Domenica, 23 Gennaio 2022
RSS Feed
Categoria: politica

Italia in Comune Cerveteri chiarisce su vertenza servizio rifiuti

"Vicenda conclusa favorevolmente per lavoratori"

redazione venerdì 31 dicembre 2021
granaroneCERVETERI - Dal gruppo Italia in Comune Cerveteri riceviao e pubblichiamo.

Dopo i diversi interventi sulla stampa di alcuni esponenti locali, Italia in Comune Cerveteri intende chiarire i termini della vertenza che ha coinvolto i lavoratori del servizio igiene urbana. In questi mesi le vicende legate all'appalto del servizio di igiene urbana sono state spesso all'attenzione della stampa. Come è noto l'appalto fu vinto da un ATI formata da 2 società, ASV e Camassa, che nel tempo hanno subito svariate vicende e che oggi le vede entrambe fuoriuscite dal contratto. Dal mese di dicembre infatti l'appalto viene gestito al 100% da un unica società la MSA che è subentrata nel cantiere.

In conseguenza di questi eventi, spesso i lavoratori del servizio di igiene urbana si sono trovati in difficoltà nel trovare anche solo un interlocutore titolato a parlare e a prendere impegni a nome dell'azienda. La nostra amministrazione, grazie all'incessante lavoro di Elena Gubetti, assessore all'ambiente, si è da sempre adoperata non solo per creare le condizioni affinché le parti si sedessero ad un tavolo di confronto, ma anche per trovare insieme la soluzione ai tanti problemi evidenziati da lavoratori e sindacati a cui l'azienda sembrava essere sorda.

Proprio in questi giorni di festa, i lavoratori si sono trovati nell'ennesima difficoltà, dovuta al mancato pagamento delle tredicesime. In un momento già così complicato per la pandemia in corso, non poter contare su questo diritto può rappresentare un vero problema per molte famiglie. La vicenda si è conclusa favorevolmente per tutti i lavoratori, che si sono visti retribuire la tredicesima, seppur con molti giorni di ritardo e alcuni purtroppo la vedranno solo il 3 gennaio.

Un costante lavoro di triangolazione e mediazione tra vertice dell'azienda e sindacati, portato avanti dall'amministrazione comunale con senso di responsabilità e in silenzio. Troppo spesso, invece, c'è stato chi ha voluto strumentalizzare queste vicende pensando di avere un tornaconto elettorale e illudendo i lavoratori che le soluzioni erano a portata di mano, quando invece la complessità dei problemi era davvero elevata.

Come gruppo di Italia in Comune, ci teniamo a rassicurare tutti: in queste vertenze, come peraltro è già successo in in passato, la politica c'è ed interviene. Anche se in silenzio e senza preoccuparci dei riflettori della stampa, in questi anni siamo stati al fianco dei lavoratori e continueremo a svolgere un ruolo di mediazione per tutelare i diritti dei lavoratari nel rispetto del capitolato d'appalto.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -