Venerdì, 17 Novembre 2017
RSS Feed
Categoria: Il Buongustaio

Carnevale e castagnole

Un dolce irrinunciabile

redazione giovedì 16 febbraio 2017
castagnoleCarnevale porta con sé maschere, allegria e... non solo. Anche la gola vuole la sua parte e le castagnole non possono mancare ad allietare il palato. A suggerire una ricetta per farle morbide e gustose al punto giusto ci pensò lo scorso anno, Patrizia da Bracciano. Ricetta che riproponiamo volentieri.

"Ci sono due modi per cuocere le castagnole: fritte o al forno. La preparazione è la stessa e siccome la cottura al forno risulta più digeribile, io preferisco senz'altro questa", dice convinta. Ecco la sua ricetta.

Ingredienti per 4 persone

400 g di farina
2 uova di media grandezza
160 g di zucchero semolato
60 g di burro
1 bicchiere di vino bianco dolce
1 bustina lievito per dolci
1 pizzico di sale
buccia grattugiata di 1/2 limone
zucchero a velo o zucchero semolato

PREPARAZIONE

Mescolate con cura farina, zucchero e sale, poi come fate di solito per impastare i dolci, formate un "monte" e praticate un "cratere" al centro dove mettete le uova e il burro.

Impastate velocemente con l'accortezza di prendere una porzione di burro e una di farina per volta. Andate avanti fino a ottenere un impasto omogeneo, solido ma elastico.

A questo punto aggiungete il vino continuando a impastare fino a quando tutto il liquido non verrà assorbito, quindi aggiungete il limone grattugiato e la bustina di lievito.

Lasciate riposare non meno di un paio d'ore (se volete anche di più) in un luogo caldo e asciutto. Trascorso il tempo per la lievitazione iniziate a preparare le castagnole.

Foderate una teglia con carta da forno, formate delle palline di pasta non troppo grandi (diciamo una pallina da ping pong) e ponetele nella teglia a un paio di centimetri l'una dall'altra (non devono toccarsi altrimenti si attaccano durante cottura).

Infornate nel forno che avrete già portato a temperatura di 200° e lasciatele dieci minuti (non più di un quarto d'ora!)

Quando le castagnole avranno un colore dorato e saranno leggermente gonfiate, vorrà dire che sono cotte e potrete toglierle dal forno. Spolveratele con lo zucchero a velo o granulato e lasciate raffreddare.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -