Lunedì, 3 Agosto 2020
RSS Feed
Categoria: politica

Tutelare lavoratori e pazienti

De Paolis (Sel) su Unisan ex Ri.Rei

redazione sabato 9 novembre 2013
DE PAOLIS GINOLAZIO - "Una storia ormai lunghissima quella della Ri.Rei, poi Unisan, fatta di consorzi che subentrano ad altri per la gestione di centri residenziali, semiresidenziali e di riabilitazione, che interessano l'intera Regione e anche il nostro territorio. Ma una storia anche di cassaintegrazione per tanti lavoratori a partire dal 2010 con una serie di altre procedure aperte del corso degli anni. Una costatazione su tutte va fatta riguardo il servizio offerto e le condizioni di lavoro degli operatori: nel corso degli anni, lo snellimento del personale impiegato avrebbe portato ad un sostanziale peggioramento anche del servizio offerto".

Lo afferma il Capogruppo di Sel in Consiglio regionale Gino De Paolis.

"A detta dei lavoratori, che ho più volte incontrato nel corso degli anni, non ultimo un paio di settimane fa alla Pisana – spiega De Paolis - hanno manifestato la difficoltà oggettiva a sostenere una tale situazione: sembrerebbe infatti evidente la negazione dei diritti contrattuali, pagamento in ritardo degli stipendi, mancato rispetto degli accordi presi con la prima Cigs (ovvero il reinserimento di coloro che si fossero riqualificati come operatori sanitari), ma anche e soprattutto una condizione assai peggiorata dell'accoglienza. Un danno gravissimo per chi già ha bisogno di cure e per chi, con lavoro appassionato e zelante, porta aventi con fatica il proprio impegno".

"A questo – sottolinea il capogruppo di Sel - si aggiungono una serie di ispezioni della Asl RM/D che hanno riscontrato gravi inadempienze da parte del consorzio UNISAN, diffidandolo a rimuovere gli inconvenienti entro 30 giorni dalla data di recezione della comunicazione, che era il 5 agosto 2013".

"Come Sinistra Ecologia Libertà siamo convinti del fatto che i riflettori debbano restare accesi su questa vicenda, e consideriamo molto positiva l'interrogazione del M5S in Regione che si unisce a quella presentata già da SEL il 30 ottobre scorso. Aspettiamo dalla Regione una risposta e un passo decisivo", conclude De Paolis.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -