Mercoledì, 11 Dicembre 2019
RSS Feed

politica

Categoria: politica

Anguillara, Consiglio il 28/10

Odg: Bilancio consolidato, scuola e cittadella

redazione mercoledì 23 ottobre 2019
Anguillara Municipio CronacaANGUILLARA - Il Consiglio comunale di Anguillara è convocato per lunedì 28 ottobre alle 10, per discutere il seguente ordine del giorno:

ORDINE DEL GIORNO

1 - BILANCIO CONSOLIDATO ESERCIZIO 2018 ;

2 - METANIZZAZIONE LOCALITÀ SANTO SPIRITO E PONTON DELL'ELCE;

3 - SITUAZIONE CONTAINERS VIA DUCA DEGLI ABRUZZI;

4 - RIMODULAZIONE DEL SERVIZIO CITTADELLA SOCIO-SANITARIO.

Share on Facebook
Categoria: politica

Lazio, la settimana in Consiglio regionale

I lavori d'aula e commissioni dal 21 al 25/10

redazione domenica 20 ottobre 2019
ingresso consiglio regionaleLAZIO - Il presidente Buschini ha convocato per giovedì 24 ottobre alle ore 11 la seduta n. 41 del Consiglio regionale del Lazio per la prosecuzione dell'esame dei punti già all'ordine del giorno:

Testo unificato concernente "Disciplina dell'attività di trasporto di persone mediante noleggio di autobus con conducente" delle seguenti proposte di legge:

Proposta di legge regionale n. 148 del 13 maggio 2019, concernente: Disciplina dell'attività di trasporto di viaggiatori effettuato mediante noleggio di autobus con conducente;

Proposta di legge regionale n. 45 del 5 luglio 2018, concernente: Stabilizzazione occupazionale dei lavoratori socialmente utili ex art. 1, comma 2, d.lgs 81/2000 e dei lavoratori di cui alla d.g.r. 1799 del 01/08/2000 nell'ambito di politiche attive del lavoro;

Proposta di legge regionale n. 153 del 16 maggio 2019, concernente: Disciplina dell'attività di trasporto di viaggiatori mediante noleggio autobus con conducente;

Proposta di legge regionale n. 18 del 20 aprile 2018, concernente: Disposizioni in materia di tutela della salute sessuale e della fertilità maschile;

Proposta di deliberazione consiliare n. 36 del 25 settembre 2019, adottata dalla Giunta regionale con decisione n. 73 del 24 settembre 2019, concernente: Bilancio consolidato della Regione Lazio, esercizio 2018, ai sensi dell'articolo 68 del decreto legislativo 23 giugno 2011, n.118 (disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n.42)e successive modifiche;

Proposta di legge regionale n. 163 del 12 giugno 2019, adottata dalla Giunta regionale con deliberazione n. 359 del 6 giugno 2019, concernente: Disposizioni in materia di servizi culturali regionali e di valorizzazione culturale.

COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI E SPECIALI

Martedì 22 ottobre

Ore 10.30 – Sala Etruschi

Audizione congiunta della IV Commissione - Bilancio, programmazione economico-finanziaria, partecipazioni regionali, federalismo fiscale, demanio e patrimonio e della II Commissione - Affari europei e internazionali, cooperazione tra i popoli sul tema:

Presentazione della D.G.R. n.561 del 30 luglio 2019, concernente: "Linee guida per il funzionamento dell'Ufficio Europa e della Rete Regionale degli Sportelli Europa"

Saranno auditi: L'assessore alla Programmazione economica, bilancio, demanio e patrimonio; Il direttore della direzione regionale Programmazione economica; L'area Affari europei e Ufficio europa della direzione regionale Programmazione economica; L'area Adempimenti derivanti dall'appartenenza all'Unione europea del Consiglio regionale; La segreteria tecnica Europa della presidenza del Consiglio regionale.

Ore 12 – Sala Latini

X Commissione - Urbanistica, politiche abitative, rifiuti

All'ordine del giorno:

Proposta di deliberazione consiliare n. 35 del 16 settembre 2019 concernente: consorzio per lo sviluppo industriale del sud pontino. variante al Prt vigente, ai sensi dell'art.7 della legge regionale n.13/97, con annesso piano attuativo di "vivano e zone contigue", agglomerato monte conca nel comune di Gaeta (Lt). deliberazione dell'assemblea generale consortile n. 1 del 09.02.2018. approvazione con prescrizioni e condizioni.

Proposta di deliberazione consiliare n. 29 del 14 maggio 2019 concernente: consorzio per lo sviluppo industriale della provincia di Rieti, variante alle norme tecniche di attuazione del piano regolatore territoriale consortile. deliberazione dell'assemblea generale consortile n. 4 del 11.09.2017. approvazione con modifiche.

Ore 13 – Sala Latini

X Commissione - Urbanistica, politiche abitative, rifiuti

All'ordine del giorno un'audizione su "Analisi accordo Ater-Invitalia". Invitati: assessore regionale alle Politiche abitative, urbanistica, ciclo dei rifiuti e impianti di trattamento, smaltimento e recupero; direttore generale dell'Ater.

Ore 14 – Sala Etruschi

IV Commissione - Bilancio, programmazione economico-finanziaria, partecipazioni regionali, federalismo fiscale, demanio e patrimonio

All'ordine del giorno l'esame dello schema di deliberazione n.78, concernente: Adozione regolamento regionale avente ad oggetto "Modifiche al regolamento regionale 4 aprile 2012, n.5, recante norme sui criteri, le modalità e gli strumenti operativi per la gestione e la valorizzazione e del patrimonio immobiliare regionale, e all'articolo 4 del regolamento regionale 11 aprile 2017, n.11, relativo al rinnovo dei contratti di affitto dei fondi rustici".

Ore 14 – Sala Di Carlo

VIII Commissione - Agricoltura, ambiente

All'ordine del giorno:

Proposta di legge n. 127 dell'08/03/2019 concernente "Interventi per lo sviluppo e il miglioramento delle condizioni della coltivazione, della commercializzazione e della valorizzazione dell'uva "pizzutello di Tivoli").
Proposta di legge n. 133 del 27/03/2019 concernente "Disciplina delle emissioni odorigene in attuazione dell'art.272-bis, primo comma, del D.lgs. 3 aprile 2006, n.152.

Ore 15 – Sala Di Carlo

VIII Commissione - Agricoltura, ambiente

All'ordine del giorno un audizione su: "Problematiche impianto di geotermia nel Comune di Castel Giorgio". Sono stati invitati: sindaco del Comune di Bolsena, sindaco del Comune di Montefiascone, direzione regionale Politiche ambientali e ciclo dei rifiuti, direzione regionale Lavori pubblici, stazione unica appalti, risorse idriche e difesa del suolo, associazione Lago di Bolsena, Associazione Nogesi, Società Itw Lkw geotermia Italia spa.

Ore 16.15 – Sala Etruschi

XI Commissione - Sviluppo economico e attività produttive, start-up, commercio, artigianato, industria, tutela dei consumatori, ricerca e innovazione

All'ordine del giorno un'audizione con Massimo Miani, presidente del consiglio nazionale dell'ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, avente ad oggetto: "Il ruolo dei dottori commercialisti come beneficiari e consulenti per l'accesso ai bandi e ai finanziamenti europei".

Share on Facebook
Categoria: politica

Metanizzazione Valcanneto: incontro Comune-Italgas

Allacci ultimati entro il 25 ottobre

redazione giovedì 17 ottobre 2019
gas metanoCERVETERI - Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 16 ottobre, l'amministrazione comunale, rappresentata dal Vicesindaco Giuseppe Zito, dal Consigliere comunale Andrea Mundula e dal dirigente dell'Area V, Ing. Claudio Dello Vicario, ha incontrato la società Italgas in merito alla conclusione dei lavori di metanizzazione della frazione di Valcanneto.

Nell'incontro è stato fatto il punto della situazione rispetto alle richieste di allacciamento ancora non evase. Ad oggi risultano ancora alcune richieste di allaccio autorizzate che Italgas si è impegnata a completare entro venerdì 25 Ottobre 2019.

Si è inoltre ribadito, come peraltro già in passato comunicato alla cittadinanza, che non potrà essere dato seguito alle richieste di allaccio sulle vie in cui si è già proceduto al ripristino del manto stradale.

Da lunedì 28 Ottobre 2019 cominceranno i lavori di ripristino definitivo per le strade di Poggio Aurelio (Via Vivaldi e Via Albinoni), salvo condizioni meteo avverse.

In tale occasione, Italgas ha confermato la disponibilità all'esecuzione di sei attraversamenti pedonali rialzati nei punti critici rilevati dalla Polizia Locale. Infine Italgas si è impegnata a finanziare la sostituzione della centrale termica del plesso scolastico di Via Scarlatti.

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, Aronica: "Nessun licenziamento alla Flavia Servizi

"False le notizie apparse sui media"

redazione giovedì 17 ottobre 2019
assessore aronicaLADISPOLI - "E' totalmente falsa la notizia che il Comune di Ladispoli affiderebbe il servizio di arte e cultura a ditte esterne, licenziando alcuni dipendenti della Flavia Servizi che ha attualmente in carico questo settore. Nessun lavoratore perderà il posto, il servizio sarà riassorbito dal Comune che poi deciderà come gestire l'ambito di arte e cultura".

Con queste parole l'assessore al bilancio, Claudio Aronica, ha smentito la notizia apparsa in queste ore sui mass media secondo cui nel corso di una riunione con le organizzazioni sindacali l'amministrazione avrebbe annunciato il licenziamento di sei dipendenti della Flavia Servizi a partire dal prossimo mese.

"Invitiamo a non diffondere allarmismo – prosegue l'assessore Aronica – gettando nello sconforto i lavoratori della società Flavia Servizi. Da tempo l'amministrazione ha stabilito che alcuni lavoratori saranno ricollocati all'interno dei vari servizi dalla società partecipata, ad altri sarà garantito il posto di lavoro fisso all'interno di eventuali futuri processi di dismissione di alcuni ambiti. Così come, ad esempio, avviene per i lavoratori del servizio igiene ed ambiente quando c'è un cambio di affidamento di appalto. Il personale della Flavia Servizi, così come quello dell'organico comunale, rappresenta una risorsa che l'amministrazione del sindaco Grando intende valorizzare e non depauperare".

Share on Facebook
Categoria: politica

Cerveteri, via a Denominazione Comunale di Origine

Ferri invita gli imprenditori ad iscriversi

Redazione mercoledì 16 ottobre 2019
logo DECOCERVETERI - "Un'opportunità per promuovere e sponsorizzare le micro tipicità locali. Lo scorso ottobre, in Consiglio comunale, abbiamo approvato il regolamento per l'istituzione del De.C.O. – Denominazione Comunale di Origine, un'innovazione che si pone l'obiettivo di rilanciare e valorizzare la produzione locale legata all'agroalimentare, all'enogastronomia, all'artigianato così come alla cultura popolare presente sul territorio con importante indotto negli altri settori produttivi, come il turismo, la cultura, il commercio e promuovere il territorio attraverso le sue specificità produttive, salvaguardando il patrimonio culturale e le tradizioni locali. Per vedere riconosciuta la propria attività, è sufficiente iscriversi all'apposito albo, presente presso gli uffici comunali, corredate da una adeguata documentazione. Da qui, prenderà il via l'iter che porterà all'iscrizione al registro".

A dichiararlo è Riccardo Ferri, Assessore alle Politiche Agricole del Comune di Cerveteri, che ha fortemente voluto l'istituzione del marchio.

Sulla ammissibilità dell'iscrizione nel registro della De.C.O. si pronuncerà un'apposita commissione composta da un esperto del settore agro-alimentare, uno di cultura e tradizione locale, un rappresentante dalla CIA- Confederazione Italiana Agricoltori, uno della COLDIRETTI, un funzionario comunale e il Comandante di Polizia Locale.

"Invito tutte quelle realtà storiche della nostra città a prendere informazioni presso gli uffici comunali per essere ufficialmente riconosciuta come una attività di pregio per Cerveteri – ha aggiunto l'Assessore Riccardo Ferri – si tratta di un'operazione di marketing territoriale davvero importante, mirata a valorizzare non solo le grandi eccellenze produttive ed economiche della città, ma anche la storia e le tradizioni che da sempre rendono unica Cerveteri nel mondo".

Ogni informazione si può richiedere all'Ufficio Attività Produttive sito all'ultimo piano del Palazzo del Granarone.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -