e non solo".

Relatrice della conferenza, con ingresso libero, è la professoressa Vienna Marchetti.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -