Mercoledì, 12 Dicembre 2018
RSS Feed

politica

Categoria: politica

Ladispoli, nuove regole per i veicoli con targa straniera

Obbligatorio reimmatricolare le vetture

redazione martedì 11 dicembre 2018
Amelia-Mollica-Graziano treLADISPOLI - L'amministrazione comunale di Ladispoli informa che, con la nuova riforma del Codice della Strada, è previsto un serrato controllo sui veicoli con targa straniera che circolano in Italia.

Una realtà particolarmente presente a Ladispoli dove transitano automobili condotte da cittadini stranieri. "Con l'entrata in vigore, dallo scorso 4 dicembre degli articoli 93 c.1 bis e 7 bis del C.d.S. – spiega l'assessora alla Polizia Locale, Amelia Mollica Graziano - i cittadini stranieri dovranno obbligatoriamente reimmatricolare le loro vetture con targa estera trascorsi 60 giorni dalla acquisita residenza in Italia. Il comandante te della Polizia Locale, Sergio Blasi, che ha dato ordine di intensificare i controlli, ha chiarito che le nuove sanzioni prevedono per i trasgressori pene pecuniarie da 712 euro fino ad euro 1424 e la sospensione dalla circolazione del veicolo fino a nuova immatricolazione e che sono stati elevati verbali per tali infrazioni già in questi giorni. Per tali motivi invitiamo all'attenzione i cittadini stranieri residenti in Italia e circolanti con veicoli con targa estera, affinchè verifichino di non trovarsi nelle condizioni vietate dalla normativa".

Share on Facebook
Categoria: politica

Manciuria:Impossibile gestione Polizia Locale part time"

"Necessario un comando a tempo pieno"

redazione lunedì 10 dicembre 2018
polizia localeANGUILLARA - "Le nostre battaglie le abbiamo condotte sempre alla luce del sole e dopo aver pazientato ed osservato accuratamente la situazione, siamo giunti alla conclusione che la gestione della polizia locale non si può ridurre ad un part time convenzionato. Le funzioni per le quali sono delegate appena dieci unità (accessi alle scuole, cerimonie, verifiche stradali oltre i match al consorzio agrario) divise in due turni giornalieri, necessitano di un comando a tempo pieno per sfruttare al meglio le rispettive qualità e per punire amministrativamente chi si defila dai compiti assegnategli per stare comodamente seduto in ufficio".

Commenta così il Presidente di AnguillaraSvolta, Sergio Manciuria, la gestione trimestrale part time del nuovo comando della polizia locale.

"Una scelta inopportuna dovuta probabilmente ai vincoli di assunzione – ragiona Manciuria – così come la defenestrazione, in quanto non allineata, della Pierdomenico - erede naturale del "mitico Comandante Orgone" oggi in pensione, per la quale c'è l'ennesimo ricorso a spese dei contribuenti -, a compiti meno rispondenti alla sua esperienza amministrativa".

"Per gestire una polizia locale oltre il tempo pieno – continua il presidente di AnguillaraSvolta - sono indispensabili due qualità: la profonda conoscenza del territorio per garantire sicurezza e visibilità ai cittadini, e indubbie qualità umane e competenze legislative per risolvere i problemi che quotidianamente Anguillara vive in emergenza, come il traffico ed il parcheggio dissennato al netto di quello scolastico che si risolve da sé nella mezz'ora di entrata ed uscita dai plessi scolastici. La propaganda Anselmo ci aveva propinato, ad un incontro tenuto al Consorzio Agrario fortunatamente senza i boxer di turno, la soluzione dei problemi attraverso una bozza di progetto denominato simpaticamente "Patto dello Zodiaco", del quale non conosciamo più da mesi l'iter amministrativo nonostante costi ai cittadini 30.000 euro. Indubbiamente un progetto ben fatto dagli architetti incaricati e sicuramente migliorabile, ma – conclude Manciuria - senza un adeguato finanziamento rimarrà un proposito interessante e fumoso, lasciando inalterati i problemi della viabilità e di parcheggio che da sola la polizia locale non è in grado di affrontare".

Share on Facebook
Categoria: politica

Disabili, Pascucci: da governo solo elemosine

Il coordinatore di IIC: stessi diritti a tutti

redazione martedì 4 dicembre 2018
sindaco pascucci treCERVETERI - "Nella Giornata Internazionale delle Persone Disabili Italia in Comune sottolinea la necessità non più differibile di un grande piano nazionale per abbattere tutte le diseguaglianze sociali a sostegno delle persone diversamente abili".

Così in una nota Alessio Pascucci, coordinatore nazionale di Italia in Comune e sindaco di Cerveteri che definisce "elemosina" le risorse destinate da questo governo alla disabilità.

"Non basta stanziare qualche soldo a bilancio per pulirsi la coscienza", attacca Pascucci secondo cui "sono poche le risorse per il Dopo di Noi, poche le ore di sostegno, insufficiente il numero di insegnanti non specializzati, carente l'assistenza specialistica alle persone bisognose, con le famiglie lasciate sole e costrette a colmare le carenze delle istituzioni".

"È fondamentale garantire inclusione e uguaglianza, gli stessi diritti a tutti attraverso la partecipazione sociale e culturale, garantendo loro un futuro che li faccia sentire cittadini come gli altri", conclude il coordinatore nazionale di Italia in Comune.

Lo comunica in una nota l'ufficio stampa di Italia in Comune.

Share on Facebook
Categoria: politica

Lazio, la settimana in Consiglio

Il calendario dal 3 al 5 dicembre

redazione sabato 1 dicembre 2018
ingresso consiglio regionaleLAZIO - Il presidente Daniele Leodori ha convocato il Consiglio regionale del Lazio per mercoledì 5 dicembre alle ore 10 la seduta n. 18, con all'ordine del giorno il question time e la pdc n. 22, "Documento di economia e finanza regionale 2019. Anni 2019-2021"

COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI E SPECIALI

Lunedì 3 dicembre

Ore 10 - Sala Etruschi (congiunta)

VIII Commissione - Agricoltura, ambiente

XII Commissione - Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione

Risoluzione concernente: Servizio idrico integrato. Legge regionale del 4 aprile 2014 n. 5 e s.m.i. "Tutela, governo e gestione pubblica delle acque". Proposta di legge nazionale n. 52 del marzo 2018 "Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque" - Istituzione dei Bacini Idrografici - Moratoria nei confronti dei Comuni efficienti ricadenti in Ato 1 e Ato 2 che ancora non hanno trasferito il servizio al soggetto gestore d'ambito (Stat. artt. 30 comma 2, 33 comma 4).

Ore 13 - Sala Etruschi

IX Commissione - Lavoro, formazione, politiche giovanili, pari opportunità, istruzione, diritto allo studio

Audizione sulla proposta di legge n. 40 del 2018, "Norme per la tutela e la sicurezza dei lavoratori digitali". Invitati: Rider-Emanuele Marcari, Emanuele Loreti, Antonello Badessi; Foodora Italia-Gianluca Cocco e Emanuele Binanti; Moovenda-Giampaolo Sacconi; Deliveroo-Gianluca Petrillo; Uber-Gabriele De Giorgi; Clap-Alessandro Brunetti e Francesco Raparelli.

Ore 15 – Sala Latini

VII Commissione - Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare

Proposta di deliberazione consiliare n. 12 del 2018 concernente "Approvazione del piano sociale regionale denominato 'Prendersi cura, un bene comune'" (esame emendamenti).

Martedì 4 dicembre

Ore 11 – Sala Etruschi

VII Commissione - Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare

Proposta di deliberazione consiliare n. 12 del 2018 concernente "Approvazione del piano sociale regionale denominato 'Prendersi cura, un bene comune'" (esame emendamenti).

Ore 14 – Sala Di Carlo

I Commissione - Affari costituzionali e statutari, affari istituzionali, partecipazione, risorse umane, enti locali, sicurezza, lotta alla criminalità, antimafia

Testo unificato delle proposte di legge regionale n. 50 e n. 59, concernente: "Riordino delle Istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza (Ipab) e disciplina delle Aziende pubbliche di servizi alla persona (Asp)" (prosecuzione esame).

Ore 15 – Sala Latini

III Commissione - Vigilanza sul pluralismo dell'informazione

Audizione con l'assessore regionale allo Sviluppo economico, Gian Paolo Manzella, e con il responsabile della Comunicazione istituzionale della Regione Lazio, Pier Luca Tagariello, sui seguenti temi:

1) "Interventi a sostegno dell'editoria" (Avviso pubblico approvato con Det. G09391/18) ed eventuali altre forme di sostegno alle imprese editoriali del Lazio;

2) Contratto con la società concessionaria del servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale per la definizione degli obblighi relativi ai compiti di cui all'art. 28, comma 1, della legge regionale n. 13 del 28 ottobre 2016.

Eventuali integrazioni e modifiche successive saranno pubblicate nel corso della settimana sul sito www.consiglio.regione.lazio.it

Share on Facebook
Categoria: politica

Autonomie Locali, Minucci: Ricci è sinonimo di rilancio

"Con lui per rilanciare riformismo"

redazione venerdì 30 novembre 2018
minnucci dueLAZIO - "Matteo Ricci Presidente di Legautonomie è sinonimo di rilancio del riformismo delle autonomie locali del nostro Paese" ha detto il Consigliere della Regione Lazio, Emiliano Minnucci, commentando l'elezione di Ricci a nuovo presidente di Legautonomie avvenuta ieri a Viareggio nel corso del suo XVII° Congresso Nazionale.

"Con gli occhi e la concretezza da sindaco, Ricci saprà offrire un'impronta pragmatica al mondo degli enti locali e, in modo particolare, a un'associazione storica come Legautonomie che, parafrasando il nuovo Presidente, dovrà essere sempre più un'organizzazione di battaglia, proposta e servizio a sostegno del sistema delle autonomie locali. A lui e a tutta la struttura di Legautonomie – ha concluso Minnucci - va il mio in bocca al lupo per un proficuo lavoro".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -