Venerdì, 17 Novembre 2017
RSS Feed
Categoria: Il Buongustaio

Insalata di polpo e Val D’oca

Da servire tiepida con sedano e patate

Domenico Messina - Sommelier giovedì 15 giugno 2017
insalata-di-polpo-e-patate Volete conquistare i tre commensali che si uniranno a voi per gustare un piatto che sa di mare e di scoglio? Appena 40 minuti e avrete un'ottima insalata tiepida di Polpo, sedano e patate. Per completate l'opera tirate il collo ad una bottiglia di Prosecco Valdobbiadene Millesimato Val D'Oca 2011, e il gioco è fatto.

Questa la ricetta del nostro chef:

Ingredienti per 4 persone: 1kg di polpo, 4 patate, 2 coste di sedano, 1 carota, 1 cipolla, Olio extra vergine d'oliva, Prezzemolo, Sale e pepe e aceto, ginepro, alloro.

Prima di tutto è bene sbattere il polpo contro qualcosa di duro, in questo modo si rompono i filamenti e la carne risulterà più morbida. Se il polpo da voi acquistato non è stato pulito, dovrete farlo voi, aprendo la sacca lateralmente e svuotandola. Utilizzate delle forbici o un coltellino dalla punta affilata, togliete gli occhi e il dente, lavate il polpo molto bene sotto l'acqua corrente per eliminare ogni residuo di sabbia, specialmente tra le ventose dei tentacoli.

Mettete sul fuoco una pentola capace con l'acqua e le verdure mondate (carota, sedano, cipolla), l'alloro, il ginepro, l'aceto e il sale. Appena bolle, prendete il polpo dalla testa e immergete i tentacoli per 3 o 4 volte, fino a farli arricciare e ammorbidire. Adesso immergete il polpo completamente, chiudete con un coperchio e cuocete a fuoco basso per circa 40 minuti (circa 20 minuti per ogni 500 gr di polipo).

A cottura terminata lasciate il polpo nel brodo finché non sarà freddo. Nel frattempo fate bollire le patate in abbondante acqua salata. Tagliate a rondelle la costa di sedano e a dadini le patate. Tagliate il polpo a pezzetti, prezzemolo tritato, pepe, sale e aggiungete un filo d'olio a crudo ed il piatto è pronto.

Servite l'insalata tiepida o se piace, anche fredda.

Abbinamento Vino:

Essendo un piatto con tendenza dolce, grassezza e untuosità, abbiniamo una D.O.C.G. veneta Prosecco Valdobbiadene Millesimato* Val D'Oca 2011, spumante prodotto solo nelle annate migliori e solo con i migliori grappoli raccolti del Glera.
Dal caratteristico color giallo brillante paglierino e col suo perlage fine, numeroso e abbastanza persistente, si manifesta al naso con un aroma floreale intenso di fiori bianchi di glicine e acacia e una nota fruttata tipica di pera e pesca.

Al gusto si presenta morbido, abbastanza caldo e con un equilibrio tra freschezza e sapidità che bilanciano ed esaltano le caratteristiche gustative del piatto.

*Prodotto con almeno l' 85% dei vitigni della stessa vendemmia, della quale annata viene riportata in etichetta.

Domenico Messina - Sommelier

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -