Sabato, 26 Novembre 2022
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

Caeremusica, domani duetto di sassofono e pianoforte

Con il "21st CenturY Music - Dreamlover"

redazione giovedì 24 novembre 2022
caeremusica 2CERVETERI - Prosegue il successo di Caeremusica, la rassegna di musica antica, moderna e contemporanea promossa e patrocinata dall'Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri e che vede il contributo del Consiglio regionale del Lazio. Dopo i primi tre sold-out, che hanno visto Sala Ruspoli completamente gremita di persone, domani, venerdì 25 novembre alle 21 è il turno di "21st CenturY Music - Dreamlover", un raffinato duetto sassofono e pianoforte.

"Caeremusica, ideata e diretta dal professor Mauro Porro, docente e compositore, si conferma essere una manifestazione di grandissima qualità e con un eccezionale seguito di pubblico – ha dichiarato Federica Battafarano, vicesindaca e assessora alle Politiche Culturali – i primi tre concerti hanno fatto registrare il tutto esaurito, con una Sala Ruspoli gremita in ogni angolo e con tante persone che pur di assistere il concerto sono state anche in piedi. Domani sera, andrà in scena il quarto concerto, con due artisti internazionali che porteranno la loro arte e la loro musica all'interno della nostra città".

"I concerti di Caeremusica – aggiunge Battafarano – proseguiranno fino a Natale. Siamo molto orgogliosi di poter ospitare anche quest'anno questa rassegna che edizione dopo edizione si conferma essere uno degli appuntamenti più seguiti di tutto il comprensorio. L'ingresso ai concerti di Caeremusica è sempre libero e gratuito. Per informazioni e per prenotazioni, contattare il numero 3202632445".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli riconosciuta di nuovo "Città che legge"

Lettura come valore sociale fondamentale

redazione lunedì 21 novembre 2022
lettura di notteLADISPOLI - "Ladispoli si conferma "Città che legge", un premio già riconosciuto in precedenza". Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che il "Centro per il Libro e la Lettura" (Cepell), riconosce una qualifica importante per la città di Ladispoli, che risulta essere tra le amministrazioni impegnate nello svolgimento di politiche pubbliche dedicate alla lettura e il merito di promuovere in maniera continuativa iniziative culturali dedicate al mondo del libro.

A Ladispoli la Giunta comunale aveva  già approvato il Patto per la Lettura, importante strumento di governance delle politiche di promozione del libro e della lettura.

"Con questo atto formale – specifica l'assessore alla cultura, Margherita Frappa -  l'amministrazione comunale riconosce la lettura come un valore sociale fondamentale, da sostenere attraverso un'azione coordinata e congiunta tra i soggetti pubblici e privati presenti sul territorio, con l'obiettivo di creare una rete permanente tra tutte le realtà culturali operanti nel territorio per raggiungere il maggior numero di cittadini e lavorare in sinergia per la crescita culturale, sociale e civile della comunità.  Ladispoli,  aveva già ottenuto questo prestigioso riconoscimento nel 2020, che ora è stato possibile ricevere soprattutto in virtù dell'impegno profuso dalle tante e diverse realtà attive, che vanno dalle Associazioni culturali alle scuole, e alle quali va il grande merito di aver organizzato iniziative di promozione della lettura, e alle quali non possiamo che rivolgere il più sentito ringraziamento Un ringraziamento particolare va alla nostra Biblioteca "Peppino Impastato", per il grande lavoro svolto, che nonostante le molte difficoltà continua a offrire non solo un luogo per chi ama leggere, per chi studia, ma anche e soprattutto un punto di riferimento ai nostri ragazzi e a tutti i nostri concittadini".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli presenta "Te piace 'o presepe?"

Al Centro Arte e Cultura dal 16 al 18 dicembre

redazione venerdì 18 novembre 2022
presepi-san-gregorio-armeno-napoliLADISPOLI - "A dicembre il Centro di Arte e Cultura ospiterà un evento natalizio al quale parteciperanno le scuole di Ladispoli, le parrocchie e gli artisti locali, saranno tre giorni di festa in cui i presepi diventeranno i protagonisti".

Le parole sono dell'assessore alla cultura Margherita Frappa che, insieme alla delegata all'arte, Felicia Caggianelli, ha organizzato l'evento "Te piace 'o Presepe?" che si svolgerà nei giorni 16, 17 e 18 dicembre nel Centro di Arte e Cultura della via Settevene Palo.

"Dopo due anni di pandemia – prosegue l'assessore Frappa – è intenzione dell'amministrazione comunale realizzare una rassegna che torni a far respirare l'aria del Natale all'insegna dell'aggregazione, dell'allegria, dell'arte e della solidarietà. Il presepe, simbolo delle festività, sarà il protagonista assoluto, artisti locali esporranno le loro variegate interpretazioni della nascita di Gesù bambino. Uno spazio fondamentale vorremo dedicarlo ai bambini, stiamo contattando tutte le scuole affinchè realizzino i presepi dando sfogo alla loro fantasia e creatività. Parteciperanno anche le parrocchie. Ma agli alunni di Ladispoli proporremo anche di scrivere poesie dedicate al Natale, le più belle saranno premiate dall'amministrazione comunale. Nel ricco programma è previsto un incontro con i cittadini per raccontare l'antica e suggestiva storia del presepe".

"Il Centro di Arte e Cultura – aggiunge la delegata all'arte, Felicia Caggianelli – si trasformerà in un ideale villaggio natalizio ricco di colori, creatività ed allegria. Stiamo lavorando per realizzare un cartellone che preveda anche momenti musicali e di intrattenimento, l'obiettivo è valorizzare le eccellenze culturali ed artistiche del nostro territorio. Tutti coloro che volessero partecipare all'evento possono contattare l'assessorato alla cultura".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, in biblioteca "Le piccole letture d'autunno"

Prosegue l'appuntamento con il mondo delle parole

redazione mercoledì 16 novembre 2022
biblioteca ladispoli 21 novembreLADISPOLI - L'amministrazione comunale di Ladispoli informa che la Biblioteca, grazie al sostegno del Gruppo volontari Nati per Leggere di Cerveteri, Ladispoli e Manziana, prosegue le Piccole letture d'autunno con l'appuntamento Il mondo delle parole, lettura a bassa voce per famiglie e bambini, previsto alle 16.45 di lunedì 21 novembre, in compagnia di Loredana Simonetti.

Le letture sono dedicate a bambini da 0 a 6 anni, la partecipazione è libera e gratuita ma è necessaria la prenotazione chiamando al numero 0699231672 o scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Con l'occasione si rammenta che dal 19 al 27 novembre si festeggia la Settimana Nazionale Nati Per Leggere, ricorrenza istituita nel 2014 per promuovere il diritto alle storie delle bambine e dei bambini. La scelta di questo periodo non è casuale: il 20 novembre infatti si festeggia la Giornata Internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

Il messaggio che si vuole diffondere è deciso ed universale: ogni bambino ha il diritto di essere protetto, non solo dalla malattia e dalla violenza ma anche dallo svantaggio socio-culturale e dalla povertà educativa, che può essere combattuta anche grazie alle pagine dei libri e alle parole delle storie. La Biblioteca aderisce al programma Nati Per Leggere fin dai suoi primi anni di attività in Italia: un progetto mondiale che si preoccupa di spiegare in maniera chiara e scientifica che ogni bambino è nato per leggere, sin dalla più tenera età. Attraverso la lettura al proprio bambino, tutti i giorni e per pochi minuti, possiamo stabilire con lui un rapporto e un legame importanti, migliorarne la vita emotiva e lo sviluppo intellettuale, arricchire il suo mondo interiore, il suo linguaggio, le sue idee e le sue immagini mentali

Share on Facebook
Categoria: cultura

Al Castello del Sasso i mercatini di Natale

Concerto di Travagliati e Stefano Indino

redazione martedì 15 novembre 2022
sasso-piazzaCERVETERI - Aria di festa al Borgo del Sasso. Sabato 19 e domenica 20 novembre all'interno della suggestiva cornice del Castello del Sasso, Mercatino di Natale organizzato dai residenti della zona: in entrambe le giornate, dalle 11 alle 19, artigianato di alta qualità, animazione per bambini, degustazione di vini locali, cioccolata calda, castagne, vin brûlé e musica dal vivo. Ospiti speciali della due giorni, il Maestro Augusto Travagliati e Stefano Indino, che si esibiranno in concerto nel pomeriggio di domenica 20 alle 17.

Un concerto che spazierà dalle colonne sonore del grande cinema italiano ed internazionale, brani tipici della tradizione popolare e del cantautorato italiano. Travagliati, già direttore del Gruppo Bandistico Cerite e della Moonlight Big Band, e Indino, fisarmonicista apprezzato in tutta Italia e con straordinarie collaborazioni artistiche con cantautori del calibro di Fiorella Mannoia e Massimo Ranieri, offriranno uno spettacolo emozionante e di assoluta qualità.

"Una bellissima iniziativa quella organizzata al Castello del Sasso – dichiara Federica Battafarano, Vicesindaca e Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – all'interno del meraviglioso Borgo storico della frazione del Sasso, per due giorni ci saranno tante iniziative rivolte a tutta la famiglia e che sono certa, attireranno tante persone e visitatori che coglieranno l'occasione per trascorrere una giornata in uno dei luoghi più suggestivi della nostra città. Con l'occasione, mi congratulo con l'Associazione tra i Residenti 'Castel del Sasso' per aver promosso questa iniziativa e per il grande lavoro che sempre svolgono per la Frazione".

"L'evento sarà inoltre occasione per visitare i meravigliosi giardini del Castello del Sasso – conclude la Battafarano – angoli meravigliosi della nostra città da conoscere e da visitare".

L'ingresso a tutte le iniziative è libero e gratuito.

Share on Facebook