Sabato, 26 Novembre 2022
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Cerveteri, Polizia LOcale: bando per due figure categoria C

Scadenza domande il 12 dicembre

redazione lunedì 21 novembre 2022
polizia localeCERVETERI - È pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Cerveteri il bando di concorso pubblico per 2 nuove unità di Polizia Locale in categoria C a tempo pieno e indeterminato. Un bando estremamente importante, che punta a rinforzare il Comando di Polizia Locale e di cui la macchina amministrativa aveva assoluta necessità.

"In questi mesi di insediamento ho lavorato con costanza e meticolosità su tutte le tematiche inerenti al personale dipendente del nostro Comune – ha dichiarato Alessandro Gnazi, Assessore al Bilancio e al Personale – grazie alla fiducia accordatami dal Sindaco Elena Gubetti e dagli altri colleghi della Giunta, e grazie all'impagabile lavoro del servizio Risorse Umane, con il quale si è subito instaurato un rapporto di estrema collaborazione e disponibilità, stiamo lavorando per venire incontro alle necessità di tutti i vari servizi e uffici. Abbiamo già effettuato delle assunzioni in questo periodo in alcuni settori nevralgici del nostro Comune, come l'Ufficio Opere Pubbliche e presso i Servizi Anagrafici, ma siamo chiaramente consapevoli che non è ancora sufficiente per rispondere completamente alle esigenze di una città che raggiunge i 40mila abitanti e li raddoppia d'Estate".

Posso partecipare al bando tutti i cittadini di età non inferiore ai 18 anni e non superiore all'età pensionabile, con cittadinanza italiana, che godano di diritti civili e politici, in regola nei confronti degli obblighi di leva, di non trovarsi in condizioni di inconferibilità o incompatibilità di incarichi verso la Pubblica Amministrazione e di non aver riportato condanne penali né sanzioni a conclusione di procedure di responsabilità disciplinare ne avere provvedimenti in corso della stessa natura. Tra gli altri requisiti, il possesso della patente di guida, conoscenza della lingua inglese e dei principali programmi informatici e di essere in possesso del diploma di istruzione superiore di durata quinquennale.

La scadenza del bando è fissata per le 17 di lunedì 12 dicembre 2022.

Per partecipare al bando e consultare la modulistica completa, visitare il sito www.comune.cerveteri.rm.it e andare nella sezione Amministrazione Trasparente – sottosezione Bandi di concorso. Per ogni ulteriore ragguaglio, è possibile contattare l'Ufficio Risorse Umane al numero 0689630210.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, sosta gratuita per auto elettriche ed ibride

A partire dal 1° gennaio 2023

redazione sabato 19 novembre 2022
parchimetroLADISPOLI - "Tra le priorità della riconfermata amministrazione comunale c'è quella di intraprendere ogni azione utile all'abbattimento dei livelli di inquinamento nell'intero territorio di Ladispoli. Risultato che si può ottenere con atti di programmazione tesi al miglioramento della qualità dell'aria e alla tutela della salute pubblica. In quest'ottica siamo nuovamente intervenuti sul tema degli incentivi per le auto elettriche ed ibride".

L'annuncio è del sindaco Alessandro Grando, che ha spiegato le modifiche apportate alla deliberazione approvata dalla Giunta nel febbraio 2020.

"Rispetto alla precedente delibera – spiega il sindaco Grando – abbiamo stabilito che, a partire dal 1° gennaio 2023, oltre ai veicoli a trazione elettrica, anche quelli ibridi avranno diritto alla sosta gratuita, senza limitazione di orario, negli stalli blu di tutti i parcheggi a pagamento di Ladispoli. Le auto ibride, dunque, non dovranno più pagare un abbonamento annuale. Sono state inoltre semplificate le procedure per usufruire di questa agevolazione.

Sempre dal 1° gennaio prossimo, per residenti e turisti, sarà sufficiente registrare la targa del proprio automezzo compilando l'apposito modulo che sarà disponibile sul sito istituzionale del Comune di Ladispoli.

Il provvedimento mira quindi ad incentivare ulteriormente l'utilizzo di veicoli a basso impatto inquinante, con benefici che ricadono sulla salute dell'intera cittadinanza e sulla vivibilità della nostra città".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

A Cerveteri il titolo "Città che Legge"

Battafarano: "Riconoscimento importante"

redazione venerdì 18 novembre 2022
libri due copyCERVETERI - Cerveteri è una "Città che Legge". Il comune etrusco si conferma una realtà virtuosa nella promozione letteraria. A certificarlo è il CEPELL – Centro per il Libro e la Lettura, che promuove e valorizza quelle amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio attività legate alla promozione e alla diffusione della lettura. Si tratta di una conferma per Cerveteri, già in passato insignita di tale riconoscimento.

"Un risultato che ci soddisfa quello di 'Città che Legge' – dichiara Federica Battafarano, vicesindaca e assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – la Biblioteca Comunale di Cerveteri, dal 2020 intitolata alla meravigliosa figura di Nilde Iotti, rappresenta un punto di ritrovo e di riferimento per la nostra città. Grazie al prezioso lavoro del personale, con il quale mi complimento per l'abnegazione e la passione con le quali lavorano, e grazie alla presenza di tantissime realtà associative, l'attività culturale, divulgativa e letteraria è davvero fiorente, in particolar modo tra i bambini, sempre più spesso coinvolti in laboratori e letture animate".

"Oltre al personale della Biblioteca – conclude Battafarano – Un ringraziamento a tutti gli Istituti Comprensivi, le associazioni culturali, le realtà delle volontarie Nati per leggere, le attività commerciali che hanno sottoscritto il Patto per la Lettura di Cerveteri insieme alla Biblioteca Comunale e che promuovono il libro e la lettura nel territorio, consapevoli che dove c'è lettura c'è crescita".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Recupero vetro, a Cerveteri un finanziamento di 158mila euro

Quasi raggiunto l'80%, si punta all'85%

redazione giovedì 17 novembre 2022
recupero vetroCERVETERI - "Cerveteri si aggiudica un finanziamento di 158mila euro grazie al Bando ANCI - CoReVe, il Consorzio del Recupero del Vetro". Ad annunciarlo è la sindaca di Cerveteri Elena Gubetti, di ritorno dalla due giorni di Ecomondo, la più importante fiera della green economy di Rimini, riferimento in Europa sull'innovazione tecnologica e industriale nell'ambito dell'economia circolare.

"La nostra amministrazione si conferma in prima linea e sempre attenta sui temi di sostenibilità ambientale - ha dichiarato la sindaca - il finanziamento ottenuto si pone l'obiettivo di sviluppare la raccolta mono-materiale di vetro, con lo scopo di incrementare sempre di più il livello percentuale di rifiuti in vetro correttamente differenziati. Grazie ad un eccellente lavoro del nostro ufficio tecnico ambientale, che ringrazio per l'egregio lavoro che sempre svolge, il Consorzio ha giudicato il nostro progetto in maniera ottima, in quanto capace di garantire il raggiungimento degli obiettivi di raccolta in termini di efficacia, efficienza, economicità, trasparenza e qualità".

"Il nostro prossimo obiettivo in tema di igiene urbano – ha prosegueito Gubetti – è quello di raggiungere l'85% di rifiuti correttamente differenziati. Una percentuale alta, ambiziosa, ma che sappiamo di poter centrare. Negli ultimi anni abbiamo attuato una vera e propria rivoluzione nel modo di gestire i rifiuti, passando dal 14% del 2014 a sfiorare oggi l'80%. Un traguardo importante, sul quale abbiamo lavorato intensamente e che ci spinge ad uno step superiore", ha concluso la sindaca.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, pubblicato avviso per vita indipendente rivolto a disabili

Domande entro il 28 novembre

redazione mercoledì 16 novembre 2022
disabilitàLADISPOLI - Il Comune di Ladispoli, in qualità di capofila del Distretto 2 Roma 4, informa che è stato pubblicato l'avviso pubblico finalizzato a sostenere i progetti di Vita Indipendente per persone adulte con disabilità.

Le domande, compilate con modulo allegato, dovranno pervenire al Comune capofila del Distretto Rm 4.2 (comuni di Cerveteri e di Ladispoli) entro le 12.00 del 28 novembre 2022: consegna a mano all'Ufficio Protocollo, tramite PEC a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Share on Facebook