Sabato, 21 Luglio 2018
RSS Feed

politica

Categoria: politica

Ladispoli, avviata inclusione ragazzi disabili a scuola

Cordeschi: iniziati corsi formazione personale

redazione martedì 15 maggio 2018
assessore Lucia CordeschiLADISPOLI - "Stiamo lavorando per creare l'assistenza educativa nelle scuole a favore dei ragazzi disabili applicando il decreto legislativo numero 66 dell'aprile 2017 che ne prevede l'inclusione".

A parlare è l'assessore ai servizi sociali, Lucia Cordeschi, che ha annunciato come l'amministrazione comunale stia attivando i corsi di formazione per il personale al fine di rendere operativo il disegno di legge per l'inizio del nuovo anno scolastico previsto nel mese di settembre.

"La legge decorrerà a partire dal 1 gennaio 2019 – prosegue l'assessore Cordeschi – l'amministrazione ha avviato una serie di incontri a cui hanno partecipato i docenti dei quattro istituti comprensivi di Ladispoli, abbiamo definito la prima stesura della check list provvisoria ICF. Nei prossimi incontri, già programmati, ci occuperemo di riflessione e confronto tra la check list ICF ultimata con quella già in uso dal personale AEC, adozione check list definitiva e confronto su un nuovo modello di PEI condiviso, stesura nuovo modello con l'utilizzazione della check list ICF".

"Gli obiettivi degli incontri con i rappresentanti di tutti gli istituti comprensivi, il Comune e la Cooperativa Cassiavass, attuale gestore del servizio AEC - spiega Cordeschi - è quello di utilizzare una check list e un modello di Piano Educativo Individualizzato condiviso, individuare in maniera più efficacie le azioni e le competenze professionali da utilizzare, insegnanti/operatori AEC, sviluppare una programmazione di inclusione e di assistenza più aderente ai reali bisogni dei minori. L'assessorato e l'ufficio ai servizi sociali – conclude l'assessore – stanno lavorando alacremente per arrivare preparati a questo importante appuntamento che rappresenta un passo in avanti per realizzare la vera inclusione dei ragazzi portatori di handicap nelle scuole di Ladispoli".

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, Oertel: palestra Pertini sarà ristrutturata

Il delegato: "Ottimo gioco di squadra"

redazione lunedì 14 maggio 2018
palestra scuolaLADISPOLI - "La palestra dell'istituto Sandro Pertini di Ladispoli sarà ristrutturata". Con queste parole il delegato alla sanità ed edilizia sportiva, Roberto Oertel, ha annunciato l'importante notizia ai cittadini e soprattutto agli studenti che in questi anni hanno dovuto utilizzare un impianto carente sotto molti punti di vista.

"Questi sono i risultati - prosegue Oertel - quando si riesce a fare un gioco di squadra con ottimi giocatori, come il presidente del CONI Lazio, Riccardo Viola, il fiduciario CONI del litorale, Mauro Scimia, la consigliera della città metropolitana Maria Teresa Zotta, delegata anche allo sport ed edilizia scolastica ed il relativo staff del suo dipartimento diretto dal dott. Carta.

"Fin da subito - sottolinea Oertel - appena ho contattato le controparti che ritenevo interessate e competenti al fine di risolvere un annoso problema ultra decennale, ho avuto una positiva impressione, visto il clima di interesse ed ascolto da parte di tutti che ho ricevuto e che poi ha continuato silente, ognuno nella propria sfera amministrativa ad elaborare ed attivarsi, fino all'epilogo dell'incontro avuto martedì scorso presso la sede di Roma del dipartimento sport ed edilizia scolastica di città metropolitana di Roma Capitale. Dove appunto ci ha accolti la delegata Zotta, il dott. Carta e tutto il suo staff, dove ci hanno informato che finalmente erano stati espletati tutti gli atti amministrativi necessari che hanno portato all'appalto dei lavori per la sistemazione della palestra dell'istituto Pertini di Ladispoli".

"Interventi che - puntualizza il delegato - dureranno circa 4 mesi e alla quale seguirà la necessaria ed obbligatoria richiesta ai vigili del fuoco che dovranno confermare e rilasciare le dovute certificazioni, che finalmente consentiranno l'uso della palestra anche alle associazioni sportive di Ladispoli, mediante bando della città metropolita di Roma Capitale. A meno che la dirigenza scolastica e l'organo dei docenti non decidano diversamente, con grande sorpresa da parte di tutti anche della ex-provincia di Roma, che si è invece attivata condividendo le necessità e motivazioni che il sottoscritto assieme al CONI ha da subito espresso, a beneficio dell'intera città e dei ragazzi tutti. A questo punto incrociamo le dita, e attendiamo i tempi tecnici necessari per un possibile bel regalo alla città tutta in occasione del prossimo Natale".

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, falasca assessore Attività produttive e lavoro

In Consiglio gli subentra Daniela Marongiu

redazione venerdì 11 maggio 2018
MUNICIPIO LADISPOLILADISPOLI - Nella giornata di oggi il consigliere comunale Patrizio Falasca è stato nominato assessore dal sindaco Grando, con deleghe alla Tutela, promozione e sviluppo delle attività produttive, Politiche del lavoro e dell'occupazione, Comunicazione visiva, Web e Innovazione tecnologica.

Per effetto di questa nomina Falasca si è dimesso dalla carica di consigliere comunale, al suo posto subentra Daniela Marongiu nel gruppo di Fratelli d'Italia.

"Sono onorato di cogliere questa opportunità che arriva inaspettata – afferma il neo assessore Falasca - con estrema gratitudine la accolgo e ringrazio il mio gruppo consiliare per il sostegno e soprattutto il nostro sindaco Alessandro Grando per questa opportunità. Interpreterò con serietà e professionalità questo importante ruolo per il bene comune. Ancora grazie".

"A seguito della nomina ad assessore di Patrizio Falasca – commenta la nuova consigliere comunale Daniela Marongiu – entrerò in aula a far parte del gruppo consiliare di Fratelli d'Italia. Sarà la mia prima esperienza in Consiglio comunale, sono onorata ed emozionata per questa nuova avventura e darò il massimo per non disattendere le istanze dei cittadini che mi hanno votata, lavorando insieme al mio gruppo per portare a compimento il programma elettorale del Sindaco Grando e per sostenere l'operato della Giunta e della maggioranza tutta".

Ai due amministratori è giunto l'augurio del primo cittadino di Ladispoli.

"Rivolgo un augurio di buon lavoro a Patrizio Falasca che entra a far parte della Giunta Comunale – spiega Grando - e nel contempo un benvenuto al nuovo consigliere comunale Daniela Marongiu, sono certo che lavoreranno in sintonia con tutta la maggioranza per il bene della città".

Share on Facebook
Categoria: politica

Città delle Metropoli:seduta deserta, raggi tace

Da quattro mesi Ente senza vice sindaco

redazione venerdì 11 maggio 2018
palazzo valentiniROMA - Dal Gruppo Consiliare " Le Città delle Metropoli " riceviamo e pubblichiamo.

"Oggi la seduta del Consiglio Metropolitano è andata deserta. Il gruppo Le Città della Metropoli che rappresenta in aula il centro sinistra ha compattamente disertato l'aula, in segno di protesta per le mancate risposte richieste alla Sindaca, anche formalmente, con una nota consegnata in Campidoglio nei giorni scorsi.

Erano solo 4 anche i Consiglieri del M5S presenti, forse a sottolineare che i problemi che abbiamo avanzato non sono solo i nostri. Da oltre 4 mesi infatti l'Ente è senza Vicesindaco, quindi di fatto senza guida politica, stante il fatto ormai arcinoto che la Raggi non si vede mai a Palazzo Valentini. Manca anche il direttore generale, quindi il coordinamento dei dirigenti, figura per ora surrogata da un dipendente assunto però dal Campidoglio. Le commissioni consiliari quasi sempre scontano l'assenza dei consiglieri del Movimento, che rendono così vane le sedute.

La Città Metropolitana è ferma al palo, senza Bilancio e quindi senza possibilità di spendere i fondi per le scuole superiori o per le strade, alcune chiuse da mesi per frane o perché pericolose.

I dirigenti nei corridoi ci dicono che si sentono soli, senza indirizzi politici. Provvedimenti attesi da mesi non trovano soluzioni semplicemente perché il Consigliere Delegato di riferimento non ha mai trovato un'ora per incontrare gli uffici.

Ci sembra che gli unici interessi dei Consiglieri grillini siano la spartizione delle poltrone, a partire dal nuovo CDA di Capitale Lavoro, per il quale le stesse sono state triplicate e tra i candidati figura qualche amico militante.

Valuteremo nelle prossime ore il da farsi, perché siamo responsabili e comprendiamo le esigenze dei Sindaci dei territori, ma prendiamo altresì atto che dalla Raggi arriva solo un assordante silenzio. "

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, info biotestamento

Delegato Oertel spiega disposizioni di legge

redazione mercoledì 9 maggio 2018
biotestamentoLADISPOLI - Il delegato alla sanità, Roberto Oertel ,a seguito di diverse segnalazioni e richieste pervenute al comune ed all'URP ha colto l'occasione per informare e chiarire i dubbi sulle DAT.

"Le disposizioni anticipate di trattamento, comunemente definite "testamento biologico" o "biotestamento" – afferma il delegato Oertel - sono regolamentate dall' art. 4 della Legge 219 del 22 dicembre 2017, entrata in vigore il 31 gennaio 2018. In previsione di un'eventuale futura incapacità di autodeterminarsi e dopo avere acquisito adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle proprie scelte, la Legge prevede la possibilità per ogni persona di esprimere le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, nonché il consenso o il rifiuto su accertamenti diagnostici, scelte terapeutiche, singoli trattamenti sanitari. Possono fare le DAT tutte le persone che siano maggiorenni, capaci di intendere e di volere. Il Ministero dell'interno, in accordo con il Ministero della salute, ha fornito, con la Circolare n. 1 del 2018, alcune indicazioni riguardo le modalità di consegna delle Disposizioni anticipate di trattamento - DAT presso l'Ufficio di stato civile dei Comuni. In particolare si chiarisce che le DAT possono essere presentate esclusivamente dal disponente e solo presso il Comune di residenza. Si chiarisce anche il ruolo dell'ufficiale di stato civile che non partecipa alla redazione delle DAT né fornisce al proposito informazioni. Alla consegna viene rilasciata una ricevuta".

Gli orari e i giorni dell'ufficio anagrafe sono la mattina - dal lunedì al venerdì ore 9:00 - 11:30, Il pomeriggio - di martedì e giovedì ore 15,15 – 17,15

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -