Giovedì, 18 Ottobre 2018
RSS Feed

politica

Categoria: politica

Lazio, ok a nomina presidente Ater Provincia di Roma

Si tratta dell'ing. Giuseppe Zaccariello

redazione venerdì 5 ottobre 2018
sala mechelliLAZIO - La commissione X Urbanistica, politiche abitative, rifiuti del Consiglio regionale, presieduta da Marco Cacciatore, ha dato oggi parere favorevole a maggioranza allo schema di decreto del presidente della Regione di nomina dell'ing. Giuseppe Zaccariello a presidente dell'Azienda territoriale per l'edilizia residenziale pubblica della provincia di Roma.

L'ingegner Zaccariello, già commissario straordinario della stessa Ater, è nato il 14 ottobre del 1971. L'assessore all'Urbanistica Massimiliano Valeriani, presente alla seduta, ha ricordato che, nelle more della costituzione del consiglio di amministrazione, il nominato presidente ha poteri di commissario.

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, avviso per ricerca funzionario Tecnico

Con contratto part time al 50%

redazione venerdì 5 ottobre 2018
MUNICIPIO LADISPOLILADISPOLI - L'Amministrazione comunale rende noto che è stato pubblicato un avviso di selezione per l'affidamento incarico ai sensi dell'art. 110, comma 1 del Decreto Legislativo N. 267/2000, di un funzionario tecnico categoria D/1 a tempo determinato part time al 50% (18 ore settimanali), fino al mandato del sindaco in carica.

La scadenza: termine perentorio ore 12:00 del 24 ottobre 2018.

Tutte le informazioni al link:

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, risolta carenza assistenti scolastici

Pronti gli assistenti educativi culturali comunali

redazione mercoledì 3 ottobre 2018
MUNICIPIO LADISPOLILADISPOLI - "L'amministrazione comunale del sindaco Alessandro Grando è intervenuta per risolvere temporaneamente una carenza che stava pesantemente penalizzando gli alunni disabili nelle scuole di Ladispoli. E' ovviamente una soluzione provvisoria, in attesa che il Provveditorato intervenga a colmare le lacune causate dalla mancanza degli insegnanti di sostegno".

L'annuncio è dell'assessore alla pubblica istruzione, Lucia Cordeschi, che ha spiegato come l'amministrazione comunale abbia dovuto sopperire alla mancanza di circa il 60% degli insegnanti di sostegno per i bambini disabili nei plessi di Ladispoli.

"Abbiamo chiesto la collaborazione degli Assistenti Educativi Culturali comunali – prosegue l'assessore Cordeschi – per non lasciare senza sostegno gli alunni con problemi di disabilità durante le lezioni. Non potevamo non raccogliere l'appello delle famiglie, legittimamente preoccupate dal mancato arrivo degli insegnanti di sostegno nominati. Nel contempo, abbiamo chiesto a tutti gli istituti di Ladispoli di fornirci l'esatto numero di assistenti mancanti per poter coprire in modo completo questo importante servizio. Quando avremo i dati, andrò personalmente al Provveditorato agli studi per chiedere la nomina degli insegnanti di sostegno nel più breve tempo possibile, la scuola di Ladispoli è una delle poche nel Lazio dove la popolazione studentesca è in costante crescita, il nostro appello non potrà rimanere inascoltato".

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli,De Santis:Valorizzare i parchi urbani

Delibera di Giunta per riqualificazione aree

redazione martedì 2 ottobre 2018
assessore veronica de santisLADISPOLI - "In questi giorni è stata approvata una importante delibera di Giunta, che darà il via alla riqualificazione di alcune fra le più importanti aree verdi comunali. Come ormai è ben risaputo, le risorse a disposizione per la cura e la manutenzione sia del verde che degli arredi, sono molto circoscritte, quindi l'Amministrazione sta da tempo studiando quali metodi adottare per garantire alla Città degli spazi fruibili e sicuri. Infatti, un altro annoso problema è la sicurezza: spesso i parchi gioco sono bersaglio di atti di vandalismo e del fenomeno di abbandono di rifiuti".

A parlare è l'assessore ai lavori pubblici, Veronica De Santis, che ha illustrato le linee guida del progetto che si pone l'obiettivo di riqualificare e valorizzare i parchi urbani di Ladispoli.

"Abbiamo intenzione di promuovere il coinvolgimento di più soggetti attraverso l'affidamento in concessione d'uso di aree di proprietà comunale ai fini della gestione, sistemazione e manutenzione del verde pubblico attrezzato, allo scopo di migliorare lo standard manutentivo e funzionale delle stesse, oltre ad altri elementi migliorativi che potranno essere proposti dai concorrenti in sede di offerta. Resta un punto saldo – prosegue l'assessore De Santis - è irrinunciabile il principio secondo il quale l'area verde è al servizio dei cittadini i quali avranno la piena fruibilità della stessa, perciò l'accesso all'area verde s'intende gratuito e libero. Nelle prossime settimane verranno banditi gli atti di gara, per ciascuna area individuata dalla delibera, fra cui: P.za Matteotti, P.za Odescalchi, Via C. Melone (ciclabile di Palo), Via Glasgow, Viale Mediterraneo, Viale Europa, Castellaccio Monteroni, Via Ancona ang. Via Trieste, Via Ancona (zona mercato giornaliero). Nel capitolato verranno specificati i requisiti minimi, che spaziano dalla manutenzione delle superficie erbose e delle alberature alla qualità estetico-architettonica dei manufatti/giochi/arredi, dalla possibilità di installare nuovi impianti di illuminazione e sistemi di irrigazione alla videosorveglianza. Nel frattempo facciamo un appello alla Città: Pochi mesi fa, alcuni giochi sono stati oggetti di manutenzione nei parchi di Via Ancona e di Viale Europa; ciò che però oggi colpisce il nostro sguardo sono delle scritte poco decorose sugli scivoli, per non parlare dei continui "attacchi" al bosco di Palo: Tuteliamo i nostri parchi, tutti insieme".

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, Grando: "solidarietà e grazie all'amico Patrizio falasca"

"Difendiamo a tutti i livelli la nostra Ladispoli"

redazione lunedì 1 ottobre 2018
Assessore Patrizio FalascaLADISPOLI - "Ringraziamo l'Assessore al commercio uscente Patrizio Falasca per il grande impegno profuso in questi mesi in un settore per anni abbandonato e caratterizzato solo da dannose divisioni interne. Auguriamo all'amico Patrizio ulteriori successi nella sua carriera imprenditoriale, sappiamo come gli impegni professionali lo tengano spesso lontano da Ladispoli e per questo comprendiamo la sua scelta. Ma, nel contempo, non possiamo non formulare alcune riflessioni su quanto accaduto nei suoi confronti".
 
Il saluto al dimissionario Assessore Falasca è arrivato dal Sindaco Alessandro Grando che ha assunto ad interim la delega al commercio in attesa di rimodulare l'incarico all'interno della Giunta comunale.

"Da quando l'amministrazione si è insediata – prosegue Grando – c'è stata una riorganizzazione del settore commercio fortemente voluta dall'Assessore, con il cambio di alcuni ruoli chiave all'interno degli uffici e l'innesto di nuovi funzionari che hanno decisamente migliorato le condizioni lavorative di un settore chiave per l'economia cittadina. In questi mesi, insieme all'Assessore Falasca, ci siamo inoltre concentrati molto anche sulla lotta all'abusivismo commerciale che, soprattutto nella zona di viale Italia, aveva assunto connotazioni inaccettabili. Abbiamo voluto dare un forte segnale di cambiamento e siamo orgogliosi di aver finalmente una problematica che durava da anni e che danneggiava pesantemente i commercianti di Viale Italia e di tutta la città. Inoltre in questi mesi Patrizio si è reso sempre disponibile al dialogo con i singoli commercianti della città ed ha più volte raccolto le istanze dei comitati che hanno voluto dialogare con l'amministrazione comunale per risolvere dei problemi che giacevano da tempo irrisolti. Sebbene ci sia ancora molto lavoro da fare è palese come il settore commercio sia ora più omogeneo e strutturato, ne è una testimonianza la recente stagione estiva che ha visto la preziosa collaborazione degli esercenti nell'allestire iniziative che hanno calamitato a Ladispoli migliaia di visitatori, suscitando apprezzamento tra residenti e villeggianti".

"Proseguiremo il cammino tracciato da Patrizio Falasca - afferma convinto il sindaco - al quale cogliamo anche l'occasione per esprimere tutta la nostra solidarietà per i ripetuti attacchi personali ricevuti di recente. Quando si arriva a diffondere la falsa notizia della morte in un incidente stradale di una persona, gettando nella disperazione e nel dolore amici e familiari, significa che siamo arrivati ad un punto di non ritorno. Come hanno scritto giustamente alcuni organi di stampa, non è questa la Ladispoli che vogliamo. La nostra città è un'altra cosa, da decenni brilla per solidarietà, accoglienza e calore umano. Torniamo a ribadire che tutti noi cittadini possiamo fare molto, respingiamo questo malcostume, impegniamoci per difendere a tutti i livelli la nostra Ladispoli", conclude Grando.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -