Martedì, 20 Ottobre 2020
RSS Feed
Categoria: cultura

Conservatorio e Scuola Musica

Convenzione tra Terni e Bracciano

redazione mercoledì 12 giugno 2013
convenzione scuola musicaBRACCIANO - "Un importante risultato che apre grandi prospettive per Bracciano che diventa punto di riferimento per quanti vogliano accedere alle professioni musicali, tutto grazie alla Scuola di Musica di Bracciano che in poco tempo ha saputo acquistare prestigio e autorevolezza".

E' quanto commenta Gianpiero Nardelli, vicesindaco con delega alle Politiche Culturali del Comune di Bracciano sull'importante convenzione stipulata tra il Conservatorio di musica "Giulio Briccialdi" di Terni e la Scuola di Musica Civica che hanno avviato un rapporto di collaborazione che consentirà agli aspiranti musicisti professionisti del territorio tra Roma Civitavecchia e Viterbo di svolgere corsi ed esami di ammissione di fatto parificati a quelli del Conservatorio direttamente presso la scuola braccianese.

"Un traguardo di notevole rilevanza culturale e sociale per il Comune di Bracciano. Grazie a questa convenzione – commenta ancora il vicesindaco - la Scuola di musica civica di Bracciano, in qualità di scuola riconosciuta, si colloca come prezioso punto di riferimento della cultura musicale tra Roma e Viterbo. Nuovi rapporti di collaborazione – dice ancora Nardelli – a breve porteranno anche alla firma di una convenzione analoga con il Conservatorio di Frosinone".

L'intesa, che prevede un rapporto di collaborazione relativo alla formazione musicale di base concordando i parametri dell'offerta didattica, nasce, infatti, dal proposito di fornire un'adeguata preparazione per l'ammissione in Conservatorio ai corsi triennali per il conseguimento del diploma accademico di primo livello, agevolando la formazione dei corsi di formazione pre-accademica agli allievi residenti nel comprensorio sabatino.

L'accordo, sottoscritto dal direttore del Conservatorio Gabriele Catalucci e dal Presidente della Scuola Donato Mauro, alla presenza del vicesindaco di Bracciano Gianpiero Nardelli e del direttore della Scuola Raffaele Mauro prevede vari obiettivi. Si va dalla costruzione di una rete qualificata finalizzata allo sviluppo della formazione e preparazione pratica e teorica al coordinamento di percorsi formativi di base rendendoli omogenei in vista di un eventuale accesso ai corsi accademici del Conservatorio, dalla promozione e diffusione della cultura musicale ampliando e qualificando il bacino d'utenza delle attività musicali.

La Scuola di Musica Civica di Bracciano si impegna a svolgere le proprie attività secondo il regolamento didattico dei corsi pre-accademici emanato dal Conservatorio con periodico monitoraggio degli allievi da parte dei docenti del Conservatorio stesso. Gli esami di ammissione ai corsi pre-accademici e gli esami di passaggio si svolgeranno presso la Scuola di musica di Bracciano, gli esami di certificazione del livello di competenza presso il Conservatorio di Terni.

firma convenzione

Nella foto, la firma della Convenzione

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -