Sabato, 28 Gennaio 2023
RSS Feed

politica

Categoria: politica

Cerveteri, Zito: plauso a giunta per contributo bollette

"Scelto Natale meno sfarzoso e più solidale"

redazione martedì 20 dicembre 2022
Giuseppe ZitoCERVETERI - "In questi giorni è stato deliberato dalla Giunta comunale di Cerveteri lo stanziamento di 40.000 € per il sostegno alle famiglie per il pagamento delle bollette delle utenze domestiche. Una importante misura di contrasto alla povertà dovuta all'aumento dei costi dell'energia che sta incidendo sempre di più sui bilanci familiari".

Lo dichiara il segretario del Circolo Pd di Cerveteri, Giuseppe Zito.

"L'accesso alle fonti di energia - prosegue Zito - rappresenta un diritto civile e come amministrazione comunale abbiamo sentito il dovere di promuovere questa ulteriore misura di sostegno alle famiglie meno abbienti messe a dura prova, prima dalla pandemia, e ora dalle conseguenze della crisi energetica. Come Pd di Cerveteri facciamo il nostro plauso alla giunta comunale tutta ed in particolare al Sindaco, Elena Gubetti, e all'assessore al Bilancio, Alessandro Gnazi, che con questa scelta hanno voluto dare un forte segnale per garantire azioni concrete di contrasto alla povertà e hanno accolto i suggerimenti del Pd di costruire un Natale più solidale e meno sfarzoso".

Share on Facebook
Categoria: politica

Cerveteri, Governo Civico: bene sostegno contro caro bollette

In merito ai fondi per le fasce più deboli

redazione lunedì 19 dicembre 2022
governo civicoCERVETERI - "Apprendiamo con soddisfazione lo stanziamento da parte della Giunta comunale di Cerveteri guidata dalla sindaca Elena Gubetti di 40mila euro per dare un sostegno alle famiglie nel pagamento delle utenze domestiche. Una scelta di maturità e responsabilità da parte dell'amministrazione comunale, in particolar modo in questa fase socio-economica estremamente difficile per tutti: stiamo infatti ancora vivendo le complessità del post-pandemia e siamo nel bel mezzo del conflitto bellico tra Russia e Ucraina, una guerra che è molto più vicina a noi di quanto si possa pensare. Scegliere di stanziare questa cifra così importante per le fasce più deboli è simbolo di attenzione e sensibilità. Per questo, rivolgiamo ad Elena Gubetti e a tutta la Giunta i nostri complimenti, certi che l'attenzione per la popolazione più fragile continuerà ad essere sempre alta".

A dichiararlo è il direttivo e il gruppo consiliare di Governo Civico per Cerveteri, commentando la delibera di Giunta comunale n. 154 approvata venerdì 16 dicembre dall'esecutivo.

"La Giunta comunale ha dimostrato un grande senso di responsabilità stanziando queste risorse – proseguono il direttivo e il gruppo consiliare – nelle scorse settimane abbiamo letto e sentito molte, troppe polemiche sulla questione legate alle luminarie natalizie. Siamo certamente consapevoli di quanto queste siano belle e piacevoli da guardare in città, ma va pur detto, anche se può risultare impopolare, che queste hanno un costo piuttosto considerevole, non solo per il noleggio ma anche per mantenerle accese. Spese di corrente elettrica che avrebbe pagato il Comune e conseguentemente i cittadini. Scegliere un Natale più sobrio, mantenendo ugualmente la tradizione, posizionando un albero di Natale in ogni frazione e con il villaggio di Natale nella Piazza principale del paese, senza ulteriori luminarie tra la varie vie, la consideriamo la scelta migliore. Una scelta politica coraggiosa quella portata avanti dall'amministrazione comunale, che come gruppo di maggioranza ci sentiamo di sostenere e promuovere totalmente".

Share on Facebook
Categoria: politica

Cerveteri, da Comune 40mila euro contro caro bollette

Gubetti: fondi disponibili a breve

redazione lunedì 19 dicembre 2022
sostegno pagamento bolletteCERVETERI - La Giunta comunale di Cerveteri ha deliberato lo stanziamento di 40mila euro a sostegno delle famiglie per il pagamento delle utenze domestiche. La cifra, è frutto di una scelta dell'amministrazione, che con una precisa volontà politica per questo Natale ha destinato delle risorse a sostegno delle fasce più deboli della cittadinanza .

"Dopo la crisi pandemica, la nostra società è stata investita da una nuova crisi, ovvero quella dell'energia – ha dichiarato Elena Gubetti, sindaca di Cerveteri – l'inizio del conflitto tra Russia e Ucraina ha fatto lievitare i costi delle bollette di luce e gas, mettendo in seria difficoltà famiglie e imprese. Per questo, ci sembrava giusto investire delle risorse a sostegno proprio di questa fascia di popolazione che maggiormente risente dell'aumento dei costi delle utenze. Si tratta di un contributo di 40mila euro, una cifra importante che auspichiamo possa rappresentare un valido sostegno per il maggior numero di famiglie".

"Una cifra – prosegue la sindaca – che avremmo potuto destinare alle luminarie natalizie e che invece, facendo una scelta di responsabilità importante, abbiamo scelto di utilizzare in una maniera diversa. Nel rispetto dello spirito natalizio e delle tradizioni abbiamo acceso un albero in ogni frazione e nel centro della nostra città".

"L'auspicio – conclude Gubetti – è che il prossimo Natale non ci si debba più trovare nella condizione di dover scegliere e che la situazione economica e sociale complessiva sia decisamente più tranquilla e stabile di quella odierna. Colgo l'occasione infine, per ringraziare tutta la mia squadra di governo, in particolare l'assessora Francesca Badini e i dirigenti, con i quali ho condiviso questa scelta e che hanno lavorato in modo unanime affinché potessimo destinare tale cifra alle categorie più deboli".

Quanto prima, il servizio sociale del Comune di Cerveteri provvederà alla pubblicazione dell'avviso pubblico per la fruizione dei fondi.

Share on Facebook
Categoria: politica

Lazio, la settimana in Consiglio regionale dal 19 al 23/12

Seduta d'aula martedì 20 dicembre

redazione venerdì 16 dicembre 2022
aula pisana unoLAZIO - La seduta ordinaria del Consiglio regionale del Lazio è convocata per martedì 20 dicembre alle 11, in presenza, per l'esame dei seguenti provvedimenti:

1) Proposta di deliberazione consiliare n. 90 del 14 dicembre 2022 ("Approvazione del bilancio consolidato della Regione Lazio, esercizio 2021, ai sensi dell'articolo 68 del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118");

2) Proposta di legge regionale n. 355 del 9 dicembre 2022, concernente: "Autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio per l'esercizio finanziario 2023. Modifica alla Legge regionale 23 novembre 2022, n. 19 (Disposizioni collegate alla Legge di Stabilità regionale 2022. Disposizioni varie).

COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI E SPECIALI

Martedì 20 dicembre

Ore 10,30 – sala Etruschi

IV Commissione - Bilancio, programmazione economico-finanziaria, partecipazioni regionali, federalismo fiscale, demanio e patrimonio

Proposta di Deliberazione consiliare n.90 del 14 dicembre 2022, concernente: "Approvazione del Bilancio consolidato della Regione Lazio, Esercizio 2021, ai sensi dell'articolo 68 del Decreto Legislativo 23 giugno 2011, n.118".
Esame ai sensi dell'art.55 del Regolamento dei lavori del Consiglio regionale.

INIZIATIVE ED EVENTI

Lunedì 19 dicembre

Ore 10,30 – aula Mechelli

Giornata della Trasparenza

"Sistemi di gestione per la qualità (Iso 9001) e per la prevenzione della corruzione (Iso 37001)".

Appuntamento annuale per fare il punto sulle misure adottate alla Pisana in materia di Trasparenza e Prevenzione della corruzione. Quest'anno l'evento sarà dedicato ai "Sistemi di gestione per la qualità (Iso 9001) e per la prevenzione della corruzione (Iso 37001)" e prevede la partecipazione del Presidente dell'Autorità nazionale Anticorruzione, Giuseppe Busia e del Prefetto di Roma, Bruno Frattasi.

Il convegno sarà aperto dai saluti del presidente del Consiglio regionale, Marco Vincenzi e del presidente dell'Anac, cui seguiranno gli interventi di Cinzia Felci, Segretaria generale del Consiglio regionale, Barbara Dominici, direttrice del Servizio "Prevenzione della corruzione, Trasparenza" del Consiglio, Giuseppe Russo, presidente dell'Oiv del Consiglio e di Angelo Freni, presidente del Cda Certification. Le conclusioni saranno affidate al Prefetto di Roma e al vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori.

Share on Facebook
Categoria: politica

Cerveteri, Migranti e Apolidi domenica al voto

Per rinnovare il direttivo della Consulta

redazione venerdì 16 dicembre 2022
Elenco candidati consulta migrantiCERVETERI - Giornata di votazioni quella di domenica 18 dicembre a Cerveteri. Ad essere chiamati al voto sono i cittadini Migranti e Apolidi, che saranno chiamati al rinnovo della Consulta. Urne aperte per l'intera giornata presso l'Aula consiliare del Granarone dalle 10 alle 20. Le elezioni della consulta sono propedeutiche poi all'elezione del Consigliere comunale aggiunto, espressione diretta della Consulta: una figura che rappresenterà, seppur senza diritto al voto in Aula, le istanze di una fascia di popolazione della città di Cerveteri che sebbene non goda di cittadinanza italiana appartiene a pieno titolo al tessuto sociale, culturale ed economico della città.

"Giungiamo alla votazione di domenica dopo un lungo percorso molto partecipato – ha dichiarato Elena Gubetti, sindaca di Cerveteri – nei primi giorni del mese di settembre, infatti, abbiamo iniziato ad incontrare i migranti per spiegare loro quanto possa essere importante avere nella nostra città una consulta in cui vengano rappresentati tutti i cittadini stranieri della nostra comunità. Grazie al lavoro di Nawall El Mandilli, consigliera comunale aggiunta uscente e della delegata Lucia Lepore, da sempre attiva nel campo del sociale e della cooperazione, si è dato vita ad un gruppo davvero unito e propositivo. La Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi, sin dalla sua costituzione avvenuta nel 2017, è sempre stata estremamente attiva nel nostro Comune, rendendosi protagonista sia in iniziative culturali che in appuntamenti solidali. Per questo, così come avvenuto in questi mesi preparatori, auspico che domenica siano tantissimi i cittadini che parteciperanno alle votazioni e invito tutti coloro che possono votare a esprimere la loro preferenza e a rendere questo strumento di partecipazione veramente vivo e forte. Inclusione e partecipazione sono da sempre i principi che guidano la nostra amministrazione e questo è un altro tassello importante per la crescita della nostra città. Sarà un importante momento di democrazia e integrazione".

"Subito dopo l'elezione del direttivo della consulta, alle cui elezioni si sono presentate due liste, "Il mondo per Cerveteri" e "Cerveteri Unita", si procederà all'elezione del consigliere comunale aggiunto – conclude Gubetti – tutti i cittadini che vorranno esprimere il proprio voto, dovranno portare con se il documento di identità". 

Share on Facebook