Sabato, 28 Gennaio 2023
RSS Feed
Categoria: politica

Cerveteri, ok a regolamento sulla partecipazione attiva dei cittadini

Approvato all'unanimità dal Consiglio comunale

redazione mercoledì 25 gennaio 2023
comune-di-cerveteriCERVETERI - Il Consiglio comunale di Cerveteri ha approvato il Regolamento sull'amministrazione condivisa dei beni comuni già attuato in più di 280 città italiane. Un atto che punta a dare pieno diritto all'effettiva partecipazione dei cittadini, singoli e /o associati attraverso la gestione condivisa dei beni comuni materiali o immateriali.

Il Regolamento per l'Amministrazione condivisa dei beni comuni, disciplina le forme di collaborazione tra cittadini e amministrazione, finalizzate alla cura, alla rigenerazione e alla gestione condivisa dei beni comuni, che concretamente, si attuano con la stipula dei Patti di collaborazione. L'amministrazione vuole dunque favorire forme di democrazia partecipativa, attuando il principio di sussidiarietà orizzontale, presente nella Costituzione (in particolare negli articoli 117, co. 6 e 118, co. 4).

"Da oggi abbiamo uno strumento importante per collaborare insieme ai cittadini nella cura della nostra città: tutti coloro che intendono prendersi cura di spazi comuni, come ad esempio piazze, giardini, scuole, sentieri, beni culturali o anche beni immateriali, parchi pubblici, aiuole o anche semplici panchine – dichiara Elena Gubetti sindaca di Cerveteri – ha una possibilità concreta di farlo attraverso la sottoscrizione del Patto di collaborazione ".

"Questa è l'amministrazione condivisa, un modo nuovo di intendere la convivenza civile e vedere la cura della cosa pubblica con l'obiettivo di accrescere nelle persone l'appartenenza ai propri luoghi di vita attraverso la qualità delle relazioni con gli altri – ha aggiunto la sindaca – grazie al prezioso supporto del Segretario Generale, dei dirigenti e dei responsabili di servizio, abbiamo adottato questo regolamento che comporta un radicale cambiamento di mentalità nell'amministrazione. I cittadini diventano alleati per risolvere i problemi, e non sono più come problemi essi stessi".

Commenta l'approvazione del Regolamento anche Francesca Appetiti, assessora alla Sostenibilità del Comune di Cerveteri: "Un atto molto importante perché regolamenta tutte quelle iniziative di volontariato ambientale, sociale e urbano del nostro territorio. Cerveteri ha la fortuna di poter godere di un grandissimo numero di realtà associative che quotidianamente si impegnano a titolo gratuito nelle più svariate forme di attivismo. Era però necessario regolamentarle e far si che queste fossero correttamente ordinate anche con la supervisione dell'Amministrazione comunale. In questo modo, auspichiamo di poter incrementare ulteriormente tutte queste iniziative di volontariato attivo, che rappresentano un ramo fondamentale del tessuto sociale cittadino".

Share on Facebook