Lunedì, 18 Novembre 2019
RSS Feed

politica

Categoria: politica

Bracciano, oggi Consiglio

Odg: modifica Piano triennale opere pubbliche

redazione lunedì 18 novembre 2019
municipio bracciano 2BRACCIANO - Il Consiglio comunale di Bracciano è convocato oggi, 18 novembre 2019, alle 16, per discuere il seguente ordine del giorno:

Modifica al Piano triennale opere pubbliche 2019-2021 ed elenco annuale lavori 2019 con conseguente variazione urgente al Bilancio di Previsione 2019/2021, annualità 2019, ai sensi dell'art. 175, comma 4 del D.Lgs. 267/2000

Share on Facebook
Categoria: politica

Lazio, la settimana in Consiglio regionale

Il 20/11 seduta ordinaria e straordinaria

redazione venerdì 15 novembre 2019
ingresso consiglio regionaleLAZIO - Il presidente Mauro Buschini ha convocato la seduta n. 43 del Consiglio regionale per mercoledì 20 novembre alle 10, con all'ordine del giorno il testo unificato delle proposte di legge n. 122 e n. 137 e la proposta di deliberazione consiliare n. 33.

Lo stesso giorno alle ore 15 è convocata anche la seduta n. 44 per discutere sull'emergenza rifiuti nella Regione Lazio.

COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI E SPECIALI

Martedì 19 novembre

Ore 14 – Sala Etruschi

VII Commissione - Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare

All'ordine del giorno l'esame della proposta legge n. 115 del 21 febbraio 2019 concernente: Istituzione dell'azienda sanitaria regionale "Azienda Lazio.0".

Giovedì 21 novembre

Ore 15 – Sala Etruschi

IV Commissione - Bilancio, programmazione economico-finanziaria, partecipazioni regionali, federalismo fiscale, demanio e patrimonio

All'ordine del giorno l'esame della proposta di deliberazione consiliare n. 37 dell'8 novembre 2019, "Documento di economia e finanza regionale 2020 anni 2020-2022" (Defr).

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, canone concordato: rinnovato accordo Comune - Associazioni Inquilini

Tutte le sigle hanno sottoscritto il documento

redazione mercoledì 13 novembre 2019
MUNICIPIO LADISPOLILADISPOLI - L'amministrazione informa che è stato rinnovato l'accordo tra Comune di Ladispoli e le associazioni degli inquilini, che hanno provveduto a stipulare il nuovo Accordo Territoriale sui canoni di affitto concordati.

Firmatarie della convenzione, prevista dalla legge 431/98 e dal Decreto Ministeriale 16/01/2017 sono le associazioni Appc, Arpe, Asppi,Confappi, Confedilizia, Uppi, Ania, Conia, Feder Casa, Sai Cisal, Sicet, Sunia, Uniat Aps Lazio e Unione Inquilini.

Share on Facebook
Categoria: politica

Porrello: "Regione chiarisca su progetto Torre Flavia"

In merito a notizia su possibili edificazioni

redazione martedì 12 novembre 2019
porrelloLAZIO - "È di questi giorni la notizia della possibile edificazione di una stazione di servizio e di un campeggio in località Fontana Morella, località confinante con il Monumento Naturale "Palude di Torre Flavia", un'area protetta regionale gestita dalla Città metropolitana di Roma Capitale inserita nell'elenco delle Zone di Protezione Speciale (ZPS) dell'Unione Europea. È singolare che si voglia sviluppare questo progetto in un'area dove recentemente sono stati realizzati interventi di valorizzazione ambientale proprio per migliorare la fruizione della Palude e dotarla di un dignitoso punto di accesso dal lato di Cerveteri, visto che attualmente è possibile entrare solo da Ladispoli"

Lo dichiara Devid Porrello, Consigliere M5S Lazio e Vicepresidente del Consiglio Regionale.

"Ho quindi depositato un'interrogazione indirizzata al presidente Zingaretti e all'Assessore all'Agricoltura, Ambiente e Risorse Naturali Enrica Onorati - annuncia il vicepresidente -  per sapere se sono state presentate domande presso gli uffici regionali per avviare le procedure di VINCA (Valutazione di Incidenza Ambientale) e se è stata avviata una Valutazione di Impatto Ambientale per questo progetto, se la realizzazione del progetto può essere compatibile con la presenza del Monumento Naturale Palude di Torre Flavia e, soprattutto, se la Regione, attraverso gli enti preposti, non creda necessario estendere il vincolo della Zona di Protezione Speciale (ZPS) anche alle aree limitrofe al monumento. Dobbiamo fare tutto il possibile per tutelare ambiente e paesaggio, due risorse vitali per un territorio che fa del turismo una delle proprie ragioni d'essere."

Share on Facebook
Categoria: politica

Cerveteri, Istituto Mattei: Pascucci interpella Città Metropolitana

Il sindaco ha guidato una delegazione

redazione martedì 12 novembre 2019
studenti mattei e pascucciCERVETERI - Questa mattina il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci insieme ad una delegazione composta dai quattro rappresentanti di Istituto, da due docenti e da un genitore membro del Consiglio di Istituto dell'Enrico Mattei si è recato presso la Città Metropolitana, Ente titolare del plesso, per segnalare la gravissima situazione di disagio, già resa nota negli anni passati, in cui versa l'Istituto superiore di Cerveteri.

L'istituto, come tutte le scuole superiori dipende dalla Citta Metropolitana di Roma Capitale (ex Provincia di Roma) e non dal Comune di Cerveteri. Nonostante questo, il Sindaco di Cerveteri Pascucci, anche consigliere di opposizione della Città Metropolitana, lo scorso anno ha fatto stanziare tramite un emendamento un fondo di 350.000 euro per la sistemazione definitiva della copertura dell'Istituto Enrico Mattei. In questi mesi è stata espletata la gara per l'affidamento dei lavori che, dopo la firma degli ultimi documenti, dovrebbero partire a brevissimo.

"Le forti piogge degli ultimi giorni hanno creato forti disagi alla Scuola dell'Enrico Mattei, con classi allagate e la conseguente impossibilità per gli studenti di entrare a scuola per svolgere lezione sia nella giornata di ieri che in quella di oggi – ha dichiarato il Sindaco Pascucci – una situazione veramente inaccettabile per un plesso che ogni giorno accoglie quasi mille studenti non solo della nostra Città ma provenienti anche dai Comuni limitrofi. Dopo aver ricevuto nel pomeriggio di ieri alcuni studenti nel mio ufficio ho immediatamente promosso per questa mattina un incontro urgente presso la Città Metropolitana di Roma Capitale, dove siamo stati ricevuti dalla Vicesindaca Teresa Zotta, che detiene anche la delega all'edilizia scolastica, dall'ingegner Giuseppe Esposito, Dirigente del Dipartimento III "Programmazione della rete scolastica – Edilizia Scolastica" e da diversi dipendenti degli uffici. L'incontro ha dato riscontri positivi, come la conferma dell'avvio dei lavori i cui fondi sono stati stanziati grazie al mio emendamento e la disponibilità a studiare una soluzione tampone per fronteggiare nell'immediato l'emergenza in corso".

"Sebbene la competenza del plesso sia di competenza della Città Metropolitana, come Comune certamente non rimarremo a guardare. Il nostro impegno per tutelare gli studenti e il personale tutto dell'Istituto Enrico Mattei rimarrà sempre forte – prosegue il Sindaco Alessio Pascucci – questa mattina infatti, in attesa di interventi concreti e risolutori, ho comunicato sia alla Preside dell'Istituto, che alla Vicesindaca Zotta, la disponibilità del Comune di Cerveteri di mettere a disposizione degli studenti, in via temporanea, alcuni locali scolastici già pronti per affrontare questo momento di difficoltà. Continueremo a vigilare e stare al fianco degli studenti, che meritano una scuola sicura e accogliente".

"Con l'occasione – conclude Pascucci – ringrazio gli studenti, le docenti e tutto il personale scolastico, che anche in questa occasione, nonostante le difficoltà quotidiane all'interno del plesso dell'Enrico Mattei, non fanno mai mancare il proprio supporto e collaborazione. Allo stesso modo, ringrazio sentitamente la Vicesindaca della Città Metropolitana Teresa Zotta, che immediatamente ha recepito le difficoltà dei nostri studenti ricevendoci tempestivamente, e tutto il personale di Città Metropolitana che questa mattina ha preso parte a questo importante incontro".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -