Domenica, 27 Settembre 2020
RSS Feed
Categoria: politica

Cerveteri,Pascucci:"al question time altra brutta figura di Orsomando e De Angelis"

Disertano riunione convocata per loro

redazione venerdì 7 agosto 2020
sindaco pascucci treCERVETERI - "I Consiglieri comunali Salvatore Orsomando e Aldo De Angelis hanno fatto l'ennesima brutta figura e, come al solito, sono state smascherate le loro vergognose bugie".

Lo afferma il sindaco di Cerveteri, Alessio Pascucci.

"Alle ore 11 di oggi, infatti - spiega il sindaco - era convocata una riunione di Consiglio finalizzata a rispondere alle loro interrogazioni. Sì, proprio quelle di cui parlano da giorni. Eppure, come era prevedibile, non si sono presentati. Così come non era presente in Aula nessun membro delle opposizioni con la sola eccezione di Maurizio Falconi, che ringrazio. Sarebbe interessante vedere come i due consiglieri De Angelis e Orsomando vorranno spiegare questa assenza ai cittadini di Cerveteri. Come giustificheranno anche, ammesso che ne siano capaci, le tante bugie che in questi giorni hanno raccontato ai quattro venti".

"Ma ricostruiamo velocemente i fatti - prosegue Pascucci - tutti i Consiglieri hanno la possibilità fare domande al Sindaco o agli Assessori per il tramite delle cosiddette interrogazioni. La norma prevede che esse possano essere a risposta orale (in Aula) o scritta, su richiesta dei proponenti. Nel corso dell'ultimo Consiglio comunale tenutosi il giorno giovedì 30 luglio 2020 erano all'ordine del giorno tre interrogazioni a firma Orsomando-De Angelis. La prima sulla situazione di via D'Annunzio (protocollata il 26 giugno), le altre due su questioni inerenti la società Ostilia (protocollate entrambe il 27 giugno). Il Consiglio quel giorno, in considerazione anche dello svolgimento in modalità online dovuto alle normative anti-covid ancora vigenti, è durato molto più del previsto e quando eravamo in procinto di discutere le interrogazioni, così come verificabile riascoltando la registrazione presente sul sito del Comune di Cerveteri (video al punto 5 ore, 24 minuti e 40 secondi dall'inizio del Consiglio), avendo necessità di lasciare l'Aula per un altro impegno, ho preso la parola, spiegando la situazione e avendo da tempo le risposte pronte per le loro interrogazioni, mi sono offerto di fornirgliele immediatamente in via scritta e poi di affrontarle eventualmente di nuovo al prossimo Consiglio comunale".

"I due Consiglieri - sottolinea il primo cittadino - su intervento del consigliere Aldo De Angelis, hanno rifiutato di avere le risposte in forma scritta. E questo non deve sorprendere visto che probabilmente non erano e non sono davvero interessati alle risposte, ma soltanto al solito teatro mediatico, che credono possa nascondere la loro inadeguatezza e impreparazione. Ma volendo dare loro tutti gli strumenti, non mi sono dato per vinto. E ho scritto immediatamente, lo stesso giorno, una comunicazione ufficiale (protocollo n. 34962) al Presidente del Consiglio comunale Carmelo Travaglia e al Segretario Generale avvocato Pasquale Russo, dichiarando la disponibilità a fornire le risposte ai due interroganti. Proprio per questo il Presidente ha immediatamente convocato una "question time" in Aula per oggi, venerdì 7 luglio 2020, mettendo all'ordine del giorno soltanto le tre interrogazioni di Orsomando e De Angelis".

"Ma i due consiglieri - prosegue il sindaco di Cerveteri - invece di ringraziare e dimostrarsi interessati a ricevere le risposte, hanno preferito fare una bagarre sulla stampa e sui social. Non soltanto: hanno scritto una delirante diffida al Presidente del Consiglio di fatto "accusandolo" di non avere comportamenti "super partes", proprio per aver convocato questa seduta (che ricordo essere stata organizzata proprio per loro). E poi, come ciliegina sulla torta, non si sono presentati in Aula, né si sono connessi via internet (modalità consentita), rinunciando quindi ad avere le risposte alle interrogazioni (a loro dire, importantissime e fondamentali per la città)".

"Ad ulteriore riprova che non abbiamo alcun timore nel rispondere alle loro interrogazioni - conclude Pascucci - il Presidente del Consiglio comunale Carmelo Travaglia, che ringrazio e al quale va tutta la mia solidarietà per il vile attacco subito, ha immediatamente convocato una nuova "question time" per martedì 11 agosto alle ore 12:00. Ma immaginiamo che De Angelis e Orsomando disertino di nuovo. Vedremo come va".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -