Sabato, 28 Gennaio 2023
RSS Feed
Categoria: cultura

Il quartetto Ulderico Paone in concerto a Civitavecchia e Cerveteri

Con l'esibizione “Per amor di clarinetto”

redazione martedì 3 gennaio 2023
per amor di clarinettoCERVETERI - Inizio di anno nuovo con un doppio prestigioso appuntamento per il Quartetto di clarinetti Ulderico Paone. L'elegante e raffinato gruppo di fiati, composto dai Maestri Giulia Leonardo, Marco Luchetti, Amedeo Ricci e Augusto Travagliati, inaugurerà il 2023 con due eccezionali concerti dal titolo "Per amor di clarinetto": il primo, domenica 8 gennaio alle 18 nella Sala della Musica in Via Bramante 20 a Civitavecchia, il secondo domenica 15 gennaio alle 17.30 nell'aula consiliare del Granarone a Cerveteri. Entrambi i concerti sono ad ingresso gratuito.

Da Haendel a Vivaldi, da Rossini a Bizet, da Brahms a Strauss, un vastissimo repertorio musicale, che il quartetto ha appositamente rivisitato per ben adattarsi al suono e all'eleganza del clarinetto.

"Siamo felici di iniziare il nuovo anno in musica e soprattutto insieme – dichiarano gli artisti – noi quattro oltre che una collaborazione musicale molto solida, c'è da tanti anni un grande rapporto di amicizia. Abbiamo preparato per queste due occasioni un repertorio davvero importante, con omaggi a figure simbolo della storia della musica italiana e mondiale. Sarà occasione per incontrarci, per scambiarci gli auguri, ma anche per trascorrere un pomeriggio di musica, sperando che possa anche essere di buon auspicio per un nuovo anno sicuramente migliore di quelli appena trascorsi".

"Ci esibiremo in due contesti prestigiosi – proseguono i musicisti – la Sala della Musica di Civitavecchia e l'aula consiliare del Granarone di Cerveteri, la nostra città di origine e città in cui viviamo e ogni giorno facciamo musica. Con l'occasione, ci teniamo a ringraziare le rispettive organizzazioni dei due concerti, ovvero l'Unione Musicale Civitavecchiese e l'Orchestra Sinfonica Renzo Rossellini, per aver scelto il nostro quartetto per impreziosire ancor di più le offerte culturali natalizie per la cittadinanza".

Share on Facebook