Giovedì, 18 Gennaio 2018
RSS Feed
Categoria: primo piano

Lazio, Bilancio rinviato all'aula

Lo ha stabilito la quarta commissione

redazione domenica 24 dicembre 2017
ingresso consiglio regionale
LAZIO - La quarta commissione Bilancio, partecipazione, demanio e patrimonio, programmazione economico-finanziaria, presieduta da Simone Lupi, ha approvato il rinvio all'Aula consiliare dei documenti di chiusura dei conti del 2016 della Regione, dell'assestamento del Bilancio 2017-2019 e della proposta di legge n. 411 di autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio 2018.

In questa sessione di bilancio dunque non arriva all'Aula il documento di programmazione triennale economica e finanziaria (Defr) né la proposta di legge di stabilità (pl 408).

La quarta commissione si è dichiarata favorevole al rinvio all'unanimità dei presenti, ma senza la partecipazione dei consiglieri dell'opposizione che considerano irrituale il rinvio all'Aula, come ha spiegato il consigliere Francesco Storace (Mns). Di diverso avviso il capogruppo del Pd, Massimiliano Valeriani, secondo il quale "non sembra giusto condizionare il bilancio del prossimo anno, posto che presumibilmente si andrà al voto nei primi di marzo".

Prima di giungere al voto sul rinvio, l'assessore al Bilancio, Alessandra Sartore, ha risposto ai quesiti dei consiglieri in merito all'esercizio provvisorio e ha illustrato il quadro normativo di riferimento. La legge d'autorizzazione all'esercizio provvisorio potrà permettere alla giunta regionale di esercitare provvisoriamente, per dodicesimi e comunque non oltre il 31 marzo, le disposizioni contenute nella proposta di bilancio adottata dalla giunta stessa (pl 409). L'eventuale mancata approvazione di un bilancio definitivo entro tale data comporterebbe il passaggio dall'esercizio provvisorio alla gestione provvisoria del bilancio. Sartore ha ricordato che, proprio all'inizio dell'attuale legislatura, la Regione Lazio si è trovata nella gestione provvisoria del Bilancio, dal primo al 29 aprile del 2013.

La gestione provvisoria è limitata all'assolvimento di una serie di compiti specificati dal dlgs 118/2011. Sia per l'esercizio provvisorio sia per la gestione provvisoria non è consentito il ricorso all'indebitamento.

La seduta ordinaria del Consiglio regionale per l'esame dei documenti rinviati all'Auala dalla quarta commissione è convocata per giovedì 28 dicembre 2017, alle ore 11. La Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari ha stabilito che i lavori verranno interrotti alle ore 20 per poi riprendere il giorno dopo, venerdì 29 dicembre, e proseguire a oltranza.

Questi i provvedimenti all'ordine del giorno dell'Aula:

Proposta di legge regionale n. 410 del 15 dicembre 2017, concernente "Rendiconto generale della Regione Lazio per l'esercizio finanziario 2016";

Proposta di deliberazione consiliare n. 79 del 4 agosto 2017, concernente "Approvazione del rendiconto consolidato Giunta-Consiglio 2016";

Proposta di deliberazione consiliare n. 80 del 2 ottobre 2017, concernente "Approvazione del bilancio consolidato della Regione Lazio, esercizio 2016, ai sensi dell'articolo 68 del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, come modificato dal decreto legislativo 10 agosto 2014, n. 126";

Proposta di legge regionale n. 389 del 30 giugno 2017, concernente "Assestamento delle previsioni di bilancio 2017-2019";

Proposta di legge regionale n. 411 del 21 dicembre 2017, concernente "Autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio per l'esercizio finanziario 2018".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -