Martedì, 10 Dicembre 2019
RSS Feed
Categoria: politica

Cerveteri, svolto il Comitato istituzionale per Torre Flavia

Cerveteri ha ospitato la Città Metropolitana

redazione martedì 26 novembre 2019
riunione città metropolitanaCERVETERI - Si è svolto ieri mattina nella Sala Giunta del Comune di Cerveteri il Comitato Istituzionale del Monumento Naturale della Palude di Torre Flavia convocato dalla Città Metropolitana di Roma Capitale. Per il Comune di Cerveteri erano presenti il Sindaco nonché Consigliere Metropolitano Alessio Pascucci, l'Assessora alle Politiche Ambientali Elena Gubetti ed il Delegato alla Tutela e valorizzazione delle aree protette presenti sul territorio del Comune di Cerveteri Roberto Giardina.

Per Città Metropolitana hanno partecipato il Dirigente dell'Area Protetta Architetto Mari, il Responsabile dell'Area di Torre Flavia Corrado Battisti e il Consigliere Delegato della Città Metropolitana Giuliano Pacetti.

Per il Comune di Ladispoli invece, presente il Delegato Filippo Moretti.

"Un tavolo di confronto rivelatosi estremamente utile. Come ripetiamo da anni, il Monumento Naturale di Torre Flavia è un patrimonio naturalistico unico nel suo genere, sul quale come Sindaco e come Consigliere Metropolitano ho sempre tenuto altissima l'attenzione – ha detto Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – non a caso durante il mio mandato è stato demolito, a spese del proprietario e dunque senza nessun costo per i cittadini, uno stabilimento balneare abusivo per troppi anni presente all'interno della zona protetta sotto gli occhi di tutti. E sempre in questi anni, come Consigliere della Città Metropolitana ho fatto stanziare importanti risorse economiche che hanno permesso interventi fondamentali sull'area e che hanno consentito di recintare e mettere in sicurezza un'ampia area a Campo di Mare, per troppi anni utilizzata abusivamente come parcheggio. Continueremo a lavorare sempre in quest'ottica, con l'obiettivo di proteggere, tutelare e valorizzare un patrimonio naturalistico unico e ricco di storia".

Pascucci ha poi illustrato al Comitato e ai Cittadini presenti come uditori le questioni inerenti gli interventi sulle aree limitrofe.

"In questi giorni abbiamo letto molte inesattezze sulla stampa e sui social, in particolare riguardo i progetti per la realizzazione di un'area camper e di un distributore di carburanti nelle aree limitrofe la Palude. Per quanto riguarda l'area camper si tratta di un proposta mai formalizzata e che dunque oggi non può essere oggetto di discussione. Solo quando vedremo di cosa si tratta, sarà possibile aprire il dibattito. Per quel che concerne invece il distributore di carburante, lo scorso anno in accordo allo strumento urbanistico e alle norme regionali, un privato ha presentato domanda per la realizzazione in un distributore. Come previsto dalla procedura, l'iter è stato sottoposto dal Comune di Cerveteri alla Valutazione di Incidenza Ambientale (VINCA) presso la Regione Lazio, la quale ha poi avviato il tavolo di confronto. Tutti gli Enti preposti dovranno esprimere il loro parere e in base alle risultanze si capirà se l'opera sia realizzabile o meno. Non è previsto nessun passaggio in Giunta né in Consiglio Comunale. Nonostante le tante imprecisioni lette in questi giorni, il Comune di Cerveteri non ha alcun potere decisionale in merito, in quanto si tratta di una procedura tecnica e amministrativa. Anzi nel tavolo per la Valutazione di Impatto Ambientale, il Comune di Cerveteri non ha diritto di voto. I nostri uffici hanno comunque già fatto tutto quanto in loro potere per avviare il percorso di verifica. Aspetteremo le risposte degli enti preposti".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -