Giovedì, 21 Gennaio 2021
RSS Feed
Categoria: primo piano

Lazio, rifiuti: prorogato accordo con Abruzzo

Per consentire ad Ama di conferire 70mila ton/anno

redazione giovedì 31 dicembre 2020
ama
LAZIO - La Giunta regionale ha approvato la proroga fino al 31 dicembre 2021 per il conferimento dei rifiuti indifferenziati prodotti da Roma Capitale negli impianti abruzzesi di trattamento meccanico biologico.

Il rinnovo rientra nell'Accordo di Programma sottoscritto da Regione Lazio e Regione Abruzzo per la gestione di 70.000 tonnellate di rifiuti "talquale" raccolte da AMA spa. In particolare, 40.000 tonnellate potranno essere lavorate presso l'impianto Aciam nel Comune di Aielli, in provincia de L'Aquila, e 30.000 tonnellate presso l'impianto Deco nel Comune di Chieti.

"L'assenza di turisti e la riduzione dei consumi ha portato ad una diminuzione della produzione dei rifiuti nella città di Roma, ma resta fondamentale intervenire rapidamente per dotare la Capitale degli impianti necessari a garantire la sostenibilità del sistema. La collaborazione con la Regione Abruzzo è importante, ma auspico che il Comune di Roma e Ama possano rendere la città autonoma nella gestione del ciclo dei rifiuti urbani" dichiara Massimiliano Valeriani, assessore al Ciclo dei Rifiuti della Regione Lazio.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -