Domenica, 19 Novembre 2017
RSS Feed
Categoria: primo piano

Lazio, slitta ad oggi esame legge elettorale

Opposizioni hanno richiesto presenza Zingaretti

redazione martedì 24 ottobre 2017
ingresso consiglio regionaleLAZIO - Slitta ad oggi l'esame della proposta di legge regionale n. 372 di riforma del sistema elettorale del Lazio. Lo ha deciso la Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari riunita dal presidente del Consiglio, Daniele Leodori, per valutare la richiesta delle opposizioni di non procedere all'esame del testo senza la presenza di Nicola Zingaretti in Aula.

Il presidente della Regione, infatti, era oggi impegnato in un viaggio istituzionale programmato da tempo – come ha spiegato il capogruppo del Pd, Massimiliano Valeriani – per accompagnare circa 120 docenti del Lazio al campo di sterminio nazista di Treblinka, in Polonia.

In apertura di seduta la comunicazione dell'assenza di Zingaretti da parte del presidente Leodori aveva suscitato le proteste di numerosi consiglieri dei gruppi di opposizione: Francesco Storace (Mns), Giuseppe Cangemi, Mario Abbruzzese e Antonello Aurigemma (tutti del gruppo Pdl-FI), Daniele Sabatini e Luca Malcotti (Cuoritaliani), Giancarlo Righini (FdI), Gaia Pernarella, Valentina Corrado e Gianluca Perilli (tutti del Movimento 5 stelle), Pietro Sbardella (Misto) e Olimpia Tarzia (Lista Storace), sono tutti intervenuti per stigmatizzare il comportamento del presidente della Regione che, a loro avviso, è stato prima responsabile dello stallo in prima commissione "per il suo dietrofront sull'abolizione del listino" – è stato detto – e poi "non ci mette la faccia in Aula per spiegare le motivazioni di tale scelta".

Alle opposizioni hanno replicato prima Massimiliano Valeriani, capogruppo del Pd, il quale ha garantito che "il presidente sarà in Aula per l'esame degli emendamenti", e poi Gianluca Quadrana (Lista Zingaretti) e Fabio Bellini (Pd), presidente della prima commissione, che hanno esortato comunque il Consiglio a procedere con l'esame anche in assenza del presidente della Regione. "Se noi volessimo riaffermare la centralità dell'Aula – ha spiegato Bellini – forse dovremmo cominciare a lavorare noi per cercare di capire se sulle tante questioni aperte rispetto al merito della legge è possibile fare un accordo anche senza il presidente Zingaretti".

Dopo la sospensione dei lavori, il presidente Leodori ha comunicato all'Aula la decisione della Conferenza dei capigruppo di voler rinviare l'inizio dell'esame della proposta di legge regionale n. 372 a domani, martedì 24 ottobre, a partire dalle ore 11.

Questo il nuovo calendario dei lavori d'Aula:

martedì 24 ottobre dalle ore 11 alle ore 17;
mercoledì 25 ottobre dalle ore 11 alle ore 20;
giovedì 26 ottobre dalle ore 10 a oltranza (con sospensione dalle ore 17 alle ore 21).

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -