Giovedì, 26 Aprile 2018
RSS Feed

Il Buongustaio

Categoria: Il Buongustaio

Polpette di luccio

Piatto gustosissimo ed economico

redazione lunedì 6 gennaio 2014
polpette di luccioQuesta volta proponiamo una ricetta con il principe dei laghi: il luccio. Spesso ingiustamente preferito a pesci più "nobili", il luccio non solo è gustosissimo ma, cosa che non guasta, non costa molto. Per iniziare bene il 2014 suggeriamo una preparazione facile, economica e che non vi impegnerà per meno di tre quarti d'ora: le Polpette di luccio.

Ingredienti per 4 persone

1 luccio o altro pesce di lago di circa 1 kg;
3 fette di pancarrè;
2 uova;
3 filetti di acciuga sott'olio;
30 g di burro;
1 ciuffo di prezzemolo;
2 spicchi d'aglio;
1 bicchiere di vino bianco secco;
mezza scorza grattugiata di limone;
un po' di latte;
olio extravergine di oliva;
pangrattato;
farina;
sale e pepe.

Preparazione:
Dopo aver ben pulito il luccio, lessatelo a bollore leggero per circa un quarto d'ora in acqua salata aromatizzata con il vino e la scorza di limone. Successivamente sgocciolatelo e ricavate la polpa, eliminando con attenzione la pelle e tutte le lische. Ammorbidite il pancarrè in poco latte, strizzatelo e amalgamatelo alla polpa di pesce spezzettata. Unite l'aglio, il prezzemolo e i filetti di acciuga tritati, le uova, il burro morbido, sale, pepe e una quantità di pangrattato quanto basta a ottenere un composto malleabile.

Con il composto preparato formate tante polpette di media grandezza, quindi infarinatele leggermente e friggetele in una padella con abbondante olio bollente. Una volta dorate, sgocciolatele e fatele asciugare su fogli di carta assorbente e disponetele in un piatto da portata. Non scordate di guarnire con spicchi di limone e, per dare vivacità, un' insalatina mista di primo taglio impreziosita da olivette e pezzettini di filetti di acciuga sott'olio. Servite caldissime.

Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

Risotto al salmone

Ottimo per la cena di Capodanno

redazione domenica 29 dicembre 2013
risotto al salmoneArriva Capodanno, accogliamo i nostri ospiti con un piatto raffinato che unisce il gusto del salmone al sapore avvolgente della panna e del risotto. Ce la caveremo in mezz'ora e faremo una gran figura con i commensali. Questi gli ingredienti del risotto al salmone per 4 persone:

500 gr. di Riso

120 gr. di Salmone affumicato

250 ml di Panna da cucina

1 litro di Brodo vegetale

1 Cipolla

1 bicchiere di Vino bianco secco

Olio extravergine d'oliva

Sale Pepe

Prezzemolo

Preparazione:

Tagliate il salmone a strisce sottili e fatelo soffriggere in un pentolino con dell'olio evo. Dopo circa 2 minuti aggiungete la panna e mescolate per bene tenendo in caldo.

In una pentola fate imbiondire la cipolla nell'olio, quindi versate il riso e fatelo tostare, infine aggiungete il vino. Allungate man mano con il brodo mescolando in continuazione fino a completa cottura.  Quando il riso è pronto mescolatelo accuratamente insieme alla panna (assicurandovi che non sia troppo liquida) e al salmone. Aggiungete a piacimento sale, pepe e prezzemolo tritato. Servite caldo.


Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

Paccheri funghi e salsiccia

pronti in 20 minuti

redazione martedì 17 dicembre 2013
paccheri funghi e salsicciaA Natale è consentito uno strappo alla linea, perciò possiamo permetterci un piatto ricco di sapori con qualche caloria in più. Per l'occasione delle festività, proponiamo un succulento primo piatto: Paccheri con funghi e salsiccia. Rapido e facile, renderà felici cuoco e commensali.

Ingredienti

400 gr. Paccheri
300 gr. Salsiccia
100 gr. Funghi Porcini secchi
450 gr. Passata di pomodoro
1 Cipolla
Olio q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Parmigiano q.b.

Preparazione:

Mettere a cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Nel frattempo affettate la cipolla, togliete la pelle le salsicce e tagliatele a pezzetti. In una padella mettete a soffriggere la salsiccia con un po' d'olio e poi aggiungete anche la cipolla. Prima che questa imbiondisca, aggiungere i funghi lavati. Aggiunte la passata di pomodoro con un pizzico di sale e cuocete il tutto per 20 minuti circa.

Scolate i paccheri al dente e versateli nella padella con il sugo aggiungendo due cucchiai di acqua di cottura. Mescolate sul fuoco per altri 5 minuti e servite con abbondante parmigiano (o pecorino secondo i gusti) grattugiato.

Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

Tagliolini all'astice

Una goduria per occhi e palato

redazione giovedì 5 dicembre 2013
pasta-con-asticeSe parliamo di primi piatti con pesce di mare, i tagliolini all'astice occupano un posto d'onore. Un piatto che coinvolge occhi e palato come pochi. La preparazione è facile ed il risultato sicuro.

Ingredienti per 6 persone:

1 astice di circa 700/800g
500g di tagliolini
350g di Pomodori maturi
Odori (carota sedano cipolla prezzemolo)
Aglio
Olio extravergine di oliva
½ bicchiere di vino bianco
Sale
Pepe
Prezzemolo tritato

Preparazione:

Portate a ebollizione una pentola d'acqua e scottavi l'astice per cinque minuti. Toglietelo e tagliate la coda direttamente con il carapace ad anelli. Estraete la polpa delle chele aiutandovi con le apposite pinze. In una pentola rosolate con olio a fuoco vivo i gusci delle chele e la testa facendo dorare per bene il tutto, poi aggiungete gli odori a pezzi e dell'acqua molto ghiacciata. Salate e pepate quindi portate ad ebollizione e lasciate cuocere a fuoco vivace per più di mezz'ora .

In una padella, dove poi successivamente farete saltare la pasta, cuocete in olio e aglio in camicia la polpa di astice a pezzi per pochi minuti e poi tenetela in caldo.
Nella stessa padella soffriggete in olio e un poco di aglio i pomodori maturi precedentemente pelati privati dei semi e tagliati a cubetti. Cuocete il tutto a fuoco vivace ricordandovi di aggiungere mano a mano il con il brodetto di astice precedentemente preparato. Lessate i tagliolini in acqua bollente salata e scolateli al dente. Completate la cottura della pasta direttamente nella padella, aggiungendo alla fine i pezzi di coda e la polpa delle chele. Aggiungete al tutto il prezzemolo tritato ed un filo di olio extravergine a crudo.

Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

Pasta ai ricci di mare

Pronti in un quarto d'ora

redazione venerdì 22 novembre 2013
pasta ai ricci di marePiù facile e buono di così si muore: la pasta con la polpa di riccio è un colpo sicuro per un primo piatto dal sapore di mare delizioso. Per allietare il palato di 4 persone dovreste procurarvi una cinquantina di ricci, ma se non ne avete la possibilità potete acquistarne una confezione, se ne trovano di ottime a buon prezzo. Un quarto d'ora e avrete in tavola una squisitezza!

INGRADIENTI per 4 persone

400 gr. di spaghetti

Polpa di ricci (un vasetto da pesto all'incirca)

2 Spicchi d'aglio

4 Cucchiai d'olio evo

½ bicchiere Vino bianco secco

sale, pepe, prezzemolo fresco, q.b.

PREPARAZIONE

Mettete 4 cucchiai di olio a scaldare in una padella e aggiungete l'aglio che togliere una volta imbiondito, quindi unite il vino. Cuocete gli spaghetti al dente quindi scolateli e passateli nella padella. Spegnete il fuoco e a padella calda aggiungete la polpa di riccio e mantecate delicatamente per pochi secondi. Condite prima di presentare i piatti con un pizzico di prezzemolo appena tritato e uno spolvero di pepe nero.
Servite subito.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -