Giovedì, 26 Aprile 2018
RSS Feed

politica

Categoria: politica

Lago, Minnucci-Galloni: Regione investe su contatore pubblico

"Proposta concretizzata dopo un anno di battaglie"

redazione venerdì 23 marzo 2018
livello-acquaLAGO - "La notizia che aspettavamo è arrivata: la Regione Lazio investe 30mila euro per l'istallazione di un contatore pubblico necessario a misurare le captazioni Acea Ato2 nel Lago di Bracciano. Ora, sulla scorta di questo atto, è fondamentale che il Parco Regionale Bracciano – Martignano, destinatario di questi fondi, concretizzi l'impegno assunto dal Presidente Zingaretti provvedendo tempestivamente all'istallazione del misuratore. Questa notizia è da accogliere con piena soddisfazione soprattutto ora che Acea, con il sostegno della Raggi, è tornata alla carica per contrastare la decisione della Regione Lazio di bloccare i prelievi e considerare il Lago di Bracciano come una semplice riserva idrica. Oggi si concretizza una proposta che, insieme alle amministrazioni locali del territorio, il Comitato per la difesa del Lago e ai cittadini, abbiamo avanzato con forza e in tutte le sedi in quest'ultimo anno di battaglie".

Lo hanno detto in una nota congiunta il consigliere regionale PD, Emiliano Minnucci, e il vicesindaco del Comune di Trevignano Romano, Luca Galloni.

Share on Facebook
Categoria: politica

Manziana, Consiglio il 26/3

Odg: Imposte, tariffe e Piano triennale O.P.

redazione venerdì 23 marzo 2018
Palazzo Tittoni ManzianaMANZIANA - Il Consiglio comunale di manziana è convocato lunedì 26 marzo alle 9.30, in sessione straordinaria, per discutere il seguente ordine del giorno:

- Imposta Unica Comunale (IUC) approvazione aliquote (e detrazioni d'imposta) Imposta municipale unica (IMU) anno 2018

- Addizionale Irpef 2018 – Conferma Aliquote

- Gestione e valorizzazione patrimonio immobiliare dell'ente anno 2018

- Affidamento in concessione del servizio di tesoreria comunale per il periodo 2018/2023 approvazione schema di convenzione. Direttive in merito all'espletamento della gara

- Approvazione schema programma triennale delle OO.PP. 2018-2020 ed elenco annuale 2018

-Tari 2018 – approvazione piano finanziario e determinazione tariffe

- Approvazione tariffe per il tributo comunale sui servizi indivisibili (Tasi) per l'anno 2018

- Verifica quantità e qualità di aree e fabbricati da destinare alla residenza, alle attività produttive e terziarie ai sensi delle leggi 18 aprile 1962, n 167, 22 ottobre 1971, n 865 e 5 agosto 1978, n. 457, che potranno essere cedute in proprietà o diritto di superficie

- Istituzione tavolo paritetico per la redazione del regolamento della tariffa puntuale (Rifiuti Urbani)

Share on Facebook
Categoria: politica

Gentili: “Altro che nomine, urgenti dimissioni sindaco”

Il consigliere tuona contro rimpasti in giunta

redazione venerdì 23 marzo 2018
claudio gentili treBRACCIANO- "E ci risiamo. Dopo neanche due anni dal suo insediamento il sindaco ha sostituito cinque segretari comunali e siamo al quarto avvicendamento all'interno della Giunta. Le elezioni amministrative sono ormai lontane, il paese è alla deriva e il sindaco, oltre che occuparsi solo delle esigenze di qualche "cittadino", sfiducia i componenti di punta della squadra che lo ha finora appoggiato che, evidentemente, non abbassano la testa.

E' del 19 marzo scorso la revoca del "fedelissimo" Gianfranco Rinaldi, già vicesindaco con delega ad Ambiente, Rifiuti e Promozione del Turismo, come era già successo alla dottoressa Elena Felluca revocata dall'incarico di assessore alla Cultura, revoche intervallate dalle rinunce (?) degli assessori Alessandro Bonura e Remigio Marini.

In sostituzione del revocato Rinaldi, è stato nominato a vicesindaco con delega all'Urbanistica e Promozione del Turismo Luca Testini, candidato a sindaco alle ultime elezioni comunali in contrapposizione con l'attuale sindaco che, con l'accettazione dell'incarico, si leva finalmente la maschera. Da subito scalpitava per entrare in maggioranza, sin dalla sua nomina a presidente del Consiglio comunale.

Anche la nomina dell'ex Guardia di Finanza Giovanni Bentivoglio ad assessore ai Lavori Pubblici, solleva non poche perplessità circa l'opportunità di tale scelta. E' noto che il neoassessore Bentivoglio ha eseguito numerose attività di polizia giudiziaria nell'ambito di diversi procedimenti penali a carico di dipendenti comunali e non, nati su denunce presentate anche dall'attuale sindaco.

Mentre a Palazzo prosegue la quadriglia degli assessori, Bracciano ogni giorno di più perde le speranze di rilancio. Ma è una situazione che non potrà durare molto perché tutti i cittadini, anche quanti hanno appoggiato l'attuale amministrazione, si mostrano insofferenti alle mancate risposte ai problemi concreti della città.

Più che di nomine, il paese avrebbe bisogno che il sindaco ammettesse le proprie incapacità e si dimettesse".

E' quanto commenta Claudio Gentili, consigliere comunale di Per un'altra Bracciano.

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, al la via revisione regolamento Albo associzioni

In commissione lunedì 26 marzo

redazione giovedì 22 marzo 2018
MUNICIPIO LADISPOLILADISPOLI - L'amministrazione comunale informa che è stata convocata la riunione della Commissione consiliare Affari Istituzionali, Trasparenza, Partecipazione, Personale per le ore 19,00 del giorno 26 marzo, presso l'Aula Storti nel palazzetto di piazza Falcone.

All'ordine del giorno il punto inerente la Revisione del regolamento dell'albo delle associazioni con analisi documentale e proposte dei gruppi consiliari.

Share on Facebook
Categoria: politica

Minnuccci: Raggi torna alla carica contro il lago

"Un atto di assoluta arroganza"

redazione mercoledì 21 marzo 2018
Minnucci quattroLAGO - "Dopo il ricorso presentato lo scorso mese da Acea contro la decisione adottata dalla Regione Lazio di bloccare le captazioni dal Lago di Bracciano, arriva l'offensiva targata Virginia Raggi: la sindaca grillina in questi giorni si è appellata al tribunale delle Acque scagliandosi contro la Regione Lazio e, in sostanza, contro i tre comuni lacuali, il Parco Regionale Bracciano – Martignano e il Consorzio del Lago, con l'obiettivo di far sospendere la determinazione regionale che, oltre a imporre lo stop dei prelievi, obbliga Piazzale Ostiense a considerare il lago come una semplice riserva idrica da utilizzare in situazioni di estrema emergenza".

Lo ha detto il consigliere regionale, Emiliano Minnucci, commentando il ricorso presentato dal Comune di Roma al Tribunale delle Acque contro la determinazione della Regione Lazio del 29 dicembre 2017.

"Un atto di assoluta arroganza quello della Raggi che - sottolinea Minnucci -  per non saper né leggere e né scrivere e in vista della bella stagione, mette le mani avanti di fronte l'ipotesi di una nuova crisi idrica estiva per la Capitale. Perché Virginia Raggi tutta questa determinazione non l'ha messa in campo in quest'ultimo anno intimando ad Acea Ato2 di provvedere alla manutenzione e al rifacimento della rete idrica della Capitale? Con quest'ultimo atto abbiamo capito definitivamente che per il M5S il Lago di Bracciano è un pozzo senza fondo da utilizzare a proprio uso e consumo senza considerare il suo valore ambientale e paesaggistico".

"Altro che appelli e ricorsi - continua l'esponente dem -  ora più che mai è necessario che la Regione Lazio prosegua nella sua azione a salvaguardia del bacino con maggior forza: difendere la sua determinazione e rafforzarla portando il livello minimo per le captazioni da 161,90 metri s.l.m. a 163,04 metri s.l.m. come riferito dallo stesso Parco Regionale Bracciano – Martignano. In quest'ottica, e mi appello al Presidente Zingaretti, è necessario installare rapidamente il contatore pubblico dei prelievi e aprire un tavolo tecnico per rivisitare la convezione del 1990".

"È fondamentale - conclude Minnucci -  introdurre maggior potere di controllo dei comuni lacuali e accentuare l'aspetto della tutela ambientale: il nostro territorio non può essere vittima dell'incompetenza grillina e dell'attività speculativa di Piazzale Ostiense. Non lo è stato prima, non lo sarà domani".
 

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -