Venerdì, 18 Settembre 2020
RSS Feed

politica

Categoria: politica

Cal Lazio, Marini precisa su pdl sui piccoli Comuni

"Soltanto l'assemblea può approvare pareri"

redazione venerdì 10 luglio 2020
mariniLAZIO - "In relazione al comunicato di ieri dei consiglieri regionali del M5S, dispiace dover precisare che, al momento, non c'è stato nessun via libera da parte del Consiglio delle Autonomie Locali del Lazio sulla proposta di legge sui Piccoli Comuni. Anche per rispetto ai membri dell'Assemblea, ricordo che il Cal esprime pareri sulle proposte di legge di propria competenza solo nell'ambito dell'Assemblea plenaria. Quello di ieri è stato un incontro endoprocedimentale tra l'Udp del Cal, le Associazioni di rappresentanza dei Comuni, i Consiglieri firmatari della proposta di legge sui piccoli comuni (De Vito, Corrado e Novelli) e la Responsabile dell'Ufficio di Scopo Piccoli Comuni e Contratti di Fiume della Regione Lazio, Cristiana Avenali, durante il quale è stato illustrato il parere che l'UdP del CAL proporrà all'Assemblea per l'eventuale approvazione. Prima dell'Assemblea, convocata per il 20 Luglio prossimo, ci saranno ulteriori incontri di approfondimento con le Associazioni. Apprezziamo la passione e lo slancio dimostrati dalla consigliera De Vito durante l'incontro, condividiamo l'importanza e l'urgenza di approvare la legge sui piccoli comuni, a cui intendiamo dare un concreto contributo migliorativo, ma dispiace che una riunione finalizzata ad acquisire preziosi contributi da parte degli attori interessati sia stata scambiata per l'Assemblea del Cal, solo organo deputato ad approvare o respingere le proposte di parere".
Lo dichiara il Presidente del Consiglio delle Autonomie Locali del Lazio, Nicola Marini.

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, Covid19: agevolazioni Tari 2020 a utenze commerciali

Le misure adottate dalla Giunta comunale

redazione venerdì 10 luglio 2020
tariLADISPOLI - L'Amministrazione comunale di Ladispoli rende noto che, nell'ambito dell'emergenza Covid, la Giunta comunale ha approvato delle agevolazioni inerenti la Tari 2020 per le utenze non domestiche.

Più in particolare le misure riguardano:

1 - riduzione della parte variabile della tariffa pari al 100 % commisurata agli effettivi giorni di sospensione dell'attività, dietro presentazione, da parte dell'utente interessato, di apposita istanza di richiesta da presentarsi entro e non oltre il 30 settembre 20200;

2 -
riduzione della parte variabile della tariffa alle utenze non domestiche parzialmente sospese (tabella 2, allegato A, Delibera Arera n. 158/2020) e alle utenze la cui attività è stata ridimensionata per calo della domanda (tabella 3, allegato A, Delibera Area n. 158/2020) pur non essendo soggette a sospensione dell'attività per emergenza Covid-19, pari rispettivamente al 40 % e al 25 % della quota variabile della tariffa commisurata al periodo di sospensione temporanea dell'attività, dietro presentazione, da parte dell'utente interessato, di apposita istanza di richiesta da presentarsi entro e non oltre il 30 settembre 2020;

3 -
per poter usufruire di tali agevolazioni le utenze non domestiche dovranno essere in regola con il versamento del tributo delle annualità precedenti da autodichiararsi nel modello di cui sopra.

Le richieste di riduzione dovranno essere acquisite al protocollo entro il 30 settembre 2020 a pena d'inammissibilità.

Per maggiori informazioni ufficio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

https://www.comunediladispoli.it/covid-19-agevolazioni-tari-2020-per-utenze-non-domestiche/notizia

Share on Facebook
Categoria: politica

Orte-Civitavecchia, Porrello: la soluzione sia sostenibile

"Opera strategica per logistica portuale"

redazione mercoledì 8 luglio 2020
porrelloLAZIO - "Facciamo chiarezza: Il completamento della superstrada Orte Civitavecchia non è mai stato in discussione, un'opera strategica per la logistica legata al porto e per lo sviluppo di tutto il territorio attraversato. Non si può dire 'No' ad un'infrastruttura necessaria e che andrà ad agevolare lo scorrimento della circolazione di mezzi e persone ma si può, e si deve, discutere del tracciato da seguire per il suo completamento. Come tutti sanno infatti la superstrada attualmente arriva a Monte Romano, a pochi chilometri dalla destinazione definitiva. Come ho ripetuto in tutte le occasioni questo completamento non può realizzarsi però a danno del territorio e dell'ambiente, per questo è necessario che il futuro commissario dialoghi con gli enti locali nell'individuazione della soluzione più sostenibile."

Lo dichiara Devid Porrello, Consigliere M5S Lazio e Vicepresidente del Consiglio Regionale.

Share on Facebook
Categoria: politica

Lega Anguillara: obiettivo unità centrodestra

"I candidati dimostrino competenza e garanzia"

redazione martedì 7 luglio 2020
Anguillara Municipio PoliticaANGUILLARA - "Sostenere il centrodestra unito alle prossime elezioni amministrative di settembre 2020 rimane per la Lega di Anguillara Sabazia l'obiettivo primario da perseguire: lo dobbiamo responsabilmente nei confronti degli elettori sabatini stufi delle angherie della sinistra, dei fallimenti grillini e non ultimo per sgombrare il campo da quelle componenti che cercano di saltare all'ultimo minuto sul carro leghista per opportunismo o facile successo".

Lo afferma Daniele De Vito, componente del coordinamento Lega di Anguillara.

"Siamo alla vigilia della campagna elettorale ed è giunta l'ora della resa dei conti tra coloro che vogliono rifarsi a vecchi schemi superati dagli eventi e dai risultati del 2016 e coloro che ambiscono ad un rinascimento della nostra città con figure competenti e ricche di energie per il benessere e gestione della città - prosegue De Vito - il partito che ho contribuito insieme e grazie a tanti militanti a diventare il primo con le elezioni Europee, oggi più che mai non può rappresentare un luogo dove regna l'ipocrisia e le logiche trasversali della vecchia politica bensì deve continuare ad essere il polo di attrazione della meritocrazia e del rinnovamento come voluto dal nostro leader Matteo Salvini".

"Grazie a questo input - aggiunge il capolista della Lega Anguillara - abbiamo deciso a suo tempo di impegnarci e farci interlocutori di una linea chiara e innovativa che non potrà essere messa in discussione da patti sovraordinati ne tantomeno da incursioni last minute per gestire la fase della preparazione delle liste elettorali all'interno delle quali inserire personaggi che travasano da un incarico all'altro con la velocità della luce e secondo convenienza. Ben vengano i nuovi sostenitori ma si impegnino e rispettino i predecessori come hanno fatto i componenti del coordinamento locale che sino ad oggi hanno lavorato sul territorio per garantire presenza e dura opposizione alla pessima giunta anselmo".

"Personalmente - sottolinea l'esponente leghista - sono rimasto basito dopo il grande impegno sul territorio vedere sponsorizzare nuove nomine legate di questa o quella cordata pronte a fare puntualmente il salto della quaglia solo per curare i rispettivi orticelli invece di perseguire il solco degli interessi pubblici dei cittadini. Noi in perfetta coerenza con il lavoro svolto in passato ribadiamo con fermezza la necessità di non supportare quei valori negativi legati all' arroganza e alla saccenza e invitiamo in nuovi ingressi che per noi sono sempre i benvenuti, a fare autocritica ed evitare di condizionare le scelte con giochi al ribasso o di comodo per qualche poltroncina".

"In questo periodo di incertezza amministrativa e di pieno stallo nelle scelta del candidato Sindaco condiviso - conclude De Vito - confermo la linea di rimanere presente tra e per la gente comune e punto di riferimento di quelle realtà quali commercianti, agricoltori, imprenditori determinanti con il loro voto per le sorti di un buon governo. Il salto di qualità oggi è possibile e siamo convinti che le condizioni siano mature per dare alla città una visione diversa dalla solita routine che ha condizionato il popolo del centrodestra . Noi ci crediamo".

Share on Facebook
Categoria: politica

Lazio, la settimana in Consiglio regionale

Lunedì seduta celebrativa cinquantenario

redazione domenica 5 luglio 2020
ingresso consiglio regionaleLAZIO - Il presidente, Mauro Buschini, ha convocato la seduta straordinaria n. 59 del Consiglio regionale del Lazio per lunedì 6 luglio alle ore 18 con all'ordine del giorno la celebrazione del cinquantesimo anniversario dell'insediamento del primo Consiglio regionale del Lazio.

A seguito della conferenza dei capigruppo del 3 luglio 2020, il presidente Buschini ha convocato anche la seduta ordinaria n. 60, per mercoledì 8 luglio 2020 alle ore 11, per question time e la trattazione del seguente argomento: proposta di legge regionale n. 99 del 21/9/2019, "Disposizioni in materia di sistema integrato di educazione e istruzione per l'infanzia". I lavori proseguiranno fino alle ore 18.

COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI E SPECIALI

Lunedì 6 luglio

Ore 14,00 – Modalità telematica

VI Commissione - Lavori pubblici, infrastrutture, mobilità, trasporti

Audizione in merito alla "Proposta di deliberazione consiliare n. 43 del 2 aprile 2020 concernente: approvazione del nuovo "Piano energetico regionale" (per Lazio).
Sono invitati: Comitato Castel di Guido, Comitato Insieme per Cesano Roma, No compostaggio Cesano, Comitato No discarica Tragliatella, Zero Waste Lazio, Alternativa Sostenibile, Comitato Guidonia, Coordinamento Contro l'inceneritore di Albano, comitato residenti Colleferro, Comitato No Ecodistretto Rifiuti Colleferro, Comitato abitanti di Via Monfalcone, Cinque International s.r.l.

Martedì 7 luglio

Ore 10,00 – Sala Latini

I Commissione - Affari costituzionali e statutari, affari istituzionali, partecipazione, risorse umane, enti locali, sicurezza, lotta alla criminalità, antimafia

Relazione annuale predisposta dall'Osservatorio Tecnico – Scientifico per la Sicurezza, la Legalità e la Lotta alla Corruzione, ai sensi del comma 2, art. 8bis della L.R. n. 15/2001.

Ore 14,00 – Sala Etruschi

VII Commissione - Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare

1. Schema di deliberazione n. 121 concernente: "Contributi alle donne sottoposte a terapia oncologica per l'acquisto della parrucca. Istituzione della Banca della parrucca. Attuazione dell'art. 7, commi 77-81 della legge regionale n. 28/2019 "Legge di stabilità regionale 2020". Finalizzazione delle risorse per l'importo di euro 300.000,00 sul capitolo H41984 – Esercizio finanziario 2020.

2. Testo unificato delle proposte di legge nn. 64 e 65 concernente: "Misure di sostegno in favore dei genitori in condizione di disagio economico e abitativo".

3. Testo unificato delle proposte di legge nn. 4 e 110 concernente: "Disposizioni in favore di persone con disturbi specifici di apprendimento".

Ore 15,00 – Sala Etruschi

IV Commissione - Bilancio, programmazione economico-finanziaria, partecipazioni regionali, federalismo fiscale, demanio e patrimonio

Proposta di legge regionale n.121 del 25 febbraio 2019 concernente: "Istituzione del giorno della memoria per gli appartenenti alle Forze dell'Ordine caduti nell'adempimento del dovere, vittime del terrorismo, della mafia e di ogni altra forma di criminalità". Di iniziativa della consigliera Grippo. Esame articolato.

Per le sedute di commissione in modalità telematica, le richieste di accredito vanno inviate ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro le ore 16 del giorno prima.

La seduta del Consiglio regionale è trasmessa in diretta streaming sul canale youtube: https://www.youtube.com/channel/UC-QbSH0Jlh-M7BudHt9Q2nw/.

Per la seduta d'Aula, le richieste di accredito vanno inviate ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro le ore 17 del giorno prima.

La sala stampa e l'Acquario restano chiusi per motivi di sicurezza. I giornalisti accreditati possono accedere solo alla sala Mechelli per la diretta streaming.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -