Giovedì, 18 Ottobre 2018
RSS Feed

politica

Categoria: politica

Ladispoli,Grando: il depuratore funziona correttamente

"Lo confermano le analisi Arpa e le immagini"

redazione venerdì 3 agosto 2018
sindaco alessandro grandoLADISPOLI - "Sembra ormai diventato necessario ripetere frequentemente che il nostro depuratore funziona bene. Ma non siamo noi amministratori ad affermarlo, riportiamo soltanto i risultati delle analisi che ARPA Lazio effettua regolarmente sulle acque in uscita dal nostro impianto".

A parlare è sindaco Alessandro Grando che ha inteso rasserenare residenti e villeggianti dopo le notizie di stampa che parlavano di mare sporco ed inquinato sulla costa di Ladispoli.

"Le ultime analisi, che ne certificano la buona qualità – prosegue Grando - ci sono state ufficialmente inviate il 27 luglio scorso e dicono che: "I risultati delle analisi chimiche evidenziano il rispetto dei valori limite fissati nella tab. 3 all. 5, parte III del D.lgs 152/06. I risultati delle analisi batteriologiche evidenziano il rispetto dei valori limite prescritti nell'autorizzazione provinciale allo scarico. I risultati del campione medio ponderato nell'arco di 24 ore, prelevato all'uscita dell'impianto di trattamento, evidenziano il rispetto dei valori limite previsti."

"Il sopralluogo di due giorni fa, effettuato dalla Guardia Costiera di Ladispoli che ha portato con se i tecnici ARPA - spiega il sindaco - sembra sia dovuto alla necessità di comprendere se le chiazze di sostanze organiche che occasionalmente si sono viste in mare possano essere causate dal nostro depuratore. Siamo certi che così non possa essere, sia per il monitoraggio chimico e biologico che i tecnici comunali preposti effettuano di continuo sulle acque in uscita dal nostro impianto, sia sullo sbocco a mare della condotta. Analisi che sono state eseguite anche nello stesso giorno in cui l'ARPA ha effettuato i campionamenti. Ebbene, tali analisi hanno evidenziato, per l'ennesima volta, che il nostro depuratore funziona perfettamente. La presenza occasionale di scie o chiazze presenti sulla costa, come già accertato dall'Arpa Lazio lo scorso anno con specifiche analisi richieste dall'attuale amministrazione, è da attribuirsi a sostanze organiche di origine marina, e non possono in alcun modo essere causate da una attività di presunto sversamento da parte del nostro impianto di depurazione".

"Rimaniamo sgomenti - sottolinea Grando - di fronte a certi articoli di stampa, allarmistici e privi di fondamento nei quali, Forze dell'Ordine preposte alla tutela e al rispetto della legge hanno dichiarato, come pare da un articolo di una testata locale e non smentito, che "le macchie in mare maleodoranti provenivano da uno sversamento del depuratore". Circostanza questa non veritiera e non sorretta da alcuna prova scientifica. È inverosimile che tali affermazioni, di una gravità inaudita e dagli effetti nefasti per un territorio turistico come il nostro, vengano fatte senza il dovuto riscontro tecnico e scientifico".

"Ci domandiamo, poi - si chiede il primo cittadino - chi pagherà i danni economici prodotti da una simile affermazione in piena stagione estiva. Auspichiamo che pervenga quanto prima la dovuta rettifica o smentita che ci consenta di ritenere ancora possibile una forma di collaborazione tra istituzioni, gravemente danneggiata da accuse inspiegabili e immotivate. Per dovere di cronaca vogliamo mostrare queste foto amatoriali scattate in questi giorni e relative allo sbocco a mare del nostro depuratore, che testimoniano l'assoluta trasparenza e normalità delle acque immesse nel nostro mare".

 
mare ladispoli       mare ladispoli due

 

Share on Facebook
Categoria: politica

Cerveteri, via libera a primo Asilo nido comunale

Zito: cantiere aprirà il 3 dicembre 2018

redazione venerdì 3 agosto 2018
asilo-nidoCERVETERI - Siglato il protocollo d'intesa tra Comune di Cerveteri e Regione Lazio per la realizzazione del primo asilo nido comunale di Cerveteri.

"La struttura – ha spiegato il Vicesindaco e Assessore all'Edilizia Scolastica del Comune di Cerveteri Giuseppe Zito - sorgerà in via Salvatore Ferretti, zona Madonna dei Canneti e nascerà grazie al progetto regionale 'Mille asili per il Lazio'. Nel 2011 il Comune di Cerveteri partecipò al bando pubblico della Regione Lazio per la realizzazione di cinque asili nido prefabbricati. Insieme a Cerveteri risultarono aggiudicatari del bando anche i comuni di Guidonia Montecelio, Sacrofano, Borgorose e Formia. La Regione Lazio avviò una gara per l'acquisto di 5 fabbricati in legno a basso impatto ambientale, antisismici e conforme alle più recenti normative. Tra ricorsi, conferenze dei servizi, cambi di amministrazioni regionali finalmente la Giunta Zingaretti ha sbloccato l'iter dando comunicazione ai Comuni interessati della data di inizio dei lavori".

"A Cerveteri il cantiere si aprirà il 3 Dicembre 2018 – prosegue il Vicesindaco – e prevederà da parte nostra un onere di 150.000 euro per le opere di urbanizzazione primaria. La struttura, che sarà realizzata per conto della Regione da A.B.P. Novicelli S.P.A, potrà ospitare 30 bambini. Si tratta del primo asilo nido comunale, un'opera fortemente voluta ed estremamente attesa dalle famiglie della nostra città. L'auspicio è quello di inaugurare la struttura con l'avvio dell'anno scolastico 2019-2020".

"La gestione del servizio sarà necessariamente affidata tramite bando pubblico rivolto a strutture specializzate in servizi per l'infanzia - conclude Francesca Cennerilli, Assessore alle Politiche Sociali - successivamente si procederà ad aprire le iscrizioni che saranno gestite attraverso un apposito regolamento comunale di prossima istituzione".

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, Grando: cordoglio per scomparsa raffaele Autullo

Bandiere a mezz'asta per ex amministratore

redazione giovedì 2 agosto 2018
MUNICIPIO LADISPOLILADISPOLI - "A nome della Città di Ladispoli esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia di Raffaele Autullo, prematuramente scomparso poche ore fa mentre si trovava sul posto di lavoro nella biblioteca comunale".

Le parole di cordoglio sono del Sindaco Alessandro Grando, dopo aver appreso della morte dell'ex assessore e consigliere comunale.

"In questo momento di grande dolore – prosegue Grando – vogliamo esprimere la nostra vicinanza ai familiari del compianto Raffaele, una persona dai modi garbati e mai sopra le righe, un politico leale e costruttivo, che ha lavorato con passione per la propria città."

In segno di lutto per la scomparsa dell'ex amministratore, per due giorni le bandiere davanti al palazzetto comunale saranno esposte a mezz'asta.

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, conclusa gara per caserma Carabinieri

Adottata procedura del project financing

redazione giovedì 2 agosto 2018
assessore veronica de santisLADISPOLI - "Si è conclusa la procedura di gara del project financing per la costruzione della nuova Caserma dei Carabinieri a Ladispoli. La Centrale Unica di Committenza di Santa Marinella ha appena informato l'amministrazione comunale che sono in corso le verifiche sulle offerte, come previsto dal vigente Codice degli Appalti".

Con queste parole l'assessore ai lavori pubblici, Veronica De Santis, ha annunciato alla cittadinanza che è stato compiuto un altro passo avanti verso la realizzazione di un'opera così importante per Ladispoli.

"E' un'opera molto attesa e fortemente voluta dall'amministrazione del sindaco Grando – prosegue l'assessore De Santis - in quanto riteniamo possa essere sinonimo di sicurezza e controllo per la nostra città. Il tema della sicurezza è al primo posto tra le esigenze della popolazione, come abbiamo potuto apprendere durante i vari incontri che il sindaco Grando ha svolto in tutti i quartieri di Ladispoli. Ricordiamo che lo stabile verrà edificato nel terreno di proprietà del Comune, ubicato fra Viale Mediterraneo, Via dei Narcisi e Via delle Viole".

Share on Facebook
Categoria: politica

Anguillara, Consiglio il 6/8

Tra i punti odg equilibri e debiti fuori bilancio

redazione mercoledì 1 agosto 2018
Anguillara porta orologioANGUILLARA - Il Consiglio comunale di Anguillara è convocato lunedì 6 agosto alle ore 11, per discutere ilseguente ordine del giorno: 

 
1 - VERIFICA DEGLI EQUILIBRI DI BILANCIO, ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI E ASSESTAMENTO GENERALE DI BILANCIO 2018;

2 - RICONOSCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO - ASSESTAMENTO 2018;

3 - APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI VIGILANZA SUI LOCALI DI PUBBLICO SPETTACOLO;

4 - ADOZIONE PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO AI SENSI DELLA LEGGE N. 22/97 PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DELL'AREA DISTINTA IN CATASTO AL FOGLIO DI MAPPA N. 8 P.LLE 59 E 279 DI PROPRIETÀ DEL "SIGNOR CARLO CARUCCI ";

5 - ADOZIONE PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO AI SENSI DELLA LEGGE N. 22/97 PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DELL'AREA DISTINTA IN CATASTO AL FOGLIO DI MAPPA N. 21 P.LLA 55 SIGNORI CONTI MARINA E CONTI MASSIMILIANO.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -