Lunedì, 18 Novembre 2019
RSS Feed
Categoria: cultura

Anguillara, un concorso in diritti umani

Aperto alle scuole regionali

redazione mercoledì 23 ottobre 2019
Anguillara porta orologioANGUILLARA - Diritti umani inalienabili per ogni individuo e collettività. Poesia e arte della fotografia: come possono rappresentarli e difenderli. C'è tempo fino al 30 novembre per partecipare E' on line sul sito istituzionale del Comune di Anguillara Sabazia e sul sito dell'associazione www.diritticittadinanza.it, il bando relativo al Premio Nazionale "Diritti umani inalienabili per ogni individuo e collettività. Poesia e arte della fotografia: come possono rappresentarli e difenderli".

Lo rende noto l'amministrazione comunale di Anguillara.

Il concorso nazionale di poesia e dell'arte della fotografia è organizzato dall'associazione "Diritti Cittadinanza del lago", ente di valorizzazione che opera nel territorio italiano, in particolare nel Lago di Bracciano, per la difesa dei diritti umani, a favore delle persone svantaggiate, dei più deboli, per la solidarietà, per stimolare l'interesse verso tematiche di rilevanza sociale ed economiche, in collaborazione del Comune di Anguillara Sabazia, alle porte di Roma, sullo splendido lago di Bracciano, con l'Assessorato alla Cultura, alla Pace e ai Diritti Umani, Viviana Normando, nello specifico con il patrocinio e il contributo, essendo l'iniziativa vincitrice di avviso pubblico per le Celebrazioni del Millenario del 'Castrum Anguillaria' 2 luglio 2019-2 luglio 2020.

Il concorso, che viene promosso da Anguillara, guidata dal sindaco Sabrina Anselmo, è completamente gratuito, aperto a tutti ed è dedicato al lungo processo storico che ha portato alla formulazione della carta universale, che rappresenta il principale riferimento sulla tutela dei diritti umani, i cambiamenti che ci sono stati in questo lungo arco temporale e come siamo arrivati alla democrazia moderna. Lo scopo del concorso è sensibilizzare i cittadini e gli adolescenti, con l'ausilio della poesia e dell'arte della fotografia, capaci di trasmettere concetti e stati d'animo, sull'importanza dei diritti umani.

Il Premio si articola in due sezioni, OPEN, aperta a tutti i cittadini residenti in Italia e GREEN riservato esclusivamente agli studenti delle scuole che operano nella Regione Lazio. Per partecipare al bando si devono inviare le poesie e le fotografie tramite mail all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro sabato 30 novembre alle ore 12.00. Le opere dei candidati pervenute saranno giudicate da una commissione autorevole formata da personalità prestigiose, composta da esperti in Diritti Umani. I nominativi dei giurati verranno pubblicizzati sui media e canali ufficiali dell'associazione.

Le selezioni saranno fatte esclusivamente seguendo i parametri di completezza e precisione del tema proposto nel concorso, originalità della poesia e della fotografia. "Coinvolgere in particolare gli allievi delle scuole di Anguillara Sabazia - dichiara l'Assessore Viviana Normando - con un confronto con gli altri istituti su territorio regionale, ed in generale non solo, e' sempre stata una delle attività sostanziali dell'Assessorato alla Cultura, con delega alla Pace e ai Diritti Umani, proprio perche' i ragazzi sono il nostro futuro, auspicando che possano un giorno scegliere il nostro territorio come sede di vita e di rinnovate proposte ed attivita' per una crescita preziosa a favore del miglioramento del territorio stesso, nel rispetto dei diritti umani, con un eco importante nel mondo. L'arte da sempre rappresenta un veicolo di pace e nella sua immediatezza restituisce un messaggio forte e chiaro. Il millenario stesso in se' e' un gesto di Pace, al fine di poter aggregare le realtà associative tra di loro ed all'esterno. Ora e' la volta delle scuole che sono certa sapranno presentare comunicazioni autorevoli ed utili da diffondere, in linea con l'operato dell'Assessorato ai Diritti Umani, che prende spunto dal fervido lavoro di illustri Istituzioni preposte alla diffusione di valori legati alla cultura della Pace e ai Diritti Umani in ambito nazionale ed internazionale, come la Fondazione Culturale Paolo di Tarso, come l'Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare, come l'Associazione Assisi Pax Inrernational. In bocca al lupo a tutti i partecipanti perche' con responsabilità si facciano creatori di messaggi ed opere belle e positive, guidati dai loro insegnanti, in sinergia con le famiglie".

"Non vi è modo migliore per sensibilizzare l'opinione pubblica tramite il mezzo della poesia e dell'arte della fotografia sul valore dei Diritti Umani, per non far calare l'attenzione su tutte le forme di violenza fisiche o verbali che vengono perpetrate sull'essere umano – commenta l'ideatrice del concorso nazionale Simonetta D'Onofrio, presidente dell'associazione "Diritti Cittadinanza del lago – l'iniziativa è promossa all'interno di una serie di eventi nell'ambito del progetto per la ricorrenza del millenario, dalla prima citazione documentaria del Caatrum Anguillaria, a cura dell'Assessorato alla cultura. Gli autori prescelti verranno premiati presso il palazzo baronale Orsini il 10 dicembre 2019, in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti Umani. Per partecipare si possono mandare le opere all'indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -