Sabato, 24 Ottobre 2020
RSS Feed
Categoria: politica

Cerveteri, la Regione dice sì alla zona artigianale

Pascucci: stimiamo oltre 2000 posti di lavoro

redazione mercoledì 15 luglio 2020
sindaco alessio pascucciCERVETERI - La Giunta Regionale del Lazio ha approvato la Delibera relativa al Programma Integrato di intervento della Zona Artigianale e Semi industriale in località Pian del Candeliere. Un'opera che la nostra città aspetta da più di cinquant'anni e che avrà una enorme ricaduta da un punto di vista delle infrastrutture, dell'urbanizzazione e occupazionale, con una stima prevista di oltre 2.000 posti di lavoro tra indotto diretto e indiretto.

Un piano articolato che prevede tre interventi: la realizzazione di un parco commerciale, un piano degli insediamenti produttivi, ovvero l'area artigianale; e una serie di opere accessorie e complementari destinate alla collettività con la realizzazione di servizi e un miglioramento della viabilità grazie all'ampliamento della Via Fontana Morella con annessa una pista ciclopedonale e alla creazione di una nuova rete viaria che migliorerà i collegamenti tra Cerveteri e Cerenova.

Tutte opere che non avranno un costo per la cittadinanza ma saranno a carico di chi realizzerà l'area commerciale.

"L'Area artigianale è da sempre stata una priorità della nostra Amministrazione – ha dichiarato il Sindaco Alessio Pascucci – su cui abbiamo lavorato duramente mantenendo fin dall'inizio una posizione chiara e coerente. Vorrei ringraziare per il raggiungimento di questo straordinario obiettivo la mia maggioranza, e in particolar modo il consigliere comunale Matteo Luchetti, l'architetto Marco Di Stefano, Dirigente all'Urbanistica del nostro Comune e ovviamente il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e Massimiliano Valeriani, Assessore alle Politiche Abitative e Urbanistica, per l'attenzione dimostrata nei confronti della nostra città su una tematica fondamentale per il nostro tessuto economico ed imprenditoriale".

"Al nostro insediamento nel 2012 – prosegue il Sindaco Pascucci - abbiamo trovato una situazione ingarbugliata e che non pensava al bene dei nostri artigiani. Per come erano stati predisposti gli atti, la zona artigianale non avrebbe mai visto la luce. Abbiamo annullato il procedimento e siamo ripartiti da zero. Dopo un lungo lavoro di riprogettazione, che ci tengo a sottolineare non è costato un solo centesimo alle casse comunali, siamo riusciti a portare avanti un iter complesso e delicato, ma che finalmente consegnerà a Cerveteri la sua area artigianale accanto a un'area commerciale e a servizi".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -