Venerdì, 19 Gennaio 2018
RSS Feed

politica

Categoria: politica

Pascucci: completati impegni per palestre scuole

200mila euro ciascuno per Cerveteri e Ladispoli

redazione martedì 28 novembre 2017
palazzo valentiniCERVETERI - "Ieri durante il Consiglio metropolitano, anche alla presenza dei rappresentanti d'Istituto dell'Istituto Di Vittorio di Ladispoli, ho sollevato di nuovo la questione degli impianti sportivi ricordando che, dopo l'emendamento da noi presentato con uno stanziamento previsto di 200.000 euro per la palestra dell'Istituto G. Di Vittorio di Ladispoli e di altri 200.000 euro per la palestra dell'Istituto Enrico Mattei di Cerveteri, era urgente far partire i lavori".

In questo modo il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci ha commentato con soddisfazione l'esito del Consiglio metropolitano di ieri che ha sancito il completamento degli iter amministrativi per le palestre dei due istituti di Cerveteri e Ladispoli.

"Dopo il mio intervento e quello di Federico Ascani – continua Pascucci – è intervenuto sul tema il consigliere di maggioranza Colizza, confermando che gli iter amministrativi dei due palazzetti sono stati entrambi completati e che nei prossimi giorni verranno pubblicati gli atti".

"Sono felice che si stia ripristinando sul tema la verità – conclude Pascucci – e soprattutto che finalmente l'istituto G. Di Vittorio di Ladispoli abbia la sua palestra e che l'Istituto Enrico Mattei di Cerveteri possa averne una nuova".

Share on Facebook
Categoria: politica

Trevignano, Consiglio il 29/11

Alienazioni, Bilancio e Regolamenti

redazione lunedì 27 novembre 2017
municipio trevignano dueTREVIGNANO- Il Consiglio comunale di Trevignano è convocato mercoledì 29 novembre, alle ore 17.00, per l'esame dei seguenti punti all'ordine del giorno:

1 - Approvazione piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari 2018/2020 (art. 58, decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito con modificazioni dalla legge 6 agosto 2008, n. 133;

2 - Approvazione verbale della seduta precedente;

3 - Bilancio consolidato dell'esercizio 2016 (art. 11-bis D.Lgs. n. 118/2001). Assenza presupposti per consolidamento – presa d'atto;

4 - Variazione al bilancio di previsione finanziario 2017 – 2019 (art. 175, comma 2, del D.lgs. n. 267/2000);

5 - Regolamento comunale in materia di accesso civico e accesso civico generalizzato. Approvazione;

6 - Centro anziani "Anselmo Cecconi": presa d'atto delle variazioni alla composizione del Comitato di Gestione e concessione di un contributo economico per il perseguimento dei propri fini istituzionali;

7 - Ricognizione sui territori costieri del Comune di Trevignano Romano – attuale disciplina urbanistica a seguito delle abrogazioni delle L.R. 30/74 e 52/76 e degli arresti giurisprudenziali sopravvenuti;

8 - Approvazione del regolamento comunale dell'armamento di Polizia Locale;

9 - Modifica dell'art. 28, comma 1, del regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale – Proposta del Gruppo consiliare "Costruiamo il Domani" del 17.11.2017 prot. n. 15938;

10 - Commissione consiliare per i lavori sull'impianto di irrigazione delle aree collinari eseguiti dal Consorzio di Bonifica Tevere e Agro Romano – Determinazioni.

Share on Facebook
Categoria: politica

Pascucci: su palestre scuole Grando fa chiacchiere inutili

"Noi facciamo stanziare i fondi necessari"

redazione sabato 25 novembre 2017
sindaco alessio pascucciCERVETERI - "Siamo contenti che anche il Sindaco di Ladispoli Alessandro Grando si sia finalmente accorto dei problemi dell'Istituto G. Di Vittorio di Ladispoli. Vogliamo dire agli studenti, che in queste ore stanno protestando in maniera sacrosanta per avere la loro palestra, che il Sindaco Grando in questi mesi non si è mai interessato alla loro situazione, né ha mai richiesto a noi Consiglieri o all'Area metropolitana aggiornamenti in merito".

Lo dichiara il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci.

"Mentre il Sindaco Grando si disinteressa delle problematiche dei territori, riuscendo a produrre solamente un vergognoso scarica barile - incalza Pascucci - il sottoscritto e Federico Ascani, come consiglieri (per di più di opposizione) dell'Area Metropolitana abbiamo presentato e fatto approvare un emendamento dal Consiglio metropolitano che prevede uno stanziamento di 200.000 euro per la palestra dell'Istituto G. Di Vittorio di Ladispoli e di altri 200.000 euro per la palestra dell'Istituto Enrico Mattei di Cerveteri".

"Questo emendamento - spiega il sindaco - verrà nuovamente discusso nel consiglio metropolitano di lunedì 27 novembre per il suo definitivo inserimento nel Piano triennale delle opere pubbliche. Non solo, grazie al sostegno dell'Assessore regionale Alessandra Sartore e del Presidente Nicola Zingaretti, la Regione co-finanzierà i due progetti per un intervento totale di 585.000 euro per la palestra dell'Enrico Mattei e di 962.000 euro per la palestra dell'Istituto Di Vittorio. Alla demagogia del Sindaco Grando che esprime una vicinanza di facciata e poi non produce nessun atto sostanziale - conclude Pascucci - rispondiamo con i numeri e l'impegno di chi, come noi, lavora sul territorio per risolvere concretamente le problematiche e non per fare solo sterili polemiche".

Share on Facebook
Categoria: politica

Cerveteri, Sì a Regolamento per Consulta Attività produttive

Approvazione definitiva in prossimo Consiglio

redazione venerdì 24 novembre 2017
comune-di-cerveteriCERVETERI - È oramai prossimo al passaggio in Consiglio comunale il Regolamento per l'Istituzione e funzionamento della Consulta comunale per le Attività Produttive, predisposto e proposto dall'Assessore del Comune di Cerveteri Luciano Ridolfi. Nei giorni scorsi, l'atto ha ricevuto il parere favorevole da parte delle Commissioni Consiliari "Personale-Affari Generali-Decentramento-VV.UU" e da quella Urbanistica.

"Obiettivo del Regolamento è quello di mettere in rete tutte le aziende del territorio, un atto che consentirà all'imprenditoria locale di avere un tavolo di concertazione sempre aperto con l'Amministrazione comunale, sia per i singoli progetti che per quelli di più ampio respiro – ha dichiarato Ridolfi - l'aspetto che più mi preme sottolineare di questo atto è che d'ora in poi è l'imprenditore a diventare ancor di più il protagonista dell'economica locale, ha uno strumento concreto per proporre novità e iniziative nell'ambito dello sviluppo economico e sostenibile del Comune di Cerveteri. Io personalmente come Assessore, e l'amministrazione comunale tutta, rimaniamo ovviamente sempre a disposizione di tutti. Con l'avvio dei lavori della Consulta, ora sarà possibile condividere e sostenere tutti quei progetti che avranno un impatto positivo nella crescita economica ed occupazionale di Cerveteri".

Il regolamento andrà in approvazione nella prossima seduta del Consiglio comunale di Cerveteri.

Share on Facebook
Categoria: politica

Cupinoro, Pascucci: nostra attenzione sempre alta

Asta deserta per la vendita dell' A.I.A.

redazione giovedì 23 novembre 2017
Cupinoro google 15.04.15CERVETERI - La Curatela del Fallimento della Bracciano Ambiente ha comunicato che l'asta per la vendita dell'Autorizzazione Integrata Ambientale a suo tempo concessa alla società del Comune di Bracciano per la realizzazione del TMB e del BIOGAS sull'area di Cupinoro è andata deserta.

"Prendiamo atto dell'esito dell'asta e attendiamo ora, non senza un minimo senso di inquietudine, le prossime iniziative che la curatela vorrà attuare – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri - riaffermiamo con forza la posizione che abbiamo sempre espresso sull'argomento anche attraverso i ricorsi proposti davanti le autorità giurisdizionali competenti, ovverosia che il progetto del TMB e del BIOGAS a Cupinoro è certamente obsoleto e gravemente dannoso per il nostro territorio".

"I permessi sull'area di Cupinoro scadranno a maggio del 2018, e visti i tempi ristretti, auspichiamo che sia davvero scongiurata l'ipotesi della nascita di un nuovo mostro ambientale a pochissimi chilometri dalle nostre case - ha proseguito Pascucci - ovviamente la nostra attenzione sul tema rimarrà sempre alta, in tutte le sedi preposte, sempre al fianco dei comitati ambientalisti e di tutti coloro che da tanti anni combattono a difesa del nostro territorio".

"Continueremo – ha concluso il sindaco – a lottare al fianco dei Comitati e di tutti i cittadini per richiedere la realizzazione del trattamento post – mortem sull'area di Cupinoro".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -